I componenti del sistema FACCIATE ARCHITETTONICHE


SOTTOSTRUTTURA RETICOLARE
  • Supporto in acciaio zincato a caldo spess. mm….. aventi sezione ad ‘U’ provvisti di asole di regolazione nei due sensi ortogonali, , ancorati alla struttura portante mediante appositi fissaggi .

  • Profilati scatolari in acciaio zincato sendzimir spess. mm…..di adeguata sezione ed aventi funzione portante, predisposti in senso verticale e/o orizzontale, fissati ai supporti mediante bullonatura.


PANNELLI CIECHI A TAGLIO TERMICO

Da realizzare come segue:

  • Supporto esterno in lamiera di acciaio S 250 GD secondo norma UNI EN 10326, spessore mm……, ricavato per deformazione a freddo da coils preverniciati.
  • Supporto interno in lamiera di acciaio zincato sendzimir spessore mm….. al carbonio tipo S 250 GD secondo UNI EN 10326.
  • Isolamento in schiuma poliuretanica iniettata fra i supporti esente da CFC ed HCFC, rinforzato per garantire la planarità e la stabilità dimensionale; densità 40 Kg/m³ ca.
  • Profilo in materiale plastico rigido per unione supporti interni/esterni sul lato longitudinale”incastro tipo femmina” avente funzione statica e taglio termico.

Caratteristiche del pannello

  • Larghezza interasse: mm. 1000
  • Lunghezza variabile: secondo esigenze progettuali
  • Spessori standard: mm. 40 – 50 - 60
  • Isolamento K = 0,41 – 0,33 – 0,27 Kcal./m²xhx°C


GLI ALTRI COMPONENTI

Camera ad aria

Il sistema prevede la formazione di una camera ad aria tra la facciata architettonica esterna e la parete interna, per permettere la traspirazione della stessa e migliorare l’isolamento termo-acustico.


Fissaggio a “scomparsa”

Il fissaggio alla sottostruttura dei pannelli ed elementi speciali a taglio termico, avviene mediante serie di viti autoperforanti di adeguate sezioni e lunghezze nascoste all’interno del giunto ad incastro maschio-femmina.


Elementi di giunzione

La particolare conformazione dei pannelli e l’utilizzo di speciali profili e guarnizioni per il giunto degli stessi assicurano una perfetta tenuta agli agenti atmosferici.


Dossier a cura di ELCOM SYSTEM