gli approfondimenti tematici di edilportale.com

News Ristrutturazione

lunedì 2 marzo 2015
pubblicato da Paola Mammarella in NORMATIVA

Vecchi minimi in vita per un altro anno, il Milleproroghe è legge

Per tutto il 2015 anticipo del 20% del prezzo dell’appalto a favore dell’appaltatore, nel 2015 si passerà al 10%

Vecchi minimi in vita per un altro anno, il Milleproroghe è legge
02/03/2015 - Ancora un anno di tempo per le Partite Iva che vogliono usufruire dei vecchi minimi. Ma anche anticipo del 20% del prezzo degli appalti per tutto il 2015 e tempi più lunghi per i lavori di risanamento idrogeologico e riqualificazione delle scuole. Sono le novità del Milleproroghe, in vigore dal primo marzo.   Partite Iva Il regime fiscale dei minimi con aliquota al 5% varrà per tutto il 2015 e il contributo INPS sarà bloccato al 27,72% per quest'anno. I titolari di Partita Iva con guadagni inferiori ai 30 mila euro potranno per quest’anno scegliere se optare per il nuovo regime dei minimi o per il vecchio regime.   Appalti Fino al 31 dicembre 2015 sarà possibile l’anticipazione del 20% del prezzo a favore [Leggi tutto l'articolo ...]


lunedì 2 marzo 2015
pubblicato da Alessandra Marra in MERCATI

Investimenti in edilizia: il 54% va al fisco

L’allarme FIAIP per la tassazione sugli immobili cresciuta del 117% dal 2011 al 2014. Necessario ridurre il prelievo fiscale e semplificare il sistema delle imposte

Investimenti in edilizia: il 54% va al fisco
02/03/2015 – Il prelievo fiscale totale medio su un investimento in edilizia di 1,76 milioni di euro per costruire case è del 54%.   Questo il dato più sconcertante messo in evidenza nella manifestazione della Federazione Italiana Agenti Immobiliari Professionisti (FIAIP) “Se riparte l'immobiliare riparte l'Italia - Giù le mani dal mattone” che si è svolta il 26 febbraio 2015 a Roma.   Per evidenziare il peso del prelievo fiscale è stato fatto l’esempio di una costruzione di un condominio di 12 appartamenti, 800 metri quadri circa, in una città di provincia del sud. Nel caso di studio l'investimento totale è di 1,76 milioni, compreso l'acquisto del suolo e la costruzione, il ricavo totale [Leggi tutto l'articolo ...]


venerdì 27 febbraio 2015
pubblicato da Paola Mammarella in NORMATIVA

Piano Casa Molise, modifiche all’insegna del recupero edilizio

Bonus per la delocalizzazione e riqualificazione energetica degli immobili ultimati entro il 31 maggio 2014

Piano Casa Molise, modifiche all’insegna del recupero edilizio
27/02/2015 - Attenzione al recupero del patrimonio edilizio esistente e al rilancio del settore edile. Sono i cardini della proposta di legge, approvata dalla Commissione Assetto del territorio, per la modifica del Piano Casa in Molise (LR 30/2009).   Come spiegato dal presidente della Commissione, Salvatore Ciocca, la norma mira in primo luogo alla salvaguardia del patrimonio esistente, cercando di evitare le nuove urbanizzazioni.   Sono previste agevolazioni per i proprietari di case in aree a rischio frana, che potranno de localizzare i propri immobili demolendoli e ricostruendoli in zone più sicure.   I bonus volumetrici riguarderanno anche gli immobili oggetto di miglioramento della prestazione energetica e di interventi per la sicurezza antisismica.   Si [Leggi tutto l'articolo ...]


martedì 24 febbraio 2015
pubblicato da Paola Mammarella in NORMATIVA

Sottotetti, se usati come depositi vanno conteggiati nel volume

CdS: possono essere esclusi dal computo della volumetria solo i vani tecnici usati per ospitare gli impianti

Sottotetti, se usati come depositi vanno conteggiati nel volume
24/02/2015 – I sottotetti usati come depositi non sono volumi tecnici e devono quindi essere computati nella volumetria complessiva dell’edificio. Lo ha stabilito il Consiglio di Stato con la sentenza 357/2015.   Nel caso esaminato dal CdS, i proprietari di un fabbricato avevano fatto ricorso al Tar per impugnare il permesso di costruire rilasciato ai proprietari confinanti per una serie di lavori di ristrutturazione, ampliamento igienico sanitario e rifacimento del tetto. Secondo i ricorrenti, le opere superavano l’indice di fabbricabilità, violavano le distanze minime tra edifici e le altezze massime, nonché le norme in materia antisismica.   Il Tar aveva accolto il ricorso annullando il permesso di costruire dal momento che i nuovi volumi, creati [Leggi tutto l'articolo ...]
commenti per questa notizia
Ing. Luigi P.
martedì 24 febbraio 2015 - 12:30
Lo sapete che questa interpretazione va contro il 99% dei regolamenti edilizi dei comuni italiani, in cui un sottotetto "non abitabile" e con determinate caratteristiche metriche, non fa volume ? Evviva l'italia ??? Ora voglio vedere come la si mette ..
[Leggi questo commento]


venerdì 20 febbraio 2015
pubblicato da Paola Mammarella in NORMATIVA

Ok al Milleproroghe: slittano gli interventi su scuole e infrastrutture

Innalzata al 20% l’anticipazione del prezzo degli appalti, per compensare gli effetti dello Split Payment

Ok al Milleproroghe: slittano gli interventi su scuole e infrastrutture
20/02/2015 - Slittamento dei termini per l’avvio degli interventi per scuole, risanamento idrogeologico e infrastrutture finanziati con le risorse del decreto Sblocca Italia e aumento dal 10 al 20% dell’anticipo del prezzo dell’appalto a favore dell’appaltatore. Sono alcune delle novità contenute nel ddl Milleproroghe, approvato oggi dalla Camera con 354 sì, 167 no e 1 astenuto.   Edilizia scolastica Perché i Comuni non perdano i finanziamenti previsti dal Decreto del Fare, gli interventi di edilizia scolastica dovranno risultare aggiudicati entro il 31 dicembre 2014. Il termine è stato spostato al 28 febbraio 2015, ma solo nelle Regioni in cui i ricorsi ai Tar hanno sospeso gli effetti delle graduatorie. Lo Stato [Leggi tutto l'articolo ...]


venerdì 20 febbraio 2015
pubblicato da Alessandra Marra in NORMATIVA

Rent to buy, chiarimenti per chi acquista casa pagando rate d’affitto

L’Agenzia delle Entrate illustra le tasse applicate alla quota d’affitto e alla quota di anticipo-prezzo

Rent to buy, chiarimenti per chi acquista casa pagando rate d’affitto
20/02/2015 – Come disciplinare, dal punto di vista fiscale, il rapporto contrattuale del rent to buy nel periodo antecedente l’effettiva vendita dell’immobile, ovvero durante il periodo di locazione.   Queste le indicazioni contenute nella Circolare n. 4/E dell’Agenzia delle Entrate in riferimento al rent to buy (introdotto dal decreto 133/2014), formula innovativa che designa specifici contratti di godimento, cioè di locazione, che le parti sottoscrivono in vista della successiva vendita del medesimo immobile all’affittuario.   Secondo quanto riportato nel documento il trattamento fiscale da applicare cambia a seconda della funzione specifica per cui viene versato il canone, cioè se riguarda il godimento dell’immobile o l'acconto [Leggi tutto l'articolo ...]


giovedì 19 febbraio 2015
pubblicato da Rossella Calabrese in NORMATIVA

Bonus fiscale per ristrutturare gli hotel: ecco le regole

Credito di imposta del 30% per ristrutturazione, riqualificazione energetica e acquisto di mobili

Bonus fiscale per ristrutturare gli hotel: ecco le regole
19/02/2015 - Sta per diventare operativo il credito di imposta per ristrutturare gli alberghi. La Conferenza Unificata si pronuncerà a breve sul Decreto del Ministero dei Beni e delle attività culturali e del Turismo che attua la norma del Decreto ArtBonus.   L’agevolazione è destinata alle strutture alberghiere esistenti al 1° gennaio 2012, con almeno 7 camere, compresi alberghi, villaggi-albergo, residenze turistiche, alberghi diffusi, condhotel e marina resort. Le spese agevolabili sono quelle sostenute per:   - ristrutturazione edilizia (rinnovo e sostituzione di parti anche strutturali degli edifici, demolizione e ricostruzione anche con modifica della sagoma, miglioramento sismico, realizzazione o integrazione dei servizi igienico-sanitari [Leggi tutto l'articolo ...]


mercoledì 18 febbraio 2015
pubblicato da Rossella Calabrese in RESTAURO

Dall’Unione europea 490 milioni di euro per i beni culturali del Sud

Approvato il programma “Cultura e Sviluppo” rivolto ai siti culturali e alle imprese turistiche di Campania, Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia

Dall’Unione europea 490 milioni di euro per i beni culturali del Sud
18/02/2015 - Preservare e valorizzare i principali siti culturali, promuoverne un uso efficiente e consolidare il settore produttivo collegato all’utilizzazione del patrimonio culturale, favorire l’imprenditorialità e supportare le piccole e medie imprese nei settori del turismo, della cultura e della creatività.   Sono questi gli obiettivi del Programma operativo “Cultura e Sviluppo” rivolto cinque regioni del Sud Italia - Campania, Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia - adottato nei giorni scorsi dalla Commissione europea.   Il programma disporrà di un budget complessivo di 490,9 milioni di euro, di cui 368,2 (pari al 75%) stanziati dall’UE attraverso il Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR) e il restante derivante dal [Leggi tutto l'articolo ...]


martedì 17 febbraio 2015
pubblicato da Alessandra Marra in NORMATIVA

Moduli unici per l’edilizia: da oggi operativi CIL e CILA standardizzati

Le regioni avevano tempo fino a ieri per adeguare i moduli. Nessuna scadenza per Permesso di costruire e SCIA

Moduli unici per l’edilizia: da oggi operativi CIL e CILA standardizzati
17/02/2015 – Le Regioni avevano tempo fino a ieri, 16 febbraio 2015, per adottare i moduli unificati di Comunicazione inizio lavori (Cil) e Comunicazione inizio lavori asseverata (Cila) necessari per gli interventi di edilizia libera come accorpamenti o frazionamenti.   Precedentemente erano stati uniformati e semplificati a livello nazionale i modelli da utilizzare per presentare la Segnalazione Certificata di Inizio Attività (Scia) e la richiesta di Permesso di costruire (PdC) che le regioni dovevano recepire senza un vincolo temporale.   Molte le regioni che si sono adeguate a tutti e quattro i modelli unificati, altre sono in fase di adeguamento e prevedono l’adozione della modulistica completa nel giro di pochi giorni.   Ecco come si stanno [Leggi tutto l'articolo ...]
commenti per questa notizia
AR
giovedì 26 febbraio 2015 - 13:12
Mi pare che questa semplificazione, sia una ulteriore complicazione. Adesso la modulistica prevede cose che prima nemmeno venivano richieste e poi cmq continuiamo a diversificare i moduli per regione. BASTA CON I MODULI CARTACEI!!! Cominciamo a entrare ..
[Leggi questo commento]
Edilportale
mercoledì 18 febbraio 2015 - 17:24
Gentile Gian, il file pubblicato è quello diffuso dalla Regione Puglia.
Gian
mercoledì 18 febbraio 2015 - 17:02
Ma vi siete resi conto che l'allegato della Puglia (pdf) è corrotto e certe pagine sono illeggibili? Dove è possibile scaricare il file non corrotto?


martedì 17 febbraio 2015
pubblicato da Rossella Calabrese in NORMATIVA

Scuole, due mesi in più per il Decreto Mutui

Si allungano i tempi per i mutui trentennali per la ristrutturazione e la messa in sicurezza degli edifici scolastici

Scuole, due mesi in più per il Decreto Mutui
17/02/2015 - Il Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca ha deciso di concedere alle Regioni una proroga di due mesi per l’invio delle graduatorie dei progetti presentati dagli Enti locali per accedere ai finanziamenti del Decreto Mutui.   Lo ha annunciato la task force del Governo Italiasicura, al termine dell’ultima riunione dell'Osservatorio per l'Edilizia Scolastica.   Si tratta - ricordiamo - del decreto approvato il 23 gennaio scorso, che autorizza le Regioni a stipulare mutui trentennali con oneri di ammortamento a carico dello Stato, per la ristrutturazione e la messa in sicurezza degli edifici scolastici. Il decreto stanzia  40 milioni di euro annui per trent’anni, per un totale di 1,2 miliardi di euro di [Leggi tutto l'articolo ...]


» Tutte le news RISTRUTTURAZIONE

Speciale RISTRUTTURAZIONE sponsored by:

RISTRUTTURAZIONE
Corsi di Formazione
Istituto Informa - roma

CONTROLLO DELLE OPERE IN C.A. Stima della resistenza del calcestruzzo in opera mediante la prova di estrazione (Pull Out)

Scuola di specializzazione
  • Periodo: 04/03/2015 - 06/03/2015
Rete solare per l'autocostruzione - Fortunago

Corso pratico di applicazione intonaco marocchino tadelakt in casa di paglia, Fortunago (PV) 6/8 marzo 2015

Workshop
  • Periodo: 06/03/2015 - 08/03/2015
Gruppo Leonardo Solutions - Domodry - Roma

Workshop Italia 2015 – Il Risanamento delle Murature Umide mediante TNC Domodry®

Workshop
  • Periodo: 10/03/2015 - 10/03/2015