Ghost
Carrello 0
gli approfondimenti tematici di edilportale.com

News Sicurezza Cantieri

venerdì 24 febbraio 2017
pubblicato da Paola Mammarella in NORMATIVA

Codice Appalti, il Correttivo incassa il primo via libera

Parametri obbligatori per il calcolo dei compensi a base di gara, manutenzioni in gara col progetto definitivo e periodo transitorio per l'appalto integrato

Codice Appalti, il Correttivo incassa il primo via libera
24/02/2017 – Il Codice Appalti (D.lgs. 50/2016) diventa meno rigido. Il Consiglio dei Ministri ha approvato in via preliminare il testo del Correttivo.    Confermati l’obbligo di utilizzare i Parametri per la determinazione dei compensi a base di gara e le regole meno stringenti su subappalto e appalto integrato, ma anche la possibilità di mandare in gara il progetto definitivo. Il testo dovrà ora affrontare l'esame delle Commissioni parlamentari competenti e della Conferenza Stato Regioni. Bisognerà inoltre valutare i contributi depositati dagli operatori durante la consultazione che si è chiusa lo scorso 22 febbraio.   Decreto Parametri obbligatorio Diventerà obbligatorio utilizzare il decreto “Parametri” (DM [Leggi tutto l'articolo ...]


venerdì 17 febbraio 2017

'Una marcia in più con Wavin'

La nuova campagna di comunicazione di Wavin affidata al testimonial 'Gianni l’idraulico'

'Una marcia in più con Wavin'
17/02/2017 - “Una marcia in più con Wavin” è la nuova campagna internazionale di comunicazione del Gruppo Wavin, che pone l’accento sulla figura dell’idraulico e sull’importanza che i prodotti Wavin rivestono nel migliorare la produttività durante la sua giornata lavorativa. Non è un caso che il testimonial d’eccezione, presente all’interno di tutte le attività promozionali con la sua simpatia contagiosa e con la sua straordinaria vitalità, sia proprio un installatore: Gianni l’idraulico. In Italia la campagna coinvolge tutti i principali rivenditori del settore termoidraulico con l’obiettivo di aumentare l’affluenza del numero di installatori nei punti vendita e di incrementare la reputazione [Leggi tutto l'articolo ...]


martedì 14 febbraio 2017
pubblicato da Paola Mammarella in PROFESSIONE

Gare di progettazione, dal 28 febbraio i nuovi requisiti per i professionisti

Laureati e diplomati parteciperanno a seconda delle loro competenze. Nei raggruppamenti temporanei dovranno esserci giovani progettisti

Gare di progettazione, dal 28 febbraio i nuovi requisiti per i professionisti
14/02/2017 – Entreranno in vigore martedì 28 febbraio i nuovi requisiti per la partecipazione alle gare di progettazione. Lo prevede il DM 263/2016, attuativo del Codice Appalti (D.lgs. 50/2016), che prevede l’obbligo di includere giovani professionisti nei raggruppamenti temporanei. Alle gare possono partecipare ingegneri, architetti, geometri e soggetti in possesso di altri diplomi tecnici attinenti alla tipologia dei servizi da affidare, a seconda delle loro competenze. La partecipazione è consentita anche in forma associata, quindi a società di professionisti, società di ingegneria, raggruppamenti temporanei e consorzi stabili.  Tutti i partecipanti dovranno indicare i requisiti di idoneità richiesti dalle nuove norme. [Leggi tutto l'articolo ...]
commenti per questa notizia
roberto miniero
domenica 19 febbraio 2017 - 21:25
"Nella versione definitiva è stato eliminato il divieto di partecipare alla stessa gara per due società di ingegneria con lo stesso direttore tecnico"..... Mi ricorda tanto i capilista bloccati presenti in più collegi della legge elettorale! Così si ..
[Leggi questo commento]


venerdì 10 febbraio 2017
pubblicato da Paola Mammarella in NORMATIVA

Decreto correttivo del Codice Appalti, ecco il testo

Modificati 84 articoli su 220: decreto Parametri obbligatorio, manutenzioni in gara col progetto definitivo, meno limiti al subappalto e all'appalto integrato

Decreto correttivo del Codice Appalti, ecco il testo
10/02/2017 – Il Decreto Parametri tornerà ad essere obbligatorio per la determinazione dei compensi dei progettisti. Le Stazioni Appaltanti dovranno pagare sempre i professionisti, anche se poi non ottengono i finanziamenti per le opere progettate. Sono alcuni dei contenuti del Decreto Correttivo (SCARICA LA BOZZA) che riscriverà il Codice degli Appalti Pubblici (D.lgs. 50/2016). Il testo sarà esaminato in prima battuta dal Consiglio dei Ministri e verrà successivamente posto in consultazione per essere pronto entro aprile.   Parametri e gare di progettazione Diventerà obbligatorio utilizzare il decreto “Parametri” (DM 17 giugno 2016) per determinare i corrispettivi da porre a base di gara negli appalti per l’affidamento [Leggi tutto l'articolo ...]


giovedì 2 febbraio 2017
pubblicato da Paola Mammarella in NORMATIVA

Durc online, si estendono i controlli delle Casse edili

L’Inps ribadisce che potranno effettuare verifiche su tutte le imprese che applicano il contratto collettivo per l’edilizia

Durc online, si estendono i controlli delle Casse edili
02/02/2017 – Prima del rilascio del Documento unico di regolarità contributiva (Durc), le Casse edili effettuano i controlli su tutte le imprese che applicano il contratto collettivo nazionale del lavoro del settore edilizia. A ribadire questa novità è stato l’Istituto nazionale per la previdenza sociale (Inps) con la circolare 17/2017.   Durc online e controlli delle Casse edili Le Casse edili, quindi, effettuano i controlli in tempo reale sulle imprese che richiedono il rilascio del Durc online anche se non sono classificabili, ai fini previdenziali, nel settore industria o artigianato per le attività dell’edilizia. Condizione sufficiente per effettuare i controlli è, infatti, che l’impresa che richiede il Durc online applichi [Leggi tutto l'articolo ...]


mercoledì 1 febbraio 2017

FLIR presenta FLIR GFx320

La termocamera FLIR GFx320 rileva i gas idrocarburici ed è conforme alle norme per l’uso in ambienti potenzialmente esplosivi

FLIR presenta FLIR GFx320
01/02/2017 - FLIR Systems presenta FLIR GFx320, la termocamera per la rilevazione ottica di gas (OGI) per l'industria petrolifera e del gas, progettata per l'uso in ambienti potenzialmente esplosivi. La FLIR GFx320 rileva e visualizza le emissioni di gas idrocarburici invisibili a occhio nudo, come ad esempio il metano, e i composti organici volatili (COV), negli impianti petroliferi e di gas naturale. È conforme agli standard globali ed è stata riconosciuta come dispositivo antideflagrante a Sicurezza Intrinseca dalla CEI (Commissione Elettrotecnica Internazionale).   Come termocamera OGI a Sicurezza Intrinseca, la FLIR GFx320 rappresenta una tecnologia rivoluzionaria per l’ispezione di aree di lavoro critiche e potenzialmente pericolose. Invece di [Leggi tutto l'articolo ...]


mercoledì 18 gennaio 2017
pubblicato da Paola Mammarella in NORMATIVA

Livelli di progettazione, ecco la bozza del decreto

Aumentano le verifiche preliminari per evitare imprevisti. Le alternative progettuali potranno essere sottoposte a dibattito pubblico

Livelli di progettazione, ecco la bozza del decreto
18/01/2017 – Il Ministero delle Infrastrutture ha diffuso la bozza di decreto sui livelli di progettazione. Il testo attua il Codice Appalti (Dlgs 50/2016) che ha introdotto l'obbligo di mandare in gara il progetto esecutivo per evitare la prassi delle varianti che finora hanno prodotto ritardi e aumento dei costi nella realizzazione delle opere. Le Stazioni Appaltanti e i progettisti che partecipano alle gare di ingegneria e architettura devono quindi confrontarsi con tre livelli di progettazione successivi: progetto di fattibilità tecnica ed economica, progetto definitivo e progetto esecutivo.   Rispetto al vecchio Codice Appalti, la novità sta nel rafforzamento della fase preliminare, che viene arricchita di una serie di adempimenti per evitare imprevisti, [Leggi tutto l'articolo ...]


mercoledì 18 gennaio 2017

Würth al BAU 2017 di Monaco

Würth al BAU 2017 di Monaco
18/01/2017 - Anche quest’anno Würth Germania vi aspetta numerosi alla Fiera dell’edilizia 2017 che si svolgerà a Monaco di Baviera tra 16 – 21 Gennaio – Monaco di Baviera.   Würth sarà presente al Padiglione B6 – stand numero 512   Nello stand è possibile scoprire da vicino la vasta gamma di prodotti Würth dedicati al settore delle costruzioni e i relativi servizi. Progettazione e servizi Costruzioni al grezzo Facciate Costruzione di tetti e carpenteria in legno Finiture e progettazione d’interni   I clienti Würth e le loro lavorazioni sono tantissimi, come i nostri prodotti e i loro campi di impiego.  Per saperne di più, venite a trovarci alla fiera dell’edilizia [Leggi tutto l'articolo ...]


giovedì 29 dicembre 2016
pubblicato da Alessandra Marra in PROFESSIONE

Professionisti, gli agrotecnici spiegano come diventare CTU

E’ possibile iscriversi ad un solo ‘Elenco’ presso i tribunali della propria residenza o domicilio professionale

Professionisti, gli agrotecnici spiegano come diventare CTU
29/12/2016 – Quali procedure deve attivare un professionista per diventare Consulente Tecnico d’Ufficio (CTU), cioè il tecnico a cui i Giudici possono affidare consulenze, stime e valutazioni utili.   Ad illustrarlo il Consiglio Nazionale Agrotecnici in un documento rivolto ai professionisti tecnici.   Gli Agrotecnici spiegano che presso ogni Tribunale esiste un “Elenco dei CTU” al quale i liberi professionisti, ed in particolare quelli ordinistici, possono iscriversi (proponendo specifica istanza, con una modulistica reperibile presso ogni Tribunale).   C’è però un limite: è possibile iscriversi ad un solo “Elenco”, quello corrispondente alla propria residenza od al proprio domicilio professionale.   Le [Leggi tutto l'articolo ...]


mercoledì 28 dicembre 2016
pubblicato da Alessandra Marra in PROFESSIONE

Formazione continua architetti, il 31 dicembre scade il 1° triennio

Gli iscritti non in regola avranno sei mesi di tempo per il ravvedimento operoso, poi scatterà l’azione disciplinare

Formazione continua architetti, il 31 dicembre scade il 1° triennio
28/12/2016 – Gli architetti sono giunti al rush finale del primo triennio di riferimento (2014-2016) per l’aggiornamento professionale continuo; entro il 31 dicembre prossimo dovranno aver conseguito i 60 Crediti Formativi Professionali (CFP) previsti, altrimenti, senza il ravvedimento operoso nei sei mesi successivi, sarà attivata un’azione disciplinare.   Formazione continua architetti: conseguimento crediti Per il primo triennio il numero di crediti da conseguire è 60 CFP, con un minimo di 10 CFP all’anno, 4 dei quali in materia di deontologia e compensi professionali. Dal triennio successivo (2017-2019) i CFP da acquisire salgono a 90, con un minimo di 20 annuali dei quali 4 in materia di deontologia e compensi professionali.   Il conseguimento [Leggi tutto l'articolo ...]


» Tutte le news SICUREZZA CANTIERI

Speciale SICUREZZA CANTIERI sponsored by:

Easy Wand
Genus Premium Net
SICUREZZA CANTIERI
Corsi di Formazione
AF24 - ASSOCIAZIONE FORMATORI24 - COSENZA

CORSO ABILITANTE PER OPERATORE CARRELLISTA (PATENTINO MULETTO)

Corso di specializzazione
  • Periodo: 27/02/2017 - 28/02/2017
New Skill S.r.l. (Ente Accreditato alla Regione Campania e Accreditato AIFOS) - Napoli

AGGIORNAMENTO PRIMO SOCCORSO (AZIENDE GRUPPO B E C) - 28 FEBBRAIO

Corso di specializzazione
  • Periodo: 28/02/2017 - 28/02/2017
QUASAM di Lucia De Rosa - Santa Maria Capua Vetere

ADDETTI AI LAVORI ELETTRICI (PEI, PES, PAV) E RESPONSABILE (RI) E PREPOSTO (PL) ALL IMPIANTO ELETTRICO (URI E URL)

Corso di specializzazione
  • Periodo: 03/03/2017 - 04/03/2017
Roofingreen Nature


Polopposto