gli approfondimenti tematici di edilportale.com

News Risparmio Energetico

mercoledì 17 dicembre 2014
pubblicato da Alessandra Marra in NORMATIVA

Sardegna: in arrivo una nuova legge edilizia e urbanistica

L’evoluzione del Piano Casa: bonus volumetrici per incentivare la ‘buona edilizia’

Sardegna: in arrivo una nuova legge edilizia e urbanistica
17/12/2014 – Aumenti volumetrici dal 20% al 40%, riqualificazione con ampliamento degli alberghi e recupero dei sottotetti; queste alcune delle novità contenute nel DDL per il miglioramento del patrimonio edilizio e per la semplificazione e il riordino di disposizioni in materia urbanistica ed edilizia che qualche giorno fa è stato approvato dalla Commissione Governo del territorio del  Consiglio regionale della Sardegna.    Nel disegno di legge sono previsti aumenti volumetrici del 20% degli edifici esistenti in presenza di Piano Particolareggiato e del 30% nei Comuni che hanno adeguato il Piano Urbanistico Comunale al Piano Paesaggistico Regionale.   Sarà possibile un ulteriore incremento fino al 15% per [Leggi tutto l'articolo ...]


martedì 16 dicembre 2014
pubblicato da Cecilia Di Marzo in CONCORSI

Architettura: Energia per il Made in Italy, prorogata la scadenza

Già 260 i progetti candidati da grandi nomi dell'architettura e non solo

Architettura: Energia per il Made in Italy, prorogata la scadenza
16/12/2014 – La scadenza di 'Architettura: Energia per il Made in Italy' è stata prorogata al 15 gennaio. Vista la grandissima adesione che ha visto già la candidatura di 260 progetti, tra cui grandi nomi dell'architettura come, solo per citarne alcuni, Mario Cucinella, Plasma Studio, ma0, Carlo Ratti, DOSarchitects, Werner Tscholl Architekt, 5+1AA Alfonso Femia Gianluca Peluffo, Michele de Lucchi, OBR Paolo Brescia Tommaso Principi, Matteo Thun. L'iniziativa, del Ministero per lo Sviluppo Economico e ICE - Agenzia per la promozione e l'internazionalizzazione delle imprese italiane con IN/ARCH, ANCE, OICE e Archilovers, è un importante lavoro di ricerca e catalogazione sul lavoro degli studi di progettazione italiani che lavorano anche all’estero.  Invitiamo [Leggi tutto l'articolo ...]


venerdì 12 dicembre 2014
pubblicato da Alessandra Marra in NORMATIVA

Casa, tutte le tasse in scadenza il 16 dicembre 2014

Saldo di Imu e Tasi per proprietari di case e inquilini in affitto. Per alcuni Comuni è in scadenza anche la Tari. Imu agricola rinviata al 26 gennaio 2015

Casa, tutte le tasse in scadenza il 16 dicembre 2014
12/12/2014 – Il 16 dicembre è prevista la scadenza delle principali tasse sulla casa: Imu per la seconda casa e per gli appartamenti di lusso, Tasi (Imposta sui servizi indivisibili) e per alcuni comuni la Tari (imposta sui rifiuti).   IMU L’Imu (Imposta Municipale Unica sugli immobili) è stata introdotta dal decreto Salva Italia (DL 201/2011 convertito nella Legge 214/2011) e per quest’anno è stata regolata dalla Legge di Stabilità 2014 che prevede il pagamento dell’imposta per le seconde case e per le prime case di lusso, cioè appartenenti alle categorie catastali A/1, A/8 e A/9 (immobili di pregio, ville e castelli). Di conseguenza il proprietario di una casa non di lusso non pagherà l’Imu [Leggi tutto l'articolo ...]


venerdì 12 dicembre 2014
pubblicato da Alessandra Marra in PROFESSIONE

Geometri, redditi quasi invariati a 20 mila euro negli ultimi due anni

Studio Geoweb sulla professione: volume d’affari di 2,8 miliardi di euro e aumento della specializzazione

Geometri, redditi quasi invariati a 20 mila euro negli ultimi due anni
12/12/2014 – Il reddito dei Geometri non subisce grandi variazioni nel 2014 registrando solo una lieve perdita, dello 0,73%, rispetto al 2013.   Questo un aspetto emerso dallo studio condotto sulla professione del Geometra in Italia da Geoweb, società nata da un’iniziativa congiunta del Consiglio Nazionale Geometri e Geometri Laureati e di Sogei, finalizzata allo sviluppo dei servizi informatici e telematici per i professionisti.   La categoria resiste alla crisi, nonostante le difficoltà che il settore edile sta affrontando nell’ultimo periodo; il volume d’affari resta sostanzialmente invariato: i circa 2 miliardi e 777 milioni di euro dichiarati alla CIPAG (Cassa Italiana Previdenza e Assistenza Geometri) nel 2013 registrano una perdita [Leggi tutto l'articolo ...]
commenti per questa notizia
luca
mercoledì 17 dicembre 2014 - 17:09
per quanto riguarda roma, senza dubbio i tecnici oggetto dello studio erano soci di buzzi-carminati e company
luca
mercoledì 17 dicembre 2014 - 17:06
mah....e nello stesso articolo trovi questo http://www.edilportale.com/news/2014/12/professione/redditi-dei-professionisti-tecnici-crollati-del-39-tra-il-2005-e-il-2013_42994_33.html 300/110.000 forse è una statistica sballata? o volutamente disegnata ..
[Leggi questo commento]
ANDREA
domenica 14 dicembre 2014 - 08:58
Come si può pensare che l'italia dei Geometri (al contrario rispetto agli articoli EDILPORTALE per gli Ingegneri ed Architetti) possa finire con Napoli?. Si ricorda, sopratutto ai signori seduti nella stanza dei bottoni CIPAG e che prendono i nostri ..
[Leggi questo commento]


giovedì 11 dicembre 2014
pubblicato da Rossella Calabrese in NORMATIVA

Le aziende green contro lo Spalma Incentivi per tutte le rinnovabili

assoRinnovabili presenta ricorso al Tar contro ‘una norma retroattiva che cambia le regole del gioco’

Le aziende green contro lo Spalma Incentivi per tutte le rinnovabili
11/12/2014 - Nei giorni scorsi assoRinnovabili ha presentato al TAR il ricorso contro la norma Spalma Incentivi per il fotovoltaico. All’azione legale hanno aderito oltre 800 operatori, numero destinato a crescere a oltre 1.100 se si considerano anche le aziende rappresentate da Confagricoltura, che ha promosso il procedimento insieme ad assoRinnovabili.   Ma lo Spalma Incentivi - spiega l’associazione in una nota - non è solo fotovoltaico: ora ad essere in pericolo sono anche le aziende green non fotovoltaiche che beneficiano di incentivi sotto forma di certificati verdi, tariffe onnicomprensive o tariffe premio il cui periodo incentivante termini dopo il 31 dicembre 2014. A tutti questi produttori - prosegue assoRinnovabili - si chiede di aderire ad un sistema [Leggi tutto l'articolo ...]


giovedì 4 dicembre 2014

Edilizia, tutte le modifiche dello Sblocca Italia al Testo Unico

Novità per Regolamento edilizio unico, lavori in casa, permesso di costruire, riqualificazione urbana, deduzione Irpef del 20%, rent to buy

Edilizia, tutte le modifiche dello Sblocca Italia al Testo Unico
03/12/2014 – Il decreto Sblocca Italia (DL 133/2014 convertito nella Legge 164/2014) ha introdotto significative modifiche al Testo Unico dell’Edilizia. Scarica il testo aggiornato   Di seguito le principali novità introdotte in edilizia.   Lavori in casa: per i lavori di manutenzione straordinaria che consistono nel frazionamento o accorpamento di unità immobiliari e che non modifichino la volumetria complessiva degli edifici, non riguardino parti strutturali e mantengano l’originaria destinazione d’uso, sarà consentita la realizzazione con Comunicazione di inizio lavori (Cil), anziché con Segnalazione certificata di inizio attività (Scia). Il professionista dovrà attestare che le modifiche siano compatibili [Leggi tutto l'articolo ...]
commenti per questa notizia
Ing. Luigi P.
venerdì 5 dicembre 2014 - 15:37
Effettivamente va bene quasi tutto ... ma la storia dell'affidamento diretto per importi cosi consistenti da margine a far crescere la presenza di criminalità organizzata all'interno degli appalti ... tanto si sa le scatole cinesi, di cui l'ultima a ..
[Leggi questo commento]
Fabrizio
giovedì 4 dicembre 2014 - 09:37
Tempi più rapidi e affidamenti diretti, in deroga al Codice appalti, per i lavori, sotto la soglia comunitaria di 5,2 milioni di euro, di messa in sicurezza delle scuole, mitigazione dei rischi idraulici e geomorfologici, adeguamento sismico e tutela ..
[Leggi questo commento]


mercoledì 3 dicembre 2014
pubblicato da Rossella Calabrese in NORMATIVA

Il Regolamento Edilizio Unico sarà pronto entro novembre 2015

Entro gennaio 2015 i modelli unici semplificati per l’edilizia libera ed entro marzo l’autorizzazione paesaggistica per i piccoli interventi

Il Regolamento Edilizio Unico sarà pronto entro novembre 2015
03/12/2014 - Saranno pronti entro gennaio 2015 i moduli unici semplificati per l’edilizia libera, entro maggio 2015 quelli per la SuperDia, entro novembre 2015 il Regolamento Edilizio Unico.   Il regolamento per l’autorizzazione paesaggistica per i piccoli interventi sarà predisposto entro marzo 2015, ulteriore modulistica arriverà entro giugno 2016 e l’adozione di tutti i modelli unici da parte delle Regioni e dei Comuni sarà completata entro dicembre 2016.   Lo ha stabilito il Consiglio dei Ministri che, nella seduta del 1° dicembre scorso, ha approvato l’Agenda per la semplificazione per il triennio 2015-2017, prevista dal Decreto Semplificazioni (DL 90/2014 convertito nella Legge 114/2014).   L’Agenda - ricorda [Leggi tutto l'articolo ...]
commenti per questa notizia
nicolo piro
lunedì 8 dicembre 2014 - 00:05
Ma quale regolmento edilizio nazionale ? In Germania noi abbiamo si una Legge urbanista e un Ordinamento sull' uso dei suoli e dei lotti edificabili, "nazionali", ma i regolamenti edilizi sono regionali. Si, poiché da noi, in Germania, alla base stanno: ..
[Leggi questo commento]
Max
mercoledì 3 dicembre 2014 - 11:49
Certo. A che ora ?


giovedì 27 novembre 2014
pubblicato da Rossella Calabrese in NORMATIVA

Ecobonus 65% anche per gli interventi antisismici nel 2015

Conferma della detrazione per il consolidamento antisismico degli edifici ed estensione alle schermature solari, salvo modifiche della Camera

Ecobonus 65% anche per gli interventi antisismici nel 2015
27/11/2014 - L’ecobonus del 65% sarà prorogato a tutto il 2015 non solo per l’efficienza energetica ma anche per gli interventi di consolidamento antisismico degli edifici esistenti. Lo fa sapere Ermete Realacci, presidente della Commissione Ambiente della Camera.   La misura è contenuta in emendamento alla Legge di Stabilità 2015, presentato dalla Commissione Ambiente e approvato all’unanimità dalla Commissione Bilancio, che conferma anche per il 2015 l’utilizzo dell’ecobonus con l’aliquota più alta per gli interventi di messa in sicurezza antisismica, inizialmente non previsto dalla manovra. Ricordiamo infatti che la bozza originaria della Legge di Stabilità 2015 confermava per il 2015 l’ecobonus [Leggi tutto l'articolo ...]
commenti per questa notizia
Gianni
domenica 30 novembre 2014 - 09:09
la trattenuta dal 4% al 8% è la fine delle picoole imprese, dopo ci chiederanno i nostri organi per venderli all'estero
gianni
domenica 30 novembre 2014 - 09:08
la trattenuta dal 4% al 8% è la fine delle piccole imprese, moriranno quasi tutte, poi ci vhiederanno i nostri organi per venderli all'estero


martedì 25 novembre 2014

Isover per Bosco Verticale: il grattacielo più bello del Mondo

Isover per Bosco Verticale: il grattacielo più bello del Mondo
25/11/2014 - Il Bosco Verticale di Boeri Studio, realizzato da Hines Italia in Porta Nuova a Milano, si aggiudica il primo premio dell’"International Highrise Award” grazie alle sue caratteristiche di innovazione e sostenibilità ambientale. Le speciali facciate delle due torri residenziali sono ricoperte da oltre 100 specie diverse di piantumazioni per un corrispettivo di 20.000 mq di bosco e sottobosco. Le stesse facciate che sono valse questo importante riconoscimento sono state totalmente isolate con lana di vetro Isover. Le facciate ventilate delle due torri del complesso – una di centodieci e l’altra di ottanta metri di altezza – sono state isolate a livello termico e acustico grazie ai pannelli in lana di vetro Isover X60 VN G3. Rivestiti [Leggi tutto l'articolo ...]


martedì 25 novembre 2014

Gli immobili dello Stato sotto la lente della spending review

L’Agenzia del Demanio avvia la raccolta dei dati sulle spese per elettricità, riscaldamento e gestione

Gli immobili dello Stato sotto la lente della spending review
25/11/2014 - Quanto costa l’uso degli edifici della Pubblica Amministrazione? Quanto spendono lo Stato e gli Enti locali per elettricità, riscaldamento e gestione?   A queste domande risponderà l’Agenzia del Demanio, che ha avviato ieri la raccolta delle informazioni relative ai costi per l’uso degli edifici di proprietà dello Stato e di terzi utilizzati dalle PA.   I dati saranno raccolti attraverso il PORTALE PA dell’Agenzia del Demanio, grazie alla nuova versione dell’applicativo informatico IPer (indici di performance), già utilizzato dalle Amministrazioni, e i risultati saranno pronti entro giugno 2015.   L’iniziativa attua l’art. 1 comma 387 della Legge di Stabilità 2014 che impone alle [Leggi tutto l'articolo ...]


» Tutte le news RISPARMIO ENERGETICO

Speciale RISPARMIO ENERGETICO sponsored by:

RISPARMIO ENERGETICO
Corsi di Formazione
Ordine degli Architetti PPC di Roma e provincia; SCAIS; ICS - Roma

PROGETTARE IMPIANTI SPORTIVI: OPPORTUNITA' E FINANZIAMENTI

Corso di aggiornamento
  • Periodo: 24/12/2014 - 24/12/2014
GENESIS CONSULTING - Bari

PROJECT FINANCING - corso in aula e online

Corso di specializzazione
  • Periodo: 19/01/2015 - 04/02/2015
GENESIS CONSULTING - Bari

PROJECT MANAGEMENT - corso in aula e online

Corso di specializzazione
  • Periodo: 06/02/2015 - 13/03/2015