IsolDrum LVT plus
gli approfondimenti tematici di edilportale.com

Dry Wall System

News Sicurezza Cantieri

giovedì 21 maggio 2015
pubblicato da Paola Mammarella in NORMATIVA

Durc, da luglio le verifiche online in tempo reale

La regolarità contributiva potrà essere accertata inserendo il codice fiscale dell'azienda nelle banche dati di Inps, Inail e Casse edili

Durc, da luglio le verifiche online in tempo reale
21/05/2015 – Da luglio le verifiche sulla regolarità contributiva delle imprese potranno essere effettuate online in tempo reale. Lo ha annunciato in conferenza stampa il Ministro del Lavoro, Giuliano Poletti.   Come funzioneranno le verifiche sul Durc La novità non è una reale novità. Si tratta della smaterializzazione del Durc prevista dal Jobs Act (DL 34/2014), che doveva diventare operativa l’anno scorso. In base al Jobs Act, infatti, il Ministero del Lavoro doveva definire le modalità attuative della misura entro sessanta giorni dall’entrata in vigore della legge. La necessità di adeguamento delle banche dati telematiche ha però richiesto un anno di tempo.   Le verifiche online avverranno attraverso un’unica [Leggi tutto l'articolo ...]


mercoledì 13 maggio 2015
pubblicato da Paola Mammarella in NORMATIVA

Risparmio energetico e antisismica, nelle Marche deroghe per incoraggiarli

La nuova legge regionale spiega quali sono gli interventi soggetti a Cil e a Scia e quali sono considerati edilizia libera

Risparmio energetico e antisismica, nelle Marche deroghe per incoraggiarli
13/05/2015 – Semplificare gli interventi di miglioramento energetico e sismico degli edifici, il recupero dei sottotetti e la realizzazione di soppalchi. Sono alcuni degli obiettivi della Legge Regionale 17/2015, con cui le Marche operano un riordino della normativa edilizia regionale.   Riqualificazione energetica Per favorire il miglioramento del rendimento energetico in edilizia, negli interventi di riqualificazione energetica di edifici esistenti è consentita la riduzione degli spessori di murature e solai di copertura fino a raggiungere i limiti stabiliti dal D.lgs. 102/2014, che attua la Direttiva 2012/27/Ue sull’efficienza energetica, anche se ciò comporta un incremento delle superfici calpestabili, a condizione che sia ottenuta una riduzione minima [Leggi tutto l'articolo ...]


martedì 12 maggio 2015
pubblicato da Alessandra Marra in MERCATI

Giovani Ance: puntare sull'innovazione in edilizia

Al Convegno nazionale le strategie anticrisi: migliorare la qualità del lavoro e la struttura aziendale

Giovani Ance: puntare sull'innovazione in edilizia
12/05/2015 – Per superare la crisi e riuscire a competere in un mercato che richiede prestazioni sempre più elevate bisogna puntare sull’innovazione.   Questa la convinzione dei Giovani imprenditori edili dell’Ance, che hanno ragionato su questo tema nel corso del loro XVI Convegno nazionale, “Oggi è già domani”, che si è svolto alla Triennale di Milano. Presenti all’evento, oltre al presidente dei Giovani costruttori, Filippo Delle Piane, e al presidente Ance, Paolo Buzzetti, numerosi imprenditori, amministratori locali, docenti universitari e rappresentanti del mondo dell’economia e della cultura. La tesi dei giovani imprenditori edili è supportata dai risultati di una ricerca realizzata dal Centro Studi [Leggi tutto l'articolo ...]


lunedì 11 maggio 2015
pubblicato da Paola Mammarella in NORMATIVA

Edilizia, ecco i nuovi requisiti per fare il costruttore

Disegno di legge in Senato: il titolare dell’impresa dovrà nominare come responsabile tecnico un progettista abilitato e con esperienza

Edilizia, ecco i nuovi requisiti per fare il costruttore
11/05/2015 – Serviranno dei requisiti minimi di carattere tecnico professionale per operare nel settore edile. Lo prevede un disegno di legge allo studio delle Commissioni Lavori Pubblici e Industria del Senato, che ripropone i contenuti già in discussione nelle precedenti legislature.   Imprese edili, come funzioneranno Per esercitare l’attività di costruttore edile sarà necessario iscrivere l’impresa nella sezione speciale per l’edilizia. In questa sede saranno valutati i requisiti del costruttore, cioè del titolare dell’impresa, che avrà l’obbligo di nominare un responsabile tecnico.   Verranno inoltre verificati i requisiti di capacità tecnico organizzativa, cioè la disponibilità [Leggi tutto l'articolo ...]
commenti per questa notizia
Riki72
domenica 17 maggio 2015 - 09:39
Viva la semplificazione! Nel senso che molte altre imprese semplificheranno la loro attività, chiudendo. Morte affogate in un mare di scartoffie che non garantiscono un bel niente. In Italia continuiamo a credere che più Norme ci siano, più si garantisca. ..
[Leggi questo commento]
Mele Luca
domenica 17 maggio 2015 - 09:23
Io sono un artigiano edile che opera in Sardegna in prov. di Oristano, qui dilaga il lavoro nero è altre forme di impresa irregolare, non voglio essere critico a prescindere su questo Disegno di legge, forse può anche essere una soluzione. Però io mi ..
[Leggi questo commento]
antonino
domenica 17 maggio 2015 - 09:14
Il tuo commento max 2000 caratteri Per fare selezione è stata chiesta : la 9001,la 14001,la 18001, la 50001 e le gare di appalto che si aggiudicano al 38%,il tecnico abilitato ,ma il lavoro dov'è?


venerdì 8 maggio 2015
pubblicato da Alessandra Marra in SICUREZZA

Gli architetti possono occuparsi di prevenzione e sicurezza sul lavoro

Tar Sicilia: illegittimo un bando che prevedeva come requisito la sola laurea in ingegneria

Gli architetti possono occuparsi di prevenzione e sicurezza sul lavoro
08/05/2015 – Rientra tra le competenze specifiche degli architetti il servizio di prevenzione e sicurezza degli ambienti di lavoro.   A confermarlo l’ordinanza 331/2015 del Tar Sicilia che ha accolto il ricorso degli architetti nei confronti di un’azienda sanitaria provinciale che aveva escluso la categoria in un bando pubblico “per la formazione di una graduatoria da utilizzare per il conferimento di eventuali incarichi a tempo determinato presso il servizio prevenzione e sicurezza degli ambienti di lavoro”.   Nel bando infatti era richiesto tra i requisiti d’ammissione solo la laurea in ingegneria vecchio ordinamento o laurea specialistica.   I giudici amministrativi hanno però affermato che “appare assistito dal prescritto [Leggi tutto l'articolo ...]


mercoledì 6 maggio 2015
pubblicato da Alessandra Marra in APPALTI

Appalti, la Cgil presenta alla Camera una proposta di legge popolare

Il testo, sostenuto da 175mila firme, propone norme contro il massimo ribasso e la concorrenza sleale tra imprese edili

Appalti, la Cgil presenta alla Camera una proposta di legge popolare
06/05/2015 – La Cgil ha consegnato alla Camera le 175 mila firme raccolte a sostegno della proposta di legge di iniziativa popolare per la riscrittura delle norme in materia di appalti pubblici e privati.   Nell’occasione la Presidente della Camera dei deputati, Laura Boldrini, ha ricevuto una delegazione della Cgil nazionale guidata dalla Segretaria Generale, Susanna Camusso.   Appalti, le proposte della Cgil La Cgil da tempo si batte per appalti più trasparenti ed equi; attraverso la campagna itinerante 'Gli appalti sono il nostro lavoro, i diritti non sono in appalto", lanciata sei mesi fa e conclusasi il 30 aprile scorso, dopo aver percorso in lungo e in largo tutta la penisola, la Cgil ha ribadito le proprie proposte. La battaglia sul tema [Leggi tutto l'articolo ...]


martedì 5 maggio 2015

Doka per la giornata mondiale della sicurezza con iniziative speciali e un microsito dedicato

Doka per la giornata mondiale della sicurezza con iniziative speciali e un microsito dedicato
05/05/2015 - Il cantiere, in Italia e nel mondo, è ancora oggi uno dei luoghi dove il lavoro è più pericoloso; disattenzione, difficoltà a prevedere i rischi sono le cause maggiori degli infortuni, a volte molto gravi, che si verificano con troppa frequenza. Una tale situazione tuttavia non deve essere subita senza azione; gli strumenti per ridurre gli incidenti in cantiere ci sono: formazione, programmazione, impiego costante dei dispositivi di protezione collettiva, utilizzo di soluzioni e prodotti innovativi, con accessori di sicurezza integrati, sono solo alcune delle soluzioni possibili, per raggiungere l’obiettivo. Per DOKA la sicurezza è un driver aziendale primario, driver che va di pari passo con l’innovazione tecnologica e la sinergia [Leggi tutto l'articolo ...]


mercoledì 29 aprile 2015
pubblicato da Paola Mammarella in SICUREZZA

Sicurezza sul lavoro, cancellate le semplificazioni per i lavori fino a 10 uomini-giorno

Con la Legge Comunitaria 2014 nei cantieri temporanei o mobili tornano le procedure ordinarie senza nessuna esclusione

Sicurezza sul lavoro, cancellate le semplificazioni per i lavori fino a 10 uomini-giorno
29/04/2015 – Cancellate le semplificazioni in materia di sicurezza nei cantieri temporanei e mobili dove si svolgono lavori edili o di ingegneria civile di durata inferiore a 10 uomini-giorno. Lo stabilisce la Legge comunitaria 2014, allo studio della Camera.   La norma tenta di risolvere la procedura di infrazione aperta dalla Commissione europea per il mancato rispetto della Direttiva 92/57/CEE.   La sicurezza sul lavoro oggi Al momento le disposizioni in materia di salute e sicurezza sul lavoro, contenute nel D.lgs. 81/2008, non si applicano ai lavori relativi a impianti elettrici, reti informatiche, gas, acqua, condizionamento e riscaldamento, nonché ai piccoli lavori la cui durata presunta non è superiore a dieci uomini-giorno, finalizzati alla realizzazione [Leggi tutto l'articolo ...]


martedì 28 aprile 2015

Holcim Health & Safety Day 2015

Holcim Health & Safety Day 2015
28/04/2015 - Oggi, 28 Aprile 2015, in occasione della giornata mondiale della sicurezza e salute nei luoghi di lavoro istituita dall'ILO (International Labour Organization) si tiene il secondo appuntamento Holcim dedicato alla Sicurezza e Salute, chiamato Holcim Health & Safety Day. L’iniziativa è stata lanciata per la prima volta da Holcim in tutte le sedi europee l’anno scorso in data 2 settembre, con l’obiettivo di promuovere una cultura orientata alla prevenzione e con il coinvolgimento di tutti gli stakeholder, in primo luogo dei dipendenti e di chi lavora con e per l’azienda. L'edizione del 2014 ha riguardato la sicurezza stradale. Quest’anno il focus sarà il risk assessment, ovvero la valutazione dei rischi, area di miglioramento [Leggi tutto l'articolo ...]


lunedì 27 aprile 2015

ABB acquisisce la Gomtec per ampliare il proprio portafoglio di robotica collaborativa

27/04/2015 - ABB, Gruppo leader nelle tecnologie per energia e l'automazione, ha annunciato l’acquisizione di Gomtec GmbH per ampliare la propria offerta nel campo dei robot collaborativi. Le parti hanno convenuto di non divulgare i termini finanziari della transazione. Gomtec, con sede vicino a Monaco di Baviera, in Germania, è una società privata che sviluppa sistemi meccatronici che conciliano meccanica, elettrotecnica, telecomunicazioni, controllo e ingegneria informatica per clienti operanti in diversi settori. La società impiega 25 dipendenti. La piattaforma tecnologica di Gomtec farà da contrafforte allo sviluppo di ABB di una nuova generazione di robot collaborativi, concepiti secondo il concetto di "safe-by-design", che possono [Leggi tutto l'articolo ...]


» Tutte le news SICUREZZA CANTIERI

Speciale SICUREZZA CANTIERI sponsored by:

Rotex HPU Hybrid
Rotex HPU Hybrid
SICUREZZA CANTIERI
Corsi di Formazione
ICMQ - Milano

Il controllo tecnico in corso d'opera ai fini della decennale postuma - Rilascio di 4 CFP

Corso di aggiornamento
  • Periodo: 04/06/2015 - 04/06/2015
QUASAM di Lucia De Rosa - Capodrise

Auditor/Lead Auditor Sistemi di Gestione Sicurezza OHSAS 18001:2007

Corso di specializzazione
  • Periodo: 02/07/2015 - 29/07/2015
MODI S.r.l. - Mestre

Corso carrello elevatore 12 ore

Corso di specializzazione
  • Periodo: 31/12/2015 - 31/12/2015
Flir


Zanzariera Irene
PMZ