gli approfondimenti tematici di edilportale.com

News Risparmio Energetico

giovedì 27 novembre 2014
pubblicato da Rossella Calabrese in NORMATIVA

Ecobonus 65% anche per gli interventi antisismici nel 2015

Conferma della detrazione per il consolidamento antisismico degli edifici ed estensione alle schermature solari, salvo modifiche della Camera

Ecobonus 65% anche per gli interventi antisismici nel 2015
27/11/2014 - L’ecobonus del 65% sarà prorogato a tutto il 2015 non solo per l’efficienza energetica ma anche per gli interventi di consolidamento antisismico degli edifici esistenti. Lo fa sapere Ermete Realacci, presidente della Commissione Ambiente della Camera.   La misura è contenuta in emendamento alla Legge di Stabilità 2015, presentato dalla Commissione Ambiente e approvato all’unanimità dalla Commissione Bilancio, che conferma anche per il 2015 l’utilizzo dell’ecobonus con l’aliquota più alta per gli interventi di messa in sicurezza antisismica, inizialmente non previsto dalla manovra. Ricordiamo infatti che la bozza originaria della Legge di Stabilità 2015 confermava per il 2015 l’ecobonus [Leggi tutto l'articolo ...]


martedì 25 novembre 2014

Isover per Bosco Verticale: il grattacielo più bello del Mondo

Isover per Bosco Verticale: il grattacielo più bello del Mondo
25/11/2014 - Il Bosco Verticale di Boeri Studio, realizzato da Hines Italia in Porta Nuova a Milano, si aggiudica il primo premio dell’"International Highrise Award” grazie alle sue caratteristiche di innovazione e sostenibilità ambientale. Le speciali facciate delle due torri residenziali sono ricoperte da oltre 100 specie diverse di piantumazioni per un corrispettivo di 20.000 mq di bosco e sottobosco. Le stesse facciate che sono valse questo importante riconoscimento sono state totalmente isolate con lana di vetro Isover. Le facciate ventilate delle due torri del complesso – una di centodieci e l’altra di ottanta metri di altezza – sono state isolate a livello termico e acustico grazie ai pannelli in lana di vetro Isover X60 VN G3. Rivestiti [Leggi tutto l'articolo ...]


martedì 25 novembre 2014

Gli immobili dello Stato sotto la lente della spending review

L’Agenzia del Demanio avvia la raccolta dei dati sulle spese per elettricità, riscaldamento e gestione

Gli immobili dello Stato sotto la lente della spending review
25/11/2014 - Quanto costa l’uso degli edifici della Pubblica Amministrazione? Quanto spendono lo Stato e gli Enti locali per elettricità, riscaldamento e gestione?   A queste domande risponderà l’Agenzia del Demanio, che ha avviato ieri la raccolta delle informazioni relative ai costi per l’uso degli edifici di proprietà dello Stato e di terzi utilizzati dalle PA.   I dati saranno raccolti attraverso il PORTALE PA dell’Agenzia del Demanio, grazie alla nuova versione dell’applicativo informatico IPer (indici di performance), già utilizzato dalle Amministrazioni, e i risultati saranno pronti entro giugno 2015.   L’iniziativa attua l’art. 1 comma 387 della Legge di Stabilità 2014 che impone alle [Leggi tutto l'articolo ...]


martedì 25 novembre 2014

Architetti: reddito medio 17 mila euro, siamo alle soglie della povertà

Indagine Consiglio Nazionale e Cresme: il 68% vanta crediti dai privati, il 32% dalla P.A., disoccupazione giovanile al 28,7%

Architetti: reddito medio 17 mila euro, siamo alle soglie della povertà
25/11/2014 - Reddito medio pari a circa 17 mila euro, al netto dell’inflazione, perdita - tra il 2008 e il 2013 - di circa il 40% del reddito professionale annuo lordo; il 68% della categoria vanta crediti nei confronti della committenza privata, mentre il 32%, un terzo degli architetti sul totale dei 152mila professionisti italiani, attende pagamenti da parte del settore pubblico.   In media, i giorni necessari per ottenere un pagamento da parte della Pubblica Amministrazione sono arrivati, nel 2013, per gli architetti a oltre 217 (erano 129 nel 2010 e 90 nel 2006); per quelli da parte delle imprese si è passati dai 114 giorni del 2011 a 172 nel 2013; da 70 a 98 giorni per quanto riguarda le famiglie. Un problema, quello delle insolvenze dei pagamenti particolarmente grave [Leggi tutto l'articolo ...]
commenti per questa notizia
ciao
martedì 25 novembre 2014 - 21:29
finalmente la si smette di produrre disoccupazione, purtroppo non è stato lo stato a pensarci, chiudendo i corsi di laurea


venerdì 14 novembre 2014

Ecobonus 65%, probabile l’estensione alle schermature solari

Finco e Unicmi: presentato un emendamento alla Legge di Stabilità 2015

Ecobonus 65%, probabile l’estensione alle schermature solari
14/11/2014 - Potrebbe essere esteso all’acquisto e posa in opera delle schermature solari l’ecobonus del 65% per gli interventi di riqualificazione energetica degli edifici, che la Legge di Stabilità prorogherà fino a fine 2015.   Lo fanno sapere Finco, l’associazione dei produttori di impianti e servizi per l’edilizia, e UNICMI, l’unione dei produttori di costruzioni metalliche, involucro e serramenti, annunciando il positivo risultato dell’azione lobbystica che stanno portando avanti in queste settimane nei confronti della Presidenza del Consiglio, dei Ministeri e del Parlamento.   L’obiettivo - dichiarano - è quello di valorizzare il contributo delle schermature solari al risparmio energetico degli edifici, [Leggi tutto l'articolo ...]


venerdì 14 novembre 2014
pubblicato da Valentina Ieva in EVENTI

In arrivo la Settimana della Bioarchitettura e della Domotica

Dal 17 al 21 novembre a Modena i temi sono progettare e riqualificare green

In arrivo la Settimana della Bioarchitettura e della Domotica
14/11/2014 - Appuntamento da non perdere per gli appassionati del progettare sostenibile: è in arrivo a Modena la Settimana della Bioarchitettura e della Domotica 2014, in programma dal 17 al 21 novembre negli spazi della Casa Ecologica di via Caruso. Rigenerazione urbana, riqualificazione «green», sostenibilità, progettazione di edifici intelligenti e a basso impatto ambientale, spazi e architetture dell'Expo di Milano e protocolli di sostenibilità CasaClima. Questi alcuni dei numerosi argomenti al centro dell'iniziativa. Seminari tecnici, incontri, presentazioni di progetti e prototipi e tavole rotonde animeranno questa nuova full immersion su bioarchitettura e domotica, con la partecipazione di personalità d'eccezione, tra cui [Leggi tutto l'articolo ...]


venerdì 14 novembre 2014

Via libera alle nuove Norme Tecniche per le Costruzioni

Il Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici aggiorna le NTC del 2008. Standard antisismici differenziati tra edifici nuovi ed esistenti

Via libera alle nuove Norme Tecniche per le Costruzioni
14/11/2014 - Via libera del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici alle nuove Norme Tecniche per le Costruzioni (vedi bozza provvisoria). Nella seduta di questa mattina, l’organo tecnico del Ministero delle Infrastrutture ha approvato a maggioranza l’aggiornamento delle NTC 2008.   Tra i due testi all’esame dell’assemblea plenaria del CSLLPP è stato approvato a sorpresa quello più innovativo (lo pubblicheremo a breve) che, per gli edifici esistenti, richiede un adeguamento antisismico con criteri differenti (e meno stringenti) rispetto al nuovo.   L’opportunità o meno di differenziare gli standard di sicurezza sismica tra edifici esistenti e nuove costruzioni è stata al centro di un lungo dibattito: applicare all’esistente [Leggi tutto l'articolo ...]
commenti per questa notizia
f.giannuzzi1
lunedì 17 novembre 2014 - 21:02
Se un tecnico lavora in un determinato settore si aggiorna da solo, nel suo interesse, e non aspetta certo i corsi che vengono organizzati molto tempo dopo.
Mi son rotto i coglioni
domenica 16 novembre 2014 - 11:15
E poi se chiedi 50-60 eu/ora ti dicono che fai uso di cannabis! vorrei loro dover seguire corsi, studiare ogni giorno per star dietro al passo, considerando responsabilità e la fatica fatta all'Università! Maledetta Italia
Paolo
sabato 15 novembre 2014 - 11:48
Il motivo dell'aggiornamento continuo delle Norme tecniche è semplicissimo: le lobby che devono vendere i programmi di calcolo. Se non si aggiornassero le Norme, queste ditte potrebbero fallire, in quanto chi ha comprato il software lo potrebbe utilizzare ..
[Leggi questo commento]


giovedì 13 novembre 2014
pubblicato da Rossella Calabrese in MERCATI

I lavoratori delle costruzioni in piazza il 27 novembre

I sindacati degli edili Feneal, Filca e Fillea: ‘negli ultimi 6 anni sono scomparsi 800mila posti di lavoro’

I lavoratori delle costruzioni in piazza il 27 novembre
13/11/2014 - “In questi sei anni di crisi drammatica sono andati in fumo 800mila posti di lavoro, c’è stato un calo del 47% di investimenti in opere pubbliche, e si registra una pericolosa crescita di lavoro irregolare e nero, delle false partite Iva, dell’illegalità e delle infiltrazioni mafiose negli appalti”.   “Di fronte a questa situazione i governi che si sono succeduti non hanno proposto nulla per rilanciare il settore, che è tornato ai livelli di 30 anni fa e le scelte contenute anche negli ultimi provvedimenti proseguono in questa stessa direzione.”   Così i segretari generali di Feneal-Uil, Filca-Cisl e Fillea-Cgil, Vito Panzarella, Domenico Pesenti e Walter Schiavella spiegano la decisione dei lavoratori [Leggi tutto l'articolo ...]


mercoledì 12 novembre 2014

Catasto, Architetti: ‘le politiche fiscali siano mirate al riuso’

Il Cnappc propone sconti per sicurezza sismica e risparmio energetico e libretto del fabbricato obbligatorio

Catasto, Architetti: ‘le politiche fiscali siano mirate al riuso’
12/11/2014 - “La Riforma del Catasto non può rispondere a criteri di equità se non si prevedono sconti sulle rendite catastali laddove si sia proceduto alla messa in sicurezza sismica e ad interventi finalizzati al  risparmio energetico.   È quanto afferma il Consiglio Nazionale degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori, all’indomani dell’approvazione del decreto sulle commissioni censuarie, primo step della riforma del catasto.   “Affinchè si inauguri una nuova fase nelle politiche che riguardano la casa e le città - prosegue la nota - serve che anche le politiche fiscali siano mirate, ad esempio con incentivi e sgravi, alla rigenerazione urbana sostenibile”.   “Per non ridursi [Leggi tutto l'articolo ...]


martedì 11 novembre 2014

FER non fotovoltaiche, allo studio l’aumento degli incentivi

Il viceministro Claudio De Vincenti annuncia l’innalzamento del tetto dei 5,8 miliardi di euro

FER non fotovoltaiche, allo studio l’aumento degli incentivi
11/11/2014 - Il Governo sta lavorando a una ridefinizione del tetto dei 5,8 miliardi di euro agli incentivi destinati dal DM 6 luglio 2012 alle rinnovabili elettriche non fotovoltaiche.   Lo ha annunciato il vice ministro dello Sviluppo Economico Claudio De Vincenti in occasione di Ecomondo, a Rimini.   “Mancano meno di 400 milioni al raggiungimento del tetto massimo di spesa per gli incentivi alle rinnovabili elettriche diverse dal fotovoltaico - ha ricordato De Vincenti -: il contatore è a quota 5,403 miliardi di euro”.   Proprio pochi giorni fa il GSE ha infatti comunicato che il 30 settembre 2014 gli incentivi erogati agli impianti alimentati da idroelettrico, geotermico, eolico e biomasse hanno raggiunto quota 5,403 miliardi di euro; mancano quindi [Leggi tutto l'articolo ...]


» Tutte le news RISPARMIO ENERGETICO

Speciale RISPARMIO ENERGETICO sponsored by:

RISPARMIO ENERGETICO
Corsi di Formazione
INU Formazione Giovanni Astengo e Consiglio Nazionale degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori - Napoli

RIGENERAZIONE URBANA E CONSUMO DI SUOLO

Corso di aggiornamento
  • Periodo: 11/12/2014 - 11/12/2014
Ordine degli Architetti PPC di Roma e provincia; SCAIS; ICS - Roma

PROGETTARE IMPIANTI SPORTIVI: OPPORTUNITA' E FINANZIAMENTI

Corso di aggiornamento
  • Periodo: 24/12/2014 - 24/12/2014
New Skill - Napoli

Corso REC alla New Skill

Workshop
  • Periodo: 04/12/2014 - 02/01/2015