Living Now
Carrello 0
gli approfondimenti tematici di edilportale.com

News Coperture Coibentate

martedì 4 settembre 2018

Edilizia scolastica, in arrivo la mappatura satellitare

Presto in Conferenza Unificata un’intesa per velocizzare le ristrutturazioni. Annunciata la possibilità di sforare il limite del 3% deficit/Pil

Edilizia scolastica, in arrivo la mappatura satellitare
04/09/2018 – Mappatura satellitare delle scuole italiane e procedure più veloci per spendere le risorse disponibili e realizzare i lavori di ristrutturazione necessari. Sono le iniziative annunciate dal Ministro dell’Istruzione, Marco Bussetti.   Edilizia scolastica, presto la mappatura satellitare degli edifici “I nostri figli devono poter frequentare scuole sicure. È un loro diritto” ha affermato Bussetti dalla sua pagina Facebook. Secondo Bussetti ci sono ancora preoccupanti sugli edifici scolastici. “Vuol dire che in questi anni non è stato fatto abbastanza. Sono stati stanziati soldi, ma senza mettere mano a quelle procedure farraginose che impediscono di far arrivare in fretta le risorse agli Enti locali proprietari degli edifici [Leggi tutto l'articolo ...]


venerdì 31 agosto 2018
pubblicato da Paola Mammarella in PROFESSIONE

Split Payment eliminato e Fisco più semplice, le novità per i professionisti

In vigore il decreto Dignità che cancella la scissione dell’Iva e modifica redditometro e spesometro

Split Payment eliminato e Fisco più semplice, le novità per i professionisti
31/08/2018 – Abolito definitivamente lo Split Payment per i professionisti. La novità, chiesta a gran voce dal mondo delle professioni, è stata confermata con l’entrata in vigore della legge di conversione del decreto legge “Dignità”.   La legge ha introdotto anche altre semplificazioni in materia di redditometro e spesometro che dovrebbero snellire gli adempimenti fiscali a carico dei professionisti.   Split Payment, professionisti esenti dal 12 agosto I professionisti non sono più soggetti al meccanismo di scissione del pagamento dell’Iva per le prestazioni di servizi rese alle PA. La novità riguarda le fatture emesse dopo il 12 agosto 2018, giorno dell’entrata in vigore della legge.   Secondo il [Leggi tutto l'articolo ...]


martedì 28 agosto 2018
pubblicato da Rossana Vinci in ARCHITETTURA

India. Una piccola architettura scultorea in cemento rosso

Karan Darda Architects progetta un tempio per la preghiera degli agricoltori locali

India. Una piccola architettura scultorea in cemento rosso
28/08/2018 - Nascosto all'interno di un frutteto di un villaggio agricolo vicino Pune, in India, sorge il piccolo tempio in cemento rosso progettato e costruito dal giovane studio di architettura Karan Darda Architects. Il tempio, dedicato alla divinità indù Shiva, è stato costruito per donare un luogo per il culto quotidiano destinato alla preghiera e alla meditazione degli agricoltori locali. L'edificio è costruito in cemento, colorato con una sfumatura rosso-arancio che richiama il colore del mattone e della terra circostante. La sua base quadrata si innalza verso l'alto in un triangolo al suo apice, creando un dinamico tetto dalla forma piramidale. Nonostante la semplicità formale che la contraddistingue, la piccola architettura [Leggi tutto l'articolo ...]


martedì 28 agosto 2018

Codice Appalti, ipotesi di riforma in consultazione fino al 10 settembre

Gli operatori chiedono il divieto assoluto di appalto integrato, incentivi ai concorsi di progettazione e maggiori verifiche sui progetti

Codice Appalti, ipotesi di riforma in consultazione fino al 10 settembre
27/08/2018 – Sarà aperta fino al 10 settembre la consultazione sulla riforma del Codice Appalti, che il Governo intende presentare in autunno.   “Regole semplici e chiare per rilanciare le opere pubbliche, ma allo stesso tempo guerra senza quartiere alla corruzione e al malaffare” ha assicurato, dopo l’apertura della consultazione, il Ministro delle Infrastrutture, Danilo Toninelli, dalla sua pagina Facebook.   Dopo il confronto, il Governo valuterà interventi su 29 punti, tra cui il divieto di appalto integrato, la soft law affidata all'Anac, la prevalenza dell'offerta economicamente più vantaggiosa rispetto al massimo ribasso, le misure che riguardano la qualificazione delle stazioni appaltanti e delle commissioni aggiudicatrici.   Diversi [Leggi tutto l'articolo ...]


venerdì 3 agosto 2018

Codice Appalti, dall’Ue stretta sui limiti 80-20 per gli affidamenti in house

Le società autostradali dovranno applicare il principio generale del Codice in cambio della proroga delle concessioni. A rischio la deroga che ammette il 60-40

Codice Appalti, dall’Ue stretta sui limiti 80-20 per gli affidamenti in house
03/08/2018 – L’Unione Europea pone un freno alle deroghe sui limiti per gli affidamenti in-house. Con la decisione C (2018) 2435 la Commissione Europea ha concesso ad alcune società autostradali una proroga di quattro anni della concessione, ma a condizione che siano rispettate le norme del Codice Appalti (D.lgs. 50/2016) e che sia posto un tetto agli aumenti delle tariffe.   Codice Appalti, stretta all’in-house delle concessionarie autostradali Con la decisione, la Commissione Europea ha stabilito che le concessionarie autostradali che beneficeranno della proroga dovranno applicare tutti i princìpi generali del Codice Appalti. Questo significa attenersi al limite 80-20 per gli affidamenti alle società in-house.   Il Codice Appalti prevede [Leggi tutto l'articolo ...]


giovedì 2 agosto 2018
pubblicato da Alessandra Marra in FOCUS

Case smart, le tecnologie domotiche per il comfort indoor

Una panoramica sui sistemi intelligenti per il controllo che regolano automaticamente le principali funzioni abitative

Case smart, le tecnologie domotiche per il comfort indoor
02/08/2018 – Illuminare la propria abitazione con un click, ventilare regolarmente gli ambienti domestici al superamento di alcune soglie di temperatura, umidità e CO2 e consentire l’accensione, lo spegnimento e la programmazione settimanale degli impianti da remoto.   Queste sono solo alcune funzioni che consentono di rendere “smart” la propria abitazione.   Tecnologie domotiche per una casa intelligente Lo sviluppo del digitale ha comportato un profondo cambiamento nel modo di abitare: in caso di acquisto o ristrutturazione di una casa si opta per soluzioni in grado di renderla connessa e capace di interagire con tutti i dati, anche quelli provenienti da smartphone.   Questi sistemi permettono di impostare l’illuminazione, l’impianto [Leggi tutto l'articolo ...]


giovedì 2 agosto 2018

Ecobonus, le imprese: ‘i nuovi limiti favoriranno lavoro nero e prodotti low cost’

CNA e Finco criticano l’abbassamento dei tetti agli incentivi che non aiuterà lo sviluppo dell’efficienza energetica

Ecobonus, le imprese: ‘i nuovi limiti favoriranno lavoro nero e prodotti low cost’
02/08/2018 – Se fosse confermato, l’abbassamento dei tetti di costo per ogni tipologia di intervento agevolabile con l’ecobonus dimezzerà la percentuale reale delle detrazioni, favorirà i prodotti low cost e spingerà a tornare al lavoro in nero.   A lanciare l’allarme CNA Impianti e Finco che criticano la bozza di decreto con cui si vuole riformare l’ecobonus. Leggi i contenuti della bozza di decreto   Riforma ecobonus: bocciati i nuovi limiti di spesa Secondo Guido Pesaro, Responsabile Nazionale CNA Installazione Impianti, “applicando i nuovi limiti di spesa la percentuale reale delle detrazioni si dimezzerebbe, senza contare gli altri effetti negativi, per i contribuenti, derivanti dal dover coprire [Leggi tutto l'articolo ...]


giovedì 26 luglio 2018
pubblicato da Rossana Vinci in CONCORSI

Una nuova chiesa nel cimitero di Siano

Al via il concorso di idee per la riqualificazione dell'area cimiteriale comunale

Una nuova chiesa nel cimitero di Siano
26/07/2018 - Il Comune di Siano (SA) ha indetto un concorso di idee per individuare la soluzione progettuale più idonea per la riqualificazione dell'area cimiteriale interessata dall'ossario comunale, mediante la costruzione di una Chiesa nel Cimitero Comunale e sistemazione della cripta sottostante con costruzione di loculi e ossari. La finalità dell'intervento è di dotare il civico cimitero di una Chiesa, da edificare sul solaio di copertura della sottostante cripta, in cui dovranno essere previsti loculi e ossari. Si dovrà anche sistemare l'area a stretto ridosso della Chiesa, riqualificando, in tal modo, il contesto cimiteriale. Nella presentazione della proposta progettuale i candidati dovranno tenere conto delle seguenti finalità: - [Leggi tutto l'articolo ...]


giovedì 26 luglio 2018

Efficienza energetica, Di Maio: ‘rilanceremo gli incentivi per il residenziale’

Il ministro al convegno di ANEV ed Elettricità Futura: ‘questo settore può generare metà degli incrementi previsti per valore aggiunto e occupazione’

Efficienza energetica, Di Maio: ‘rilanceremo gli incentivi per il residenziale’
26/07/2018 - “Riteniamo necessario valutare soluzioni più efficaci ed efficienti per la promozione e l’incentivazione dell’efficienza energetica nel settore industriale, della piccola e media impresa e nel residenziale”. “Dobbiamo rilanciare gli strumenti di incentivazione al momento disponibili per le PMI e quelli per il settore residenziale”.   Lo ha detto il ministro dello Sviluppo Economico, Luigi Di Maio, in occasione del convegno ‘Le rinnovabili al centro della transizione energetica’ organizzato a Roma da ANEV ed Elettricità Futura.   Di Maio ha ricordato che nel Contratto di Governo, M5S e Lega si sono impegnati a “sostenere la green economy, l’economia circolare, la ricerca, l’innovazione [Leggi tutto l'articolo ...]


venerdì 20 luglio 2018

Ecobonus, le detrazioni fiscali potrebbero subire tagli pesanti

Allo studio del Governo massimali in euro/mq e in euro/kW e la riduzione del tetto per alcuni lavori di riqualificazione energetica

Ecobonus, le detrazioni fiscali potrebbero subire tagli pesanti
20/07/2018 – Le detrazioni fiscali per gli interventi di efficientamento energetico degli edifici potrebbero subire pesanti tagli. Se le novità contenute in una bozza di decreto che sta circolando in queste ore saranno confermate, i rimborsi relativi ad alcuni lavori saranno nettamente inferiori rispetto al passato.   Il Ministero dello Sviluppo Economico, per attuare quanto previsto dalla legge di Bilancio 2018, da diversi mesi sta ipotizzando di ridurre alcuni limiti delle detrazioni complessive e di introdurre dei massimali specifici di costo parametrati ai metri quadri o alla potenza degli impianti installati.   La Legge di Bilancio 2018 ha già ridotto dal 65% al 50% alcuni bonus. Si tratta di quelli per l’acquisto e posa in opera di finestre comprensive [Leggi tutto l'articolo ...]


» Tutte le news COPERTURE COIBENTATE

Speciale COPERTURE COIBENTATE sponsored by:

SIKAFLEX -11 FC+
Core
FLIR E53


Capannoni Kopron