Domus Line
Carrello 0
gli approfondimenti tematici di edilportale.com

News Progettazione Strutturale

lunedì 24 luglio 2017
pubblicato da Paola Mammarella in NORMATIVA

Se il valore del terreno aumenta dopo una variante, al Comune spetta una quota

A Roma è il 66% del plusvalore, negli altri Comuni il 50%. Corte Costituzionale: norma legittima di perequazione

Se il valore del terreno aumenta dopo una variante, al Comune spetta una quota
24/07/2017 – Se la variante urbanistica aumenta il valore dei terreni appartenenti ad un privato, il Comune può chiedergli una percentuale come contributo straordinario per il rilascio del permesso di costruire. La Corte Costituzionale, con la sentenza 209/2017 ha affermato che si tratta di una prassi prevista dalla legge, che non può quindi essere considerata una pretesa illegittima.   Variante urbanistica e contributo straordinario  Nel caso esaminato dai giudici, nel periodo del passaggio al digitale terrestre, iniziato nel 2009, la Rai doveva dismettere degli immobili. Aveva chiesto quindi di poterne cambiare la destinazione d’uso formulando delle osservazioni al PRG. Le richieste della Rai sono state in parte accolte nelle Norme tecniche attuative [Leggi tutto l'articolo ...]
commenti per questa notizia
Alessandro
lunedì 24 luglio 2017 - 14:59
Vale anche al contrario? Ovvero quando il comune ti declassa un'area diminuendone il valore commerciale ti deve pagare un indennizzo in percentuale sul valore perso od eventualmente ritornarti i soldi versati o spesi?


lunedì 24 luglio 2017

Le soluzioni MyDATEC per la bioedilizia

Il futuro è nel legno

Le soluzioni MyDATEC per la bioedilizia
24/07/2017 - Il tema dell’edilizia ecosostenibile e del risparmio energetico ha reso i cittadini sempre più attenti e sensibili nei confronti delle soluzioni abitative capaci di ridurre significativamente consumi ed emissioni, salvaguardando l’ambiente.   Negli ultimi anni, la bioedilizia si è affermata progressivamente proprio a causa dell’esigenza comune di rispettare l’ambiente circostante, riducendo al tempo stesso lo spreco di risorse.   Secondo quanto è emerso di recente nel Transparency Market Research report il mercato immobiliare del green building vale oggi più di 105 miliardi di dollari, con un tasso di crescita annuale del 19% che potrebbe determinare ben presto un fatturato superiore ai 200 miliardi.   Tutto [Leggi tutto l'articolo ...]


venerdì 21 luglio 2017
pubblicato da Paola Mammarella in NORMATIVA

Antisismica nelle scuole, assegnati 26,4 milioni alle Regioni

Le risorse finanzieranno la messa in sicurezza o la costruzione di nuovi edifici. Alla Campania la quota maggiore

Antisismica nelle scuole, assegnati 26,4 milioni alle Regioni
21/07/2017 – In arrivo di 26,4 milioni di euro per interventi di adeguamento sismico degli edifici scolastici. Il Ministro per l’Istruzione, l’Università e la ricerca, Valeria Fedeli, ha firmato nei tempi previsti il primo decreto rientrante nelle dieci linee di intervento per l’edilizia scolastica, che complessivamente sbloccheranno 2,6 miliardi di euro.    Alla Campania la quota maggiore di risorse È stata la Campania ad aggiudicarsi la quota maggiore di risorse, con 4,5 milioni. Seguono la Sicilia con 3,9 milioni di euro, il Lazio con 2,8 milioni e la Calabria con 2,3 milioni.   La ripartizione delle risorse ha seguito i criteri indicati dal dpcm 12 ottobre 2015 con cui sono stati ripartiti tra le Regioni [Leggi tutto l'articolo ...]


venerdì 14 luglio 2017
pubblicato da Paola Mammarella in NORMATIVA

Centro Italia, al via la progettazione per 87 scuole

Stanziati 231 milioni di euro. I progetti di adeguamento sismico e ricostruzione saranno redatti dagli Enti locali o affidati a professionisti dell’elenco speciale

Centro Italia, al via la progettazione per 87 scuole
14/07/2017 – Sono 87 gli edifici scolastici da ricostruire o riparare sulla base del programma straordinario per la riapertura delle scuole danneggiate o distrutte in seguito agli eventi sismici del 2016. Le scuole sono state individuate con l’ordinanza 33/2017 che fissa anche una serie di regole per la progettazione degli interventi di nuova costruzione e adeguamento.   Gli interventi sulle 87 scuole in Centro Italia Le Regioni colpite dal sisma (Abruzzo, Lazio, Marche ed Umbria) hanno proposto al Commissario straordinario per la ricostruzione, Vasco Errani, interventi di ricostruzione o adeguamento di edifici scolastici distrutti o danneggiati. Il risultato sono le 87 scuole contenute nell’Allegato 1 all’ordinanza. Alcune di esse hanno ottenuto un [Leggi tutto l'articolo ...]


giovedì 13 luglio 2017

Il 7% delle nuove abitazioni realizzate nel 2015 è in legno

Presentato il secondo Rapporto ‘Case ed Edifici in Legno’ del Centro Studi FederlegnoArredo Eventi

Il 7% delle nuove abitazioni realizzate nel 2015 è in legno
13/07/2017 - Oltre 3.400 nuove abitazioni realizzate in legno nel corso del 2015, pari al 7% sul totale dei permessi di costruire, un’abitazione su 14 realizzata in legno, 696 milioni di euro il valore delle costruzioni in legno, residenziali e non residenziali, realizzate.   Questi i numeri del settore dell’edilizia in legno evidenziati nel 2° Rapporto Case ed Edifici in Legno che fa una radiografia dettagliata del mercato degli edifici a struttura in legno costruiti in Italia nel 2015 e del loro valore di produzione, basandosi sull’elaborazione dei dati forniti dalle 248 aziende coinvolte nell’indagine (che ha visto la presenza dei principali operatori del settore impegnati nella realizzazione di edifici a struttura portante in legno in Italia).   Diversi [Leggi tutto l'articolo ...]


venerdì 7 luglio 2017
pubblicato da Paola Mammarella in NORMATIVA

Ricostruzione Centro Italia, nuovo elenco speciale e contratti-tipo per gli incarichi

Siglata intesa tra il Comitato Unitario Professioni e il Commissario straordinario

Ricostruzione Centro Italia, nuovo elenco speciale e contratti-tipo per gli incarichi
07/07/2017 – Elenco speciale per i professionisti che hanno ottenuto incarichi per la ricostruzione in Centro Italia e contratto-tipo per regolare i rapporti tra committente e tecnico. Sono gli obiettivi del protocollo di intesa siglato dal Comitato unitario delle professioni (Cup) e il Commissario straordinario per la ricostruzione, Vasco Errani.   Nuovo elenco speciale, incarichi e compensi dei professionisti Sarà istituito l’elenco speciale di tutti i professionisti abilitati che abbiano ricevuto l’incarico da soggetti privati a svolgere i lavori di ricostruzione o riparazione e ripristino degli immobili danneggiati dal sisma. Questa lista sarà gestita dal Commissario straordinario, che individuerà i criteri generali e i requisiti minimi [Leggi tutto l'articolo ...]


martedì 4 luglio 2017

Fibre Net vince il premio Le Fonti Awards 2017

'Eccellenza dell’Anno Innovazione & Leadership Materiali Compositi'

Fibre Net vince il premio Le Fonti Awards 2017
04/07/2017 - Giovedì 22 giugno, Fibre Net raggiunge un significativo traguardo e vince il premio Le Fonti Awards “Eccellenza dell’Anno Innovazione & Leadership Materiali Compositi”. Nella cornice di Palazzo Mezzanotte, sede milanese della Borsa Italiana, Cecilia e Andrea Zampa ritirano il prestigioso riconoscimento patrocinato dalla Commissione Europea e afferente al circuito internazionale IAIR Awards®. L’assegnazione è avvenuta con la seguente menzione: “Per l’alta specializzazione raggiunta nella produzione di materiali compositi fibrorinforzati per impieghi in campo industriale, per il continuo investimento in ricerca e sviluppo e la costante formazione delle risorse umane che fanno dell’azienda un’eccellenza di [Leggi tutto l'articolo ...]


martedì 4 luglio 2017

Blumatica, innovazione con BIM Computo

BIM ai nastri di partenza: norme tecniche e competenze

Blumatica, innovazione con BIM Computo
04/07/2017 - A distanza di circa un anno dall’entrata in vigore del codice degli appalti (che annunciava l’adeguamento ai “canoni digitali” per i lavori pubblici), il processo di concreta introduzione di metodi e strumenti elettronici di modellazione per l’edilizia e le infrastrutture (più comunemente conosciuto con l’acronimo BIM) inizia a muovere i primi passi. Da un punto di vista normativo, grazie al proficuo lavoro svolto dalla Commissione Tecnica UNI 033, dal 26 Gennaio scorso sono disponibili le parti 1, 4 e 5 della UNI 11337:2017 e dal 2 Marzo la UNI/TR 11337-6: 2017 catalogata come linea guida per la stesura del capitolato informativo della UNI 11337-5. L’iter si concluderà con il completamento delle parti 2 e 7, il rifacimento [Leggi tutto l'articolo ...]


lunedì 3 luglio 2017
pubblicato da Paola Mammarella in NORMATIVA

Fondo Investimenti, ecco gli interventi finanziati con 46 miliardi di euro

Infrastrutture e trasporti, Fondo progettazione dei Comuni, antisismica, Casa Italia, periferie e difesa del suolo in programma fino al 2032

Fondo Investimenti, ecco gli interventi finanziati con 46 miliardi di euro
03/07/2017 – Il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha svelato gli interventi da finanziare con il Fondo Investimenti da 46 miliardi di euro.    Nel dpcm 29 maggio 2017, pubblicato in Gazzetta lo scorso 27 giugno, c’era infatti solo un’indicazione di massima, con gli importi destinati ad ogni area di intervento. La tabella entra invece nello specifico, sviluppando dieci capitoli di spesa che impegneranno i Ministeri da oggi fino al 2032. La diffusione dell’elenco dettagliato era stata annunciata nei giorni scorsi durante un’audizione davanti alle Commissioni Bilancio di Camera e Senato.   Trasporti, viabilità e mobilità sostenibile – 19 miliardi Dopo la pubblicazione del dpcm in Gazzetta era noto che, ad assorbire [Leggi tutto l'articolo ...]


giovedì 29 giugno 2017
pubblicato da Rossella Calabrese in NORMATIVA

Piemonte, Piano Casa prorogato a giugno 2018

In arrivo il testo unico sul riuso del patrimonio edilizio esistente

Piemonte, Piano Casa prorogato a giugno 2018
29/06/2017 - Con la LR 9 del 28 giugno 2017, la Regione Piemonte ha prorogato il Piano Casa fino al 30 giugno 2018.    Ancora un anno di validità dunque per la normativa regionale che permette di apportare modifiche edilizie di piccola entità agli edifici, in deroga ai Piani regolatori del Comuni.   Negli anni la scadenza è già stata prorogata in diverse occasioni, da ultimo fino al 30 giugno 2017. L’ulteriore dilazione dei termini è stata richiesta per evitare un vuoto normativo in vista della prossima approvazione di un testo unico sul riuso del patrimonio edilizio esistente.   “Il provvedimento - ha spiegato l’assessore all’edilizia Alberto Valmaggia - anticipa di qualche settimana la presentazione di un [Leggi tutto l'articolo ...]


» Tutte le news PROGETTAZIONE STRUTTURALE

Speciale PROGETTAZIONE STRUTTURALE sponsored by:

Indalo
SDA BFT
Silvelox


PROGETTAZIONE STRUTTURALE
Ultime Novità Normativa

Ordinanza 11/07/2017 n. 33

Presidenza del Consiglio dei Ministri - Commissario del Governo per la ricostruzione nei territori interessati dal sisma del 24 agosto 2016 - Approvazione del programma straordinario per la riapertura delle scuole nei territori delle Regioni Abruzzo, Lazio, Marche ed Umbria interessati dagli eventi sismici verificatisi a far data dal 24 agosto 2016; disciplina della qualificazione dei professionisti, dei criteri per evitare la concentrazione degli incarichi nelle opere pubbliche e determinazione del contributo relativo alle spese tecniche
(Gazzetta ufficiale 24/07/2017 n. 171)

Decreto Ministeriale 27/06/2017 n. 169

Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare - Proroga dei termini per l'accesso al Fondo Kyoto Scuole
(Gazzetta ufficiale 17/07/2017 n. 165)

Ordinanza 21/06/2017 n. 30

Presidenza del Consiglio dei Ministri - Commissario del Governo per la ricostruzione nei territori interessati dal sisma del 24 agosto 2016 - Modifiche all’ordinanza n. 13 del 9 gennaio 2017, recante “Misure per la riparazione, il ripristino e la ricostruzione di immobili ad uso produttivo distrutti o danneggiati e per la ripresa delle attività economiche e produttive nei territori colpiti dagli eventi sismici del 24 agosto, 26 e 30 ottobre 2016” ed all’ordinanza n. 9 del 14 dicembre 2016, recante “Delocalizzazione immediata e temporanea delle attività economiche danneggiate dagli eventi sismici del 24 agosto, 26 e 30 ottobre 2016 e all’ordinanza n. 15 del 27 gennaio 2017, recante “Organizzazione della struttura centrale del Commissario straordinario del Governo per la ricostruzione nei territori delle Regioni di Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria interessati dagli eventi sismici verificatisi a far data dal 24 agosto 2016
(Gazzetta ufficiale 04/07/2017 n. 154)

Ordinanza 09/06/2017 n. 27

Presidenza del Consiglio dei Ministri - Commissario del Governo per la ricostruzione nei territori interessati dal sisma del 24 agosto 2016 - Misure in materia di riparazione dei patrimonio edilizio pubblico suscettibile di destinazione abitativa
(Gazzetta ufficiale 23/06/2017 n. 144)
Valli Zabban