VideoCOM Distribuzione & Servizi

Piranesi

Pittura digitale per rendering da modello 3D

  • Pittura digitale per rendering  da modello 3D PIRANESI - VIDEOCOM DISTRIBUZIONE & SERVIZI
  • Pittura digitale per rendering  da modello 3D PIRANESI - VIDEOCOM DISTRIBUZIONE & SERVIZI
  • Pittura digitale per rendering  da modello 3D PIRANESI - VIDEOCOM DISTRIBUZIONE & SERVIZI
  • Pittura digitale per rendering  da modello 3D PIRANESI - VIDEOCOM DISTRIBUZIONE & SERVIZI
  • Pittura digitale per rendering  da modello 3D PIRANESI - VIDEOCOM DISTRIBUZIONE & SERVIZI
Pittura digitale per rendering  da modello 3D PIRANESI - VIDEOCOM DISTRIBUZIONE & SERVIZI

Piranesi - Sistema di pittura digitale per rendering a partire da un semplice modello 3D


Piranesi è un sistema di pittura che permette di iniziare a lavorare con un semplice disegno 2D o con un modello 3D e di sviluppare rapidamente il progetto, realizzando immagini di altissima qualità.
L’uso di Piranesi è semplice ed intuitivo come un programma di fotoritocco, ma efficiente come un sistema di rendering 3D.
Evita le lunghe fasi di attesa imposte da un sistema di rendering, ritocca le immagini aggiungendo gli effetti tipici del disegno a mano libera. Con Piranesi si dispone del meglio di entrambi gli ambiti di lavoro.
È possibile usare il ricco set di effetti di Piranesi per generare immagini di grande impatto visivo, in modo da focalizzare l’attenzione del cliente su ciò che si ritiene importante nel progetto, o creare immagini non altrimenti realizzabili.
La tecnologia di Piranesi si basa sul formato documento 'EPix' (Extended Pixel), un particolare tipo di immagine TIFF che contiene informazioni relative alla profondità ed ai materiali, nonché informazioni sul colore. I documenti EPix possono essere creati con molti programmi di tipo CAD o modellatori 3D, oppure possono essere generati con l’utility 'Vedute' fornita con Piranesi.
Piranesi, con Extended Pixel, controlla le operazioni dei suoi strumenti di disegno, in modo da permettere l’applicazione precisa di texture, ‘cutout’ (oggetti-figurina) ed effetti atmosferici. I valori di profondità e di materiale vengono combinati con gli effetti applicati sulle immagini, in modo da creare un risultato sorprendente.
Piranesi è più veloce da usare e più preciso rispetto ai software di fotoritocco tradizionali, perché combina la semplicità e la libertà d’azione dei programmi di pittura 2D con la precisione dei modelli 3D.
Piranesi è un sistema di pittura espressamente sviluppato per chi si occupa di architettura e di arredo del paesaggio.
Maggiori informazioni del produttore su Piranesi
  Schede Tecniche - Catalogo
Brochure Piranesi 5 (.pdf)
  Link

Sito inglese dedicato a PIRANESI

Video tutorial PIRANESI

Gallery PIRANESI

Pagina di approfondimento di PIRANESI sul sito VidCOM
  Approfondimento
Caratteristiche e Vantaggi
EPix: La magia alla base di Piranesi
La tecnologia di Piranesi si basa sul formato documento EPix (Extended Pixel), un particolare tipo di immagine TIFF che contiene informazioni relative alla profondità ed ai materiali, nonché informazioni sul colore. I documenti EPix possono essere creati con molti programmi di tipo CAD o modellatori 3D, oppure possono essere generati con l’utility Vedute fornita con Piranesi.
Piranesi utilizza i dati Extended Pixel per controllare le operazioni dei suoi strumenti di disegno, in modo da permettere l’applicazione precisa di texture, ‘cutout’ (oggetti-figurina) ed effetti atmosferici. I valori di profondità e di materiale vengono combinati con gli effetti applicati sulle immagini, in modo da creare un risultato sorprendente.
Piranesi permette di ‘bloccare’ una particolare area dell’immagine, come ad esempio uno specifico muro o parti dell’immagine, che corrispondono ad una data superficie. I blocchi evitano di dover creare maschere, limitando così le azioni di pittura ad una particolare area della scena - Piranesi rileva automaticamente i bordi degli elementi e fa in modo che i colori non escano dai bordi.
Piranesi è più veloce da usare e più preciso rispetto ai software di fotoritocco tradizionali, perché combina la semplicità e la libertà d’azione dei programmi di pittura 2D con la precisione dei modelli 3D. Piranesi è l’unico sistema di pittura al mondo espressamente sviluppato per chi si occupa di architettura e di arredo del paesaggio.
Piante e prospetti con Piranesi
Piranesi permette di dipingere semplici tavole 2D realizzate con qualsiasi CAD per ottenere immagini artistiche accattivanti, che permettono ad uno studio di esprimere tutta la sua creatività. È possibile importare qualsiasi immagine in pianta o in prospetto 2D ed iniziare ad operare con essa. Molti effetti di Piranesi funzionano anche senza informazioni di profondità o di materiale.
Grazie alle funzioni integrate è possibile mettere in scala l’immagine ed applicare le campiture ed i materiali fotorealistici forniti con il software. È anche possibile inserire i cutout 2D in pianta o in prospetto, per arricchire la scena e darle corpo ed autenticità.
Nel giro di pochi minuti i vostri disegni tecnici 2D prenderanno vita; grazie al grande set di stili fornito con il programma è poi possibile applicare effetti quali acquarello, tratto a china, disegno a inchiostro su pergamena, mezzatinta, con possibilità di combinare gli stili per ottenere nuovi effetti.
Ampia Libreria a corredo
Piranesi viene fornito con un’ampia libreria di oltre 2300 elementi pronti: cutout (fotorealistici, 3D, artistici), texture (materiali), stili di pittura pronti per l’uso.
Piranesi supporta Cutout 3D in formato DXF, 3DStudio, SketchUp e RPC (Rich Photorealistic Content). Questi simboli 3D in formato raster permettono di ruotare i Cutout in modo da poterli vedere da diverse angolazioni; le ombre generate da questi elementi sono veramente realistiche.
Fotorealismo con Piranesi
Usare il computer per generare immagini che sembrano fotografie è un processo notoriamente difficile e costoso. Richiede dei modelli 3D molto dettagliati, un controllo preciso sulle fonti di luce, sistemi di rendering potenti e costosi, molta pazienza ed abilità.
Piranesi è un software di pittura in 3D che permette di iniziare a lavorare con un semplice modello 3D e di sviluppare rapidamente il progetto, realizzando immagini di altissima qualità pronte per essere mostrate al committente.
È possibile usare Piranesi per realizzare immagini fotorealistiche, dipingendo texture e scenari su una vista prospettica: il software si preoccuperà di gestire in automatico la prospettiva, la mascheratura e perfino le ombre e le riflessioni!
Disegno 3D umanizzato
Piranesi è il software più avanzato per la realizzazione di immagini non fotorealistiche, che danno la sensazione di un disegno realizzato a mano. Piranesi è uno strumento molto prezioso nelle fasi di primo abbozzo del progetto. Nei primi stadi del processo di design, molti dettagli non sono ancora noti, sono troppo costosi da modellare e, anche se venisse fatto, potrebbero distrarre dagli aspetti importanti.
Piranesi dispone di un gran numero di effetti - molti dei quali non sarebbero possibili senza la capacità di questo software di concepire l’immagine in 3D - per conferire al progetto un tocco artistico ed un look tipico del disegno a mano libera. Queste tecniche vengono considerate non-fotorealistiche perché il loro scopo è quello di generare delle immagini che non sembrino realizzate con una macchina fotografica.
Queste rappresentazioni riescono a catturare l’attenzione più di quanto si riesca con un rendering fotorealistico, creando un interesse emotivo sulla scena, accentuando alcuni dettagli e nascondendo gli aspetti poco rilevanti.
Panoramica sul'interfaccia
  • Strumenti
    È possibile utilizzare strumenti di pittura in grado però di rispondere alle informazioni di materiale e profondità presenti nell’immagine.
  • Blocchi
    Limitano l’azione dello strumento in uso in modo che operi solo su un dato piano, un orientamento, un materiale o un colore selezionato.
  • Colore
    È possibile selezionare un colore standard, uno personale, un colore presente sul disegno; è poi possibile defi nire il modo in cui il colore si fonde con gli elementi presenti nella scena.
  • Granulosità
    Applica una mascheratura sul piano dell’immagine per simulare l’effetto della ruvidezza della carta.
  • Dissolvenza
    Permette di applicare dissolvenze lineari o radiali, in 2D o 3D. Si possono così creare nebbie realistiche, effetti luminosi, sfumature di sfondo. Usando la creatività si possono combinare più effetti per ottenere risultati unici.
  • Costruisci
    Permette di creare o estendere piani presenti nella scena; è possibile usare un offset per creare un piano su cui dipingere posto a una determinata distanza da un piano esistente.
  • Luce
    Questo strumento permette di aggiungere effetti di illuminazione alla scena. È possibile utilizzare quattro tipi diversi di luce: parallela, punto, spot, linea.
  • Cutout (alberi, persone, ecc.)
    Si possono posizionare rispetto alla prospettiva e al punto sulla scena in cui vengono inseriti; è anche possibile organizzare gli effetti di mascheratura in base al fatto che si trovino di fronte o siano nascosti da altri elementi.
  • Texture
    Consente di applicare texture di tipo fotografico, texture procedurali o effetti a mano libera. Vengono usate le impostazioni di blocco e di disegno attive.
  • Fusione (blend) Consente di definire l’intensità globale dell’effetto e di scegliere fra 18 tipi di blend, fra cui moltiplica, scolora, luce soffusa e altri. Si può definire come gli effetti debbano essere applicati sull’immagine.
Novità introdotte con la versione 5
Se si sono utilizzate precedenti versioni di Piranesi, si noteranno alcune importanti modifiche all’interfaccia di Piranesi. Nella progettazione della versione 5 di Piranesi, il principale intendimento è stato quello di rendere Piranesi più facile da imparare e da usare, in modo da permettere all’utente di produrre immagini più accattivanti in un tempo più breve. La nuova interfaccia è stata pensata in modo da facilitare la scoperta e l’uso delle funzioni per ottenere buoni risultati con maggiore facilità.
Grazie alla combinazione della nuova efficiente interfaccia e di un abbondante insieme di funzionalità potenziate, crediamo che l’uso di Piranesi 5 risulterà confortevole. Le librerie di Cutout sono state ampliate per offrire una più larga scelta di persone, alberi, cespugli e fiori oltre ad altri elementi da giardino.

• Interfaccia ridisegnata, riorganizzazione e revisione degli strumenti.
• Possibilità di collegare singole Categorie di Stile ad ogni strumento.
• Nuovo strumento di Cutout multiplo per il veloce riempimento dello scenario.
• Nuove funzionalità dei CutOut fluttuanti e revisione del Gestore CutOut.
• Nuovi strumenti Matita, Timbro, Luce.
• Potenziamento degli strumenti Pennello, Spruzzo, Sfumino, Granulosità.
• Supporto del formato PSD di Photoshop.
Fasi di lavoro

Con Piranesi è necessario seguire tre fasi per creare immagini che catturano l'immaginazione del cliente. 
Fase 1 - Realizzare un semplice rendering
Usare un sistema CAD o un pacchetto di modellazione per creare e registrare un semplice modello geometrico. Selezionare il punto di vista, l’illuminazione e poi calcolare il rendering.
Piranesi accetta un output diretto da Architectural Desktop™, AccuRender, Form•Z™, 3D Studio Viz/Max®, Cinema 4D™, ArchiCAD®, Art*lantis®, LightWave®, MicroGDS®, Micro- Station®, NavisWorks™, Cheetah3D, Sketch- Up™ e VectorWorks®. In alternativa è possibile trasferire il modello 3D in formato .DXF o .3DS e poi aprirlo con l’utility Vedute (fornita con Piranesi) per individuare il punto di vista desiderato e creare l’immagine iniziale.
Fase 2 - “Dipingere” in prospettiva
Piranesi rileva le informazioni di profondità e di materiale contenute in ciascun pixel, permettendo così di lavorare in modo veloce ed accurato, come se si stesse “dipingendo nello spazio”. Sarà possibile usare colori e tinte, applicare texture fotorealistiche o dipinte a mano, aggiungere sfondi e dettagli di supporto. Il programma risponde in modo istantaneo, permettendo di testare diverse soluzioni e di ridefi nire continuamente l’immagine. Grazie ai Cutout è possibile aggiungere fi gure, alberi ed oggetti, che si adattano perfettamente alla geometria dell’immagine.
Fase 3 - Dare forma alle proprie idee
La fase divertente e creativa. Gli strumenti di pittura intelligenti di Piranesi permettono di aggiungere espressività, enfatizzare alcune aree del progetto, o ridurre l’importanza di certi aspetti. Si può sviluppare l’immagine con morbidi acquarelli, oppure applicare effetti di acquaforte per delineare chiaramente il progetto. È ovviamente possibile combinare i vari effetti fra loro, fi no ad ottenere il risultato desiderato. Ogni effetto che viene defi nito può essere registrato come stile, così da poterlo applicare nuovamente in altri progetti.
Funzioni
Il sistema brevettato di 'pittura in 3D' di Piranesi si basa su diverse funzionalità chiave per facilitare il rapido sviluppo di immagini 3D di grande impatto visivo.
Locks (blocchi)
Piranesi permette di 'bloccare' una particolare area dell'immagine, come ad esempio uno specifico muro o parti dell'immagine, che corrispondono ad una superficie in legno.
I blocchi evitano di dover creare maschere, limitando così le azioni di pittura ad una particolare area della scena - Piranesi rileva automaticamente i bordi degli elementi e fa in modo che i colori non escano dai bordi. Piranesi può operare in questo modo perché il suo documento in formato Epix contiene informazioni relative alla profondità ed al materiale, nonché informazioni sul colore; Piranesi è più veloce da usare e più preciso rispetto ai software di fotoritocco tradizionali, poiché combina la semplicità e la libertà d'azione dei programmi di pittura 2D con la precisione dei modelli 3D. E' dunque possibile ad esempio applicare un blocco planare per dipingere una campitura su un pavimento, senza debordare sui muri o su eventuali oggetti presenti nella stanza.
Dipingere in prospettiva
Quando si dipinge usando delle texture 2D, quali ad esempio un mattone o un legno, Piranesi usa la sua tecnologia di riconoscimento delle geometrie 3D per modificare con continuità la texture ed applicarla in prospettiva sulla scena. Se si dipinge con una texture a mattoni, essi diventeranno sempre più piccoli e le linee orizzontali delle fughe dei mattoni convergeranno verso i punti di fuga della scena.
Cutout
Piranesi usa il termine 'cutout' per definire oggetti-immagine che vengono inseriti sulla scena, come ad esempio persone, piante, panchine, alberi, ecc. Una volta di più, la capacità di trattare il 3D di Piranesi rende il posizionamento di questi elementi un processo quasi magico: Piranesi può calcolare automaticamente la dimensione corretta e la prospettiva dei cutout in base al punto sulla scena in cui vengono inseriti, nonché organizzare tutti gli effetti di mascheratura in base al fatto che si trovino di fronte o siano nascosti da altri elementi. L'inserimento dei cutout è una delle funzioni più usate in Piranesi, ed il software dispone di un Gestore Cutout che permette di modificarli dopo l'inserimento e di registrarli in librerie riutilizzabili. E' inoltre previsto il supporto di cutout in formato RPC (Rich Photorealistic Content) forniti da ArchVision Inc., che archiviano più immagini di un oggetto 3D e permettono di scegliere in automatico l'immagine corretta in base al punto di vista utilizzato.
Effetti non-fotorealistici
Piranesi è uno strumento molto prezioso nelle fasi di primo abbozzo del design. Nei primi stadi del processo di design, molti dettagli non sono ancora noti, sono troppo costosi da modellare e, anche se venisse fatto, potrebbero distrarre dagli aspetti importanti del design.
Piranesi dispone di un gran numero di effetti - molti dei quali non sarebbero possibili senza la capacità di questo software di concepire l'immagine in 3D - per conferire al progetto un tocco artistico ed un look tipico del disegno a mano libera. Queste tecniche vengono considerate non-fotorealistiche perché il loro scopo è quello di generare delle immagini che non sembrino realizzate con una macchina fotografica. Questo tipo di rappresentazioni sono spesso molto appariscenti e riescono a catturare l'attenzione più di quanto si riesca con un rendering fotorealistico, creando un interesse 'emotivo' sulla scena, accentuando alcuni dettagli e nascondendo gli aspetti poco rilevanti. Il modo più semplice per spiegare questi effetti è quello di ammirare le immagini realizzate con Piranesi per evidenziare le differenze fra immagini fotorealistiche e non.
Stili
Gli effetti o le loro combinazioni (blocchi, cutout, texture, dissolvenze, ecc.) possono essere registrati come stili per un utilizzo futuro.
Piranesi viene fornito con un set completo di stili, usando oltre 2000 texture gratuite ed immagini cutout. Tramite il Browser degli Stili è possibile gestire gli stili e crearne di nuovi.
Panorami
Piranesi ha la caratteristica unica di poter realizzare animazioni non-fotorealistiche. Le viste Panoramiche renderizzate da Piranesi possono essere esportate in formato .MOV e visualizzate con Apple QuickTime® viewer.
Produttore
Informatix Software International Ltd
Daedalus House
Station Road
Cambridge CB1 2RE - England
Compatibilità Hardware
Mac OS X
• Apple® Power Macintosh
• Mac OS 10.2.6 o successivo
• processore G4 a 400 MHz o sup.
• almeno 256 Mb di memoria RAM

Microsoft Windows 98/NT/2000/XP
• microprocessore Intel® Pentium 300MHz sup.
• schermo 1024x768 a 65000 colori
• almeno 128 Mb di memoria RAM (si raccomanda un sistema con almeno 256 Mb)
Compatibilità Software
Il documento in formato nativo di Piranesi è generato direttamente dai seguenti software:
• form*Z (3.9 e successivi)
• Art*lantis (3.5 e successivi)
• Bentley MicroStation/J (7.1)
• Bentley MicroStation 8
• MicroGDS (5.2 e successivi)
• NavisWorks
• SketchUp (1.2 e successivi)
• VectorWorks 11

Per i seguenti software è disponibile un Plug-in in grado di creare file EPIX da usare con Piranesi:
• Cinema 4D R8
• 3D Studio MAX e VIZ
• Lightwave[6] e successivi
• ArchiCAD (6.0 e successivi)
• Architectural Desktop

   ScreenShot
Pittura digitale per rendering  da modello 3D PIRANESI - VIDEOCOM DISTRIBUZIONE & SERVIZI
PIRANESI GUI OVERVIEW
Pittura digitale per rendering  da modello 3D PIRANESI - VIDEOCOM DISTRIBUZIONE & SERVIZI
AUTOMATIC CUTOUT SCALING
Pittura digitale per rendering  da modello 3D PIRANESI - VIDEOCOM DISTRIBUZIONE & SERVIZI
STYLE MANAGER
Pittura digitale per rendering  da modello 3D PIRANESI - VIDEOCOM DISTRIBUZIONE & SERVIZI
ONE-CLICK ARTWORK
Pittura digitale per rendering  da modello 3D PIRANESI - VIDEOCOM DISTRIBUZIONE & SERVIZI
Pittura digitale per rendering  da modello 3D PIRANESI - VIDEOCOM DISTRIBUZIONE & SERVIZI
Pittura digitale per rendering  da modello 3D PIRANESI - VIDEOCOM DISTRIBUZIONE & SERVIZI
Pittura digitale per rendering  da modello 3D PIRANESI - VIDEOCOM DISTRIBUZIONE & SERVIZI
Pittura digitale per rendering  da modello 3D PIRANESI - VIDEOCOM DISTRIBUZIONE & SERVIZI
Pittura digitale per rendering  da modello 3D PIRANESI - VIDEOCOM DISTRIBUZIONE & SERVIZI
Pittura digitale per rendering  da modello 3D PIRANESI - VIDEOCOM DISTRIBUZIONE & SERVIZI
Pittura digitale per rendering  da modello 3D PIRANESI - VIDEOCOM DISTRIBUZIONE & SERVIZI
Pittura digitale per rendering  da modello 3D PIRANESI - VIDEOCOM DISTRIBUZIONE & SERVIZI
Pittura digitale per rendering  da modello 3D PIRANESI - VIDEOCOM DISTRIBUZIONE & SERVIZI
Pittura digitale per rendering  da modello 3D PIRANESI - VIDEOCOM DISTRIBUZIONE & SERVIZI
Pittura digitale per rendering  da modello 3D PIRANESI - VIDEOCOM DISTRIBUZIONE & SERVIZI
Pittura digitale per rendering  da modello 3D PIRANESI - VIDEOCOM DISTRIBUZIONE & SERVIZI
Pittura digitale per rendering  da modello 3D PIRANESI - VIDEOCOM DISTRIBUZIONE & SERVIZI
Pittura digitale per rendering  da modello 3D PIRANESI - VIDEOCOM DISTRIBUZIONE & SERVIZI
Pittura digitale per rendering  da modello 3D PIRANESI - VIDEOCOM DISTRIBUZIONE & SERVIZI

Produttore

VideoCOM Distribuzione & Servizi
 V. LAMARMORA, 7,
 27058 VOGHERA (PV) Italia
 Tel.: +39 0383 366712
 Fax: +39 0383 43899

ARCHIVIO PRODOTTI EDILIZIA SU I-PHONE


Camp