Loading...
Help
X
Il messaggio è stato inoltrato all’assistenza.
Ti risponderemo al più presto
Se non visualizzi correttamente la pagina o non riesci ad inviare la richiesta, descrivi in modo preciso il problema, cercheremo di risolverlo.
Richiedi info a INDUSTRIE POLIECO MPB

Il servizio è riservato agli utenti registrati.Effettua una o inserisci i tuoi dati per iscriverti al Sito. I dati saranno trasmessi alle aziende per le quali effettui una richiesta.

Dichiaro di aver preso visione dell'Informativa Privacy e ACCONSENTO al trattamento dei miei dati personali per finalità di marketing da parte di Edilportale.

Cliccando "Invia" ACCONSENTO alla comunicazione dei miei dati personali alle aziende per le quali effettuo una richiesta, affinché le stesse possano contattarmi. (Condizioni d'uso).

https://img.edilportale.com/upload/immaginidossier/152656/152656_top.jpg

KIO, il chiusino in KINEXT

Tombino e pozzetto di ispezione

Polieco Group ha recentemente brevettato un innovativo processo di produzione industriale per l’impiego di uno speciale materiale composito.

Il materiale composito così ottenuto è utilizzato per la produzione di chiusini ad alta resistenza e di diverse dimensioni. Il materiale composito, grazie alle alte performance, può infatti sostituire i tradizionali materiali soggetti ad usura e decadimento.

Principali vantaggi del chiusino KIO:

  • SOLIDITÀ E RESISTENZA
  • LEGGEREZZA E MANEGGEVOLEZZA
  • ISOLAMENTO ELETTRICO
  • RIDUZIONE DI RUMORI
  • RESISTENZA ALLA CORROSIONE
  • RISPETTO DELL’AMBIENTE
  • PERSONALIZZAZIONI
  • SMART KIO
  • DISINCENTIVO AI FURTI
Il chiusino KIO è prodotto in conformità alla normativa EN 124 (1994). Le prove di resistenza cui è stato sottoposto il prodotto, il sistema di chiusura ed i vari accorgimenti previsti lo rendono sicuro e resistente. Realizzato in varie dimensioni si presta a tutti gli utilizzi tipici dei prodotti realizzati nei materiali tradizionali con prestazioni equivalenti e spesso superiori.

Il peso del chiusino KIO realizzato in materiale composito è di circa il 70% inferiore a quello dei chiusini realizzati in ghisa di produzione europea.
La maneggevolezza derivante dal peso contenuto rende più agevoli e sicure le operazione di posa nei cantieri. Ciò consente un risparmio di manodopera e di mezzi con riduzione dei rischi di infortuni sia durante l’installazione che nel corso delle operazioni di manutenzione. Il peso ridotto consente anche una significativa riduzione dei costi di trasporto.

Il chiusino KIO in materiale composito è particolarmente adatto per l’installazione nelle aree pedonali in quanto protegge i pedoni da eventuali dispersioni di tensione, soprattutto in ambienti umidi o bagnati, dal momento che non è conduttore di elettricità.
Il materiale composito è resistente all’attacco di agenti chimici, non è soggetto alla ruggine, alla corrosione dovuta all’esposizione continua agli agenti atmosferici; per tali ragioni KIO non necessita di verniciatura. Testato a -20° C e +150° C il chiusino mantiene inalterate le caratteristiche di resistenza ai carichi.
La produzione di chiusini in materiale composito disperde nell’aria una quantità di CO2 nettamente inferiore rispetto a quella prodotta durante la produzione dei chiusini in ghisa.
Il chiusino KIO è personalizzabile, grazie al fatto che si può imprimere sulla faccia superiore il logo dell’ente, del servizio o del finanziatore dell’opera. Vi è inoltre la possibilità di stampare i telai e i chiusini in diversi colori.

La tecnologia studiata da Polieco Group permette di produrre anche griglie in materiale composito.
Il telaio standard KIO presenta una forma ad “U” per poter garantire l’ermeticità agli odori.

Grazie alla tecnologia RFID (Radio Frequency IDentification), SMART KIO è il chiusino che permette di:

  • Ricevere e trasmettere senza bisogno di batteria quando viene interrogato da un lettore/scrittore (“reader”)
  • Essere rintracciato, se viene coperto da asfalto
  • Essere georeferenziato (coordinate gis)
  • Conoscere tutte le informazioni relative a quanto presente all’interno del pozzetto (tipo di servizio, diametro, materiale, anno di installazione della condotta, eventuali caratteristiche degli organi di manovra)
  • Registrare tutte le operazioni di manutenzione effettuate
  • Avere un’identificazione univoca del prodotto (ogni chiusino ha il proprio numero di serie univoco contenuto nel microchip)
  • Facilitare le operazioni di logistica: ricezione, stoccaggio, spedizione
industrie polieco mpb
INDUSTRIE POLIECO MPB
Via E. Mattei 49
25046 - Cazzago San Martino (BS)
Tel: 030 7758911 Fax: 030 7750845
http://www.polieco.com
Versione Stampabile