Loading...
Help
X
Il messaggio è stato inoltrato all’assistenza.
Ti risponderemo al più presto
Se non visualizzi correttamente la pagina o non riesci ad inviare la richiesta, descrivi in modo preciso il problema, cercheremo di risolverlo.
Richiedi info a Pontarolo Engineering
sui seguenti prodotti:

Il servizio è riservato agli utenti registrati.Effettua una o inserisci i tuoi dati per iscriverti al Sito. I dati saranno trasmessi alle aziende per le quali effettui una richiesta.

Dichiaro di aver letto l'Informativa Privacy.

Cliccando "INVIA RICHIESTA" dichiaro di aver letto ed accettato le Condizioni d'uso

https://img.edilportale.com/upload/immaginidossier/162041/top.jpg

SPYROGRIP

Sistema per isolamento a cappotto

Spyrogrip si presenta con dettagli tecnici innovativi che conferiscono robustezza al collegamento fra pannello di EPS e collante che non avviene più solamente per “adesione” ma anche per “conglobamento”.
Spyrogrip presenta, nella superficie interna dei pannelli, delle scanalature o gole opportunamente profilate con forma ad Ω.
Grazie alla presenza delle gole, la colla, compressa fra muro e pannello, viene costretta ad occupare e ad assumere la forma della scanalatura: ad asciugatura della colla, Spyrogrip e supporto saranno tutt’uno senza comportamento “disaccoppiato” anche a distanza di decenni.
Test di laboratorio hanno dimostrato che il collante, aggrappandosi all’interno delle gole, assicura una tenuta 4 volte superiore a quanto richiesto dalla normativa vigente. Ciò consente di evitare l’utilizzo di tasselli salvo nei casi previsti dalla legge cogente o se atti a sostenere il supporto murario ove questo non sia in buone condizioni e comunque ad utilizzarne in quantitativo minore.

SPYROGRIP GARANTISCE LA COMPLANARITÀ

In fornitura: Il pannello Spyrogrip è realizzato per stampaggio e viene fornito planare, squadrato e detensionato per la presenza delle gole presenti nell’elemento.
In posa: Spyrogrip necessita della sola colla per l’adesione al supporto di posa, il mutuo aggancio tra pannelli è garantito da un sistema di collegamento a “secco” realizzato da denti maschio-femmina. La perfetta squadratura del pannello e degli agganci fa si che il proseguo della posa riesca velocemente, perfettamente ed automaticamente complanare: è impossibile sbagliare.
In opera e nel temp la presenza dei numerosi denti realizza una fitta matrice di aggancio che consente la distribuzione degli sforzi provocati dal peso e dalle sollecitazioni del sistema isolante al fine di evitare deformazioni da dilatazione che possono portare al
distacco dalla parete. Una volta montati i vari pannelli Spyrogrip, la parete risulterà come fosse composta da un unico pannello detensionato.

L’assenza di lati od angoli liberi e non solidali al sistema rende la tassellatura di sostegno superflua.

 

LA QUALITÀ DI SPYROGRIP È GARANTITA

Spyrogrip, come tutti i prodotti Pontarolo, è soggetto a numerosi controlli e test di laboratorio. I pannelli Spyrogrip sono dotati di marcatura CE secondo quanto prescritto dalla NORMA UNI EN 13163. È in corso la certificazione del prodotto con marchio IP UNI per applicazioni ETICS.

 

SPYROGRIP FA RECUPERARE SPAZIO ABITATIVO

Il cappotto realizzato con Spyrogrip consente il raggiungimento di ottime performance termiche con spessori ridotti di isolamento. A parità di prestazione, si possono quindi ridurre gli spessori delle pareti perimetrali e recuperare volumi abitativi interni.

 

SPYROGRIP È FACILE DA POSARE

Spyrogrip ha dimensioni 120 x 40 cm, dimensioni che rendono l’elemento maneggevole ed ergonomico.
I denti di aggancio presenti sull’elemento garantiscono una posa sempre corretta, ben salda, veloce e con i pannelli perfettamente complanari a prova di errori di posa. La presenza dei denti, inoltre, “guida” la posa che non necessita di controlli raffinati per la complanarità e quindi, in minor tempo, si posano più pannelli.
Spyrogrip presenta delle gole che permettono di distribuire il collante in modo più efficace per una tenuta sicura.

Spyrogrip permette una posa in opera semplice e veloce. La presenza dei denti consente un montaggio sfalsato degli elementi, a mattone, con conseguente esecuzione a regola d’arte dell’isolamento termico.

 

SPYROGRIP TRASPIRA

Spyrogrip è il cappotto realizzato con l’unico polistirolo che traspira: il Polistirene Espanso Siterizzato (EPS). L’EPS utilizzato per Spyrogrip, infatti, subisce un processo produttivo che prevede la saldatura delle perle di polistirene le quali aderiscono le une alle altre per formare il pannello.

Nella fase di saldatura tuttavia le perle lasciano dei micropori sufficienti ad un’adeguata traspirazione che consente, come necessario, l’evacuazione di eventuale condensa interstiziale.

Inoltre, il pannello Spyrogrip è realizzato per stampaggio ed è esente da superfici “cauterizzate” tipiche dei prodotti realizzati da taglio con “filo caldo”. Il calore necessario per effettuare il taglio, scioglie le perle di polistirene e spalma il materiale sciolto creando una superficie “plastificata” che può compromettere la traspirabilità ed in generale la qualità del pannello.

 

SPYROGRIP EVITA LE INFILTRAZIONI D’ACQUA

Anche dopo decenni Spyrogrip evita l’ingresso dell’acqua (pioggia battente) che può compromettere prestazioni importanti della parete in termini di isolamento, durata e resistenza strutturale. 
Il design di Spyrogrip è tale da realizzare, con il semplice gesto della sovrapposizione a secco di pannelli successivi, una barriera all’acqua che si ottiene da “labirinti” realizzati, nei lati lunghi, da elementi di interferenza a “X” sfalsati fra i denti inferiori e superiori e da battentature lungo i lati corti.

 

La causa più frequente di danneggiamento è stata la perdita di appoggio, per limite di spostamento, degli elementi strutturali orizzontali dai relativi elementi di supporto. Per evitare i succitati problemi è necessario intervenire per far sì che la struttura possa sopportare azioni e deformazioni sismiche e rispettare quanto richiesto dalle attuali Normative. In molte altre regioni italiane si hanno situazioni costruttive simili, quindi sarà necessario porsi il problema dell'adeguamento o del miglioramento sismico a livello nazionale e non solo in Emilia Romagna.

ISOLCUPOLEX

Vespaio aerato con coibentazione integrata

IsolCupolex permette di realizzare un vespaio aerato a spessore ridotto ed isolato. Il sistema si compone di più elementi, maneggevoli e leggeri. Il pacchetto è costituito da IsolCupole che velocemente collegate le une alle altre compongono una struttura autoportante a cui si aggiungono gli IsolPiedi, elementi isolanti che permettono di isolare le pareti laterali dei pilastrini che si vengono a formare nel punto di unione delle gambe delle IsolCupole.

All’interno dell’IsolPiede può essere inserito un apposito elemento in EPS, SottoPiede, che permette di isolare la base dei pilastrini dal magrone. Sopra le IsolCupole vengono posati degli elementi Isolanti in polistirolo opportunamente sagomati che serviranno a coibentare il pavimento superiore.

A completamento del sistema vi sono elementi di chiusura laterale, IsolStop e di compensazione laterale che fungono anche da isolamento delle fondazioni. Il sistema così composto è atto a ricevere il getto in calcestruzzo.

IsolCupolex è ideale nel caso di presenza di riscaldamento e/o raffrescamento a pavimento in quanto l’isolamento è disposto verso l’esterno e la massa della caldana è interna e funge da accumulatore energetico aiutando l’impianto a mantenere costante la temperatura interna degli ambienti. In questo modo si eliminano i picchi termici e si ha una temperatura radiante pressoché costante che garantisce una sensazione di elevato comfort per gli abitanti.

Il sistema IsolCupolex

Il sistema si compone di più elementi, maneggevoli e leggeri. Il pacchetto è costituito da IsolCupole che velocemente collegate le une alle altre compongono una struttura autoportante a cui si aggiungono gli IsolPiedi, elementi isolanti che permettono di isolare le pareti laterali dei pilastrini che si vengono a formare nel punto di unione delle gambe delle IsolCupole. All’interno dell’IsolPiede può essere inserito un apposito elemento in EPS, SottoPiede, che permette di isolare la base dei pilastrini dal magrone.

Sopra le IsolCupole vengono posati degli elementi Isolanti in polistirolo opportunamente sagomati che serviranno a coibentare il pavimento superiore. A completamento del sistema vi sono elementi di chiusura laterale, IsolStop e di compensazione laterale che fungono anche da isolamento delle fondazioni. Il sistema così composto è atto a ricevere il getto in calcestruzzo.

pontarolo
PONTAROLO S.p.A.
Via Clauzetto - Z.I.P.R.
33078 - San Vito al Tagliamento (PN)
Tel: 0434.857010 Fax: 0434.857014
www.pontarolo.com
vedi tutti i prodotti di PONTAROLO ENGINEERING su Edilportale.com Versione Stampabile