Loading...
Help
X
Il messaggio è stato inoltrato all’assistenza.
Ti risponderemo al più presto
Se non visualizzi correttamente la pagina o non riesci ad inviare la richiesta, descrivi in modo preciso il problema, cercheremo di risolverlo.
Richiedi info a Penetron
sui seguenti prodotti:

Il servizio è riservato agli utenti registrati.Effettua una o inserisci i tuoi dati per iscriverti al Sito. I dati saranno trasmessi alle aziende per le quali effettui una richiesta.

Dichiaro di aver letto l'Informativa Privacy.

Cliccando "INVIA RICHIESTA" dichiaro di aver letto ed accettato le Condizioni d'uso

https://img.edilportale.com/upload/immaginidossier/144679/135903_top.jpg
Scegli i prodotti e richiedi informazioni

Sistema Penetron® Admix

Autocicatrizzazione del calcestruzzo - self healing properties

Impermeabilità e durabilità delle opere nel tempo

La fessurazione è normale nelle strutture di calcestruzzo armato e deve essere limitata a un livello tale da non pregiudicare la durabilità dell'opera nelle più varie condizioni di esercizio. Conferire alla matrice in calcestruzzo una intrinseca capacità di ripristinare il proprio livello originario di prestazione, "auto- estendendo" la vita utile della struttura è la caratteristica essenziale delle formulazioni "cristallizzanti" PENETRON® ADMIX.

Additivi "cristallizzanti" nel calcestruzzo:
Ricerca Scientifica del Politecnico di Milano con Penetron Italia s.r.l.

Il calcestruzzo diventa capace di recuperare il proprio livello originale di durabilità grazie ad una seconda reazione cristallina autocicatrizzante che densifica le porosità residue e sigilla le fessurazioni, catalizzando l'elemento solubile ancora presente, veicolo umidità, in cristalli C-S-H non più solubili. Il Politecnico di Milano (ref. prof. Liberato Ferrara) insieme con la Penetron Italia s.r.l. (ref. arch. Enricomaria Gastaldo Brac) hanno promosso i risultati di un lavoro di ricerca congiunto dal titolo:
"Additivi cristallizzanti nel Calcestruzzo, dalla riduzione della permeabilità e del ritiro alla
autoriparazione delle fessure (crack self healing)" dedicato proprio a verificare la promozione della
capacità di auto-riparazione dei composti cementizi da parte degli additivi cristallizzanti, ricreando in
laboratorio su lastre pre-fessurate esposte in camera climatica accelerata un tipico clima invernale
dell'Italia Settentrionale.
Altro fattore essenziale della reazione chimica del PENETRON® ADMIX con i composti minerali presenti nel calcestruzzo si evidenzia proprio nella stabilizzazione dell’elemento solubile della matrice, con importanti conseguenze sull’ambiente alcalino che rimane costante e favorisce la conservazione dell’integrità delle armature. Il pH rimane costante su valori molto alti (12), il copriferro corticale ha caratteristiche di impermeabilità intrinseca elevatissime,
e la formazione di eventuali fessurazioni da tensione di stress termico o esercizio sono sigillate dalla “crescita cristallina reattiva nel tempo” fino ad un’ampiezza di 0,4 mm. Le armature non vengono a contatto con i contaminanti in veicolo acquoso e anche la carbonatazione viene estremamente rallentata dalla presenza di un ambiente integro nelle sue prerogative alcaline.
Centrale teleriscaldamento IREN, Torino Nord (20.000 mcubi)
Impianto di produzione BIOGAS, San Daniele Po, CR (2.000 mcubi)
Strutture interrate sotto falda "Ampliamento Ospedale I.R.C.C. di CANDIOLO", TO (15.000 mcubi)
Strutture interrate sotto falda marina "Golf Club Jesolo", VE (2.500 mcubi)
Nuova Centrale Idroelettrica sul Fiume PO, Casalgrasso, CN, (3.000 mcubi)
Risanamento con "Spritz Beton Impermeabile", Galleria F.S. CASSIA, Roma, (1.000 mcubi)
penetron italia
PENETRON ITALIA
Via Italia, 2/B
10093 - Collegno (TO)
Tel: +39 011 7740744 Fax: +39 011 7504341
penetron.it/
vedi tutti i prodotti di PENETRON ITALIA su Edilportale.com Versione Stampabile