Tek 28 Piano
Carrello 0
gli approfondimenti tematici di edilportale.com

News Sicurezza Cantieri

martedì 14 novembre 2017
pubblicato da Alessandra Marra in NORMATIVA

Obbligo di Pos, un emendamento al ddl Bilancio 2018 chiede di eliminarlo

Pioggia di proposte in tema di pagamenti elettronici: in gioco anche l’ipotesi di un canone mensile di 20 euro

Obbligo di Pos, un emendamento al ddl Bilancio 2018 chiede di eliminarlo
14/11/2017 – Eliminare l’obbligo di Pos, abrogando i commi 4 e 5 del DL 179/2012, convertito nella Legge 221/2012, che prevedono l’obbligo, per i soggetti che effettuano l'attività di vendita di prodotti e la prestazione di servizi, anche professionali, di accettare pagamenti effettuati attraverso carte di debito.   A prevederlo l’emendamento 8.0.3 alla bozza di Legge di Bilancio 2018 presentato dai senatori di Forza Italia Giovanni Piccoli, Marco Marin e Remigio Ceroni.   Pagamenti digitali: gli emendamenti che smorzano l’obbligo Sul fronte dei pagamenti digitali sono stati prestati vari emendamenti dal trio Piccoli, Marin e Ceroni; ad esempio un altro emendamento, l’8.0.2, cerca di limitare l’obbligo di Pos ai soggetti che [Leggi tutto l'articolo ...]
commenti per questa notizia
filippo rossi
domenica 19 novembre 2017 - 16:42
..spero che a qualche politico venga un barlume di buon senso e elimini il ridicolo obbligo dio POs per noi ingegneri! Mica vendiamo scarpe... né facciamo prestazioni a esigibilità immediata tipo visite mediche specialistiche (e ancora ci sono medici ..
[Leggi questo commento]
filippo rossi
domenica 19 novembre 2017 - 16:42
..spero che a qualche politico venga un barlume di buon senso e elimini il ridicolo obbligo dio POs per noi ingegneri! Mica vendiamo scarpe... né facciamo prestazioni a esigibilità immediata tipo visite mediche specialistiche (e ancora ci sono medici ..
[Leggi questo commento]


martedì 14 novembre 2017
pubblicato da Alessandra Marra in PROFESSIONE

Equo compenso, da Catanzaro la proposta di vietare i bandi gratuiti

Gli architetti calabresi chiedono anche di abolire le clausole che subordinano il pagamento alla regolarità contributiva

Equo compenso, da Catanzaro la proposta di vietare i bandi gratuiti
14/11/2017 - Vietare i bandi pubblici che prevedono compensi gratuiti e abolire le clausole che subordinano i pagamenti del compenso alla dimostrazione della regolarità contributiva.   A prevederlo un emendamento che il Consiglio dell’Ordine degli Architetti della provincia di Catanzaro intende far presentare al ddl Damiano sull’equo compenso, al centro del convegno sul giusto compenso tenutosi lo scorso 10 novembre a Catanzaro.   Equo compenso: proposte contro le clausole vessatorie L’emendamento aggiunge quattro commi all’articolo 4 sulle clausole vessatorie. Il comma 3 vieta i bandi e gli avvisi pubblici che prevedono zero compensi o corrispettivi in contrasto con i parametri ed i compensi stabiliti dal DM 17 giugno 2016 (Decreto Parametri [Leggi tutto l'articolo ...]


venerdì 10 novembre 2017

ACCA presenta i nuovi corsi BIM: cos’è e come si lavora praticamente con il BIM

Le nuove date in diverse città italiane del tradizionale happening tecnico-formativo di ACCA

ACCA presenta i nuovi corsi BIM: cos’è e come si lavora praticamente con il BIM
10/11/2017 - Il settore delle costruzioni è a un punto di svolta, esattamente come accadde nella seconda metà degli anni Quaranta con l’industrializzazione delle costruzioni. Certamente i contesti rispetto ad allora sono diversi (riqualificazione al posto della ricostruzione, varietà in luogo dell’uniformità), ma gli obiettivi sono esattamente gli stessi: incremento della produttività, riduzione dei tempi, annullamento degli errori e delle disambiguità, razionalizzazione dei processi, ottimizzazione delle soluzioni.   Il punto di svolta è rappresentato dal BIM (Building Information Modeling), che si configura come vero e proprio promotore del cambiamento (driver for changes). La rivoluzione del BIM interessa l’intero [Leggi tutto l'articolo ...]


giovedì 9 novembre 2017

Sisma Centro Italia, l’Ance chiede la sospensione del Codice Appalti

Ma il Commissario De Micheli: ‘garanzia della qualità della ricostruzione in assoluta sicurezza. Lentezze? Pensiamo bene prima di decidere’

Sisma Centro Italia, l’Ance chiede la sospensione del Codice Appalti
09/11/2017 – Il Codice Appalti rallenta la ricostruzione o rappresenta una garanzia per la qualità e le imprese virtuose? Ne hanno discusso il presidente dell’Associazione nazionale costruttori edili (Ance), Giuliano Campana, e il Commissario straordinario per la ricostruzione, Paola De Micheli, durante la presentazione del libro “De Terraemotu” del professor Remo Calzona.   Campana (Ance): ‘il Codice Appalti non va’ Secondo il presidente dell’Ance, “il Centro Italia post terremoto può diventare il cantiere più grande d'Italia, dove le nostre imprese possono dimostrare cosa possono fare, come è stato fatto per l'Expo. Ma c'è un fatto: per l'Expo non c'era il Codice degli appalti (D.lgs. [Leggi tutto l'articolo ...]


martedì 24 ottobre 2017
pubblicato da Paola Mammarella in PROFESSIONE

Bando Catanzaro, Architetti: ‘sconcerta che al Mit ignorino il Codice Appalti’

Cnappc e Inarsind: ‘la gara non rispetta l’obbligo di utilizzo del Decreto Parametri. Se fosse bandita oggi sarebbe nulla’

Bando Catanzaro, Architetti: ‘sconcerta che al Mit ignorino il Codice Appalti’
24/10/2017 – “Sconcerta che al MIT ignorino il Codice dei Contratti”. È il commento del Consiglio Nazionale degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori (Cnappc) dopo che il Governo ha chiuso il “caso Catanzaro” sostenendo la legittimità degli incarichi di progettazione a titolo gratuito.   Architetti: ‘continueremo a denunciare’ “Sottolineando che ‘la garanzia di serietà e affidabilità non necessariamente trova fondamento in un corrispettivo finanziario della prestazione contrattuale ma può avere analoga ragione anche in un altro genere di utilità, pur sempre economicamente apprezzabile, generata dal contratto stesso’ il sottosegretario dimostra di ignorare che se la [Leggi tutto l'articolo ...]


venerdì 20 ottobre 2017
pubblicato da Paola Mammarella in PROFESSIONE

Progettazione gratis, per il Governo è legittima

Mit: ‘garanzia di affidabilità e serietà anche senza corrispettivo finanziario’. On. Pellegrino: ‘nel Paese dell'architettura per gli architetti non c'è diritto di cittadinanza’

Progettazione gratis, per il Governo è legittima
20/10/2017 – L’affidamento di incarichi di progettazione a titolo gratuito non vìola il Codice Appalti. Il Governo chiude così il “caso Catanzaro” rispondendo al question time presentato in Commissione Ambiente della Camera dalla deputata Serena Pellegrino (SI- SEL – POS).   Governo: ‘gara seria anche senza corrispettivo finanziario’ Secondo il sottosegretario al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, Umberto Del Basso De Caro, “anche un affidamento concernente servizi a titolo gratuito configura un contratto a titolo oneroso, soggetto alla disciplina del Codice dei contratti pubblici (D.lgs. 50/2016)”.   A detta dell’Esecutivo, i requisiti di serietà e affidabilità vengono rispettati [Leggi tutto l'articolo ...]
commenti per questa notizia
Lorenzo
martedì 24 ottobre 2017 - 18:59
Propongo la chiusura immediata degli Ordini Professionali e delle Casse Previdenziali. Non possono prendere soldi se avallano il lavoro gratis. Invece di sollevare un polverone sulla questione che anche i TG ne dovrebbero parlare, se ne stanno zitti ..
[Leggi questo commento]
Incaz...nero
domenica 22 ottobre 2017 - 20:52
Se la oro gratis ho l'obbligo di farmi pagRe zero euro col pos o posso accettare bonifico o contanti?
Fil Rossi
domenica 22 ottobre 2017 - 20:50
A quanto pare noi ing e arch siamolavoratori diserie c cuinon si alplica l'art. 36 della costituzione. Siamo gli unici che devono lavorare gratis per legge. T possochiedere alfornaio di darmi il pane gratis, se gli permetto di scriverlo sulcurriculum?..
[Leggi questo commento]


giovedì 19 ottobre 2017

Il BIM 4D migliora l’efficienza e la qualità dei cantieri.

La gestione della quarta dimensione (tempo) come ottimizzazione del processo costruttivo

Il BIM 4D migliora l’efficienza e la qualità dei cantieri.
19/10/2017 - Per committenti, progettisti ed imprese sarebbe davvero importante poter ‘vedere’ il cantiere già durante la fase di progettazione, un prototipo, possibilmente realistico, che possa mostrare come questo si svilupperà nel tempo. Non sono rari, infatti, i casi in cui in cantiere si creano problemi di interferenze, di sovrapposizioni, di ritardi negli approvvigionamenti di materiali o risorse, che poi si tramutano in fermi di cantiere, slittamento dei tempi, mancata ottimizzazione del magazzino, necessità di varianti. Organizzare il lavoro e riuscire quindi a prevedere, anticipare, ottimizzare questi fenomeni in fase di progettazione significa ridurre in maniera concreta tempi e costi di realizzazione, massimizzare l'efficienza sul sito, [Leggi tutto l'articolo ...]


giovedì 19 ottobre 2017
pubblicato da Alessandra Marra in NORMATIVA

Obbligo di Pos, dal 2018 multe a chi non accetta il bancomat?

Il deputato Luca Squeri (FI) ha chiesto al Governo quali misure siano previste per abbattere i costi a carico degli operatori

Obbligo di Pos, dal 2018 multe a chi non accetta il bancomat?
19/10/2017 - Dal 2018 potrebbe scattare una multa di 30 euro ogni volta che professionisti, commercianti e artigiani si rifiuteranno di accettare un pagamento elettronico.   La misura, anticipata negli scorsi giorni dal viceministro dell'economia Luigi Casero, potrebbe essere inserita nella prossima Legge di Bilancio (anche se al momento non è presente nella prima bozza) per rendere operativo l’obbligo di Pos, già previsto dalle Legge di Stabilità 2016 ma non attuato al 100%.   Alla luce delle annunciate sanzioni, l'onorevole Luca Squeri (FI) ha chiesto al Governo, tramite un’interrogazione al Ministro dello Sviluppo Economico Carlo Calenda, quali misure intenda adottare per diminuire e abbattere i costi del Pos a carico degli [Leggi tutto l'articolo ...]


mercoledì 18 ottobre 2017
pubblicato da Paola Mammarella in NORMATIVA

Legge di Bilancio 2018, ecco la prima bozza

Proroghe e modifiche per ecobonus, sismabonus e ristrutturazioni; stabilizzazione della detrazione per i lavori nei condomìni

Legge di Bilancio 2018, ecco la prima bozza
18/10/2017 - Ecobonus e bonus ristrutturazioni saranno prorogati per un altro anno. Nei condomìni, invece, gli interventi di efficientamento energetico saranno stabilizzati. Il sismabonus si allargherà anche agli edifici di edilizia popolare.  Sono alcuni dei contenuti della prima bozza della legge di Bilancio 2018, in cui al momento non c'è traccia della proroga del Bonus Mobili nè del nuovo Bonus verde. I tecnici del Governo sono al lavoro sul testo, che nei prossimi giorni subirà di sicuro degli aggiustamenti.   Ecobonus fino al 31 dicembre 2018 Le detrazioni fiscali del 65% per l’efficientamento energetico degli edifici saranno prorogati alle spese sostenute fino al 31 dicembre 2018.   Ecobonus dal 65% al [Leggi tutto l'articolo ...]


martedì 17 ottobre 2017
pubblicato da Paola Mammarella in NORMATIVA

Ricostruzione in Centro Italia, in arrivo appalti semplificati

Commissaria De Micheli: ‘velocizzare gli interventi negli edifici con danni lievi. Casette provvisorie nel rispetto delle norme urbanistiche’

Ricostruzione in Centro Italia, in arrivo appalti semplificati
17/10/2017 – Velocizzare gli interventi di ricostruzione, soprattutto negli edifici con danni lievi, semplificare gli appalti e garantire che le casette provvisorie rispettino le norme urbanistiche. Sono gli obiettivi emersi durante l’incontro tra la Commissaria per la ricostruzione, Paola De Micheli, e la presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini. Ricostruzione e procedura negoziata “Daremo ai soggetti attuatori – ha affermato la commissaria De Micheli – gli strumenti necessari per poter fare le gare d’appalto con procedura negoziata, già presente nel codice degli appalti, che è la più veloce che possa essere utilizzata e potrà essere applicata per tutti gli immobili che stanno dentro alle ordinanze del commissario”.   Fillea [Leggi tutto l'articolo ...]


» Tutte le news SICUREZZA CANTIERI

Speciale SICUREZZA CANTIERI sponsored by:

Vaillant
NPS AIR
SICUREZZA CANTIERI
Corsi di Formazione
ARTES della Dott.ssa Anna Persico - Servizi per la Consulenza e Formazione Professionale - Napoli

CORSO ANTINCENDIO RISCHIO MEDIO

Corso di specializzazione
  • Periodo: 21/11/2017 - 21/11/2017
ARTES dott.ssa Anna Persico - Servizi per la Consulenza e Formazione Professionale - Caserta

TRATTORI AGRICOLI O FORESTALI

Corso di specializzazione
  • Periodo: 22/11/2017 - 23/11/2017
QUASAM di Lucia De Rosa (Centro di Formazione di Emanazione Diretta O.P.N. EFEI ITALIA n. 388) - Santa Maria Capua Vetere

PATENTINO ADDETTI ALL UTILIZZO DELLE ATTREZZATURE DI LAVORO CHE RICHIEDONO UNA SPECIFICA ABILITAZIONE

Corso di specializzazione
  • Periodo: 20/11/2017 - 23/11/2017
LYDOS HYBRID


Nurith