Niederstätter
Carrello 0
gli approfondimenti tematici di edilportale.com

News Sicurezza Cantieri

giovedì 14 giugno 2018
pubblicato da Alessandra Marra in SICUREZZA

Sicurezza sul lavoro: oggi il click day per il Bando Isi 2017

Dalle 16.00 alle 16.30 le imprese possono inviare all’Inail la domanda per i 249 milioni di euro di incentivi

Sicurezza sul lavoro: oggi il click day per il Bando Isi 2017
14/06/2018 – Dalle ore 16:00 alle ore 16:30 di oggi le imprese potranno inviare la domanda di ammissione al bando Isi Inail 2017 con cui l'Inail mette a disposizione 249 milioni di euro di incentivi a fondo perduto per il miglioramento delle condizioni di salute e sicurezza sul lavoro.    Bando Isi 2017: il click day Dal 7 giugno scorso le imprese che hanno raggiunto o superato la soglia minima di ammissibilità prevista e salvato definitivamente la propria domanda, hanno effettuato il download del proprio codice identificativo che le identifica in maniera univoca.   Nel click day di mezz’ora previsto oggi, le aziende potranno inviare la domanda di ammissione al contributo attraverso lo sportello informatico utilizzando il codice [Leggi tutto l'articolo ...]


giovedì 14 giugno 2018

Da LINK industries la giusta soluzione per ogni tipo di strada

Dispositivi per coronamento e chiusura per aree pedonali e veicolari in ghisa sferoidale

Da LINK industries la giusta soluzione per ogni tipo di strada
14/06/2018 - La ghisa è una lega ferrosa con un tenore di carbonio relativamente elevato. Ancor oggi prodotta in altoforni sebbene per lo più sostituiti da forni elettrici o ad induzione con lo scopo di limitare al massimo l’impatto sull’ambiente. Nel corso del processo produttivo, in particolare durante la solidificazione in appositi stampi, il carbonio si separa dalla massa metallica e rimane presente come grafite uniformemente dispersa. Esistono 3 principali tipologie di ghisa: Ghisa grigia - detta anche lamellare, in quanto il carbonio si presenta sotto forma di lamelle. E’ una lega dalle buone caratteristiche di resistenza alla rottura, indeformabilità, elevata capacità di assorbimento delle vibrazioni ed una notevole [Leggi tutto l'articolo ...]


venerdì 8 giugno 2018
pubblicato da Alessandra Marra in SICUREZZA

Sicurezza sul lavoro, ecco come valutare i rischi negli uffici

Operativo il software OiRA a supporto delle micro, piccole e medie imprese per individuare le misure di prevenzione e protezione

Sicurezza sul lavoro, ecco come valutare i rischi negli uffici
08/06/2018 – Per la valutazione dei rischi delle attività svolte negli uffici e la pianificazioni delle misure di prevenzione e protezione, le imprese italiane possono disporre di un nuovo strumento tecnologicamente all’avanguardia.   E’ stato, infatti, pubblicato in Gazzetta Ufficiale il DM 61/2018 che ha reso operativo in Italia l’applicativo OiRA (Online Interactive Risk Assessment), un software di valutazione interattiva dei rischi realizzato dall’Agenzia europea per la salute e la sicurezza sul lavoro (Eu-Osha) nel 2010, secondo quanto prescrivono le direttive comunitarie in materia, e integrato con le disposizioni del Testo Unico sulla sicurezza (Dlgs 81/2008) grazie al contributo di Inail, Focal Point Italia Eu-Osha.   Sicurezza sul [Leggi tutto l'articolo ...]


giovedì 7 giugno 2018
pubblicato da Valentina Ieva in SICUREZZA

Sicurezza sul lavoro: click day il 14 giugno per il Bando Isi Inail 2017

Al via dalle ore 15.00 di oggi il download del codice identificativo

Sicurezza sul lavoro: click day il 14 giugno per il Bando Isi Inail 2017
07/06/2018 - Terminata la prima fase della procedura per l’assegnazione dei 249 milioni di euro di incentivi a fondo perduto, previsti dal bando Isi Inail 2017, per il miglioramento delle condizioni di salute e sicurezza sul lavoro.  Il 14 giugno i soggetti ammessi alla seconda fase della procedura potranno inviare online la domanda di agevolazione. Al via dalle ore 15.00 di oggi, invece, il download del codice identificativo.   Sono oltre 17mila i progetti inseriti sul sito Inail entro giovedì 31 maggio, alla scadenza della prima fase della procedura per l’assegnazione dei 249.406.358 euro messi a disposizione dall’Inail con il bando Isi 2017. L’Istituto dal 2010 ha stanziato complessivamente oltre 1,8 miliardi a fondo perduto [Leggi tutto l'articolo ...]


martedì 5 giugno 2018
pubblicato da Alessandra Marra in NORMATIVA

Obbligo di Pos, il Consiglio di Stato boccia le sanzioni

Parere negativo all'introduzione di una multa di 30 euro per chi rifiuta i pagamenti elettronici: ‘le sanzioni devono essere istituite per legge’

Obbligo di Pos, il Consiglio di Stato boccia le sanzioni
05/06/2018 – Bocciate le sanzioni di 30 euro previste per professionisti e imprese che non accettano pagamenti con il POS.   Il Consiglio di Stato, infatti, dopo aver sospeso il giudizio per dubbi di incostituzionalità, ha espresso parere negativo (Parere 1446/2018) sullo ‘Schema di Regolamento sulle sanzioni amministrative in caso di mancata accettazione dei pagamenti elettronici’ messo a punto dal Ministero dello Sviluppo Economico (MISE).   Obbligo di Pos: le sanzioni che prevedeva il Mise  Secondo il Mise, pur essendo in vigore l’obbligo di Pos, la mancanza di sanzioni in caso di non installazione o non accettazione dello strumento ha determinato la non applicazione dell’obbligo vanificando la previsione legislativa.   In [Leggi tutto l'articolo ...]


venerdì 25 maggio 2018
pubblicato da Alessandra Marra in PROFESSIONE

Pratiche edilizie ed equo compenso: a Roma e Napoli i tecnici collaborano col Comune

Architetti romani impegnati nella sburocratizzazione delle attività edilizie e progettisti napoletani a lavoro con la PA per la certezza dei pagamenti

Pratiche edilizie ed equo compenso: a Roma e Napoli i tecnici collaborano col Comune
25/05/2018 – Instaurare una proficua collaborazione tra professionisti e pubbliche amministrazioni (PA) favorendo il lavoro dei progettisti da una parte e la semplificazione delle pratiche comunali dall’altra.   Questo il comune denominatore di due iniziative che hanno coinvolto i professionisti tecnici di Roma e Napoli e che hanno come fulcro l’attuazione del Jobs Act Autonomi per ciò che concerne il ruolo sussidiario delle professioni e la rivendicazione della dignità professionale.   Pratiche edilizie: la soluzione romana alla sburocratizzazione Per velocizzare l'istruttoria delle pratiche edilizie a Roma, l’Ordine degli architetti di Roma, lo scorso 23 maggio, ha presentato la Commissione CICLOPE (Commissione Integrata Lavoro e [Leggi tutto l'articolo ...]


giovedì 24 maggio 2018
pubblicato da Paola Mammarella in SICUREZZA

Sicurezza sul lavoro, il Testo Unico compie 10 anni

Pubblicata la versione aggiornata con le disposizioni integrative e correttive dall’emanazione fino ad oggi

Sicurezza sul lavoro, il Testo Unico compie 10 anni
24/05/2018 – Il Testo Unico sulla salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, contenuto nel D.lgs. 81/2008, compie dieci anni.   Per l’occasione, l’Ispettorato nazionale del lavoro (INL) ha pubblicato la versione aggiornata del Testo unico. Il volume, composto da circa mille pagine, ripercorre tutte le disposizioni integrative e correttive emanate fino ad oggi.   Ecco alcune tra le novità del 2018   Primo soccorso, prevenzione incendi e evacuazione Lo svolgimento diretto, da parte del datore di lavoro, dei compiti di primo soccorso, prevenzione incendi e di evacuazione è consentito anche nelle piccole imprese con più di cinque lavoratori la presenza di un datore di lavoro in possesso della formazione prevista per gli addetti antincendio [Leggi tutto l'articolo ...]


martedì 8 maggio 2018

Danfoss SER, l’atmosfera giusta per fare shopping e scambiare due chiacchiere in tutta tranquillità

Gusto ed atmosfera mediterranei in una cittadina del nord Si

08/05/2018 - Si respira un'aria calda e gradevole, l'aroma del caffè si lascia trasportare dall'aria fresca e voci dal tono allegro riempiono la piazza di fronte al caffè. Lungo viali pittoreschi, i negozietti attirano la curiosità dei passanti. In sostanza, è un giorno perfetto. Questa immagine idilliaca non è il Mediterraneo. No, questo è il sogno di ogni acquirente, con le sue esclusive boutique e quel suo gusto tipico del sud, ed è parte del rinnovato distretto portuale di Bremerhaven, una cittadina tedesca situata sulla costa del Mare del Nord. Mediterraneo offre, tanto ai cittadini di Bremerhaven quanto ai turisti, l'opportunità di rilassarsi respirando un piacevole clima mediterraneo. E questo clima è [Leggi tutto l'articolo ...]


lunedì 7 maggio 2018

Manutenzione ordinaria, ecco il decreto sui livelli di progettazione

Regole semplificate per gli appalti di manutenzione ordinaria, programmata e di pronto intervento

Manutenzione ordinaria, ecco il decreto sui livelli di progettazione
07/05/2018 - Passi avanti per la definizione dei livelli di progettazione. Dopo un’attesa di più di un anno, il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha messo a punto una bozza di decreto per la progettazione semplificata degli interventi di manutenzione ordinaria fino a 2,5 milioni di euro.   La progettazione degli interventi di manutenzione era nella bozza di gennaio 2017 del decreto sui livelli di progettazione, ma nel corso della discussione è stata stralciata perchè il nuovo Codice Appalti (Dlgs 50/2016) ha previsto l’obbligo di mandare in gara il progetto esecutivo: una richiesta che molti enti locali hanno considerato troppo onerosa per le manutenzioni. Il Decreto Correttivo del Codice ha quindi previsto di bandire le gare per l’affidamento [Leggi tutto l'articolo ...]


venerdì 27 aprile 2018
pubblicato da Alessandra Marra in NORMATIVA

Obbligo di POS, ancora lontane le multe ai professionisti

Consiglio di Stato: dubbi di incostituzionalità sul decreto che prevede sanzioni da 30 euro per chi rifiuta i pagamenti elettronici

Obbligo di POS, ancora lontane le multe ai professionisti
27/04/2018 – Le sanzioni previste per professionisti e imprese che non accettano pagamenti con il POS potrebbero essere incostituzionali.   Il Consiglio di Stato, infatti, ha sospeso il parere sullo ‘Schema di regolamento sulle sanzioni amministrative in caso di mancata accettazione dei pagamenti elettronici’ messo a punto dal Ministero dello Sviluppo Economico (MISE).   Nel Regolamento il MISE ha previsto una multa di 30 euro per ogni pagamento elettronico rifiutato, assimilando tale sanzione a quella prevista dall’articolo 693 del codice di procedura penale che dispone che “chiunque rifiuta di ricevere, per loro, monete aventi possono dallo Stato, è punito con la sanzione amministrativa fino a 30 euro”.   POS, bocciate le sanzioni [Leggi tutto l'articolo ...]


» Tutte le news SICUREZZA CANTIERI

Speciale SICUREZZA CANTIERI sponsored by:

Termo
Roma Diamond
EASY WALL


usBIM.viewer+