gli approfondimenti tematici di edilportale.com

News Ristrutturazione

martedì 15 aprile 2014
pubblicato da Paola Mammarella in NORMATIVA

Piano Casa: inizia in Senato l'iter per la conversione in legge

Senatore Mirabelli: le politiche abitative siano competenza esclusiva dello Stato, coinvolgere i Comuni proprietari di immobili

Piano Casa: inizia in Senato l'iter per la conversione in legge
15/04/2014 – È iniziato in Commissione Ambiente e lavori Pubblici del Senato l’iter per l'approvazione del disegno di legge che converte il DL 47/2014 - Piano Casa. Un buon provvedimento, che secondo il senatore Pd Franco Mirabelli, relatore della norma per la Commissione Ambiente del Senato, potrebbe essere ulteriormente migliorato. I contenuti del Piano Casa Ricordiamo che tra le maggiori novità del Piano Casa varato dal Governo Renzi ci sono lo stanziamento di 568 milioni di euro per il recupero e la realizzazione di alloggi sociali, la cedolare secca al 10%, incentivi per chi è in affitto e per chi vuole riscattare la propria abitazione.   Il piano di recupero degli alloggi sociali, che prevede interventi di manutenzione straordinaria [Leggi tutto l'articolo ...]


venerdì 11 aprile 2014

Multipor nel sistema a cappotto: prestazioni di eccellenza con XELLA

11/04/2014 - MULTIPOR di Xella Italia - YTONG S.r.l. è un isolante minerale non fibroso, ideale per l’isolamento a cappotto. Le sue elevate prestazioni termiche lo rendono adatto per la realizzazione di edifici in cui sono richiesti parametri restrittivi di isolamento termico come nel caso di Edifici Passivi o a Energia Quasi Zero. Inoltre l’inerzia termica di Multipor fa registrare un livello di assoluto rilievo: con un elevato valore di sfasamento e un ridotto fattore di attenuazione, permette di realizzare notevoli risparmi in termini di consumi di combustibile o in generale di energia, per il riscaldamento invernale ma soprattutto per la climatizzazione estiva. Infatti l’elevata inerzia termica di Multipor fa sì che le variazioni di temperatura [Leggi tutto l'articolo ...]


giovedì 10 aprile 2014
pubblicato da Paola Mammarella in NORMATIVA

Bonus Mobili, allo studio la stabilizzazione fino al 2020

Detrazioni ad hoc per gli alberghi potrebbero essere valutate nel Piano strategico nazionale per il turismo

Bonus Mobili, allo studio la stabilizzazione fino al 2020
10/04/2014 – Il Governo sta lavorando alla stabilizzazione del Bonus Mobili o almeno alla proroga fino al 2020. Lo ha annunciato il sottosegretario allo Sviluppo Economico, Simona Vicari, durante l’inaugurazione del Salone del Mobile di Milano. Se si dovessero trovare le coperture, quindi, la detrazione del 50% per l’acquisto di mobili ed elettrodomestici ad alta efficienza, in abbinamento ad un intervento di ristrutturazione, potrebbe durare altri sei anni o essere addirittura stabilizzata. Le dichiarazioni del sottosegretario Vicari riaccendono le speranze degli addetti ai lavori. Nei mesi scorsi, infatti, FederlegnoArredo ha chiesto, oltre alla stabilizzazione degli incentivi abbinati alle ristrutturazioni, anche un bonus mobili ad hoc per gli alberghi e l’Iva [Leggi tutto l'articolo ...]


mercoledì 9 aprile 2014
pubblicato da Paola Mammarella in NORMATIVA

Edilizia, infrastrutture e territorio: nel Def le strategie del Governo

Autorizzazioni edilizie e cambi d’uso semplificati, incentivi per la riqualificazione degli alberghi e modifica delle norme sul project financing

Edilizia, infrastrutture e territorio: nel Def le strategie del Governo
09/04/2014 – Semplificazioni in edilizia, modifica delle norme sul project financing, difesa del territorio e incentivi per l’ammodernamento degli alberghi. Sono alcuni degli obiettivi del Governo, contenuti nel programma di riforme del Def, Documento di economia e finanza, approvato ieri dal Consiglio dei Ministri.   Ecco, in sintesi, alcune delle misure varate per dare nuovo impulso all’economia.   Semplificazioni in edilizia e competitività Il sistema economico diventerà più competitivo e in grado di attrarre un maggior numero di investitori grazie ad una serie di semplificazioni. Vanno in questa direzione la creazione di procedure e modelli standard per le autorizzazioni del settore edilizio, la riforma della conferenza di servizi, [Leggi tutto l'articolo ...]


lunedì 7 aprile 2014
pubblicato da Rossella Calabrese in NORMATIVA

Addio province, niente più elezioni già da maggio 2014

Al loro posto enti di area vasta senza organi politici. In arrivo 10 Città metropolitane e Unioni di Comuni

Addio province, niente più elezioni già da maggio 2014
07/04/2014 - Dal 1º gennaio 2015 l’assetto istituzionale degli enti locali italiani sarà rinnovato, con Città metropolitane guidate dai sindaci dei territori ed enti per l’area vasta provinciale senza organi politici elettivi.   Lo prevede il disegno di legge Delrio “Disposizioni su Città metropolitane, Province e Unioni dei Comuni” approvato giovedì scorso in via definitiva dalla Camera.   Non si andrà al voto per le Province già dal 25 maggio 2014. Resteranno dunque soltanto due livelli amministrativi a elezione diretta: Regioni e Comuni. Non saranno rinnovati 86 presidenti, 700 assessori e 2.700 consiglieri.   Le province come enti di area vasta saranno guidate dai sindaci e consiglieri comunali, [Leggi tutto l'articolo ...]


venerdì 4 aprile 2014
pubblicato da Rossella Calabrese in NORMATIVA

Campania, 53,4 milioni per il rilancio industriale delle aree di crisi

Tra i beneficiari delle agevolazioni anche gli studi di architettura, ingegneria e di design di mobili

Campania, 53,4 milioni per il rilancio industriale delle aree di crisi
04/02/2014 - È stato pubblicato il Bando da 53,4 milioni di euro per il rilancio industriale delle aree di crisi della Campania e la riqualificazione del suo sistema produttivo.   Il Bando (DM 13 febbraio 2014) prevede agevolazioni in favore di programmi di investimento finalizzati al raggiungimento di specifici obiettivi di innovazione, miglioramento competitivo e tutela ambientale, relativi a unità produttive ubicate nelle aree di crisi della Campania, per promuoverne il rilancio industriale e la riqualificazione del sistema produttivo. La dotazione finanziaria complessiva di 53,4 milioni di euro è così ripartita tra le cinque aree di crisi: - 10.680.000 euro all’area di crisi di Airola - 7.155.600 euro all’area di crisi di Acerra - 7.155.600 [Leggi tutto l'articolo ...]


venerdì 4 aprile 2014

Edilteco e Anit insieme al convegno targato Anit 'La Sostenibilità del Benessere'

Il 10 Aprile c/o Centro Congressi 7Gold di Bologna

04/04/2014 - Edilteco e Anit (Associazione Nazionale per l’Isolamento Termico e Acustico) insieme per il convegno 'La Sostenibilità del Benessere', in programma il 10 aprile a Bologna si rivela un’occasione imperdibile tanto per gli ingegneri e i geometri quanto per i periti industriali il cui percorso professionale non può prescindere da un puntuale aggiornamento. Tre i crediti riconosciuti ad ogni categoria tecnica per la formazione continua obbligatoria nell’ambito delle costruzioni.   Ecco dunque che Edilteco, azienda del modenese leader internazionale nella produzione di malte alleggerite termoisolanti, pone a disposizione di Anit la propria competenza ed esperienza in un settore, quello edile, in costante evoluzione. [Leggi tutto l'articolo ...]


mercoledì 2 aprile 2014
pubblicato da Paola Mammarella in NORMATIVA

Governo del territorio e opere strategiche, se ne occuperà lo Stato

Con la riforma del Titolo V passeranno allo Stato anche la sicurezza sul lavoro, i beni paesaggistici e l'ordinamento delle professioni intellettuali

Governo del territorio e opere strategiche, se ne occuperà lo Stato
02/04/2014 – Le norme generali in materia di governo del territorio e le infrastrutture strategiche diventeranno di esclusiva competenza statale. Alle Regioni resta la pianificazione e la realizzazione di infrastrutture a livello locale. Lo prevede il ddl Costituzionale per la modifica del Titolo V della Costituzione e la riforma del Senato, approvato in Consiglio dei Ministri.   Il testo uscito dal CdM presenta qualche novità rispetto alla prima versione della bozza. Dalle competenze assegnate in via esclusiva allo Stato scompare la definizione "urbanistica", prima associata al governo del territorio. Dal momento che il ddl prevede che siano indicate esplicitamente solo le competenze dello Stato e che quelle delle Regioni si desumano in modo residuale, [Leggi tutto l'articolo ...]


lunedì 31 marzo 2014
pubblicato da Paola Mammarella in NORMATIVA

Collegato Ambiente: incentivi agli appalti verdi e riciclo materiali

Per il 2014 stanziati 10 milioni di euro per demolire gli immobili abusivi, unificate le commissioni VIA e AIA

Collegato Ambiente: incentivi agli appalti verdi e riciclo materiali
31/03/2014 – È iniziata in questi giorni in Commissione Ambiente alla Camera l’esame del Collegato Ambiente alla Legge di Stabilità 2014. Il testo, che dopo essere stato licenziato dal Consiglio dei Ministri lo scorso novembre è rimasto fermo per quasi quattro mesi, prevede il finanziamento della demolizione degli immobili abusivi, incentivi per gli appalti verdi e la semplificazione dei procedimenti di Via, Vas e Aia.   Ecco, nel dettaglio, le misure del disegno di legge.   Appalti verdi Gli operatori economici dotati di registrazione EMAS o di marchio Ecolabel, che partecipano ad una gara d’appalto, avranno un incentivo pari alla riduzione del 20% della cauzione a corredo dell'offerta e della garanzia di esecuzione prestata dall'aggiudicatario.   Recupero [Leggi tutto l'articolo ...]


lunedì 31 marzo 2014
pubblicato da Paola Mammarella in NORMATIVA

Costruzione di alloggi sociali e riqualificazione di quelli esistenti, ecco il nuovo Piano Casa

Il Dl 47/2014 stanzia 568 milioni per recuperare case pubbliche, riduce la cedolare secca al 10% e prevede detrazioni per chi affitta

Costruzione di alloggi sociali e riqualificazione di quelli esistenti, ecco il nuovo Piano Casa
31/03/2014 – 568 milioni di euro per il recupero e la realizzazione di alloggi sociali, cedolare secca al 10%, incentivi per chi è in affitto e per chi vuole riscattare la propria abitazione. Sono i principali contenuti del DL 47/2014 “Emergenza casa” appena pubblicato in Gazzetta Ufficiale.   Ecco nel dettaglio le misure del programma varato dal Governo Renzi.   Entro sei mesi dalla data di entrata in vigore del Piano Casa, il Ministro delle Infrastrutture e dei trasporti approverà un Piano di recupero e razionalizzazione degli immobili e degli alloggi Iacp. Il piano prevede il ripristino degli alloggi di risulta e interventi di manutenzione straordinaria per l'adeguamento energetico, impiantistico statico e il miglioramento [Leggi tutto l'articolo ...]


» Tutte le news RISTRUTTURAZIONE

Speciale RISTRUTTURAZIONE sponsored by:

RISTRUTTURAZIONE
Corsi di Formazione
Enphase Energy - Roma

Nuovo Enphase Envoy con WiFi

Seminario
  • Periodo: 30/04/2014 - 30/04/2014
Aghape - Online

Progettazione Illuminotecnica Grandezze Fotometriche, sorgenti ed apparecchi di Illuminazione

Corso di aggiornamento
  • Periodo: 09/05/2014 - 09/05/2014