Carrello 0
STACEC VEM-NL

STACEC VEM-NL

Calcolo edificio in muratura e misto

Linea VEMNL

VEM-NL consente di calcolare edifici in muratura (ordinaria ed armata) nuovi ed esistenti e strutture miste muratura-c.a., secondo le prescrizioni della Circ. 21745 del 30.07.1981 e D.M. 20.11.1987, dell'OPCM 3274, del D.M. 14.09.2005, del D.M. 14.01.2008 (Norme Tecniche per le Costruzioni) e circ.617/2009.
Con VEM-NLè possibile analizzare la struttura discretizzando gli elementi a mesh o a telaio equivalente ed effettuare il calcolo secondo l'analisi statica lineare, dinamica lineare, e statica non lineare (pushover).
Il software effettua anche le verifiche locali degli elementi (carichi verticali, eccentricità, presso-flessione fuori piano, ecc.).
E' possibile inserire elementi in c.a. (cordoli, architravi, cerchiature, travi di fondazione ed elevazione, pareti, pilastri, platee, solai, plinti e pali di fondazione) ed elementi in acciaio e legno (travi, architravi e cerchiature).
Il modulo CoS aggiunge a VEM-NL le importanti funzioni per la gestione, il calcolo, la verifica e il disegno di interventi di consolidamento utili a migliorare il comportamento statico e sismico dell'edificio.
Il software consente di calcolare anche gli indicatori di rischio (PGA) secondo le indicazioni delle linee guida delle varie Regioni.
Le ampie possibilità di applicazione secondo le diverse disposizioni normative, la possibilità di calcolare - oltre alle strutture interamente in muratura - anche strutture miste muratura-c.a., la possibilità di consolidare strutture esistenti, la restituzione degli elaborati (anche grafici) di tutti gli elementi strutturali, rendono VEM-NL uno strumento completo ed ideale per il calcolo di edifici interamente o prevalentemente in muratura.

Il software è disponibile in due versioni:
* Versione Entry Level
* Versione Professional
Tutti i prezzi indicati sono comprensivi di mesi 12 di manutenzione comprendente aggiornamenti, assistenza on line e telefonica.
L'opzione multilingue include italiano, inglese, francese, spagnolo e portoghese.

Applicazioni:
Soluzione ideale per l’analisi di edifici nuovi ed esistenti in muratura e misti (muratura-c.a. -acciaio-legno)

VEM-NL Entry Level comprende:
- Analisi lineare statica e dinamica - Pushover
- Analisi e disegni esecutivi di: travi, pilastri, piastre, pareti, fondazioni (travi, platee, plinti, fondazioni su pali e micropali), solai (latero-cemento, CAP, tralicciati)
- Verifica dei meccanismi locali, analisi globale, verifica degli elementi (eccentricità, fuori piano, carichi verticali), portanza terreno di fondazione, martellamento
- Relazioni: relazione tecnica personalizzabile (minima o con capitoli selezionabili dall’utente), geotecnica, sulle fondazioni e computi di cls, casseri in legno, solai, acciaio, legno
- Elaborati grafici: armature, piante carpenterie, pali, micropali, solai.

VEM-NL Professional comprende:
- Analisi lineare statica e dinamica - Pushover
- Analisi e disegni esecutivi di: travi, pilastri, piastre, pareti, fondazioni (travi, platee, plinti, fondazioni su pali e micropali), solai (latero-cemento, CAP, tralicciati, lamiera grecata, acciaio, legno, predalle, plastbau), balconi
- Verifica dei meccanismi locali, analisi globale, verifica degli elementi (eccentricità, fuori piano, carichi verticali), portanza terreno di fondazione, martellamento
- Analisi di archi, volte ed architravi
- Consolidamento di elementi in muratura: Cuci-Scuci - Intonaco armato - Pareti in c.a. - Iniezioni di malta - Diatoni artificiali - Intelaiature metalliche - Tiranti metallici - Rinforzo a pressoflessione e taglio nel piano e fuori piano di pareti in muratura con FRP - Cerchiature esterne, cucitura di lesioni e rinforzo di pareti con FRP, cerchiature su fori, tiranti e FRP su volte a botte.
- Consolidamento di elementi di fondazione: iniezione di georesine, cordoli in c.a. affiancati alla trave esistente, pali e micropali.
- Consolidamento di elementi in c.a.: allargamento delle sezioni di travi e pilastri.
- Consolidamento di solai: Rinforzo intradosso con fibre di carbonio, rinforzo con Beton Plaquè, soletta in cemento armato e connettori.
- Relazioni: relazione tecnica personalizzabile (minima o con capitoli selezionabili dall’utente), geotecnica, sulle fondazioni e computi di cls, casseri in legno, solai, acciaio, legno e consolidamenti degli elementi in muratura.
- Elaborati grafici: armature, piante carpenterie, pali, micropali, solai, balconi, consolidamenti (muri, volte, fondazioni, solai ed elementi in c.a.).


Maggiori informazioni del produttore su VEM-NL

L’INPUT
L'input di VEMNL consente la rapida modellazione della struttura grazie alle funzioni di introduzione multipla degli elementi (pareti, cordoli, pilastri, travi, ecc), aventi le medesime caratteristiche che possono essere inseriti con un'unica operazione.
 
La geometria della struttura viene realizzata in pianta attraverso l'inserimento dei fili fissi (questi ultimi importabili anche dagli architettonici in DWG o DXF) a cui riferire gli estremi dei setti.
 
L'inserimento delle aperture può, invece, essere gestito inserendo fori nelle pareti, senza, quindi, posizionare ulteriori fili fissi, velocizzando, così, le operazioni di input.
 
Il software consente di visualizzare intere facciate dell'edificio (vista frontale) in modo da poter modellare la struttura inserendo fori, architravi, ed eventuali lesioni nella muratura.
 
Dallo stesso ambiente è possibile inserire anche forze concentrate, verticali, parallele ed ortogonali alla parete stessa.
 
Per agevolare e velocizzare le operazioni di input, in questo ambiente ci sono una serie di comandi che consentono l'inserimento multiplo, l'allineamento, ed il dimensionamento delle aperture.
 
La funzione “definizione telai”, insieme al concetto di “gruppo”, è utile a definire elementi che fanno parte dello stesso telaio o della stessa parete, con conseguente miglioramento della modellazione strutturale e degli esecutivi di cantiere di eventuali elementi in c.a. o di pareti in muratura consolidate.
 
Estrema versatilità è data dalla possibilità di impostare la posizione e gli allineamenti delle pareti ai vari piani ottenendo le riseghe reali dei setti.
 
E' possibile considerare eventuali muri di tamponamento e calcolare automaticamente, attraverso l'interazione con i rispettivi moduli di StruSec, balconi, architravi e cerchiature.
Di grande utilità è lo strumento di modellazione delle pareti inclinate, grazie al quale è possibile realizzare elementi inclinati assegnando le altezze degli estremi iniziale e finale.
Grandi potenzialità e rapidità di input sono garantite dalle funzioni copia elementi e copia piano.
La definizione del problema strutturale viene completata con l'inserimento dei dati geologici e geotecnici delle stratigrafie, definibili in maniera diversificata considerando eventuali diversità del terreno di fondazione.     
 
E' possibile considerare l'azione del terreno sulle pareti contro terra.
 
IL CALCOLO
Il software consente di effettuare il calcolo globale della struttura, il calcolo dei meccanismi locali, e le singole verifiche locali ti tutti gli elementi di cui è composta la struttura.
 
Il calcolo globale della struttura viene condotto attraverso una schematizzazione in elementi finiti delle parti strutturali considerando gli impalcati rigidi nel proprio piano.
 
Con VEMNL  è possibile effettuare il calcolo globale dell'edificio con Analisi Statica Lineare, Analisi Dinamica, Analisi Statica Non Lineare (push over).
 
Nei primi due casi la schematizzazione degli elementi può essere a mesh o a telai equivalenti, attribuendo ad essi un comportamento elastico-lineare, mentre nel terzo caso la schematizzazione può essere effettuata solo a telai equivalenti, in modo da consentire l'utilizzo della tecnica push-over per la verifica sismica dell'edificio. In quest'ultimo caso l'azione sismica viene incrementata fino al raggiungimento del collasso della struttura che avviene attraverso la plasticizzazione sequenziale degli elementi (i quali hanno un legame costitutivo elastico perfettamente plastico) ottenendo le curve di capacità della struttura necessarie per la verifica sismica.
 
In VEMNL il metodo push-over è eseguito in un apposito ambiente in cui viene visualizzata la progressione del collasso degli elementi (direttamente sul modello strutturale) e la creazione delle curve di capacità (forza-spostamento).
 
Oltre al calcolo globale dell'edificio, è possibile effettuare il calcolo dei Meccanismi Locali (SLD e SLU) ai sensi dei punti C8 e C8A.4, con la possibilità di scelta tra analisi cinematica lineare e non lineare.
 
ARCHI E VOLTE
VEMNL consente di modellare archi e volte a botte.
Il software interagisce direttamente con il modulo Archi&Volte di StruSec tenendo conto della presenza di tali elementi nella verifica sismica globale, nel calcolo dei meccanismi locali e nelle verifiche locali degli elementi.
E' inoltre possibile effettuare su archi e volte consolidamenti con tiranti metallici ed FRP. 
 
LE SOPRAELEVAZIONI
La normativa italiana consente, attraverso il punto 7.8.4 del DM 14/01/2009, di realizzare sopraelevazioni (un solo piano) di diversa tecnologia su un edificio in muratura.
 
Il software VEMNL consente di calcolare questa tipologia di strutture utilizzando un unico modello tenendo conto dell'interazione tra le due parti di struttura (esistente e nuova) calcolando il modo di vibrare fondamentale per come richiesto dalla normativa attraverso il suddetto punto. Il software effettua, inoltre, il controllo sulla massa partecipante del primo modo.
 
Vengono effettuate, quindi, tutte le verifiche degli elementi di collegamento tra le diverse tecnologie incrementando le sollecitazioni calcolate dall'analisi del 30%.
  
Nel caso di sopraelevazioni in acciaio, il software consente di progettare (attraverso i  moduli UdF di SW STRUCTURE).
 
L'OUTPUT
VEMNL fornisce:
 
La visualizzazione di tutte le verifiche effettuate su tutti gli elementi strutturali, fornendo dati relativi a sollecitazioni, tensioni, coefficienti di sicurezza ed esito delle verifiche.
La relazione di calcolo in formato RTF nella quale vengono riportati i dati relativi alla geometria della struttura, ai cenni teorici del calcolo, ai riferimenti di  normativa ed a tutti i risultati del calcolo strutturale.
Le carpenterie di tutti i piani di cui è composta la struttura.
Gli esecutivi di cantiere di tutti gli elementi in c.a. presenti sulla struttura.
Gli esecutivi di cantiere delle pareti in muratura armata.
Un elaborato per ogni piano dell'edificio nel quale viene riportata la posizione geometrica di tutti i maschi murari che contribuiscono alla resistenza sismica della struttura con annessa tabella descrittiva.
 
MODULO CoS-MUR
Quadro fessurativo
 
VEMNL può tener conto di un eventuale quadro fessurativo della struttura, riconoscendo automaticamente le zone interessate e considerandole in modo adeguato ai fini del calcolo strutturale.
 
CoSMUR - Consolidamento Strutturale
 
Con il modulo CoSMUR - Consolidamento Strutturale in muratura (opzionale), è possibile aggiungere a VEMNL le importanti funzioni per la gestione, il calcolo, la verifica e il disegno di interventi strutturali utili a migliorare il comportamento statico e sismico dell'edificio.
Le pareti della struttura esistente possono essere consolidate utilizzando una o più delle seguenti tipologie di intervento:
 
Cuci-Scuci
Intonaco armato
Pareti in c.a.
Iniezioni di malta
Diatoni artificiali
Intelaiature metalliche
Tiranti metallici
Cerchiature (necessario il mod. 36 di StruSec Architravi e cerchiature)
Rinforzo a pressoflessione e taglio nel piano e fuori piano di pareti in muratura con FRP
Cerchiature esterne con FRP
Cucitura di lesioni con reti FRP
Rinforzo di pareti con reti FRP
Rinforzo di archi e volte con tiranti metallici (necessario il mod. 53 di StruSec Archi&Volte)
Rinforzo di archi e volte con FRP (necessario il mod. 53 di StruSec Archi&Volte)
Rinforzo di fondazioni (necessario il modulo CoSFOND)
 
La gestione grafica di inserimento degli interventi viene effettuata in un apposito ambiente in cui vengono visualizzate le pareti portanti dell'edificio. Le tipologie di consolidamento da utilizzare vengono personalizzate in un apposito database in cui si definiscono i parametri legati alle varie tipologie.
 
La verifica è corredata da elaborati grafici di output in DXF utili alla realizzazione esecutiva degli interventi strutturali progettati.
 
Al fine di quantificare il miglioramento ottenuto è possibile effettuare il calcolo della struttura sia considerando la presenza degli interventi, sia nella sua configurazione originale.  
 
I dati inerenti alle singole pareti consolidate, vengono anche riportati nella relazione di calcolo. Viene elaborato, inoltre, un dettagliato computo metrico di tutti gli interventi di consolidamento.
 
E’ possibile, inoltre, visualizzare i domini di resistenza (M–N e T-N)  del maschio murario. Questa funzione consente di individuare immediatamente il consolidamento più idoneo da adottare per incrementare la resistenza dell'elemento.
 
Infatti, dato lo sforzo normale relativo al collasso, è possibile visualizzare la resistenza a flessione e taglio dell'elemento sia consolidato che non consolidato contemporaneamente,  ed  individuare immediatamente, quindi, l'incremento di resistenza ottenuto.
 
NORMATIVA RISPETTATA
  • Legge 05/11/1971 – N.1086
  • Legge 02/02/1974 – N.64
  • Circolare n. 21745 del 30/07/1981
  • D.M. 14/02/1992
  • D.M. 20/11/1987
  • D.M. 09/01/1996
  • D.M. 16/01/1996
  • D.M. 16/01/1996
  • Circolare Ministero LL.PP. 04/07/1996
  • Circolare Ministero LL.PP. 15/10/1996
  • Circolare Ministero LL.PP. 10/04/1997
  • OPCM 3274 - 08/05/2003
  • OPCM 3431 - 03/05/2005
  • D.M. 14/09/2005
  • D.M. 14/01/2008 - Norme Tecniche per le Costruzioni
  • Circ. n. 617 del 02.02.2009
  • Norma UNI ENV 1992-1-1: Eurocodice 2
  • Norma UNI ENV 1993-1-1: Eurocodice 3
  • Norme Tecniche C.N.R. 10011
  • Norme C.N.R. 10024
  • VEM-NL

    Calcolo edificio in muratura e misto VEM-NL - STACEC

  • VEM-NL

    Calcolo edificio in muratura e misto VEM-NL - STACEC

  • VEM-NL

    Calcolo edificio in muratura e misto VEM-NL - STACEC

  • VEM-NL

    Calcolo edificio in muratura e misto VEM-NL - STACEC

  • VEM-NL

    Calcolo edificio in muratura e misto VEM-NL - STACEC

  • VEM-NL

    Calcolo edificio in muratura e misto VEM-NL - STACEC

Richiesta Informazioni
Società di servizi STACEC

89034 BOVALINO (RC) Italia
S.S. 106 (Km 87), 59
Tel: +39 0964 67211
Fax: +39 096461708
vai al sito web

Contatta direttamente STACEC Richiedi prezzi Richiedi cataloghi Dove acquistare
Altri prodotti STACEC