Network
Pubblica i tuoi prodotti
Convegno
Palazzo della 'Gran Guardia'- Verona

ITALIAN PV SUMMIT 2010

Evento interno a Solarexpo 2010

ITALIAN PV SUMMIT 2010

Relatori da tutto il mondo per la seconda edizione dell’ “ITALIAN PV SUMMIT 2010: setting the roadmap to grid parity in a front-line market”.
L’appuntamento con la conferenza internazionale sul fotovoltaico è a Verona il 3 e 4 maggio 2010, due giorni prima dell’apertura dell’undicesima edizione di Solarexpo, nella prestigiosa sede del Palazzo della “Gran Guardia” di fronte all’Arena di Verona. L’evento è realizzato con la sponsorizzazione di First Solar, Kerself, Yingli Solar, SMA e Santerno.
 
Il summit, con le sue 12 sessioni e i 59 speaker internazionali e italiani, si colloca ai massimi livelli del conferencing internazionale specializzato.
 
All’ITALIAN PV SUMMIT un panel di relatori di alto livello - dai top-manager delle industrie internazionali e nazionali leader nel FV agli analisti del mercato FV, dagli esperti finanziari ai rappresentanti di tutte le Istituzioni competenti - farannoil punto su tutte le questioni critiche che oggi caratterizzano il settore fotovoltaico in Italia.

Tra i nomi di spicco: Ingmar Wilhelm, President, EPIA – European Photovoltaic Industry Association; John Andersen JR., Executive VP & Chief Operating Officer, REC Solar; Stuart Brannigan, Managing Director, Yingli Green Energy Europe; David Hogg, Head, Suntech Europe; T.K. Kallenbach, Executive VP for Marketing &Product Management, First Solar; Doug Rose, Vice President, Technology Strategy, SunPower; Marko Werner, Chief Sales Officer, SMA Solar Technology e Paolo Frankl, Head of Renewable Energy Unit, IEA.
 
“La seconda edizione dell’Italian PV Summittraccerà gli scenari futuri del settore – spiega Luca Zingale, direttore scientifico di Solarexpo -. Il mercato 2010 del solare si prospetta a‘full-full speed’, per sfruttare appieno le opportunità offerte dal regime di incentivazione del conto energia in scadenza. Sarà con ogni probabilità raggiunta la soglia del milione di chilowatt di nuove installazioni con una dinamica intensa in tutti i 3 segmenti del mercato: domestici, commerciali-industriali e grandi parchi solari”.
 
Con la prospettiva di un Gigawatt di nuove installazioni, l’Italia si conferma il secondo mercato FV al mondo, dietro alla sola Germania, ma davanti a superpotenze economiche come USA e Giappone e al gigante demografico e “dragone” economico della Cina.
Dopo la tumultuosa discesa del costo dei moduli FV avvenuta nel 2009 (dal 30 a punte del 40%), proseguirà il processo di riduzione del costo degli impianti solari, con la conferma da parte di tutti gli analisti internazionali che l’Italia sarà il primo paese al mondo a raggiungere la “parità di rete”, cioè l’equivalenza di costo del chilowattora generato da fotovoltaico con quello prelevato dalla rete elettrica, proiettando il settore solare nella seconda fase della sua storia, cioè quello della fuoriuscita dalle incentivazioni.
 
All’ITALIAN PV SUMMIT si parlerà di roadmap verso la grid parity, con la visione dei leader globali del fotovoltaico e le previsioni sui potenziali di riduzione dei costi e di aumento dell’efficienza dei moduli cristallini e a film sottile. Non mancheranno le previsioni di breve termine sul business fotovoltaico globale con la fuoriuscita del settore dalle turbolenze indotte dalla crisi economica mondiale. La ripresa del tasso di utilizzazione degli impianti, la diversificazione dei mercati finali e i colli di bottiglia finanziari da superare.
 
Autorevoli esperti faranno il punto sulle questioni centrali per lo sviluppo del settore come i temi legati alla massa critica produttiva, dotazione interna di know-how e investimenti in R&S indirizzati alla riduzione dei costi, sbocchi diversificati per compensare variazioni nei mercati nazionali, bancabilità: quattro fattori chiave per assicurare la competitività dell’industria fotovoltaica. Le istituzioni italiane si confronteranno poi sulle procedure autorizzative e l’accesso alla retecome elementi indispensabili allo sviluppo del mercato fotovoltaico.
 
Sul fronte della crescita dell’industria nazionale le prospettive sono più che rosee: nuovi impianti per un GW implicano investimenti per più di 4 miliardi di euro, e la creazione di molte centinaia di nuovi posti di lavoro qualficati in un settore intrinsecamente orientato all’innnovazione tecnologica.
 
Proprio di questo si parlerà durante la seconda giornata di lavori che vedrà al centro delle relazioni il tema della la compressione dei margini in un mercato fotovoltaico globalizzato e le sfide per l’industria italiana, con un focus sulla scala efficiente di produzione, le criticità dell’integrazione verticale e le opportunità dei mercati premium.
Non mancheranno interventi focalizzati sulla fuoriuscita dal credit crunch, gli investimenti in cantiere e gli strumenti finanziari dedicati, con un dettaglio particolare sui finanziamenti in project finance di parchi solari e impianti large scale, ifondi verdi, i fondi edge e private equity.
 
In fine, novità di questa edizione,i “faccia a faccia tecnologici” dedicati alla corsa per la competitività del costo del kilowattora solare: fotovoltaico cristallino vs. film sottili e fotovoltaico a grandissima scala vs. solare termodinamico.
 
L’ITALIAN PV SUMMIT è rivolto alle industrie fotovoltaiche e in generale tutte le aziende che operano nel settore fotovoltaico. Il taglio dell’evento è stato definito in modo tale da cogliere l’interesse di project developer, broker e società di consulenza; ma anche di proprietari di terreni e di siti di installazione, real estate, proprietari e gestori di edifici industriali. Molti anche gli interventi dedicati a un target di investitori privati, fondi di investimento, venture capital e private equity, banche corporate e società di leasing. Nel programma non mancano interventi di interesse per studi legali, società di ingegneria, contractor EPC, compagnie di assicurazione e di riassicurazione e non ultimi i contractor O&M. 

Organizzatore
Expoenergie srl
Palazzo della 'Gran Guardia'- Verona
dal 3 mag 2010 al 4 mag 2010
Segreteria organizzativa: Expoenergie srl – Tel 0439/849855 fax 0439/849854 – [email protected]
Sito dell'evento:
www.italianpvsummit.com