Carrello 0
HARPACEAS XFINEST

HARPACEAS XFINEST

Solutore FEM per Ingegneria Civile



Xfinest è un solutore ad elementi finiti completo, affidabile e veloce per analisi nel settore del calcolo strutturale. Le recenti implementazioni nell’ambito della statica non lineare collocano Xfinest allo stato dell’arte nell’ambito dei solutori ad elementi finiti sviluppati in Italia.
Xfinest permette di svolgere analisi statiche, dinamiche (con il metodo dello spettro di risposta) ed in frequenza. In ambito statico possono essere affrontati i regimi non lineare per materiale (push-over a plasticità diffusa) e per geometria (analisi in grandi spostamenti, elementi resistenti solo a trazione o compressione). E’ infine possibile svolgere analisi di buckling in regime lineare e non lineare.

Grazie infine all’implementazione, per gli elementi shell su sottofondo elastico e per gli elementi di contatto alla Winkler, del comportamento a sola compressione nel terreno è possibile simulare in modo più realistico l’interazione suolo/struttura.
Xfinest è già stato integrato come solutore in alcuni tra i più diffusi modellatori strutturali del nostro paese. Alcune migliaia di clienti tra studi professionali, pubbliche amministrazioni, società di ingegneria, si sono affidati a Xfinest per la realizzazione di opere di Ingegneria Civile e Industriale.


Maggiori informazioni del produttore su XFINEST


Analisi statiche
  • Calcolo di spostamenti, deformazioni, reazioni vincolari per le diverse combinazioni di carico elementare
  • Soluzioni con la tecnica classica o con la tecnologia più innova-tiva quale la "Sparse Matrix Analysis" che assicura velocità e preci-sione senza alcun compromesso sull'accuratezza dei risultati.
Analisi dinamiche
  • Metodo "Subspace Iteration" classico.
  • Metodo di "Lancsoz" (considerato metodo leader per il cal-colo degli autovalori);
  • Analisi sismica con spettro di risposta e combinazione dei contributi modali (in accordo con SRSS,CQC).
  • Analisi sismica con spettro di risposta per strutture isolate
  • Integrazione delle equazioni del moto nel dominio del tempo per la risposta di strutture sottoposte a forzanti qualsiasi.
  • Calcolo della risposta nel dominio delle frequenze per la rispo-sta a regime di strutture sottoposte a forzanti armoniche.
Analisi non lineari
  • Analisi di Buckling lineare, classica e secante.
  • Analisi in campo non lineare in grandi spostamenti.
  • Analisi in campo non lineare per materiale utilizzando elementi beam basati sulla formulazione a fibre
  • Analisi di Pushover (elementi beam a plasticità diffusa, formulazione a fibre).
  • Elemento truss resistente a sola trazione o sola compressione.
  • Elemento molla generalizzato a comportamento non lineare a tratti.
  • Possibilità di simulazione di gap e appoggi monolateri.
  • Soluzione classica o con metodo "Sparse Matrix Analysis” anche per analisi dinamiche.
Libreria ad elementi finiti
  • Elemento biella spaziale.
  • Trave con possibilità di offset rigidi alle estremità.
  • Trave su suolo elastico alla Winkler.
  • Elemento isoparametrico a 4 e 9 nodi per stato di sforzo e deformazione piano o assialsimmetrico.
  • Elemento piastra/guscio a spessore non sottile isoparame-trico a 3/4 nodi con valutazione del taglio fuori piano e con costante di sottofondo alla Winkler (con possibilità di comportamento reagente solo a compressione).
  • Elemento solido isoparametrico da 8 a 27 nodi.
  • Elemento massa nodale con eccentricità.
  • Supporto elastico generalizzato per vincoli cedevoli.
  • Multi Point Constraint: relazioni geometriche tra gradi di libertà.
  • Letto di molle alla Winkler a comportamento non lineare
  • Elemento piastra ortotropa.
Tipi di carico
  • Forze e momenti concentrati sui nodi e distribuiti sugli elementi.
  • Carichi variabili linearmente nei sistemi locale, globale eglobale proiettato (neve).
  • Carichi concentrati lungo l'elemento beam.
  • Carichi gravitazionali.
  • Carichi di pressione (costante e idrostatica) per gli ele-menti di tipo piastra.
  • Coazioni termiche.
  • Cedimenti vincolari.
  • Coazioni dovute agli effetti della precompressione sia per elementi monodimensionali che bidimensionali.
Collegamento con modellatori strutturali Xfinest é realizzato per poter essere facilmente collegato a qualsiasi software di modellazione e progettazione struttura-le si voglia utilizzare (la compatibilità va verificata direttamen-te presso il produttore del modellatore).


Versioni
XFinest è disponibile nelle versioni:
  • Full (statica e dinamica);
  • Lite (statica e dinamica lineare limitata a 500 nodi);
  • Non Lineare


Novità Xfinest 8.0

Queste le novità presenti nella versione 8.0 di Xfinest:
Completa compatibilità con Windows XP
Aggiornamento dei driver per le chiavi hardware compatibili con Windows XP
Inclusione del modulo di Buckling lineare nella versione lineare
Inserimento del controllo rapporto pivot massimo/minimo per controllo qualità della soluzione numerica
Inserimento del restart automatico, per analisi dinamica, per ricerca automatica del numero di modi sufficiente a mobilitare la % di massa richiesta (default 90%)
Generazione del file con estensione .XWA contenente tutti i messaggi di warnings presenti nel file di output.
Inserimento del materiale ortotropo per elementi piastra QF46
Modifica dell'elemento CNM2 (matrice di massa) per la gestione di masse diverse nelle tre direzioni nel caso di analisi modale

Ricordiamo infine a tutti gli utilizzatori che il modulo non lineare di Xfinest è in grado di:
Effettuare analisi in grandi spostamenti
Effettuare analisi di Buckling sia in formulazione classica che avanzata
Considerare elementi resistenti truss per sola trazione/compressione
Considerare elementi truss in simulazione di contatti monolateri
Gestire le curve di carico con le quali applicare le forze per ottenere la risposta della struttura in funzione dalle modalità di carico del modello e per simulari processi di costruzione considerando l’effettivo avanzamento dell’opera.
Considerare gli elementi CJOINT a comportamento non lineare che permettono la simulazione di cerniere plastiche localizzate nel modello.
Considerare elementi su suolo alla Winkler con possibilità di eliminazione della costante di sottofondo per la sola trazione.


Analisi di Pushover

L'analisi di Pushover introduce in Xfinest il nuovo elemento INFRAME, specifico per la gestione della non linearità di materiale nelle aste con modellazione a fibre


e tutte le funzionalità (controllo dell’analisi lineare in termini di risposta, curve di carico specializzate, gestione del nodo di controllo) per l’esecuzione dell’analisi di Pushover e la costruzione della curva di capacità come richiesto dall’Ordinanza 3431.
L’elemento è utilizzabile anche nell’analisi non lineare già presente in Xfinest, ampliandone le potenzialità. Le leggi di comportamento del materiale previste tengono conto degli ultimi sviluppi della ricerca, in particolare sono previsti il modello Menegotto – Pinto per l’acciaio d’armatura


ed il modello a confinamento costante per il calcestruzzo (legge di Mander)


  • XFINEST

    Solutore FEM per Ingegneria Civile XFINEST - HARPACEAS

Richiesta Informazioni
Società di servizi HARPACEAS

20143 Milano (MI) Italia
V.le Richard, 1
Tel: +39 02 891741<
Fax: +39 0289151600
vai al sito web

Contatta direttamente HARPACEAS Richiedi prezzi Richiedi cataloghi Dove acquistare
Altri prodotti HARPACEAS