Pilkington Spectrum
Carrello 0
gli approfondimenti tematici di edilportale.com

News Sistemi Costruttivi a Secco

lunedì 20 novembre 2017

A Torino la metropolitana riscalderà le case

Enertun è il prototipo di ‘concio energetico’ sviluppato dal Politecnico di Torino

A Torino la metropolitana riscalderà le case
20/11/2017 - La geotermia è un principio che sfrutta il calore naturale della Terra per ottenere energia termica che può essere impiegata per uso domestico. In poche parole, si tratta di utilizzare il calore naturalmente prodotto dal nucleo del nostro pianeta, che si diffonde anche a poche decine di metri sotto la superficie.   Il principio è piuttosto noto e utilizzato in diversi contesti, ma quello che succederà a Torino è unico in Italia: grazie a un brevetto del Politecnico di Torino, sarà possibile utilizzare la costruzione di un’infrastruttura di trasporto, come la metropolitana, per ottenere calore in inverno e raffrescare gli ambienti in estate.   Il tutto utilizzando un elemento già strutturalmente presente nelle [Leggi tutto l'articolo ...]


venerdì 17 novembre 2017
pubblicato da Alessandra Marra in NORMATIVA

Via libera alle case costruite senza autorizzazione dopo il sisma

Il DL Fiscale le regolarizza a condizione che la nuova volumetria non superi quella dell’immobile inagibile

Via libera alle case costruite senza autorizzazione dopo il sisma
17/11/2017 – Via libera alla regolarizzazione temporanea degli immobili realizzati in assenza di titolo abilitativo per sopperire alla necessità di una soluzione abitativa nei territori colpiti dal sisma del 24 agosto 2016.    A stabilirlo una norma contenuto nel disegno di legge “Fiscale”, che ha ottenuto la fiducia in Senato.   Case senza autorizzazione: le condizioni La norma, definita salva Peppina (nata per risolvere le situazioni simili a quella dell’anziana signora della provincia di Macerata che aveva ricevuto un’ordinanza di demolizione e sequestro preventivo per l’abitazione prefabbricata in legno che si era costruita a seguito dell'inagibilità della sua abitazione dopo gli eventi sismici del Centro Italia) [Leggi tutto l'articolo ...]


venerdì 17 novembre 2017

REbuilding network: la tecnologia integrata che restituisce valore agli immobili

La rivalorizzazione dello stabile residenziale di via Novelli a Roma per ‘Investire SGR’

REbuilding network: la tecnologia integrata che restituisce valore agli immobili
17/11/2017 - Per la rivalorizzazione dello stabile residenziale di Via Novelli, di proprietà della società di gestione del risparmio “Investire SGR”, nel cuore della Capitale, si è optato per una “soluzione integrata” REbuilding network. Il fine: rivalorizzare il proprio asset immobiliare, raggiungere elevati livelli di efficienza energetica e garantire comfort abitativo ai propri inquilini.   Committente: INVESTIRE SGR Luogo intervento: Edificio di via Novelli 6, Roma   Le sfide: - Riqualificare per valorizzare il proprio asset - Potenziare l’automazione dell’edificio e innalzare il livello di servizio agli utenti - Dimezzare il costo energetico - Ridurre gli inquinanti da CO2 interni ed esterni (CO2 e acustico) - [Leggi tutto l'articolo ...]


lunedì 30 ottobre 2017

Edifici in legno, i nuovi landmark urbani

Non solo soluzioni architettoniche di impatto, ma sostenibilità ambientale e adattabilità a tutti i contesti

Edifici in legno, i nuovi landmark urbani
30/10/2017 – Leggero, sostenibile e facilmente riciclabile. Il legno è sempre più usato nelle costruzioni perché riesce a coniugare molti requisiti: consente il risparmio energetico e il raggiungimento di elevati standard di sicurezza antisismica, senza trascurare l’estetica e il comfort abitativo.   Ma non solo, perché un edificio in legno ha tempi di realizzazione più brevi e sa adattarsi anche a condizioni del suolo proibitive.   Case, bar, parcheggi, scuole, torri belvedere e teatri. Vediamo in qualche esempio come sono state sfruttate le potenzialità del legno.   Domespace – Quimper (Francia) È una casa circolare in legno, attualmente utilizzata come abitazione-showroom, firmata da Patrick Marsilli [Leggi tutto l'articolo ...]


venerdì 27 ottobre 2017

Come sostituire una facciata senza liberare l’immobile durante i lavori

La società di progettazione ‘Progetto CMR’ lancia il sistema Plug&Play

Come sostituire una facciata senza liberare l’immobile durante i lavori
27/10/2017 - Un sistema di facciata PLUG&PLAY che si installa senza dover liberare l’immobile durante i lavori, dimezzando i tempi di cantiere e semplificando la vita agli occupanti del palazzo, sia esso adibito a uffici oppure a residenza.   Lo ha studiato Progetto CMR, società di progettazione integrata milanese guidata dall’arch. Massimo Roj, che crede fortemente nell’edilizia off-site come giusto compromesso tra sostenibilità ambientale, economica e tecnologica per la riqualificazione del patrimonio esistente.   Il sistema è stato presentato il 18 ottobre scorso in occasione di REbuild 2017, l’incontro annuale dedicato all’innovazione nel settore della riqualificazione e della gestione immobiliare, che è stato [Leggi tutto l'articolo ...]


mercoledì 25 ottobre 2017
pubblicato da Paola Mammarella in MERCATI

Greenitaly 2017: l’Italia punta su edilizia ‘off-site’, legno e innovazione

Nel Rapporto Symbola e Unioncamere anche le professioni più richieste dalla green economy

Greenitaly 2017: l’Italia punta su edilizia ‘off-site’, legno e innovazione
25/10/2017 – Ristrutturazione del patrimonio edilizio esistente, utilizzo del legno e ricerca su materiali e processi produttivi sostenibili sono le chiavi per rispondere alla crisi, generare lavoro e aumentare il fatturato delle imprese. È quanto emerge da Greenitaly 2017, ottavo rapporto di Fondazione Symbola e Unioncamere, promosso in collaborazione con il Conai, con il patrocinio del Ministero dell’Ambiente e con il contributo di Ecopneus.   Edilizia, parola d’ordine: riqualificare Il rapporto stabilisce che “il futuro dell’edilizia italiana sta tutto nelle potenzialità della rigenerazione del patrimonio esistente”. Quello delle ristrutturazioni, spiega il rapporto, è un mercato che, anche grazie agli incentivi fiscali [Leggi tutto l'articolo ...]


lunedì 23 ottobre 2017

Scuole, Legambiente incorona le più innovative e sostenibili

A misura di bambino, illuminate con luce naturale e ricche di spazi e giardini per il gioco e il contatto con la natura

Scuole, Legambiente incorona le più innovative e sostenibili
23/10/2017 – La maggior parte delle scuole italiane, si sa, non versa in buone condizioni. C’è però una volontà di reagire per creare ambienti di apprendimento innovativi, aperti al territorio e sostenibili dal punto di vista ambientale ed energetico. In altre parole: a misura di studenti.   Ecco alcune scuole che rispondono a questi requisiti secondo Ecosistema Scuola, il XVIII rapporto di Legambiente sulla qualità dell’edilizia scolastica, delle strutture e dei servizi.   Scuola dell’infanzia ‘Sandro Pertini’ – Bisceglie (BAT) Inaugurata nel 2017, è un edificio a energia quasi zero, energeticamente autosufficiente. Ha una corte centrale, pensata come aula all’aperto a forma di grembo materno, [Leggi tutto l'articolo ...]


martedì 17 ottobre 2017
pubblicato da Paola Mammarella in NORMATIVA

Ricostruzione in Centro Italia, in arrivo appalti semplificati

Commissaria De Micheli: ‘velocizzare gli interventi negli edifici con danni lievi. Casette provvisorie nel rispetto delle norme urbanistiche’

Ricostruzione in Centro Italia, in arrivo appalti semplificati
17/10/2017 – Velocizzare gli interventi di ricostruzione, soprattutto negli edifici con danni lievi, semplificare gli appalti e garantire che le casette provvisorie rispettino le norme urbanistiche. Sono gli obiettivi emersi durante l’incontro tra la Commissaria per la ricostruzione, Paola De Micheli, e la presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini. Ricostruzione e procedura negoziata “Daremo ai soggetti attuatori – ha affermato la commissaria De Micheli – gli strumenti necessari per poter fare le gare d’appalto con procedura negoziata, già presente nel codice degli appalti, che è la più veloce che possa essere utilizzata e potrà essere applicata per tutti gli immobili che stanno dentro alle ordinanze del commissario”.   Fillea [Leggi tutto l'articolo ...]


venerdì 6 ottobre 2017
pubblicato da Alessandra Marra in AMBIENTE

Case prefabbricate senza autorizzazione dopo un'emergenza

Presentato un ddl che liberalizza la realizzazione di strutture abitative, su aree di proprietà privata, in territori colpiti da calamità

Case prefabbricate senza autorizzazione dopo un'emergenza
06/10/2017 – Installare manufatti prefabbricati, da utilizzare come abitazione principale, senza autorizzazione in territori, anche vincolati, nei quali sia stato dichiarato lo stato di emergenza.   A proporlo il disegno di legge 2919 presentato per risolvere situazioni come quella, diventata un caso mediatico, di un’anziana signora della provincia di Macerata che ha ricevuto un’ordinanza di demolizione e sequestro preventivo per l’abitazione prefabbricata in legno che si era costruita a seguito dell'inagibilità della sua abitazione dopo gli eventi sismici del Centro Italia.   Case prefabbricate: la situazione dei territori in emergenza Tale caso - spiegano i promotori del disegno di legge - ha portato alla luce ulteriori situazioni analoghe [Leggi tutto l'articolo ...]


lunedì 25 settembre 2017

Chiese, hotel e biblioteche, quando l’edificio è un cubo

Simbolo di semplicità, diventa un landmark in contesti urbani chic o da riqualificare e si integra nel paesaggio naturale

Chiese, hotel e biblioteche, quando l’edificio è un cubo
25/09/2017 – Simbolo della stabilità e della perfezione terrena, il cubo è una scelta architettonica ricorrente che, grazie alla sua semplicità, riesce a imporsi nel panorama urbano, normalmente caratterizzato da forme più slanciate.   Che si tratti di edifici pubblici, biblioteche, abitazioni o chiese, il cubo si adatta alle diverse funzioni. Vediamo qualche esempio.   Palazzo della civiltà italiana – Roma Conosciuto anche come “il Colosseo quadrato”, si trova nel quartiere Eur a Roma ed è costituito da una struttura in cemento armato rivestita di travertino. È stato progettato nel 1937, dopo l’assegnazione a Roma dell'Esposizione universale del 1942, per celebrare il ventennale del regime fascista. [Leggi tutto l'articolo ...]


» Tutte le news SISTEMI COSTRUTTIVI A SECCO

Speciale SISTEMI COSTRUTTIVI A SECCO sponsored by:

Trova il tuo punto vendita Bigmat
The Architect Belt
SISTEMI COSTRUTTIVI A SECCO
Corsi di Formazione
POLI.design - Milano

SPACE FASHION DESIGN

Corso di specializzazione
  • Periodo: 22/01/2018 - 16/02/2018
Politecnico di Bari, Dipartimento di Scienze dell'Ingegneria Civile e dell'Architettura - Bari

CORSO DI FORMAZIONE PER TECNICO COMPETENTE IN ACUSTICA

Corso di specializzazione
  • Periodo: 15/12/2017 - 23/03/2018
Università degli Studi di Firenze - Firenze

FUTURO VEGETALE: PIANTE, INNOVAZIONE SOCIALE E PROGETTO

Master
  • Periodo: 16/02/2018 - 15/07/2018
Nurith


Cronosonic