Loading...
Help
X
Il messaggio è stato inoltrato all’assistenza.
Ti risponderemo al più presto
Se non visualizzi correttamente la pagina o non riesci ad inviare la richiesta, descrivi in modo preciso il problema, cercheremo di risolverlo.
Richiedi info a TECNARIA

Il servizio è riservato agli utenti registrati.Effettua una o inserisci i tuoi dati per iscriverti al Sito. I dati saranno trasmessi alle aziende per le quali effettui una richiesta.

Dichiaro di aver letto l'Informativa Privacy.

Cliccando "INVIA RICHIESTA" dichiaro di aver letto ed accettato le Condizioni d'uso

https://img.edilportale.com/upload/immaginidossier/151047/top.jpg

Connettori a freddo per solai collaboranti legno - acciaio-calcestruzzo

 

I solai lignei esistenti esigono spesso rinforzi strutturali, ovvero interventi di rinforzo ed irrigidimento in quanto realizzati per sopportare carichi modesti; presentano quasi sempre deformabilità eccessiva rispetto alle attuali esigenze.

I nuovi solai di legno, per essere abbastanza resistenti e rigidi, necessitano di sezioni di travi elevate. In entrambi i casi è possibile sovrapporre alla struttura esistente una sottile soletta di calcestruzzo, adeguatamente armata e connessa, ottenendo per i vecchi solai un cospicuo aumento di resistenza, rigidezza e permettendo sezioni decisamente più modeste alle travi dei nuovi solai. Il connettore si utilizza anche per il rinforzare o realizzare nuovi tetti in legno.

I CONNETTORI A PIOLO E RAMPONI TECNARIA sono stati ideati ed ampliamente testati per realizzare al meglio l'unione tra strutture lignee e calcestruzzo. L'efficacia del connettore è assicurata dalla robusta piastra di base, come supporto del piolo, modellata a ramponi in modo tale da consentire la migliore aderenza al legno e di assorbire al meglio gli sforzi di taglio: le numerose prove di laboratorio hanno evidenziato l'assoluta efficacia di questo accorgimento. In tal modo non si verificano fenomeni di rifollamento, inevitabili nel caso in cui il rinforzo sia affidato a semplici viti o chiodi. A chiodi, viti e ramponi, elementi antichi e collaudati dal tempo si affida ora un nuovo compito.


TECNARIA ha ideato un nuovo sistema che prevede l'infissione a freddo dei connettori a mezzo di chiodi speciali. Il connettore è costituito da un piolo inserito in una piastra di base opportunamente sagomata ed irrigidita.

Due chiodi di fissaggio in materiale ad altissima resistenza realizzano, attraverso la piastra, il collegamento rigido del connettore con la trave in acciaio. I chiodi sono infissi mediante una chiodatrice a sparo o pneumatica.
I connettori a piolo Tecnaria si utilizzano sia per la realizzazione di nuovi impalcati con travi in acciaio e sovrapposta lamiera grecata, sia per il recupero di solai in acciaio esistenti realizzati con putrelle e laterizi interposti.

 



Le costruzioni in strutture miste acciaio e calcestruzzo sono in rapido sviluppo, anche in Italia, grazie alla loro notevole convenienza economica data dal ridotto utilizzo dei materiali e dal contenimento dei pesi propri strutturali.

TECNARIA ha realizzato l’innovativo connettore DIAPASON. Si tratta di un connettore di seconda generazione perché supera il semplice concetto tradizionale di piolo inserito nella soletta.

L’accurata progettazione di tanti dettagli e la possibilità di collegare barre trasversali al connettore aumenta la resistenza alla rottura a valori non ottenibili altrimenti. Infatti il limite di resistenza a taglio dei connettori posati su travi con lamiera grecata è la rottura del calcestruzzo, con una superficie di separazione tra le parti che scavalca la testa del connettore. TECNARIA ha incrementato tale resistenza progettando un connettore che si integra totalmente nella soletta continua tramite la posa di barre in acciaio. Il fissaggio sulla trave metallica è della massima efficacia grazie all’infissione di quattro chiodi in acciaio ad alta resistenza.


tecnaria
TECNARIA
Viale Pecori Giraldi, 55
36061 - Bassano del Grappa (VI)
Tel: +39 0424 502029 Fax: +39 0424 502386
www.tecnaria.com
Versione Stampabile