Network
Pubblica i tuoi prodotti
Condividi con...
Fondato in Francia nel 1665, e presente in Italia dal 1889, oggi Saint-Gobain è tra le prime 100 aziende più innovative al mondo, secondo la classifica Top 100 Global Innovators Thomson Reuters: basti pensare che il 25% dei prodotti offerti oggi da Saint-Gobain non esisteva 5 anni fa. Dal 1889 Saint-Gobain è presente in Italia con lo stabilimento di Pisa, il sito storico del Gruppo nel nostro Paese. Oltre centoventicinque anni di attività hanno radicato la Società al territorio, rendendo lo stabilimento un elemento fondamentale dell'economia nazionale e locale. Protagonista nel settore del vetro piano, l'azienda si è sempre impegnata nella produzione ai massimi livelli di qualità e nella ricerca di tecnologie e applicazioni innovative per il comfort dell'abitare, il risparmio energetico, la protezione dell'ambiente, la sicurezza, la responsabilità sociale.

I vetri Saint Gobain Glass

I prodotti Saint-Gobain Glass rappresentano l'innovazione in termini assoluti, dal punto di vista della ricerca, della sostenibilità ambientale e del rispetto del nostro pianeta. I serramenti, le facciate, i bagni, le pareti per interni e le balaustre, sono solo una minima parte di quanto Saint-Gobain possa offrire senza rinunciare alla qualità. I prodotti come Timeless, il quattro stagioni Planitherm 4S+ o la gamma dei prodotti selettivi XTREME sono alcune punte di diamante della produzione Saint Gobain. I partner di fiducia, come i CLIMALIT, producono vetrate isolanti certificate e garantite 10 anni. I RESIDENTIAL PARTNER e i DESIGN PARTNER affiancano quotidianamente i serramentisti, tra cui i SAINT-GOBAIN WINDOWS EXPERT, per poter offrire un mondo sempre più confortevole al cliente finale.

Vetri di sicurezza e per l’isolamento termico e acustico

Le soluzioni Saint-Gobain Glass per l'isolamento termico assicurano una temperatura interna stabile per tutto l'anno, e in più aiutano a ridurre i consumi. SGG Planitherm® 4S+ viene assemblato in vetrata isolante doppia e tripla (in faccia 2) conferendo elevata luminosità agli interni degli edifici , garantendo una bassa riflessione, pur conservando le più alte prestazioni termiche e di controllo dell’irraggiamento solare. In funzione della composizione può assicurare comfort acustico, massima sicurezza e protezione richiesta dalle normative vigenti. SGG Planitherm® 4S+ si adatta perfettamente a tutti i tipi di infissi: PVC, legno, alluminio e misti.
Le vetrate Saint-Gobain Glass SGG STADIP Silence chiudono fuori casa ogni rumore, e in più sono antiferita, antivandalismo, antieffrazione, per una sicurezza totale. Il vetro stratificato di sicurezza definito dalla norma UNI EN 12543.2 è composto da due o più lastre di vetro unite tra loro, su tutta la superficie, mediante l’interposizione di uno o più fogli di un particolare materiale polimerico, il PVB (Polivinilbutirrale). Il Polivinilbutirrale, al termine del processo di fabbricazione unisce solidamente le lastre ed ha caratteristiche di trasparenza, elasticità ed adesione stabile nel tempo: queste proprietà consentono al vetro stratificato di sicurezza che si rompe di non rilasciare frammenti di vetro pericolosi e di rimane in opera fino alla sostituzione.

La trasformazione del vetro

Le lastre di vetro ricavate negli stabilimenti produttivi (FLOAT) per il vetro piano sono molto larghe. Devono quindi essere tagliate nella misura desiderata per ogni uso specifico destinato ai settori dell'edilizia e degli interni. Quindi, gli spigoli devono essere smussati e modellati per limitarne il potere tagliente. I vetrai di norma fanno riferimento ai termini “giunto” o “bordo”: filo lucido grezzo (FPE), filo lucido industriale (IFE), sfilettatura, bisello, ecc. Fori, denti e una grande varietà di forme di tagli vengono realizzati per rispondere a tutte le esigenze.
La resistenza meccanica del vetro è aumentabile grazie a un'operazione di riscaldamento e di rapido raffreddamento che ne indurisce la superficie. Il processo della tempra richiede un solido know-how. Serve uno stabilimento industriale con un forno specifico.
Oltre alla strumentazione in uso per produrre il vetro piano, alcuni trasformatori dispongono di macchinari per stratificare il vetro (per accoppiare due o più lastre tra di loro), per aumentarne la sicurezza o aggiungervi effetti decorativi per creare una gamma più ampia di prodotti finiti. Altri processi riguardano la laccatura o la smaltatura, oppure la realizzazione di serigrafie o stampe digitali, per creare dei vetri decorativi o con loghi o stampe pubblicitarie.
A seguito dell'esigenza di produrre vetro isolante efficace, i doppi vetri e poi le unità vetrate doppie e triple con isolamento termico rinforzato, sono diventate lo standard. La produzione prevede l'assemblaggio di due o più lastre di vetro separate da un'intercapedine predefinita che viene riempita di un gas. L'unità deve essere perfettamente sigillata. Il processo produce quindi "unità" vetrate delle dimensioni specificatamente richieste per il telaio in cui saranno montate. Serve quindi un procedimento industriale completo per produrre vetrate di dimensioni che sono raramente quelle standard. ... Mostra tutto ... Mostra meno

Notizie Saint-Gobain Glass

Da Saint-Gobain Glass Italia la nuova edizione del ‘Manuale tecnico del vetro’
Saint-Gobain Glass: già in commercio le protezioni in vetro dal Covid-19