Viessmann
Carrello 0
gli approfondimenti tematici di edilportale.com

News Qualità nell'Edilizia

mercoledì 6 luglio 2016

Kemper System nella campagna senese

Kemper System nella campagna senese
06/07/2016 - In un contesto decisamente suggestivo della campagna senese, quest'anno Kemper System ha realizzato un lavoro d'eccellenza per l'impermeabilizzazione della copertura dell'azienda vinicola del Castello di Ama: una struttura collocata in sommità ad un poggio (colle), circondata da vigneti e ulivi, costruita con l'architettura tradizionale toscana, centro d'attrazione per numerosi turisti (anche e soprattutto dall'estero), vanto del Made In Italy nel proprio settore, nonché luogo dove si produce uno dei migliori 10 vini del mondo: il Chianti.    LA PREMESSA Questa best practice Kemper System ci permette di vedere in dettaglio una possibile soluzione di intervento di ristrutturazione per giardini pensili la cui preesistente [Leggi tutto l'articolo ...]


lunedì 4 luglio 2016
pubblicato da Paola Mammarella in NORMATIVA

Soa, scompare l’obbligo di sede legale in Italia

Approvata in via definitiva la Legge Europea, ma il Parlamento avverte: ‘norma superata, saranno necessari altri raccordi’

Soa, scompare l’obbligo di sede legale in Italia
04/07/2016 - Per lavorare in Italia, le Soa potranno stabilire la propria sede legale in qualunque paese dell’Unione Europea. In Italia, invece, dovrà comunque esserci una sede operativa. È stata approvata in via definitiva la Legge Europea.   La legge approvata mette fine alla procedura di infrazione avviata da Bruxelles contro la normativa italiana, considerata colpevole di porre limiti alla concorrenza introcomunitaria.   Soa, le sedi in Italia e in Europa Nel Dpr 207/2010 (Regolamento attuativo del vecchio Codice Appalti) era infatti previsto che le Soa dovessero necessariamente avere la sede legale in Italia. Diversamente, non avrebbero potuto operare con le imprese italiane.   Al contrario, la Corte di Giustizia Europea ha spiegato che solo le [Leggi tutto l'articolo ...]


mercoledì 29 giugno 2016

Codice Appalti, via libera alle prime linee guida dell’Anac

Offerta economicamente più vantaggiosa, direttore lavori e dell’esecuzione e Rup. In arrivo commissioni giudicatrici, sotto soglia, illeciti professionali e PPP

Codice Appalti, via libera alle prime linee guida dell’Anac
29/06/2016 – Codice Appalti sempre più vicino a diventare operativo. L’Autorità nazionale anticorruzione (ANAC) ha licenziato le linee guida su offerta economicamente più vantaggiosa, direttore dei lavori, direttore dell’esecuzione e Responsabile unico del procedimento. Contestualmente sono state approvate anche le linee guida per le gare di progettazione.    I documenti attuativi del Codice Appalti (D.lgs.50/2016) indicano con precisione i compiti dei soggetti coinvolti nelle gare e faranno da bussola alle Stazioni Appaltanti nella valutazione delle offerte.   Offerta economicamente più vantaggiosa Sul criterio di aggiudicazione con offerta economicamente più vantaggiosa si è spesso obiettato che [Leggi tutto l'articolo ...]


mercoledì 22 giugno 2016
pubblicato da Alessandra Marra in IMPIANTI

Ascensori, in arrivo il nuovo regolamento

Salta l’obbligo di adeguamento agli standard. Confedilizia: ‘giusto eliminare un costoso adempimento’. CNA Impianti: ‘meno sicurezza per tutti’

Ascensori, in arrivo il nuovo regolamento
22/06/2016 – Il Consiglio dei Ministri del 20 giugno scorso ha approvato in esame preliminare il regolamento di attuazione della direttiva 2014/33/Ue relativa agli ascensori, ai componenti di sicurezza degli ascensori e al loro esercizio.   Salta la ‘tassa sull’ascensore’ Lo schema di regolamento approvato non contiene la norma, che era invece presente nel testo proposto qualche mese fa dal Ministero dello Sviluppo Economico, con la quale si prevedeva che i verificatori, al momento della prima verifica periodica, effettuassero anche un’ulteriore verifica sui requisiti minimi di sicurezza e, nel caso si fosse riscontrata una non corrispondenza dell’ascensore ai requisiti previsti, potessero prescrivere i necessari interventi di adeguamento [Leggi tutto l'articolo ...]


giovedì 9 giugno 2016

Gare di progettazione, l’uso di materiali riciclati dà più chance di vittoria

Interventi edilizi, gestione dei cantieri pubblici e fornitura di arredi urbani: saranno premiate le offerte tecniche con prodotti post-consumo

Gare di progettazione, l’uso di materiali riciclati dà più chance di vittoria
09/06/2016 – Passi avanti per gli appalti verdi. I tecnici che prevedono l’utilizzo di materiali riciclati avranno più chance di aggiudicarsi servizi di progettazione inerenti ai lavori di nuova costruzione, ristrutturazione e manutenzione degli edifici, la gestione dei cantieri della Pubblica Amministrazione e la fornitura di articoli di arredo urbano.   È stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il DM 24 maggio 2016 del Ministero dell’Ambiente che attua il Collegato Ambiente e integra i criteri ambientali minimi per la progettazione degli interventi edilizi previsti dal DM 24 dicembre 2015. Si tratta di tutta una serie di accorgimenti che consentono all’Amministrazione che bandisce una gara d’appalto di abbattere i consumi di energia [Leggi tutto l'articolo ...]


martedì 17 maggio 2016

Da Unicmi il documento UX 99, barriere antirumore per applicazioni stradali

17/05/2016 - UNICMI ha promosso la stesura di UX 99 per una esigenza da tempo manifestata ai propri associati dagli stessi Committenti e dai Progettisti con domande quali:   Cosa si intende per marcatura CE della barriera antirumore? Riguarda il componente pannello, se esistente, o la barriera nel suo complesso? Quali sono i controlli minimi da eseguire in produzione? Le barriere antirumore sono realizzate con una vasta gamma di prodotti, materiali e sistemi; come e chi gestisce un sistema di controlli piuttosto complesso? In fase di collaudo quali sono le caratteristiche funzionali misurabili e quali altre invece devo essere provate con un controllo documentale?   Se per la prima domanda alcune risposte sono state anticipate dal documento Linea Guida UNICMI UX86 [Leggi tutto l'articolo ...]


giovedì 12 maggio 2016
pubblicato da Paola Mammarella in NORMATIVA

Soa: eliminato l’obbligo di sede legale in Italia, ma la legge è già superata

Servizi Studi di Camera e Senato: la legge europea 2015 modifica un decreto in fase di abrogazione; necessario coordinarsi col nuovo Codice Appalti

Soa: eliminato l’obbligo di sede legale in Italia, ma la legge è già superata
12/05/2016 – Le Soa non avranno più l’obbligo di stabilire la loro sede legale in Italia. Lo prevede il disegno di legge Europea 2015 approvato dal Senato.   La norma corregge un errore contenuto nel DPR 207/2010, ma dal momento che questo regolamento sarà presto abrogato, i Servizi Studi di Camera e Senato mettono in guardia da possibili difficoltà nell’applicazione delle nuove regole, che così risultano già superate, mentre sarebbe necessario coordinarsi col nuovo Codice degli Appalti Pubblici e trattare la materia in una disposizione a parte.   Le sedi delle Soa Le SOA avranno l’obbligo di avere in Italia una sede qualsiasi, anche solo operativa, mentre la sede legale potrà essere stabilita in un altro Paese [Leggi tutto l'articolo ...]


mercoledì 20 aprile 2016
pubblicato da Paola Mammarella in NORMATIVA

Nuovo Codice Appalti, ecco il testo pubblicato in Gazzetta Ufficiale

Subito operativi il limite del 30% al subappalto, l'offerta economicamente più vantaggiosa, il divieto di appalto integrato e la cancellazione del 2%. SCARICA IL TESTO

Nuovo Codice Appalti, ecco il testo pubblicato in Gazzetta Ufficiale
20/04/2016 - È finalmente entrato in vigore il nuovo Codice Appalti. Il testo è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 19 aprile 2016. Subito operativo il criterio di aggiudicazione con l’offerta economicamente più vantaggiosa, il divieto di appalto integrato, il limite del 30% al subappalto e la cancellazione dell’incentivo 2% ai progettisti interni alla Pubblica Amministrazione. SCARICA IL TESTO DEL CODICE APPALTI IN VIGORE CONSULTA LO SPECIALE NUOVO CODICE APPALTI PUBBLICI Per altre norme, come la qualificazione di imprese e Stazioni Appaltanti e il dèbat public bisognerà attendere le linee guida dell’Autorità nazionale anticorruzione (ANAC) che faranno da base di riferimento per i decreti attuativi utili [Leggi tutto l'articolo ...]


lunedì 18 aprile 2016

Ceramiche Supergres @ Coverings 2016

Le collezioni Story e Stonework

Ceramiche Supergres @ Coverings 2016
18/04/2016 - Ceramiche Supergres in occasione dell’edizione 2016 di Coverings, 18-21 Aprile Chicago, propone due collezioni di pavimenti in gres porcellanato: STORY una pietra di recupero ispirata alle pavimentazioni di antiche dimore francesi, e STONEWORK, un progetto che riproduce fedelmente le caratteristiche cromatiche ed estetiche di 4 diverse pietre naturali. Sia Story che Stonework sono disponibili anche nello spessore 20 mm T_20, ideale per ambienti esterni. STORY. Equilibrio tra tradizione e modernità Story è un progetto ispirato a pietre di recupero francesi, antiche e ricche di storia, sulla cui superficie il trascorrere del tempo ha lasciato segni, tracce, e imperfezioni che diventano i canoni di un nuovo concetto di bellezza [Leggi tutto l'articolo ...]


venerdì 15 aprile 2016
pubblicato da Paola Mammarella in NORMATIVA

Nuovo Codice Appalti, approvato il testo definitivo

Prossimi passaggi la pubblicazione in Gazzetta e l'entrata in vigore entro lunedì 18 aprile. SCARICA IL TESTO

Nuovo Codice Appalti, approvato il testo definitivo
15/04/2016 – È stato approvato oggi in via definitiva dal Consiglio dei Ministri il nuovo Codice degli Appalti Pubblici. "Una mastodontica operazione di riscrittura - l'ha definita il Presidente del Consiglio, Matteo Renzi, in conferenza stampa - che chiude la strada alla corruzione e continua nella direzione di sbloccare i lavori in Italia". SCARICA IL NUOVO CODICE APPALTI  Il Presidente del Consiglio ha posto l’attenzione sulla buona progettazione, che insieme alla trasparenza e alla lotta alla corruzione è uno dei cardini della riforma. “In gara andava progetto preliminare, quindi si era esposti a problemi, lievitavano costi e tempi di realizzazione”. Ora in gara andrà il progetto esecutivo. Ma non solo, [Leggi tutto l'articolo ...]


» Tutte le news QUALITÀ NELL'EDILIZIA

Speciale QUALITÀ NELL'EDILIZIA sponsored by:

Duofix
Flir Serie MR
QUALITÀ NELL'EDILIZIA
Corsi di Formazione
New Skill S.r.l. (Ente Accreditato alla Regione Campania e Accreditato AIFOS) - Napoli

Addetti Lavori in Quota - DPI III Categoria - rilascio attestato AIFOS

Corso di specializzazione
  • Periodo: 16/09/2016 - 16/09/2016
Progetto PSC Srl - Genova

CONTROLLI NON DISTRUTTIVI SU SALDATURE

Corso di aggiornamento
  • Periodo: 26/09/2016 - 30/09/2016
ICMQ - Milano

Iso 9001:2015 - Le novità introdotte - 11 ottobre - Rilascio di 8 Cfp

Corso di aggiornamento
  • Periodo: 11/10/2016 - 11/10/2016
Flir Serie MR


Marcegaglia Buildtech