CLS30 Color
Carrello 0
gli approfondimenti tematici di edilportale.com

News Sicurezza Cantieri

giovedì 21 settembre 2017
pubblicato da Alessandra Marra in PROFESSIONE

Obbligo di POS, Inarsind: siano esclusi ingegneri e architetti

Secondo il Sindacato dei progettisti la soluzione potrebbe arrivare dall'articolo 693 del Codice Penale

Obbligo di POS, Inarsind: siano esclusi ingegneri e architetti
21/09/2017 – Per il pagamento delle attività svolte da ingegneri e architetti non è necessario il POS: nessun progettista ha mai visto un committente in studio, ritirare un prodotto o fruire di un servizio e procedere subito al pagamento.   Questa la posizione che INARSIND, associazione sindacale degli ingegneri ed architetti liberi professionisti italiani, ribadisce in vista del provvedimento di prossima emanazione, che fisserà le sanzioni per chi non accetta pagamenti con bancomat.    POS obbligatorio: non necessario per progettisti Inarsind evidenzia che il pagamento delle prestazioni di architetti ed ingegneri liberi professionisti è, per tempistiche, importi e rapporto tra cliente e professionista, corrisposto più con bonifico [Leggi tutto l'articolo ...]


venerdì 15 settembre 2017
pubblicato da Alessandra Marra in NORMATIVA

Obbligo di POS, via libera al taglio dei costi delle commissioni

A breve il decreto con le sanzioni per professionisti, artigiani e commercianti che non accettano pagamenti con carta

Obbligo di POS, via libera al taglio dei costi delle commissioni
15/09/2017 – Procedono le azioni del Governo per incentivare la diffusione dei pagamenti elettronici: il Consiglio dei Ministri di oggi ha approvato un decreto che prevede la riduzione dei costi di commissione per i pagamenti con carta.   Pagamenti con carta: il taglio delle commissioni Lo schema di decreto, recependo la direttiva dell’Unione europea sui servizi di pagamento nel mercato interno, prevede che fino al 9 dicembre 2020 per le operazioni nazionali tramite carta di debito ad uso dei consumatori, i prestatori di servizi di pagamento possono applicare una commissione interbancaria media ponderata non superiore all’equivalente dello 0,2% del valore medio annuo di tutte le operazioni nazionali effettuate tramite tali carte [Leggi tutto l'articolo ...]
commenti per questa notizia
arch. A.P.
martedì 19 settembre 2017 - 11:15
Vorrei conoscere i nomi e relativi contatti mail dei nostri rappresentanti di categoria (architetti/ingegneri) che ci rappresentano in sede istituzionale chiedendo loro cosa EFFETTIVAMENTE fanno per noi e che peso hanno...perchè va bene che in sto Paese ..
[Leggi questo commento]
Paolo Redaelli
lunedì 18 settembre 2017 - 08:38
È possibile ottemperare all'obbligo utilizzando PayPal, Stripe.com o siti analoghi?
Diego
lunedì 18 settembre 2017 - 07:10
Perfetto: allora anche negli uffici pubblici o all'ACI, obbligo di bancomat per pagare. Prima dia l'esempio lo Stato, poi lo farò anch'io. In ongi caso, vengo sempre pagato con bonifico anche dai privati, stando la possibilità delle detrazioni. Sinceramente ..
[Leggi questo commento]


lunedì 11 settembre 2017
pubblicato da Alessandra Marra in SICUREZZA

Sicurezza strutturale nelle scuole, i presidi saranno esentati da responsabilità

Due ddl propongono di affidare il monitoraggio statico a chi ne ha le competenze. RPT: i dirigenti scolastici vengano affiancati da professionisti

Sicurezza strutturale nelle scuole, i presidi saranno esentati da responsabilità
11/09/2017 – La sicurezza strutturale degli edifici scolastici va affidata a chi possiede le competenze necessarie per una corretta valutazione e, di conseguenza, i dirigenti scolastici che assolvono i loro obblighi vanno esentati da responsabilità.    Questo il principio alla base di due proposte di legge, concernenti la responsabilità dei dirigenti in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro e di sicurezza degli edifici scolastici.   Sicurezza nelle scuole: chi ha la responsabilità Sul fronte della sicurezza nelle scuole (intese come luoghi di lavoro), il Testo Unico in materia di sicurezza sul lavoro (Dlgs 81/2008) prevede che sia il dirigente scolastico ad occuparsi degli obblighi relativi agli interventi strutturali e di manutenzione [Leggi tutto l'articolo ...]


lunedì 11 settembre 2017
pubblicato da Paola Mammarella in NORMATIVA

Ricostruzione post sisma, Durc di congruità anche nei lavori privati

Ministero del Lavoro, associazioni datoriali e sindacati avvieranno un confronto per la modifica degli adempimenti

Ricostruzione post sisma, Durc di congruità anche nei lavori privati
11/09/2017 – Durc di congruità anche per i lavori privati nelle aree del cratere degli eventi sismici che si sono verificati in Centro italia nel 2016. È l’eredità lasciata da Vasco Errani, che poco prima di terminare il suo mandato come Commissario straordinario per la ricostruzione ha approvato un’ordinanza che mira a favorire la legalità delle imprese e a contrastare il lavoro sommerso.   Come funziona il Durc di congruità Il Codice Appalti regola il Durc di congruità nell’ambito del subappalto. L’articolo 105, comma 16, prevede che, per contrastare il fenomeno del lavoro sommerso ed irregolare, il Durc comprenda anche un’attestazione che consenta di operare una correlazione tra costi della manodopera [Leggi tutto l'articolo ...]


giovedì 24 agosto 2017
pubblicato da Alessandra Marra in PROFESSIONE

Jobs Act Autonomi, dal CNI la Guida alle novità

Gli Ingegneri spiegano come avvalersi delle tutele previste in tema di ritardo nei pagamenti e deducibilità delle spese di formazione

Jobs Act Autonomi, dal CNI la Guida alle novità
24/08/2017 – Maggiore tutela contrattuale, deducibilità integrale per le spese attinenti alla formazione e all'esecuzione delle prestazioni, norme contro il ritardo nei pagamenti e un regime previdenziale agevolato in caso di gravidanza, malattia e infortunio.   Queste le principali novità introdotte dalla Legge 81/2017 (Jobs Act Autonomi) ricordate dal Consiglio Nazionale Ingegneri (CNI) nella Circolare 84/2017 che sintetizza i punti più interessanti della normativa per i professionisti.   Tutela contrattuale del professionista La circolare ricorda che la nuova Legge reca sostanziali novità a tutela del libero professionista nell'ambito dei rapporti negoziali con il committente. Tali novità, raggruppabili in garanzie contrattuali [Leggi tutto l'articolo ...]


martedì 1 agosto 2017

Le novità Xella al Safety Expo 2017

Nuovo fascicolo tecnico Multipor, soluzioni per una riqualificazione edilizia, sicurezza antincendio

Le novità Xella al Safety Expo 2017
01/08/2017 - Il 20 e 21 Settembre Xella sarà presente per il terzo anno consecutivo al Forum di prevenzione incendi che si terrà a Bergamo, nell’ambito di SAFETY EXPO 2017, la manifestazione dedicata alle tecnologie e alle soluzioni per la sicurezza sul lavoro e la protezione al fuoco. Safety Expo ripropone la formula vincente del convegno-esposizione, pensata per offrire al pubblico un’ampia panoramica di soluzioni, tecnologie, innovazioni per i settori della sicurezza e della prevenzione incendi, oltre a numerose opportunità formative e di incontro. Durante i due giorni di manifestazione, all’interno delle sale dedicate, si terranno, infatti, numerosi convegni, workshop, dimostrazioni, focus di approfondimento, corsi con Crediti di Formazione [Leggi tutto l'articolo ...]


venerdì 28 luglio 2017

Armstrong lancia SonoPerf D®, una perforazione unica nel suo genere

Ideale per migliorare le prestazione acustiche di un ambiente, con un look and feel pulito

Armstrong lancia SonoPerf D®, una perforazione unica nel suo genere
28/07/2017 - Armstrong Building Products - azienda specializzata nella produzione e commercializzazione di soluzioni complete per controsoffitti acustici – lancia SonoPerf D® : la nuova perforazione per controsoffitti metallici in classe A+, unica nel suo genere e ideale laddove si vogliano migliorare le prestazione acustiche di un ambiente, conferendogli un look and feel pulito, monolitico e di grande effetto.    Il Titolo VIII  del D.Lgs. 09 aprile 2008 n. 81, dove l’art. 180 definisce il rumore un agente di rischio per la salute e la sicurezza dei lavoratori, specifica nell’art. 182 che, tenendo conto del progresso tecnologico e della disponibilità di misure utilizzata per risolvere il problema alla fonte, i rischi derivanti dall’esposizione [Leggi tutto l'articolo ...]


mercoledì 12 luglio 2017

Continuità e dinamismo. Schüco per la nuova sede Twinset

Tre suggestive onde sovrapposte rivestono un fabbricato industriale degli anni ’70

Continuità e dinamismo. Schüco per la nuova sede Twinset
12/07/2017 - Tre suggestive onde sovrapposte, sinuose e trasparenti, spiccano lungo il tracciato emiliano dell’Autostrada del Brennero. È la rinnovata sede dell’azienda italiana TWINSET. Situata a Carpi, Modena, si pone ai passanti come esempio significativo delle potenzialità architettoniche connesse al recupero e alla valorizzazione di un edificio industriale esistente.   Il nuovo involucro edilizio, caratterizzato da soluzioni tecniche mirate a garantire il massimo comfort e un elevato livello di efficienza energetica, cela infatti gli ambienti destinati alle attività creative dell’azienda e all’accoglienza dei visitatori, ridisegnando l’immagine dell’intero insediamento. Il raffinato disegno della nuova facciata, che [Leggi tutto l'articolo ...]


martedì 4 luglio 2017

Blumatica, innovazione con BIM Computo

BIM ai nastri di partenza: norme tecniche e competenze

Blumatica, innovazione con BIM Computo
04/07/2017 - A distanza di circa un anno dall’entrata in vigore del codice degli appalti (che annunciava l’adeguamento ai “canoni digitali” per i lavori pubblici), il processo di concreta introduzione di metodi e strumenti elettronici di modellazione per l’edilizia e le infrastrutture (più comunemente conosciuto con l’acronimo BIM) inizia a muovere i primi passi. Da un punto di vista normativo, grazie al proficuo lavoro svolto dalla Commissione Tecnica UNI 033, dal 26 Gennaio scorso sono disponibili le parti 1, 4 e 5 della UNI 11337:2017 e dal 2 Marzo la UNI/TR 11337-6: 2017 catalogata come linea guida per la stesura del capitolato informativo della UNI 11337-5. L’iter si concluderà con il completamento delle parti 2 e 7, il rifacimento [Leggi tutto l'articolo ...]


lunedì 19 giugno 2017
pubblicato da Alessandra Marra in PROFESSIONE

Tra i periti industriali perde appeal il settore edile

Centro studi Cnpi: la professione si orienta verso digitale, design, riqualificazione energetica e sicurezza ambientale

Tra i periti industriali perde appeal il settore edile
19/06/2017 – Tra i periti industriali perde terreno il settore edile: solo il 14% degli iscritti dopo il 2010 si specializza in edilizia mentre la maggior parte punta a diversificare le competenze aprendosi al digitale, alla riqualificazione energetica e alla sicurezza ambientale.   Questi alcuni dati emersi dall’Osservatorio sulla professione di perito industriale, indagine realizzata nel 2016 dal Centro studi del Consiglio Nazionale Periti Industriali (Cnpi) e presentata a Roma lo scorso 15 giugno in occasione del convegno “Professionisti del futuro tra sfide e opportunità”.   Periti industriali: perde terreno il settore edile L’indagine delinea il profilo odierno della categoria: l’area industriale ad indirizzo elettrico è [Leggi tutto l'articolo ...]


» Tutte le news SICUREZZA CANTIERI

Speciale SICUREZZA CANTIERI sponsored by:

Gavazzi
Protezioni in EPDM
SICUREZZA CANTIERI
Corsi di Formazione
AF24 - ASSOCIAZIONE FORMATORI24 - COSENZA

CORSO ABILITANTE PER OPERATORE CARRELLISTA (PATENTINO MULETTO)

Corso di specializzazione
  • Periodo: 25/09/2017 - 26/09/2017
New Skill S.r.l. - Ente Accreditato alla Regione Campania e Accreditato AIFOS (Associazione Italiana Formatori ed Operatori della Sicurezza sul Lavoro) - Napoli

CORSO CONSULENTE DEL SISTEMA HACCP A CASERTA 26 - 27 SETTEMBRE 2017

Corso di specializzazione
  • Periodo: 26/09/2017 - 27/09/2017
Metal Ter Srl - Avigliano Umbro (Tr)

LA POSA DEI SERRAMENTI -NORMA UNI 10818

Seminario
  • Periodo: 28/09/2017 - 28/09/2017
Rockwool


Lastre in gessofibra