COLLE
Carrello 0
gli approfondimenti tematici di edilportale.com

News Consolidamento terreno e fondazioni

lunedì 30 luglio 2018
pubblicato da Paola Mammarella in NORMATIVA

NTC 2018, via libera alla circolare esplicativa

Ok dal mondo delle professioni, che ora chiede la revisione del Testo Unico Edilizia. Geologi contrari. Pubblicazione entro settembre

NTC 2018, via libera alla circolare esplicativa
30/07/2018 - Il Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici ha approvato la Circolare illustrativa delle Norme Tecniche per le Costruzioni (NTC 2018). Il testo, che sarà pubblicato entro settembre, è più snello rispetto alle bozze inizialmente circolate.   Soddisfazione è stata espressa dal mondo delle professioni, che considera la norma un punto di partenza cui dovranno seguire ulteriori interventi di semplificazione normativa.   Unica nota fuori dal coro i Geologi e il Comitato per la Diagnostica e la Sicurezza delle Costruzioni e dei Beni Culturali, che fin dall’inizio hanno avuto riserve sui contenuti delle NTC 2018.   NTC 2018, CNI: ora la revisione del Testo Unico Edilizia Soddisfazione e ringraziamenti sono stati espressi dal Consiglio [Leggi tutto l'articolo ...]


mercoledì 18 luglio 2018
pubblicato da Paola Mammarella in NORMATIVA

Appalti, alle procedure negoziate può partecipare anche chi non è invitato

CdS: così si crea un argine al potere discrezionale della Stazione Appaltante, gli altri concorrenti non devono opporsi

Appalti, alle procedure negoziate può partecipare anche chi non è invitato
18/07/2018 – Anche gli operatori economici non invitati alle procedure negoziate possono presentare un’offerta e partecipare alla gara d’appalto. Lo ha stabilito il Consiglio di Stato con la sentenza 3989/2018.   Gli unici vincoli sono che l’operatore possieda i requisiti e che non ci siano costi aggiuntivi a carico della Stazione Appaltante.   Procedura negoziata, anche chi non è invitato può partecipare Il Consiglio di Stato ha spiegato che la procedura negoziata senza pubblicazione del bando consiste in una sorta di disciplina speciale che, nel rispetto dei principi di non discriminazione, parità di trattamento, proporzionalità e trasparenza, affida esclusivamente all’amministrazione l’individuazione degli operatori [Leggi tutto l'articolo ...]


venerdì 29 giugno 2018
pubblicato da Alessandra Marra in NORMATIVA

Autorizzazione paesaggistica semplificata, da Edilportale una guida gratuita

Come orientarsi tra i 31 interventi esenti da autorizzazione e i 42 di modesta entità che possono seguire l'iter semplificato

Autorizzazione paesaggistica semplificata, da Edilportale una guida gratuita
28/06/2018 – E’ in vigore da più di un anno il Regolamento sull’autorizzazione paesaggistica semplificata (DPR 31/2017) che definisce gli interventi per cui l’autorizzazione paesaggistica non è richiesta e i casi in cui è sufficiente un procedimento semplificato. Questo mese Edilportale ha realizzato una Guida nella quale sintetizza le principali novità della norma e le procedure da seguire in caso di interventi esenti da autorizzazione o sottoposti ad autorizzazione paesaggistica semplificata. SCARICA LA GUIDA DI EDILPORTALE ALL’AUTORIZZAZIONE PAESAGGISTICA SEMPLIFICATA   Autorizzazione paesaggistica semplificata: cosa prevede il DPR  Il DPR 31/2017, in vigore dal 6 aprile 2017, elenca gli interventi non soggetti [Leggi tutto l'articolo ...]


giovedì 31 maggio 2018

Codice Appalti, si può richiamare l’appaltatore uscente

Tar Sardegna: il principio di rotazione degli inviti consente delle deroghe per la sostenibilità della spesa

Codice Appalti, si può richiamare l’appaltatore uscente
31/05/2018 – Negli appalti di importo inferiore alle soglie comunitarie vige l’obbligo di rotazione degli inviti. Si tratta di una regola rigida, che secondo l’Autorità anticorruzione ha pochissimo margine di manovra. Secondo il Tar Sardegna, che con la sentenza 492/2018 si è pronunciato sull’argomento, sono consentite delle deroghe, ad esempio per garantire il risparmio di risorse pubbliche.   Appalti sotto soglia e rotazione degli inviti In base alle linee guida n.4 dell’Anac, attuative del Codice Appalti (D.lgs. 50/2016), negli appalti di importo inferiore alle soglie comunitarie (5,5 milioni di euro per i lavori, 221mila euro per gli appalti di servizi e forniture aggiudicati da amministrazioni che non sono autorità governative [Leggi tutto l'articolo ...]


martedì 17 aprile 2018

SYStab: consolidamento fondazioni con pali precaricati a bassa invasività

Esempi di recupero e restauro in zone collinari con difficile accesso

17/04/2018 - Gli interventi di recupero e restauro in zone collinari con difficile accesso sono sempre complessi ma lo sono ancora di più se sono indispensabili opere di consolidamento delle fondazioni e dei terreni.  Negli ultimi anni sono state presentate e sviluppate tecnologie di consolidamento sempre meno invasive anche per quanto riguarda gli interventi di palificazione. Tra queste tecnologie particolarmente interessante è quella che impiega pali attivi modulari che tra le altre cose possono essere messi in opera e anche precaricati con martinetti idraulici di dimensioni contenute come descritto in questo caso studio.   Intervento 61 Pali Precaricati Systabdiametro 114 mm - pressoinfissi con martinetti idraulici sfruttando contrasto con il fabbricato da consolidare. Tecnico [Leggi tutto l'articolo ...]


giovedì 29 marzo 2018
pubblicato da Alessandra Marra in NORMATIVA

NTC 2018, individuati gli indici minimi di vulnerabilità sismica

Definiti i valori da rispettare nei casi di miglioramento o adeguamento di scuole esistenti. Da Anci una sintesi delle novità

NTC 2018, individuati gli indici minimi di vulnerabilità sismica
29/03/2018 – Le nuove Norme Tecniche per le Costruzioni (NTC 2018) individuano gli indici minimi di vulnerabilità sismica che devono essere raggiunti in caso di “miglioramento” o di “adeguamento” degli edifici scolastici esistenti.          A ricordarlo l’Associazione Nazionale Comuni Italiani (Anci) in un documento in cui sintetizza le novità della nuova norma.   NTC 2018 e gli interventi nelle scuole esistenti Le nuove NTC contengono i criteri generali tecnico costruttivi per la progettazione, esecuzione e collaudo degli edifici e per il loro consolidamento, i criteri generali per la verifica di sicurezza delle costruzioni, le indagini sui terreni e sulle rocce, i criteri generali [Leggi tutto l'articolo ...]


giovedì 1 marzo 2018

Dal CIPE 740 milioni di euro per 59 interventi sul patrimonio culturale

Risorse per i centri storici di Napoli, Palermo, Cosenza e Taranto. Assegnati 782 milioni di euro contro il dissesto idrogeologico

Dal CIPE 740 milioni di euro per 59 interventi sul patrimonio culturale
01/03/2018 - Il Comitato Interministeriale per la Programmazione Economica ha approvato un piano di investimenti da 740 milioni di euro per rafforzare l’offerta culturale e potenziare i sistemi urbani e di promozione turistica. Ne dà notizia il Ministero per i beni e le attività culturali e il turismo (Mibact).   Le risorse finanzieranno 59 interventi “che rispondono a un approccio sinergico che vede nell’integrazione tra le politiche culturali e turistiche la componente essenziale per la crescita dell’occupazione e dell’economia nazionale e per lo sviluppo dei territori in chiave sostenibile”.   Tra i 59 interventi ci sono: - 360 milioni di euro per la riqualificazione urbana dei centri storici di Cosenza, Napoli, Taranto [Leggi tutto l'articolo ...]


giovedì 1 marzo 2018

Grandi e piccole opere, il Cipe sblocca nuove risorse per completarle

Statale 106 Jonica, Telesina, Malpensa, Hub Portuale di Ravenna tra i maggiori interventi finanziati

Grandi e piccole opere, il Cipe sblocca nuove risorse per completarle
01/03/2018 – Completamento di grandi e piccole opere infrastrutturali, rinnovo del materiale rotabile e sistemi di trasporto sostenibile. Il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Graziano delrio, ha espresso particolare soddisfazione per il via libera del Cipe ai finanziamenti di alcune opere considerate "molto rilevanti": la seconda tratta del progetto definitivo della statale 106 Jonica in Calabria da un miliardo di euro, il progetto definitivo della Telesina con 460 milioni di euro, investimenti nel porto di Ravenna per 235 milioni e progetti di accessibilità stradale per l’aeroporto di Malpensa per 220 milioni.   Strada Statale 106 ‘Jonica’ È stato approvato il progetto definitivo relativo alla seconda tratta del terzo megalotto [Leggi tutto l'articolo ...]


giovedì 15 febbraio 2018

Appalti sotto soglia, Consiglio di Stato: ‘nessuno sconto sulla rotazione degli inviti’

Reinvito possibile solo in casi eccezionali. Via libera alle linee guida Anac attuative del Codice Appalti

Appalti sotto soglia, Consiglio di Stato: ‘nessuno sconto sulla rotazione degli inviti’
15/02/2018 – Sono possibili pochissime eccezioni al principio di rotazione degli inviti negli appalti sotto soglia. Lo ha ribadito il Consiglio di Stato nel parere sulle linee guida Anac "Contratti sotto la soglia comunitaria aggiornate al D.lgs. 56/2017" attuative del Codice Appalti (D.lgs. 50/2016).   Il parere del CdS verte in particolare sul principio di rotazione e sulle possibilità di reinvito, ma anche sui criteri di sostenibilità energetica e ambientale, sulle autodichiarazioni e sul confronto competitivo. Tutto per semplificare le procedure a carico delle stazioni appaltanti, ma senza violare i principi comunitari di concorrenza e par condicio.   Rotazione degli inviti Il criterio di rotazione degli affidamenti e degli inviti, spiega [Leggi tutto l'articolo ...]


venerdì 9 febbraio 2018
pubblicato da Paola Mammarella in PROFESSIONE

Gare di progettazione: ok dell’Anac al requisito dei lavori analoghi

Bocciata invece la clausola di avere nel curriculum incarichi riferiti a lavori identici a quelli del bando

Gare di progettazione: ok dell’Anac al requisito dei lavori analoghi
09/02/2018 – Per l’affidamento di incarichi di progettazione, la Stazione Appaltante può chiedere come requisito di ammissione lo svolgimento di servizi analoghi, ma non identici. Il chiarimento arriva dall’Autorità nazionale Anticorruzione (Anac), che ha emesso una delibera alla luce del Codice Appalti e delle linee guida n.1 sui servizi di ingegneria e architettura.   L’Anac ha accolto le richieste dell’Ordine degli Architetti di Bologna in merito ad un contenzioso sorto sul bando per l’affidamento di servizi di progettazione, direzione dei lavori e coordinamento della sicurezza per i lavori di restauro e consolidamento strutturale di un cimitero monumentale.   Concorsi di progettazione, il caso Una clausola del bando richiedeva [Leggi tutto l'articolo ...]


» Tutte le news CONSOLIDAMENTO TERRENO E FONDAZIONI

Speciale CONSOLIDAMENTO TERRENO E FONDAZIONI sponsored by:

Fischer
Planitop Rasa & Ripara
CONSOLIDAMENTO TERRENO E FONDAZIONI
Corsi di Formazione
Kimia - Macerata

INTERVENIRE IN AREA SISMA - MACERATA

Seminario
  • Periodo: 20/11/2018 - 20/11/2018
CasaClima - San Marino - Faetano (SM)

CORSO BASE CASACLIMA - SAN MARINO 26-27 NOVEMBRE 2018

Corso di specializzazione
  • Periodo: 26/11/2018 - 27/11/2018
GRUPPO REA ITALIA - RIVENDITE EDILI ASSOCIATE - ROMA

2 MEETINGWORK 2018 GRUPPO REA ITALIA - RIVENDITE EDILI ASSOCIATE LAZIO - 12 DICEMBRE ROMA

Workshop
  • Periodo: 12/12/2018 - 12/12/2018
Knauf manuale antincendio


Gen2 Home