gli approfondimenti tematici di edilportale.com

News Ristrutturazione

venerdì 21 novembre 2014
pubblicato da Rossella Calabrese in NORMATIVA

Regione Puglia, il Piano Casa sarà prorogato al 31 dicembre 2015

In arrivo anche una norma per la riduzione del consumo di suolo

Regione Puglia, il Piano Casa sarà prorogato al 31 dicembre 2015
21/11/2014 - Via libera della Commissione Urbanistica del Consiglio regionale pugliese alla proroga al 31 dicembre 2015 del Piano Casa, in scadenza a fine 2014.   Dopo il via libera definitivo alle legge, sarà dunque possibile usufruire per un ulteriore anno delle ‘misure straordinarie e urgenti a sostegno dell’attività edilizia e per il miglioramento della qualità del patrimonio edilizio residenziale’ stabilite dalla LR 14/2009.   “La proroga dei termini per gli interventi di ampliamento e ristrutturazione degli edifici esistenti - ha detto Salvatore Negro (Udc) primo firmatario del ddl - è finalizzata a portare una nuova boccata di ossigeno al settore edile e all’economia della Puglia, soprattutto in un momento di crisi [Leggi tutto l'articolo ...]


giovedì 20 novembre 2014
pubblicato da Rossella Calabrese in MERCATI

Gare di progettazione: +28,6% nei primi 10 mesi del 2014

Le richieste dell’OICE: sgravi fiscali per aggregazioni di imprese, più concorrenza e trasparenza negli appalti

Gare di progettazione: +28,6% nei primi 10 mesi del 2014
20/11/2014 - Si consolida la crescita del mercato pubblico nel 2014: in ottobre 345 gare per 28,0 milioni di euro, rispetto ad ottobre 2013 +21,9% in numero e +68,1% in valore. I dieci mesi del 2014 si chiudono con un +28,6% in valore rispetto allo stesso periodo del 2013.   In dettaglio le gare emesse da stazioni appaltanti pubbliche per servizi di ingegneria e architettura rilevate nel mese di ottobre sono state 345 (di cui 47 sopra soglia), per un importo di 28,0 milioni di euro (16,3 sopra soglia, 11,7 sotto soglia); come già detto rispetto al mese di ottobre 2013 il numero delle gare cresce del 21,9% e il loro valore del 68,1% (+111,5% sopra soglia e +30,8% sotto soglia).   I primi dieci mesi dell’anno mostrano, come detto sopra, risultati positivi: sono state [Leggi tutto l'articolo ...]


lunedì 17 novembre 2014

International VELUX Award 2014

800 team di studenti hanno interpretato il tema della luce del futuro

International VELUX Award 2014
14/11/2014 - Si è svolta oggi nella splendida cornice del Semper Depot la cerimonia di consegna dell’International VELUX Award. La Giuria ha designato tre vincitori e assegnato alcune honourable mentions. Il Concorso, nato nel 2004 e strutturato in collaborazione con l’International Union of Architects (UIA) e la European Association for Architectural Education (EAEE), si svolge a cadenza biennale e coinvolge gli studenti e i docenti delle Facoltà di Architettura di tutto il mondo. Anche quest’anno il tema del Concorso è stato Light of Tomorrow, la luce del futuro, e gli studenti sono stati chiamati a presentare progetti che esplorassero la luce naturale in architettura. Ad aggiudicarsi il primo premio è stato un team di studenti cinesi [Leggi tutto l'articolo ...]


venerdì 14 novembre 2014
pubblicato da Rossella Calabrese in MERCATI

Scuole, il 32,5% degli edifici necessita di manutenzione urgente

Presentato ‘Ecosistema Scuola’ di Legambiente: solo il 53,1% ha il certificato di agibilità

Scuole, il 32,5% degli edifici necessita di manutenzione urgente
14/11/2014 - Ripartire da quelle opere davvero utili per sbloccare l’Italia e darle un nuovo futuro. Tra queste opere ci sono anche gli edifici scolastici italiani, molti dei quali, più di 41mila, hanno bisogno di interventi di riqualificazione e messa in sicurezza.   Il dato emerge dalla quindicesima edizione di “Ecosistema Scuola”, l’indagine annuale di Legambiente sulle strutture e dei servizi della scuola dell’infanzia, primaria e secondaria di primo grado di 94 capoluoghi di provincia.   Anche quest’anno la fotografia scattata da Legambiente è poco rassicurante: il 58% delle scuole è stato costruito prima dell’entrata in vigore della normativa antisismica del 1974. Il 32,5% necessita di interventi urgenti di [Leggi tutto l'articolo ...]


venerdì 14 novembre 2014

Via libera alle nuove Norme Tecniche per le Costruzioni

Il Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici aggiorna le NTC del 2008. Standard antisismici differenziati tra edifici nuovi ed esistenti

Via libera alle nuove Norme Tecniche per le Costruzioni
14/11/2014 - Via libera del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici alle nuove Norme Tecniche per le Costruzioni (vedi bozza provvisoria). Nella seduta di questa mattina, l’organo tecnico del Ministero delle Infrastrutture ha approvato a maggioranza l’aggiornamento delle NTC 2008.   Tra i due testi all’esame dell’assemblea plenaria del CSLLPP è stato approvato a sorpresa quello più innovativo (lo pubblicheremo a breve) che, per gli edifici esistenti, richiede un adeguamento antisismico con criteri differenti (e meno stringenti) rispetto al nuovo.   L’opportunità o meno di differenziare gli standard di sicurezza sismica tra edifici esistenti e nuove costruzioni è stata al centro di un lungo dibattito: applicare all’esistente [Leggi tutto l'articolo ...]
commenti per questa notizia
f.giannuzzi1
lunedì 17 novembre 2014 - 21:02
Se un tecnico lavora in un determinato settore si aggiorna da solo, nel suo interesse, e non aspetta certo i corsi che vengono organizzati molto tempo dopo.
Mi son rotto i coglioni
domenica 16 novembre 2014 - 11:15
E poi se chiedi 50-60 eu/ora ti dicono che fai uso di cannabis! vorrei loro dover seguire corsi, studiare ogni giorno per star dietro al passo, considerando responsabilità e la fatica fatta all'Università! Maledetta Italia
Paolo
sabato 15 novembre 2014 - 11:48
Il motivo dell'aggiornamento continuo delle Norme tecniche è semplicissimo: le lobby che devono vendere i programmi di calcolo. Se non si aggiornassero le Norme, queste ditte potrebbero fallire, in quanto chi ha comprato il software lo potrebbe utilizzare ..
[Leggi questo commento]


giovedì 13 novembre 2014
pubblicato da Alessandra Marra in NORMATIVA

Sblocca Italia in Gazzetta Ufficiale ma c’è già una modifica

Dietrofront sullo sforamento del Patto di stabilità per le bonifiche. Confermate invece le norme su lavori privati e infrastrutture

Sblocca Italia in Gazzetta Ufficiale ma c’è già una modifica
12/11/2014 - È entrata in vigore ieri la Legge 164/2014 (Sblocca Italia) pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale ma è stata subito corretta da un decreto legge.   Se non ci fossero state modifiche, la legge Sblocca Italia prevedeva al comma 7 dell’art. 34 la possibilità per gli enti locali di escludere le spese sostenute per gli interventi di bonifica dal patto di stabilità. Tuttavia nello stesso giorno della sua pubblicazione ufficiale il Decreto Legge 165/2014 modifica il comma 7, riportando ogni spesa sostenuta nei limiti del Patto.   Il motivo di questo dietrofront si trova nelle premesse del Dl 165/2014: “l'esclusione dal patto di stabilità per le spese  relative agli  interventi  su  siti  [Leggi tutto l'articolo ...]


venerdì 7 novembre 2014
pubblicato da Rossella Calabrese in NORMATIVA

L’ecobonus 65% sarà prorogato anche per gli interventi antisismici

La Commissione Ambiente della Camera conferma l’agevolazione fiscale per tutto il 2015

L’ecobonus 65% sarà prorogato anche per gli interventi antisismici
07/11/2014 - È stato approvato dalla Commissione Ambiente della Camera un emendamento al ddl di Stabilità 2015 che conferma anche per tutto il 2015 l’utilizzo dell’ecobonus del 65% per gli interventi di messa in sicurezza antisismica attualmente non previsto dalla manovra.   Lo fa sapere il presidente della Commissione, Ermete Realacci.   “Per uscire dalla crisi - dice Realacci -, è determinante il rilancio dell’edilizia di qualità, legata al risparmio energetico, alla sicurezza, alla riqualificazione del patrimonio edilizio esistente e a progetti di qualificazione delle città, come dimostrano i risultati del credito di imposta e dell’ecobonus degli anni recenti”.   “Su questo fronte - continua [Leggi tutto l'articolo ...]


giovedì 6 novembre 2014

400mila posti di lavoro nel settore del green building entro il 2017

Rapporto GreenItaly di Unioncamere e Symbola: a fine 2014 l’ecobonus del 65% attiverà investimenti per 33 miliardi di euro

400mila posti di lavoro nel settore del green building entro il 2017
06/11/2014 - Nel 2013 sono stati spesi 116,8 miliardi di euro in riqualificazione edilizia, il 66,9% dell’intero fatturato del settore. E secondo le previsioni il mercato della ristrutturazione sostenibile continuerà a crescere, mentre quello del nuovo diminuirà nel tempo, fino a pesare il 2% nel 2050. Il settore del green building ha già creato 236 mila posti di lavoro e potrebbe arrivare, calcolando l’indotto, a 400 mila entro il 2017.   È quanto emerge da “GreenItaly 2014”, il Rapporto annuale di Unioncamere e Fondazione Symbola che da 5 anni ricostruisce la forza e racconta le eccellenze della green economy nazionale, presentato a Roma.   Un consistente contributo - spiegano gli autori del Rapporto - viene anche dai lavori [Leggi tutto l'articolo ...]


giovedì 6 novembre 2014
pubblicato da Rossella Calabrese in NORMATIVA

Lavori in casa, confermate tutte le semplificazioni dello Sblocca Italia

Il provvedimento è stato approvato con voto di fiducia dal Senato. Ok anche alla deduzione Irpef 20% per chi compra una casa e l’affitta

Lavori in casa, confermate tutte le semplificazioni dello Sblocca Italia
06/11/2014 - Con 157 voti favorevoli e 110 contrari, ieri sera il Senato ha votato la fiducia sulla Legge di conversione del DL Sblocca Italia. L’Aula di Palazzo Madama ha approvato il testo della Camera senza modifiche.   La novità più importante è quella introdotta dall’articolo 17, che modificherà il Testo Unico Edilizia (Dpr 380/2001), relativa ai lavori interni alle abitazioni.   Sarà consentita la realizzazione con Comunicazione di inizio lavori (Cil), anziché con Segnalazione certificata di inizio attività (Scia) dei lavori di manutenzione straordinaria che consistono nel frazionamento o accorpamento di unità immobiliari e che non modifichino la volumetria complessiva degli edifici, non riguardino [Leggi tutto l'articolo ...]
commenti per questa notizia
Michele
lunedì 10 novembre 2014 - 12:17
Ma se io voglio acquistarla la prima casa e non affittarla perché' non ho diritto alle deduzione del 20%???
Carmine
domenica 9 novembre 2014 - 07:15
Il problema più grosso e che tutti i comuni non sono obbligati ad attuare questa nuova normativa e quindi ennesima beffa per tutti , come sono ridicoli lo chiamano decreto salva italia salva chi ????!!!!
Ing. Luigi P.
venerdì 7 novembre 2014 - 12:44
Fermo restando che trovo interessante che i fabbricati siano dotati di nuova impiantistica per la trasmissione dati (non si può rimanere indietro in tal senso) ... dall'altro lato mi viene una riflessione ... ma guarda un pò ... appena TELECOM sta finendo ..
[Leggi questo commento]


lunedì 3 novembre 2014
pubblicato da Rossella Calabrese in NORMATIVA

8permille alle scuole, pronto il regolamento

Le modalità per finanziare la ristrutturazione e la messa in sicurezza degli edifici scolastici

8permille alle scuole, pronto il regolamento
03/11/2014 - È stato approvato in via definitiva dal Consiglio dei Ministri il Regolamento che consentirà di devolvere agli edifici scolastici l’otto per mille dell’Irpef.   In particolare, alle quattro tipologie (fame nel mondo, calamità naturali, assistenza ai rifugiati, conservazione di beni culturali) già destinatarie dell’8permille, ne viene aggiunta una quinta. La nuova tipologia è: “ristrutturazione, miglioramento, messa in sicurezza, adeguamento antisismico ed efficientamento energetico degli immobili di proprietà pubblica adibiti all’istruzione scolastica”.   Il Regolamento modifica ed integra la precedente normativa in materia di criteri e procedure per l’utilizzazione della [Leggi tutto l'articolo ...]


» Tutte le news RISTRUTTURAZIONE

Speciale RISTRUTTURAZIONE sponsored by:

RISTRUTTURAZIONE
Corsi di Formazione
Ordine degli Ingegneri della Provincia di Padova, Fondazione Ingegneri di Padova e Fassa S.r.l. - Padova

PROGETTAZIONE COORDINATA. DALLE TECNOLOGIE INNOVATIVE DI RISANAMENTO AL RECUPERO STRUTTURALE

Seminario
  • Periodo: 26/11/2014 - 26/11/2014
Ordine degli Ingegneri, Ordine degli Architetti PPC della Provincia di Sondrio e Fassa S.r.l. - Sondrio

PROGETTAZIONE COORDINATA. DALLE TECNOLOGIE INNOVATIVE DI RIPRISTINO E RINFORZO STRUTTURALE AL COMPLETAMENTO ESTETICO

Seminario
  • Periodo: 27/11/2014 - 27/11/2014
Instaura srl - Giugliano

Vivere nel real albergo dei poveri

Workshop
  • Periodo: 28/11/2014 - 30/11/2014