Loading...
Help
X
Il messaggio è stato inoltrato all’assistenza.
Ti risponderemo al più presto
Se non visualizzi correttamente la pagina o non riesci ad inviare la richiesta, descrivi in modo preciso il problema, cercheremo di risolverlo.
Richiedi info a Brianza Plastica
sui seguenti prodotti:

Il servizio è riservato agli utenti registrati.Effettua una o inserisci i tuoi dati per iscriverti al Sito. I dati saranno trasmessi alle aziende per le quali effettui una richiesta.

Dichiaro di aver letto l'Informativa Privacy.

Cliccando "INVIA RICHIESTA" dichiaro di aver letto ed accettato le Condizioni d'uso

https://img.edilportale.com/upload/immaginidossier/256851/top5.jpg
Scegli i prodotti e richiedi informazioni

Sistema di facciata ventilata

Case history

Una palazzina contemporanea rinnova la sua “pelle” e migliora le sue prestazioni energetiche grazie al sistema ISOTEC PARETE

Scheda progetto

Luogo:
Brusaporto (BG)
Intervento:
riqualificazione energetica edificio mediante realizzazione di facciata ventilata e isolamento
Progetto e direzione lavori:
arch. Rapizza Ottorino

Siamo a Brusaporto, in provincia di Bergamo; la palazzina oggetto dell’intervento è recente, la sua costruzione infatti risale al 2005. Tre piani, l’edificio è destinato ad uffici al piano terra e ad abitazione ai piani superiori, per un totale di circa 350 mq di superficie, compreso l’interrato. Il proprietario, l’arch. Ottorino Rapizza, il cui studio di progettazione ha sede proprio al piano terra, decide di dare una nuova veste estetica all’edificio, tramite un rivestimento nuovo in facciata, per conferirgli un aspetto più contemporaneo e accattivante, seguendone direttamente la progettazione. “Questa iniziativa” commenta l’architetto Rapizza “è stata l’occasione per ripensare totalmente le facciate, non solo da un punto di vista estetico ma anche funzionale.

Abbiamo quindi iniziato a pensare di realizzare delle facciate ventilate, che potessero creare un cappotto esterno per l’edificio, riqualificandolo anche dal punto di vista dell’isolamento, al fine di ottimizzare il dispendio energetico. Sulla base di una analisi condotta sui vari sistemi ad oggi disponibili, compresi quelli più tradizionali, abbiamo ritenuto la soluzione del sistema ISOTEC PARETE di Brianza Plastica la più adeguata, per questi motivi: le elevate prestazioni tecniche di isolamento, la facilità e rapidità di posa, la versatilità del sistema e, non ultimo in termini di importanza, un vantaggio anche in termini di costi”.

La palazzina è stata quindi dotata interamente di facciate ventilate, utilizzando il sistema a pannelli ISOTEC PARETE di Brianza Plastica, nello spessore di 60 mm. La posa è avvenuta in circa 14 giorni, i pannelli hanno evidenziato una grande versatilità, adattandosi alla superficie esistente, intonacata, e a situazioni più complesse come spigoli e angoli in prospetto. Il rivestimento scelto dal progettista, lastre di gres di 60 x 60 cm, di colore grigio chiaro, è stato facilmente agganciato ai pannelli, che, grazie al correntino in Aluzinc di cui sono dotati, forniscono un valido supporto per qualunque tipo di rivestimento in facciata. In questo caso, i quadrotti di gres sono stati posizionati utilizzando dei ganci scelti ad hoc, visibili anche in facciata, per segnare il ritmo regolare del rivestimento, come ulteriore elemento architettonico.

È proprio il profilo nervato in Aluzinc a costituire la camera di ventilazione per la facciata, grazie ai fori predisposti che hanno anche la funzione di far scorrere le eventuali infiltrazioni accidentali di acqua. La ventilazione ottenuta arriva a superare i 200 cmq/ml. “Il plus di questo prodotto” spiega l’arch. Rapizza “consiste nell’avere, con un unico pannello, risposta a diverse problematiche, prima fra tutte quella di eliminare la possibilità di creare ponti termici, ma, anche, l’estrema facilità con cui è possibile adattare il rivestimento voluto in facciata. Inoltre, le prestazioni di isolamento sono eccellenti, avendo questo sistema un’anima in poliuretano espanso”. Al fine di contenere il nuovo pacchetto isolante, in prossimità dei serramenti è stato installato un profilato in alluminio tinteggiato come i serramenti, posizionato in adiacenza al contorno esistente.

Grazie ad ISOTEC PARETE, l’edificio è stato quindi dotato di un cappotto esterno termoisolante continuo e omogeneo: il pannello è infatti battentato sui lati in modo da realizzare ad incastro la continuità della struttura della facciata ventilata, eliminando la possibilità di formazione di ponti termici. Le caratteristiche tecniche del prodotto contribuiscono alla creazione di un elevato comfort abitativo, si elimina infatti la dispersone di calore nel periodo invernale, mentre nel periodo estivo si contiene l’innalzamento di temperatura, ottimizzando e risparmiando l’uso di energia per il riscaldamento e per il raffrescamento degli ambienti, con conseguente risparmio anche economico. A seguito dell’intervento si è provveduto a stimare il miglioramento della trasmittanza termica della parete in oggetto. Tale stima ha visto scendere il valore di trasmittanza termica da 0,754 W/m2K ad un valore di 0,254 W/m2K.

In questo cantiere ISOTEC PARETE è stato integrato ad un altro prodotto di Brianza Plastica, della stessa famiglia, ISOTEC LINEA. A causa della presenza di una scala esterna, infatti, in una piccola porzione della facciata lo spessore dei pannelli ISOTEC PARETE risultava troppo elevato per via del correntino in acciaio sporgente; si è quindi deciso di adottare, solo in quello specifico contesto, ISOTEC LINEA, un sistema di isolamento termico, anch’esso in poliuretano espanso rigido, progettato per isolare facciate non ventilate rivestite con materiali metallici o altro genere di lastre a secco. Il pannello, rivestito su entrambe le superfici di alluminio goffrato, è strutturale e portante grazie al profilo metallico in Aluzinc di cui è dotato, integrato e perforato, che ne semplifica le operazioni di fissaggio. I pannelli ISOTEC LINEA, in sequenza di posa, realizzano così, in modo rapido, un impalcato portante, continuo, termoisolante, impermeabile alle infiltrazioni accidentali, che costituisce una base perfetta per il manto di copertura in metallo o per i rivestimenti di facciata.

Isotec Parete

Sistema termoisolante per facciate ventilate - disponibile nel nuovo spessore da 160 mm

ISOTEC PARETE è un sistema di isolamento termico per pareti verticali, che consente di comporre a secco un cappotto termoisolante e strutturale, funzionale alla realizzazione di facciate ventilate. ISOTEC PARETE dispone di un correntino con ampio

piatto di appoggio, che consente un’ eccezionale flessibilità di applicazione, permettendo di fissare le più svariate tipologie di rivestimenti. Isotec Parete ha una conduttività termica dichiarata λD di 0,023 W/(mK), secondo la normativa UNI EN 13165:2013.

Composizione

Il pannello ISOTEC PARETE è composto da un corpo centrale isolante in poliuretano espanso rigido autoestinguente, ricoperto da un involucro impermeabilizzante in lamina di alluminio goffrato e reso portante da un profilo nervato in Aluzinc che costituisce la camera di ventilazione e la struttura di supporto del rivestimento di facciata. I fori predisposti sul profilo metallico rendono possibile

la ventilazione della facciata. Il pannello è battentato sui lati in modo da realizzare ad incastro la continuità dei pannelli, eliminando la possibilità di formazione di ponti termici. ISOTEC PARETE è disponibile in diversi spessori: 60, 80, 100, 120 e 160 mm e si applica sia a nuove costruzioni che in interventi di recupero e di miglioramento prestazionale di edifici esistenti.

Come si utilizza

Il pannello viene fissato alla superficie esterna della struttura portante tramite tasselli o viti di ancoraggio passanti attraverso il correntino in Aluzinc. Il sistema così creato costituisce un cappotto isolante dotato di profili di supporto per gli elementi di finitura della facciata e consente l’applicazione di differenti tipologie di rivestimento esterno, sia leggere che pesanti.

La creazione di una camera d’aria ventilata continua tra isolante e rivestimento riduce il surriscaldamento estivo della parete e limita i rischi di fenomeni di condensazione nel periodo invernale. ISOTEC PARETE è compatibile con svariati elementi di finitura quali, ad esempio: tavelle in cotto, doghe in legno, lastre in fibrocemento, lastre in gres, lastre metalliche, lastre in HPL, ecc.

Alcune fasi di posa del sistema Isotec Parete.

Vantaggi

  • Isolamento termico. Il poliuretano espanso è tra i migliori isolanti termici esistenti;
  • Ventilazione. La ventilazione indotta nella camera d’aria tra isolante e rivestimento esterno migliora la termoregolazione naturale dell’edificio, sia in estate che in inverno;
  • Eliminazione di ponti termici;
  • Protezione dall’umidità;
  • Risparmio energetico. La coibentazione completa dell’involucro edilizio, abbinata alla ventilazione di facciata, consente di risparmiare sulle spese di riscaldamento e di raffrescamento;
  • Rapidità ed economia di installazione. Migliora le tradizionali fasi di posa, rendendole più semplici, sicure ed economiche.

Certificazione LEED®

ISOTEC PARETE fa parte dei prodotti di Brianza Plastica che sono stati mappati e classificati secondo i criteri LEED® (Leadership in Energy and Environmental Design) in accordo con i criteri di certificazione internazionali.

Brianza Plastica

La società nasce nel 1962 con i laminati in vetroresina, ma nel corso degli anni la produzione si amplia e oggi Brianza Plastica, con i suoi sistemi termoisolanti per coperture e facciate, è in grado di soddisfare le più svariate esigenze del settore edile, con un costante miglioramento dei prodotti, grazie alla ricerca di nuovi materiali e tecnologie e con un’attenzione particolare al risparmio energetico.

Seguici su
brianza plastica
Brianza Plastica S.p.A.
Via Rivera, 50
20841 - Carate Brianza (MB)
Tel: +39 0362 91601 Fax: +39 0362990457
www.brianzaplastica.it
vedi tutti i prodotti di BRIANZA PLASTICA su Edilportale.com Versione Stampabile