Namirial
Carrello 0
gli approfondimenti tematici di edilportale.com

News Sistemi Costruttivi a Secco

martedì 17 ottobre 2017
pubblicato da Paola Mammarella in NORMATIVA

Ricostruzione in Centro Italia, in arrivo appalti semplificati

Commissaria De Micheli: ‘velocizzare gli interventi negli edifici con danni lievi. Casette provvisorie nel rispetto delle norme urbanistiche’

Ricostruzione in Centro Italia, in arrivo appalti semplificati
17/10/2017 – Velocizzare gli interventi di ricostruzione, soprattutto negli edifici con danni lievi, semplificare gli appalti e garantire che le casette provvisorie rispettino le norme urbanistiche. Sono gli obiettivi emersi durante l’incontro tra la Commissaria per la ricostruzione, Paola De Micheli, e la presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini. Ricostruzione e procedura negoziata “Daremo ai soggetti attuatori – ha affermato la commissaria De Micheli – gli strumenti necessari per poter fare le gare d’appalto con procedura negoziata, già presente nel codice degli appalti, che è la più veloce che possa essere utilizzata e potrà essere applicata per tutti gli immobili che stanno dentro alle ordinanze del commissario”.   Fillea [Leggi tutto l'articolo ...]


venerdì 6 ottobre 2017
pubblicato da Alessandra Marra in AMBIENTE

Case prefabbricate senza autorizzazione dopo un'emergenza

Presentato un ddl che liberalizza la realizzazione di strutture abitative, su aree di proprietà privata, in territori colpiti da calamità

Case prefabbricate senza autorizzazione dopo un'emergenza
06/10/2017 – Installare manufatti prefabbricati, da utilizzare come abitazione principale, senza autorizzazione in territori, anche vincolati, nei quali sia stato dichiarato lo stato di emergenza.   A proporlo il disegno di legge 2919 presentato per risolvere situazioni come quella, diventata un caso mediatico, di un’anziana signora della provincia di Macerata che ha ricevuto un’ordinanza di demolizione e sequestro preventivo per l’abitazione prefabbricata in legno che si era costruita a seguito dell'inagibilità della sua abitazione dopo gli eventi sismici del Centro Italia.   Case prefabbricate: la situazione dei territori in emergenza Tale caso - spiegano i promotori del disegno di legge - ha portato alla luce ulteriori situazioni analoghe [Leggi tutto l'articolo ...]


lunedì 25 settembre 2017

Chiese, hotel e biblioteche, quando l’edificio è un cubo

Simbolo di semplicità, diventa un landmark in contesti urbani chic o da riqualificare e si integra nel paesaggio naturale

Chiese, hotel e biblioteche, quando l’edificio è un cubo
25/09/2017 – Simbolo della stabilità e della perfezione terrena, il cubo è una scelta architettonica ricorrente che, grazie alla sua semplicità, riesce a imporsi nel panorama urbano, normalmente caratterizzato da forme più slanciate.   Che si tratti di edifici pubblici, biblioteche, abitazioni o chiese, il cubo si adatta alle diverse funzioni. Vediamo qualche esempio.   Palazzo della civiltà italiana – Roma Conosciuto anche come “il Colosseo quadrato”, si trova nel quartiere Eur a Roma ed è costituito da una struttura in cemento armato rivestita di travertino. È stato progettato nel 1937, dopo l’assegnazione a Roma dell'Esposizione universale del 1942, per celebrare il ventennale del regime fascista. [Leggi tutto l'articolo ...]


lunedì 25 settembre 2017

Saint-Gobain Gyproc al fianco di Emergency

Supporter nella ristrutturazione della nuova sede di Milano

Saint-Gobain Gyproc al fianco di Emergency
25/09/2017 - La nuova sede di Emergency a Milano in Via Santa Croce vede tra i suoi sostenitori anche Saint-Gobain Gyproc.   Il brand specializzato nella produzione di sistemi a secco e intonaci per l’edilizia, ha infatti donato materiali costruttivi che hanno contribuito a rendere più sicura, bella ed efficiente a livello energetico la nuova CASA EMERGENCY.   Sin dall’inizio del progetto di ristrutturazione di quella che era una scuola dismessa, Saint-Gobain Gyproc ha voluto affiancare Emergency in questa importante riqualificazione.   Oggi CASA EMERGENCY è un centro polifunzionale di oltre 3500 mq, disposti su 4 piani, che ospiterà le molteplici attività dell’associazione e i suoi uffici.   L’iniziativa [Leggi tutto l'articolo ...]


lunedì 25 settembre 2017

Ad Accumoli nasce Accupoli, il primo edificio italiano in compensato autoportante

Si monta come un puzzle, è riciclabile e si ispira ad un sistema costruttivo giapponese

Ad Accumoli nasce Accupoli, il primo edificio italiano in compensato autoportante
25/09/2017 - Si chiama Accupoli, ospiterà un centro aggregativo per accogliere eventi e incontri per la collettività ed è la prima struttura in Italia realizzata, nelle parti portanti, in legno compensato. Sorgerà ad Accumoli, uno dei paesi maggiormente danneggiati dal sisma del 24 agosto 2016.   È la risposta concreta all’emergenza da parte di H.E.L.P. 6.5, acronimo di Housing in Emergency for Life and People, l’associazione fondata a luglio 2017 dall’architetto torinese Lorena Alessio, ricercatrice al Politecnico di Torino, e da un pool di studenti ed ex studenti dell’ateneo stesso (coordinato da Carola Novara, Chiara Mezzasalma, Francesca Turnaturi e Matteo Gossi).   Il nuovo edificio - costruito su un terreno del [Leggi tutto l'articolo ...]


venerdì 14 luglio 2017

Terremoto, dall’Enea un ‘kit antisismico’ per pareti

Il sistema è in grado di contenere gli effetti espulsivi provocati dalle scosse sismiche

Terremoto, dall’Enea un ‘kit antisismico’ per pareti
14/07/2017 - Un kit prefabbricabile e modulare composto da piani cordati e pannelli in fibra di canapa che, opportunamente combinati tra loro, sono in grado di contenere gli effetti espulsivi provocati dalle scosse sismiche e garantire al tempo stesso un elevato comfort termoacustico e isolante.   È il sistema antisismico per pareti, brevettato dall’ENEA, che coniuga sicurezza, risparmio energetico e sostenibilità.   Applicabile sia su edifici nuovi che esistenti, si tratta di un sistema ideale per rinforzare le tamponature, vale a dire gli elementi che delimitano gli ambienti di un fabbricato e che spesso vengono ‘espulse’ in caso di scosse, provocando danni ingenti anche in assenza di lesioni importanti alle parti strutturali.   I test [Leggi tutto l'articolo ...]


venerdì 14 luglio 2017
pubblicato da Paola Mammarella in NORMATIVA

Centro Italia, al via la progettazione per 87 scuole

Stanziati 231 milioni di euro. I progetti di adeguamento sismico e ricostruzione saranno redatti dagli Enti locali o affidati a professionisti dell’elenco speciale

Centro Italia, al via la progettazione per 87 scuole
14/07/2017 – Sono 87 gli edifici scolastici da ricostruire o riparare sulla base del programma straordinario per la riapertura delle scuole danneggiate o distrutte in seguito agli eventi sismici del 2016. Le scuole sono state individuate con l’ordinanza 33/2017 che fissa anche una serie di regole per la progettazione degli interventi di nuova costruzione e adeguamento.   Gli interventi sulle 87 scuole in Centro Italia Le Regioni colpite dal sisma (Abruzzo, Lazio, Marche ed Umbria) hanno proposto al Commissario straordinario per la ricostruzione, Vasco Errani, interventi di ricostruzione o adeguamento di edifici scolastici distrutti o danneggiati. Il risultato sono le 87 scuole contenute nell’Allegato 1 all’ordinanza. Alcune di esse hanno ottenuto un [Leggi tutto l'articolo ...]


giovedì 13 luglio 2017

Il 7% delle nuove abitazioni realizzate nel 2015 è in legno

Presentato il secondo Rapporto ‘Case ed Edifici in Legno’ del Centro Studi FederlegnoArredo Eventi

Il 7% delle nuove abitazioni realizzate nel 2015 è in legno
13/07/2017 - Oltre 3.400 nuove abitazioni realizzate in legno nel corso del 2015, pari al 7% sul totale dei permessi di costruire, un’abitazione su 14 realizzata in legno, 696 milioni di euro il valore delle costruzioni in legno, residenziali e non residenziali, realizzate.   Questi i numeri del settore dell’edilizia in legno evidenziati nel 2° Rapporto Case ed Edifici in Legno che fa una radiografia dettagliata del mercato degli edifici a struttura in legno costruiti in Italia nel 2015 e del loro valore di produzione, basandosi sull’elaborazione dei dati forniti dalle 248 aziende coinvolte nell’indagine (che ha visto la presenza dei principali operatori del settore impegnati nella realizzazione di edifici a struttura portante in legno in Italia).   Diversi [Leggi tutto l'articolo ...]


mercoledì 21 giugno 2017
pubblicato da Paola Mammarella in NORMATIVA

Vani tecnici, come riconoscerli?

Tar Calabria: devono ospitare gli impianti funzionali all’edificio principale e la funzione abitativa deve risultare impossibile

Vani tecnici, come riconoscerli?
21/06/2017 – Per capire se un manufatto edilizio è un vano tecnico, che quindi può essere realizzato senza permesso di costruire, bisogna valutare tre aspetti. Li ha elencati il Tar Calabria con la sentenza 967/2017.   Le caratteristiche dei vani tecnici È essenziale in primo luogo che la costruzione non abbia nessuna autonomia, ma sia strumentale all’edificio principale, ad esempio per contenere degli impianti. In secondo luogo deve essere accertato che non è stato possibile collocare gli impianti all’interno dell’edificio principale e che la soluzione di creare un vano tecnico sia stata una scelta progettuale obbligata. È infine necessario che ci sia una correlazione tra le dimensioni del vano tecnico e le funzioni che è [Leggi tutto l'articolo ...]


lunedì 19 giugno 2017

Isolastre® Knauf, comfort a misura d’uomo

Una nuova frontiera per il benessere termoacustico di case e uffici

Isolastre® Knauf, comfort a misura d’uomo
19/06/2017 - Knauf Italia, leader nella tecnologia dei sistemi a secco applicata alle costruzioni, ha creato le Isolastre, sistemi di isolamento per interni che con una vasta gamma di soluzioni migliorano il comfort termoacustico degli ambienti. Applicabili direttamente sul lato interno delle pareti, sono ideali per appartamenti o uffici, particolarmente nei casi di riqualificazione energetica in cui sia impossibile intervenire sulle facciate esterne. Una visione globale – Le Isolastre sono uno degli elementi base per il sistema Knauf Involukro, la prima ed unica soluzione globale finalizzata a un ottimale comfort abitativo, ottenuto con: il Sistema Aquapanel, soluzione di tamponamenti a secco per esterni ideale anche per condizioni climatiche [Leggi tutto l'articolo ...]


» Tutte le news SISTEMI COSTRUTTIVI A SECCO

Speciale SISTEMI COSTRUTTIVI A SECCO sponsored by:

Vaillant
My way
SISTEMI COSTRUTTIVI A SECCO
Corsi di Formazione
QUASAM di Lucia De Rosa (Centro di Formazione Autorizzato OPN EFEI ITALIA n. CFA.388) - Santa Maria Capua Vetere

PATENTINO SALDATORE (NORMA UNI EN ISO 9606 E UNI EN 15614)

Corso di specializzazione
  • Periodo: 11/12/2017 - 15/12/2017
POLI.design - Milano

SPACE FASHION DESIGN

Corso di specializzazione
  • Periodo: 22/01/2018 - 16/02/2018
SCUOLA DI ARCHITETTURA STRATEGICA NEWITALIANBLOOD - Salerno

MASTER PROGETTAZIONE|RICERCA NEWITALIANBLOOD

Master
  • Periodo: 25/10/2017 - 09/03/2018
My way


Smarther