Add Impression
Network
Pubblica i tuoi prodotti
Finstral SpA, azienda a conduzione familiare fondata nel 1969 ad Auna di Sotto sull’altipiano del Renon, in provincia di Bolzano, è uno dei principali produttori di serramenti in Europa. Con 1,3 miliardi di possibili combinazioni, tra alluminio, PVC, legno, ForRes e vetro, offre l’assortimento di finestre più completo del settore. Finstral assicura standard elevati in ogni fase produttiva perché si occupa di tutto direttamente: dalla miscela del PVC allo sviluppo e alla realizzazione dei profili, dalla lavorazione del legno alla verniciatura dell’alluminio, passando per la produzione del vetro isolante, fino alla posa in opera e all’assemblaggio degli elementi finiti. Il risultato sono serramenti unici, la cui qualità è riconosciuta in tutta Europa e certificata dai più autorevoli enti indipendenti. L’azienda altoatesina ha seguito un percorso di crescita costante e ha ampiamente allargato il proprio polo produttivo. Oggi conta 14 stabilimenti, oltre 1.600 dipendenti e 1.000 rivenditori specializzati in 14 paesi.
Numeri importanti che raccontano una storia di successo lunga più di 50 anni, profondamente legata ai valori del territorio e della famiglia, che ancora oggi guida Finstral nella gestione di un business in continua evoluzione, orientato verso un futuro sempre più sostenibile e produttivo. Il nuovo Consiglio di Amministrazione, eletto a giugno 2020, segna l’ingresso della seconda generazione ai vertici dell’azienda: Joachim Oberrauch, il figlio del fondatore Hans Oberrauch, è stato nominato presidente, mentre Luis Oberrauch, fratello di Hans, è ora affiancato nella carica di vicepresidente dal figlio Florian Oberrauch. Hans Oberrauch continua a supportare la Direzione aziendale in qualità di membro del Consiglio di Amministrazione, ruolo ricoperto anche dalla figlia Verena Oberrauch.

Studio Finstral

Le finestre sono investimenti che devono durare decenni e vanno progettate con cura: è questa l’idea dietro agli Studio Finstral, molto più di semplici showroom. Ogni spazio espositivo è allestito secondo una logica ben precisa, quella delle quattro dimensioni. Ciascuna rappresenta un aspetto legato al serramento: il lato esterno, il centro, il lato interno e tutto quello che c’è attorno. Questo concetto innovativo prende il nome di “planner Finstral”. A ogni dimensione corrisponde un apposito desk di progettazione, che comprende un’ampia varietà di campioni e tavole descrittive, un supporto molto utile per capire esattamente quali sono le esigenze del cliente e guidarlo verso l’opzione più adatta alle sue necessità e al suo gusto. In uno Studio Finstral è possibile osservare da vicino tutti i materiali, scoprire dal vivo le diverse soluzioni, aprire e chiudere le varie tipologie di anta, scegliere il vetro ideale in base alle proprie necessità e lasciarsi ispirare da speciali dotazioni aggiuntive. In poche parole, prendersi il tempo necessario per comporre la propria finestra perfetta insieme ad esperti consulenti. In Europa sono presenti 26 Studio Finstral e 220 Studio Partner Finstral, di cui 133 in Italia.

Innovazione

Oltre ad essere l’azienda più certificata del settore, Finstral è da decenni leader nella produzione di serramenti per quanto riguarda l’innovazione. La caratteristica che la rende unica è la straordinaria libertà di personalizzazione, che consente ai clienti di comporre il prodotto perfetto per le proprie esigenze. Per venire incontro alle tendenze dei progettisti e dell’architettura contemporanea, l’azienda sviluppa finestre, porte d’ingresso e verande secondo una struttura modulare, che permette di combinare liberamente forme, materiali, colori e superfici. Ciò vale per ogni singolo ambiente: per la camera da letto si può scegliere l’aspetto naturale del legno, mentre per il bagno l’eleganza del PVC o dell’alluminio. Finstral offre un’ampia varietà di soluzioni estetiche con un design uniforme e ampie trasparenze, senza scendere a compromessi in termini di funzionalità. Grazie ai profili più sottili sul mercato e a vetri con la massima trasmissione luminosa, le finestre garantiscono fino al 25% in più di luminosità. Inoltre, offrono eccezionali prestazioni di trasmittanza termica, un’efficace protezione dal sole, un ottimo isolamento acustico, un’elevata sicurezza antieffrazione e ulteriori dotazioni opzionali. Lo spirito innovativo lo si ritrova anche nelle soluzioni di montaggio offerte, come la posa con controtelaio e il rivestimento completo del vecchio telaio, sistema che Finstral ha adottato già nel 1978 come prima azienda del settore.

Economia circolare

Finstral segue un modello di economia circolare poiché non mira unicamente a realizzare finestre perfette, ma anche a ridurre l’impatto ambientale di tutti i processi produttivi. L’impianto di riciclaggio a Cortaccia (BZ), recentemente ampliato e modernizzato, ne è una chiara testimonianza. Nel 2018 l’azienda altoatesina è stata in grado di rendere più efficiente l’uso delle risorse, consumando il 4,5% in meno di PVC e il 5% in meno di vetro grezzo per la produzione dei serramenti. Per consolidare ulteriormente l’impegno verso una completa sostenibilità, Finstral seleziona partner e fornitori che credono nella responsabilità sociale come valore essenziale per l’intera filiera.

Sostenibilità

Finstral è da sempre attenta al tema della sostenibilità. Gestendo interamente la filiera produttiva, l’azienda altoatesina garantisce un utilizzo efficiente delle materie prime e una riduzione dell’impatto energetico. I profili sono progettati in modo che i materiali possano essere separati con facilità e destinati a processi di recupero differenziati. Pertanto, sono completamente riciclabili. Le finestre Finstral sono tra le più sostenibili anche perché sono in grado di garantire un eccellente isolamento termico e acustico. Infatti, i serramenti con nucleo in PVC permettono di risparmiare il 20% dell’energia utilizzata per il riscaldamento e riducono di 47 dB i rumori percepiti negli ambienti. Finstral ha creato inoltre una proposta del tutto innovativa ed ecologica, ottenuta dai ritagli della lavorazione del PVC e dalle bucce di riso: ForRes, un materiale particolarmente duraturo, resistente e facile da pulire, con un’estetica porosa piacevole al tatto. Questo materiale viene impiegato per la realizzazione di profili di rivestimento per il lato interno dei serramenti e per la produzione di persiane scorrevoli e a libro.
Per proseguire nello sviluppo di un sistema produttivo sempre più orientato verso la sostenibilità, l’azienda fa testare costantemente le proprie attività nell’ambito delle certificazioni ISO – dal controllo della qualità a quella ambientale, dal dispendio energetico al tema della sicurezza. ... Mostra tutto ... Mostra meno
Sondaggi Edilportale
Energia, edilizia, impianti, progetto: la Renovation Wave è il futuro?
Partecipa
Imposta la nazione di spedizione

La scelta della nazione consente la corretta visualizzazione dei prezzi e dei costi di spedizione