Loading...
Help
X
Il messaggio è stato inoltrato all’assistenza.
Ti risponderemo al più presto
Se non visualizzi correttamente la pagina o non riesci ad inviare la richiesta, descrivi in modo preciso il problema, cercheremo di risolverlo.
Richiedi info a F.lli Abagnale
  • Desidero ricevere

Il servizio è riservato agli utenti registrati.Effettua una o inserisci i tuoi dati per iscriverti al Sito. I dati saranno trasmessi alle aziende per le quali effettui una richiesta.

Dichiaro di aver letto l'Informativa Privacy.

Cliccando "INVIA RICHIESTA" dichiaro di aver letto ed accettato le Condizioni d'uso

https://img.edilportale.com/upload/immaginidossier/226901/226901_top.jpg
Scegli i prodotti e richiedi informazioni

Impianti di prima pioggia

Completi di comparto di accumulo e vasca di separazione liquidi leggeri - Servizio chiavi in mano

Impianto di prima pioggia completo di comparto di accumulo e vasca di separazione liquidi leggeri a gravità, classe I, norma UNI EN 858, con comparto di separazione ed accumulo delle sabbie. Per il trattamento delle acque meteoriche di dilavamento piazzale (acque di prima pioggia) che provengono dai parcheggi di attività commerciali in genere, stazioni di distribuzione

carburanti, garage, autorimesse, aeroporti, ecc., per la separazione di liquidi leggeri: gasolio, oli e carburanti. Trattamento in riferimento al D. Lgs. n. 152 del 2006, dimensionamento secondo linee del Piano di Tutela Acque pubblicato sul BURL n° 4 del 2007 art. 6 commi 2 e 3 e separatore conforme alla norma UNI EN 858-1.


Dettagli tecnici costruttivi

CARATTERISTICHE GENERALI
Strutture carrabili in cemento armato prefabbricato, classe di resistenza Rck 45 N/mm2 ed acciaio B450C, dimensionate e prodotte per resistere alle azioni previste per i ponti prima categoria come da DM 14 gennaio 2008. Impianto di sollevamento interno con elettropompa sommersa dotata di quadro elettrico di protezione e comando in armadio metallico IP65, galleggiante di controllo livello, sensore di pioggia.

COMPOSIZIONE
Pozzetto di by-pass predisposto per tubazione di ingresso diametro fino a 400 mm (maggiori su richiesta), filtro a coalescenza con predisposizione di otturatore a galleggiante di sicurezza in conformità alla norma, per la chiusura automatica al raggiungimento del volume massimo di accumulo degli oli; sensore di livello conduttivo per allarme di raggiungimento del volume massimo di accumulo degli oli; otturatore automatico in ingresso per diametri della tubazione maggiori di 400 mm.

Batteria di loculi ad apertura laterale

L'articolo è costituito da batteria di loculi ad apertura laterale, in numero da 2 a 7, in parete con spessore di 10 cm.

Le caratteristiche costruttive lo rendono strutturalmente resistente per un ampio spettro di condizioni di esercizio, consentendone un montaggio veloce con accessori in carpenteria metallica ed ancoraggi meccanici su piastra di fondazione senza necessità di ricorrere a getti di completamento.

La geometria prevede dimensioni interne pari a cm 225x85 con un’altezza utile di 70 cm, con piano di appoggio di ogni singolo loculo inclinato verso l'interno, il tutto in conformità al DPR n° 285 del 10 settembre 1990 e circolare esplicativa MI.SA. n° 24 del 24 giugno 1993.

A tale riguardo sono, altresì, verificati al contenimento di liquidi e gas. Per le operazioni di movimentazione in cantiere, carico e verticalizzazioni sono presenti dispositivi di aggancio adeguati.

Batteria di loculi ad apertura frontale

L'articolo è costituito da batteria di loculi ad apertura frontale, in numero da 2 a 5, in parete con spessore di 10 cm.

Le caratteristiche costruttive lo rendono strutturalmente resistente per un ampio spettro di condizioni di esercizio, consentendone un montaggio veloce con accessori in carpenteria metallica ed ancoraggi meccanici su piastra di fondazione senza necessità di ricorrere a getti di completamento.

La geometria prevede dimensioni interne pari a cm 75 x 235 con un’altezza utile di 70 cm, con piano di appoggio di ogni singolo loculo inclinato verso l'interno, il tutto in conformità al DPR n° 285 del 10 settembre 1990 e circolare esplicativa MI.SA. n° 24 del 24 giugno 1993.

A tale riguardo sono, altresì, verificati al contenimento di liquidi e gas. Per le operazioni di movimentazione in cantiere, carico e verticalizzazioni sono presenti dispositivi di aggancio adeguati.

Basamento per loculo frontale

L'articolo è una basamento prefabbricato necessario per il posizionamento dei loculi ad apertura frontale in modalità autoportante.

Le caratteristiche costruttive lo rendono strutturalmente resistente per un ampio spettro di condizioni di esercizio, consentendone un montaggio veloce con accessori in carpenteria metallica ed ancoraggi meccanici su piastra di fondazione senza necessità di ricorrere a getti di completamento.

La geometria prevede dimensioni massime di cm 435x245 per un altezza massima di 25 cm. Per le operazioni di movimentazione in cantiere, carico e scarico sono presenti dispositivi di aggancio adeguati.



Batteria di ossario

L'articolo è costituito da batteria di ossari, in numero da 2 a 7, in parete con spessore di 10 cm.

Le caratteristiche costruttive lo rendono strutturalmente resistente per un ampio spettro di condizioni di esercizio, consentendone un montaggio veloce con accessori in carpenteria metallica ed ancoraggi meccanici su piastra di fondazione senza necessità di ricorrere a getti di completamento.
La geometria prevede dimensioni interne pari a cm 75 x 85 con un’altezza utile di 70 cm, il tutto in conformità al DPR n° 285 del 10 settembre 1990 e circolare esplicativa MI.SA. n° 24 del 24 giugno 1993. Per le operazioni di movimentazione in cantiere, carico e verticalizzazioni sono presenti dispositivi di aggancio adeguati. Per l'installazione in opera si rimanda alla scheda allegata, è possibile richiedere al produttore maggiori dettagli inerenti gli accessori, esclusi dalla fornitura.

Possibilità di accoppiamento tra elementi

I loculi laterali sono progettati per essere accoppiati l’uno all’altro in modo da formare delle strutture composte. Infatti tutti i loculi prodotti dalla Fratelli Abagnale prefabbricati sono progettati e calcolati al fine di garantirne l’efficienza in ogni modalità di impiego.
Di seguito solo alcune delle possibilità di accoppiamento.
Le possibilità di accoppiamento sono molteplici, quelle riportate di seguito ne sono solo le casistiche più diffuse.
Esempi di fissaggio: fissaggio al piede/1 - fissaggio al piede/2 - fissaggio in testa

Possibilità di soluzioni architettoniche



Locali pluriuso

Con il settore dei locali pluriuso prefabbricati si soddisfano tutte le più disparate esigenze di realizzazione di ambienti di servizio o di locali tecnici. La struttura di progettazione interna all’azienda è in grado di ricevere le richieste della committenza ottimizzando la realizzazione con moduli prefabbricati. Adottando diverse tecnologie e modalità produttive di cui l’azienda F.lli Abagnale è dotata è possibile produrre prefabbricati per la realizzazione di ambienti di servizio quali spogliatoi, uffici, servizi
igienici; locali tecnici quali cabine pesa, locali di telecontrollo, macchine, tecnologici. Anche le esigenze più particolari, quali autorimesse, isole ecologiche, guardianie, ecc. sono soddisfatte con moduli prefabbricati o con pannelli assemblabili in sede. Le diverse specializzazioni aziendali consentono la più completa e soddisfacente produzione di locali già corredati di infissi, porte, impianti elettrici, dotazioni idriche e finiture interne.

Cabine elettriche Omologate ENEL

Sul fronte delle cabine elettriche, grazie all’omologazione ENEL, la F.lli Abagnale è in grado di fornire all’utente la cabina DG2061, rispondente all’omonima specifica emanata dall’ENEL, omologata nella revisione 7.01. Oltre alle cabine di trasformazione omologate ENEL, vengono realizzate cabine su specifica richiesta del cliente. Tra queste, la cabina DG2092 – cabina di consegna ENEL – risponde all’omonima specifica di costruzione. Tutte le cabine sono dotate di basamento prefabbricato, corredato di predisposizione per l’agevole realizzazione di fori in cui trovano alloggiamento i passacavi. Su richiesta le cabine possono arrivare a destinazione già corredate ed allestite con tutte le apparecchiature elettromeccaniche.
Su particolare progetto possono essere realizzate cabine utente, già qualificate presso il Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici, fino alla lunghezza di 7,5 m. Particolari realizzazioni per sottostazioni MT/AT sono realizzabili con l’adozione di pannelli prefabbricati assemblabili in opera. Le cabine sono prodotte con calcestruzzo SCC (Self Compact Concrete) in classe di resistenza C45/55 con bassissimo rapporto acqua cemento il che garantisce l’assenza di fessurazione per ritiro e la piena protezione delle armature metalliche da fenomeni ossidativi. Le pareti sono rifinite con rivestimento murale plastico e la copertura è impermeabilizzata con manto in bitume polimero applicato a caldo.
f.lli abagnale
F.lli Abagnale
Via Petraro, 67
80053 - Castellammare di Stabia (NA)
Tel: 0828.997299 Fax: 0828.996 907
www.fratelliabagnale.it
vedi tutti i prodotti di F.LLI ABAGNALE su Edilportale.com Versione Stampabile