Air Bticino
Carrello 0
gli approfondimenti tematici di edilportale.com

News Sicurezza Cantieri

martedì 2 febbraio 2016
pubblicato da Alessandra Marra in NORMATIVA

POS obbligatorio, ma mancano ancora le multe

Il Ministero dell’Economia avrebbe dovuto definire entro il 1° febbraio le sanzioni per i trasgressori

POS obbligatorio, ma mancano ancora le multe
02/02/2016 – Era atteso entro il 1 febbraio il decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze (Mef) che definirà le multe per chi non installa il POS nel proprio studio o negozio, i casi in cui sia giustificata l’impossibilità tecnica di installarlo e le nuove commissioni sui pagamenti.   Il decreto con indicazioni specifiche sulle sanzioni è previsto dalla Legge di Stabilità 2016 che ha predisposto dal 1° gennaio 2016 l’obbligo di Pos anche per professionisti.   Obbligo di Pos per i professionisti Con l'entrata in vigore della Legge di Stabilità da gennaio 2016 i professionisti hanno l'obbligo di accettare pagamenti in moneta digitale, sia con bancomat che con carte di credito.   Per [Leggi tutto l'articolo ...]
commenti per questa notizia
Ing Prato
giovedì 4 febbraio 2016 - 12:25
caro Renzi, quando sarà obbligatorio il saldo della parcella per ogni pratica firmata dai tecnici prima del deposito presso gli enti (ogni tipo di pratica, da una CIL a un permesso a una Legge 10/91) allora forse ci prenderemo il POS. Fino ad allora ..
[Leggi questo commento]
Giuseppe
martedì 2 febbraio 2016 - 10:21
POS , PIANO OPERATIVO SULLA SICUREZZA!!! ASPETTA E SPERA CHE LO COMPRO !


giovedì 28 gennaio 2016
pubblicato da Alessandra Marra in NORMATIVA

Obbligo di POS: atteso per il 1° febbraio il decreto con le sanzioni

La norma definirà anche le commissioni interbancarie. I Geometri intanto consigliano gli iscritti su come tutelarsi

Obbligo di POS: atteso per il 1° febbraio il decreto con le sanzioni
28/01/2016 – Entro il 1° febbraio 2016 il Ministero dell’Economia e delle Finanze (Mef) dovrà definire in un decreto le multe per chi non installa il POS nel proprio studio o negozio, i casi in cui sia giustificata l’impossibilità tecnica di installarlo e le commissioni sui pagamenti.   Obbligo di Pos: in attesa del decreto con le sanzioni Per favorire la diffusione della cultura dei micropagamenti con carta di credito o di debito e aumentare la tracciabilità dei pagamenti, la Legge di Stabilità 2016 ha infatti prescritto che “entro il 1° febbraio 2016 il Ministero dell’Economia e delle Finanze e quello dello Sviluppo Economico dovranno definire i tetti delle commissioni da applicare ai pagamenti [Leggi tutto l'articolo ...]
commenti per questa notizia
Ing Prato
giovedì 4 febbraio 2016 - 10:37
Purtroppo siamo nelle mani di incompetenti. Il POS per i professionisti non serve assolutamente a niente. Poveri noi.


giovedì 21 gennaio 2016
pubblicato da Alessandra Marra in SICUREZZA

Sicurezza sul lavoro, dall’Inail 14,5 milioni di euro per la formazione

Potranno presentare la domanda di finanziamento le piccole, medie e micro imprese entro il 19 aprile 2016

Sicurezza sul lavoro, dall’Inail 14,5 milioni di euro per la formazione
21/01/2016 – Rafforzare la formazione in materia di salute e sicurezza sul lavoro nelle piccole, medie e micro imprese attraverso un finanziamento di circa 14,5 milioni di euro.   Questo l’obiettivo del nuovo bando Inail (Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni ) che intende finanziare una nuova campagna nazionale di rafforzamento della formazione sulla sicurezza, in attuazione del Testo Unico sulla sicurezza nei luoghi di lavoro (Dlgs 81/2008).   Bando Inail sulla sicurezza: i beneficiari I destinatari della campagna di formazione sono i datori di lavoro, i lavoratori, compresi quelli stagionali, i rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza (Rls/Rlst) delle piccole, medie e micro imprese, e i piccoli imprenditori.   I soggetti [Leggi tutto l'articolo ...]


mercoledì 20 gennaio 2016

Responsabile dei lavori, Anac: ‘nei contratti pubblici è sempre il RUP’

Si tratta di un ruolo di garanzia connessa ai compiti di sicurezza che non può essere assunto dall’appaltatore

Responsabile dei lavori, Anac: ‘nei contratti pubblici è sempre il RUP’
20/01/2016 – Negli appalti pubblici il responsabile dei lavori è il Responsabile del procedimento (RUP), e non l'Appaltatore.   A chiarirlo il parere dell’Anac (Autorità Nazionale Anticorruzione) in riferimento ad una istanza Ance (Associazione Nazionale Costruttori Edili) relativa ad una gara del Comune di Vercelli per lavori di restauro conservativo finalizzati alla messa in sicurezza della cortina esterna della Torre Civica.   Responsabile dei lavori: il caso evidenziato da Ance Il quesito dell’Ance era volto a chiarire la legittimità della previsione della lettera di invito alla gara secondo la quale l’appaltatore assume la qualifica e le competenze di responsabile dei lavori, in contrasto con quanto disciplinato [Leggi tutto l'articolo ...]


giovedì 14 gennaio 2016
pubblicato da Paola Mammarella in NORMATIVA

Ristrutturazioni: detrazione 50% ancora per un anno, ecco come ottenerla

Tutti i passaggi per capire se si ha diritto al bonus, richiedere l’agevolazione, effettuare i pagamenti e conservare i documenti per eventuali controlli

Ristrutturazioni: detrazione 50% ancora per un anno, ecco come ottenerla
14/01/2016 – Un anno in più, fino al 31 dicembre 2016, per usufruire del bonus fiscale per le ristrutturazioni. Si tratta della possibilità di detrarre dall’Imposta sul reddito delle persone fisiche (IRPEF) il 50% delle spese sostenute per ristrutturare le abitazioni e le parti comuni dei condomìni. Il tetto massimo delle spese ammissibili ammonta anche per quest’anno a 96 mila euro e il rimborso avviene in dieci anni con rate di pari importo.   La proroga, lo ricordiamo, è arrivata con la Legge di Stabilità per il 2016. Senza questo intervento, dal 1° gennaio 2016 la percentuale della detrazione sarebbe scesa al 36% e il tetto di spesa a 48 mila euro. SCARICA LA NUOVA GUIDA DI EDILPORTALE   Ecco, in dettaglio, come [Leggi tutto l'articolo ...]


giovedì 14 gennaio 2016
pubblicato da Alessandra Marra in SICUREZZA

Sicurezza sul lavoro: il CNI spiega le modifiche al Testo Unico

Tra le novità: abolizione dell’obbligo di tenuta del registro infortuni e aumento delle sanzioni per inadeguata formazione

Sicurezza sul lavoro: il CNI spiega le modifiche al Testo Unico
14/01/2016 – Abolito l’obbligo di tenuta del registro infortuni da parte delle imprese, raddoppiato e triplicato l’importo delle sanzioni per mancata o inadeguata formazione del lavoratore, del dirigente o del preposto in materia di salute e sicurezza e previsto l’aggiornamento dei corsi per coordinatore della sicurezza in modalità e-learning.   Queste alcune novità introdotte dal Dl 151/2015 al Dlgs 81/2008 (Testo Unico sulla sicurezza nei luoghi di lavoro) e spiegate dal Consiglio Nazionale Ingegneri in una circolare-guida per gli Ingegneri.   Sicurezza: abolizione dell’obbligo del registro Nel documento guida gli Ingegneri elencano tutte le modifiche introdotte dal Dl 151/2015, (disposizioni di razionalizzazione e semplificazione [Leggi tutto l'articolo ...]


lunedì 4 gennaio 2016
pubblicato da Rossella Calabrese in SICUREZZA

Sicurezza sul lavoro, dall’Inail 276 milioni di euro alle imprese che investono

Il nuovo bando Incentivi Isi 2015 finanzierà anche le bonifiche dall’amianto; domande dal 1° marzo al 5 maggio 2016

Sicurezza sul lavoro, dall’Inail 276 milioni di euro alle imprese che investono
04/01/2016 - È stato pubblicato il 21 dicembre scorso il nuovo Bando Incentivi Isi 2015 attraverso il quale l’Inail mette a disposizione delle aziende 276.269.986 euro a titolo di contributi a fondo perduto per progetti di miglioramento dei livelli di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.   La somma rappresenta la sesta tranche di un ammontare complessivo di oltre 1,2 miliardi di euro stanziato dall’Istituto a partire dal 2010.  La novità più rilevante del bando Isi 2015 è rappresentata dall’introduzione di uno specifico asse di finanziamento dedicato ai progetti di bonifica da materiali contenenti amianto.  Le aziende interessate potranno inserire le proprie domande dal 1° marzo al 5 maggio 2016 nella [Leggi tutto l'articolo ...]


martedì 22 dicembre 2015
pubblicato da Paola Mammarella in NORMATIVA

Stabilità 2016: tutte le novità per la casa, l’edilizia e i professionisti

Detrazioni 65% e 50% e bonus mobili ancora per un anno, prima casa in leasing, bonus per chi compra abitazioni in classe A o B, tagli a Imu e Tasi, risorse per beni culturali e periferie

Stabilità 2016: tutte le novità per la casa, l’edilizia e i professionisti
22/12/2015 – Proroga dell’ecobonus 65% per gli interventi di efficientamento energetico, della detrazione 50% per le ristrutturazioni e del Bonus Mobili. Ma anche taglio di Imu e Tasi e una serie di agevolazioni per chi decide di acquistare casa.   È stata approvata dal Senato con voto di fiducia la Legge di Stabilità 2016. Questi, in sintesi, i contenuti della norma:   Ecobonus 65% prorogato al 2016 Prorogata fino al 31 dicembre 2016 la detrazione fiscale del 65% per gli interventi di efficientamento energetico e di adeguamento antisismico degli edifici.  Sono detraibili le spese sostenute per interventi sull’involucro dell’edificio che consentano di ottenere una riduzione della trasmittanza termica, comprese schermature solari, [Leggi tutto l'articolo ...]


venerdì 18 dicembre 2015
pubblicato da Paola Mammarella in NORMATIVA

Obbligo di POS per i professionisti, marcia indietro sulle sanzioni

Stabilità 2016: le multe saranno definite successivamente. Potrà evitare di installarlo chi dimostra una oggettiva impossibilità tecnica

Obbligo di POS per i professionisti, marcia indietro sulle sanzioni
18/12/2015 – Marcia indietro sulle sanzioni per i professionisti che non si dotano del POS. La nuova versione del disegno di Legge di Stabilità per il 2016, all’esame della Camera, ha cancellato le multe inizialmente previste, che partivano da mille euro e salivano fino alla sospensione dell’attività professionale, e ha rimandato la questione ad un momento successivo.   Sarà il Ministero dello Sviluppo Economico, con un decreto ad hoc, a definire l’importo e le modalità delle sanzioni. Ma c’è un limite: i professionisti che riusciranno a dimostrare la presenza di una “oggettiva impossibilità tecnica” non saranno obbligati ad accettare pagamenti elettronici con bancomat e carte di credito o debito.   Come [Leggi tutto l'articolo ...]
commenti per questa notizia
Ing. Silvia Assemini
lunedì 21 dicembre 2015 - 15:45
Ma di quale diavolo di impossibilità tecninca parlano,questi cialtroni??? Esistono i POS virtuali,tutto completamente wireless,ma questi cialtroni sono degli evasori pazzeschi! Io ho pos virtuale Vodafone (prima avevo iZettle,ottimo e gratis ma commissioni ..
[Leggi questo commento]
filippo rossi?
domenica 20 dicembre 2015 - 13:37
@Silvi: illiberale che qualcuyno abbia visto un barlume di buon senso ed abbia deciso di lasciar perdere l'incredibile storia delle sanzioni? Ma in che mondo professionale vivi? quante volte un cliente si è lamentato con te perché non poteva pagarti ..
[Leggi questo commento]


lunedì 14 dicembre 2015

Honeywell lancia NE-HON 6, la prima tuta da lavoro monouso certificata ad alta visibilità

Honeywell lancia NE-HON 6, la prima tuta da lavoro monouso certificata ad alta visibilità
14/12/2015 - Honeywell ha introdotto sul mercato Ne-Hon TM 6, la prima tuta da lavoro monouso Hight Visibility (HV) del settore ad essere certificata per quanto riguarda la protezione dagli agenti chimici. Garantendo la sicurezza e la visibilità di chi é costretto a svolgere ‘lavori sporchi’ in settori ad alto rischio, la nuova tuta da lavoro è ideale per chi opera nel settore ferroviario, aerospaziale, edile e oil and gas. “Ne-Hon 6 é stata pensata per offrire una soluzione realmente innovativa a una sfida globale lanciata da un operatore ferroviario leader a livello nazionale. Unisce protezione dagli agenti chimici e conformitá agli standard UE (Alta Visibilità di Classe 3)," ha affermato David Guiho, product manager per [Leggi tutto l'articolo ...]


» Tutte le news SICUREZZA CANTIERI

Speciale SICUREZZA CANTIERI sponsored by:

Kemperol
Kemperol
SICUREZZA CANTIERI
Corsi di Formazione
Accademia della Tecnica (Ente accreditato da CNI e CNAPPC) - Pontecagnano Faiano

Cantieri Temporanei o Mobili: approccio teorico

Corso di specializzazione
  • Periodo: 11/02/2016 - 11/02/2016
Accademia della Tecnica (Ente accreditato da CNI e CNAPPC) - Pontecagnano Faiano

Cantieri Temporanei o Mobili: approccio pratico

Corso di specializzazione
  • Periodo: 11/02/2016 - 11/02/2016
New Skill S.r.l. - Ente Accreditato alla Regione Campania e Accreditato AIFOS (Associazione Italiana Formatori ed Operatori della Sicurezza sul Lavoro) - Napoli

Corso Consulente del Sistema HACCP a Napoli il 17 -18 Febbraio 2016

Corso di specializzazione
  • Periodo: 17/02/2016 - 18/02/2016
MALCESINE


Ursa XPS