Loading...
Help
X
Il messaggio è stato inoltrato all’assistenza.
Ti risponderemo al più presto
Se non visualizzi correttamente la pagina o non riesci ad inviare la richiesta, descrivi in modo preciso il problema, cercheremo di risolverlo.
richiedi info a Costacurta

Il servizio è riservato agli utenti registrati.Effettua una o inserisci i tuoi dati per iscriverti al Sito. I dati saranno trasmessi alle aziende per le quali effettui una richiesta.

Dichiaro di aver letto l'Informativa Privacy.

Cliccando "INVIA RICHIESTA" dichiaro di aver letto ed accettato le Condizioni d'uso

https://img.edilportale.com/upload/immaginidossier/116751/top.jpg
Scegli i prodotti e richiedi informazioni
Lo sviluppo immobiliare e la nascita di nuove strutture commerciali nella zona hanno reso necessaria la riqualificazione del parcheggio di via Piranesi a Milano: l’ impianto già esistente da molti anni è stato ampliato e rinnovato con una nuova veste architettonica in grado di rispondere alle esigenze di un allargato bacino di utenza. Il progetto ha sviluppato l’idea delle “trasparenze” degli elementi con la scopo di nascondere in parte l’ossatura di cemento esistente, preservandone la luminosità interna. La scelta della tela metallica più idonea è nata da tre diverse esigenze: consentire il ricambio d’aria interno necessario per la presenza e la circolazione di autoveicoli, fornire un’adeguata luminosità all’interno dell’autosilo, ed infine, dare un valore estetico-architettonico all’edificio e ciò è stato possibile grazie alla capacità delle tele metalliche di provocare interessanti e curiosi giochi di luce.
La tela metallica riflette i raggi solari non in una sola direzione ma ogni filo scompone la luce nelle sue componenti sulla superficie circolare del filo secondo l’angolo di incidenza variabile. L’effetto ottico che si ottiene è quello di una riflessione dinamica. Definendo così i parametri geometrici e fisici dei componenti della tele (diametro dei fili e delle funi, passo dei fili di trama e funi di ordito, formazione geometrica della fune, tipo di metallo) si è approdati alla scelta della tela ARCHI-NET tipo A.303. Il prodotto che in lontananza si percepisce come un velo sottile e leggero, è costituito da fili e funi metalliche in acciaio inossidabile, con una apertura della maglia di circa il 65%. E’ in grado di resistere ad importanti azioni del vento anche per elevate altezze: è stato possibile pertanto rivestire la facciate utilizzando pannelli di grandi dimensioni fino a 20-25 mt di altezza.

Le tele metalliche della serie ARCHI-NET® possono essere ottenute per tessitura o tramite concatenazione di spirali di filo. Differenti diametri di filo e funi con differenti luci, definiscono tessuti diversi per caratteristiche, aspetto e disegno. Tele, tessuti ed intrecci metallici rendono possibile il gioco di trasparenze dove vuoti e pieni ridisegnano le architetture degli spazi.
Le tele ARCHI-NET® sono indicate per svariate applicazioni tra cui rivestimenti di facciata, controsoffitti, pareti divisorie, brise soleil, parapetti, cancelli, arredo urbano ed interior design.


 

Le principali tipologie di tele ARCHI-NET® sono:

  • Le tele ARCHI-NET® tipo A: sono caratterizzate da gruppi di funi in senso longitudinale (ordito) e fili tondi in senso trasversale (trama). Il tessuto è flessibile e resistente e consente di ottenere maggiore o minore trasparenza a seconda del diametro dei fili utilizzati e della distanza tra loro.

  • Le tele ARCHI-NET® tipo B: sono caratterizzate da funi singole in senso longitudinale (ordito) e fili tondi in senso trasversale (trama) ondulati in corrispondenza di ciascuna fune di ordito. Il tessuto è flessibile e resistente e consente di ottenere maggiore o minore trasparenza a seconda del diametro dei fili utilizzati e della distanza tra loro.

  • Tele ARCHI-NET® tipo C: spirali concatenate rinforzate con traversini orizzontali.

  • Tele ARCHI-NET® tipo D: spirali concatenate tra loro.

  • Tele ARCHI-NET® tipo E: gruppi di fili, senza luce tra le maglie.

  • Tele ARCHI-NET® tipo F e G: superficie molto compatta con luci ridotte.

  • Tele ARCHI-NET® tipo H: piattine sia in trama che in ordito.

  • Tele ARCHI-NET® tipo I: tele composte da fili in trama e ordito a maglia quadra.

  • Tele ARCHI-NET® tipo J: maglie quadre in diversi materiali.

 

costacurta
Costacurta
Via Privata Don Bartolomeo Grazioli, 30
20161 - Milano (MI)
Tel: +39 02 66202066 Fax: +39 0266202099
www.costacurta.it/architecture/
vedi tutti i prodotti di Costacurta S.p.A. - VICO su Edilportale.com Versione Stampabile