Carrello 0
Scheda Formazione

Napoli (NA)

CORSO RSPP MOD. C ALLA NEW SKILL

  • Ente organizzatore New Skill
  • Sede Via delle Cave, 76 - 80144
  • Periodo 19/07/2019 - 23/07/2019
  • Scadenza 30/06/2019
PROGRAMMA DEL CORSO RSPP MODULO C -24 ORE
Corso di specializzazione obbligatorio per tutti gli RSPP (art.32, comma 2, D.Lgs. 81/2008 “Testo unico sicurezza“ e ss.mm.ii. e Accordo Stato Regioni del 07 Luglio 2016). Il corso è progettato considerando anche l’ex D.Lgs. 195/03.
MODULO 1
- Presentazione e apertura del corso.
- Gli obiettivi didattici del modulo.
- L’articolazione del corso in termini di programmazione.
- Le metodologie impiegate.
- Il ruolo e la partecipazione dello staff.
- Le informazioni organizzative.
- Presentazione dei partecipanti.
- Ruolo dell'Informazione e della Formazione.
- Dalla valutazione dei rischi alla predisposizione dei piani di informazione e formazione in azienda.
- Le fonti informative su salute e sicurezza del lavoro.
- Strumenti di informazione su salute e sicurezza del lavoro (circolari, cartellonistica, opuscoli, audiovisivi, avvisi, news, sistemi in rete, ecc..).
- Metodologie per una corretta informazione in azienda (riunioni, gruppi di lavoro specifici, conferenze, seminari informativi, ecc.).
- La formazione: il concetto di apprendimento.
- Le metodologie didattiche attive: analisi e presentazione delle principali metodologie utilizzate nell’andragogia.
- Elementi di progettazione didattica: analisi del fabbisogno, definizione degli obiettivi didattici, scelta dei contenuti in funzione degli obiettivi, metodologie didattiche, sistemi di valutazione dei risultati della formazione in azienda .
MODULO 2
- Organizzazione e Sistemi di gestione.
- La valutazione del rischio come: processo di pianificazione della prevenzione; conoscenza del sistema di organizzazione aziendale come base per l'individuazione e l'analisi dei rischi con particolare riferimento ad obblighi; responsabilità e deleghe funzionali e organizzative; elaborazione di metodi per il controllo della efficacia ed efficienza nel tempo dei provvedimenti di sicurezza adottati.
- Il sistema di gestione della sicurezza: linee guida UNI INAIL, integrazione confronto con norme e standard (OSHAS 18001, ISO, ecc.).
- Il processo del miglioramento continuo.
- Organizzazione e gestione integrata: sinergie tra i sistemi di gestione di qualità (ISO 9001), ambiente (ISO14001), sicurezza (OHSAS 18001).
- Procedure semplificate MOG (D.M. 13/02/14).
- Attività tecnico amministrative (capitolati, percorsi amministrativi, aspetti economici).
- Programma pianificazione e organizzazione della manutenzione ordinaria e straordinaria.
- La responsabilità amministrativa delle persone giuridiche (D.Lgs. 231/01): ambito di operatività e effetti giuridici (art.9 legge 123/2007).
MODULO 3
- Il sistema delle relazioni e della comunicazione.
- Il sistema delle relazioni: RLS, Medico competente, lavoratori, datore di lavoro, enti pubblici, fornitori, lavoratori autonomi, appaltatori, ecc.
- Caratteristiche e obiettivi che incidono sulle relazioni.
- Ruolo della comunicazione nelle diverse situazioni di lavoro.
- Individuazione dei punti di consenso e disaccordo per mediare le varie posizioni.
- Cenni ai metodi, tecniche e strumenti della comunicazione.
- La rete di comunicazione in azienda.
- Gestione degli incontri di lavoro e della riunione periodica.
- Chiusura della riunione e pianificazione delle attività.
- Attività post riunione.
- La percezione individuale dei rischi.
- Aspetti sindacali.
- Negoziazione e gestione delle relazioni sindacali (art 9 della legge 300/1970) rapporto fra gestione della sicurezza e aspetti sindacali.
MODULO 4
- Benessere organizzativo compresi i fattori di natura ergonomica e da stress lavoro correlato.
- Cultura della sicurezza: analisi del clima aziendale e elementi fondamentali per comprendere il ruolo dei bisogni dello sviluppo della motivazione delle persone.
- Benessere organizzativo: motivazione, collaborazione, corretta circolazione delle informazioni, analisi delle relazioni, gestione del conflitto.
- Fattori di natura ergonomica e stress lavoro correlato.
- Team Building.
- Aspetti metodologici per la gestione del team building finalizzato al benessere organizzativo.
  • Scadenza Iscrizione 30/06/2019
  • Luogo Napoli (NA)
  • Sede Via delle Cave, 76 - 80144
  • Quota di Iscrizione 300
  • Contatti New Skill 081.736.31.65 333.984.55.27 formazione@newskill.it
  • Link http://www.newskill.it
Consiglia questa notizia ai tuoi amici
 
NEWS IN TEMPO REALE?
ISCRIVITI AI NOSTRI CANALI SOCIAL

edilportale_su_fb

edilportale_su_tw

edilportale_su_g

CLS30 Fiber
WindFree

Edilportale Tour 2019

Focus

Codice Appalti

L’evoluzione dal Dlgs 163/2006 al Dlgs 50/2016, al Correttivo 56/2017 e al decreto Sblocca Cantieri della normativa che regola i contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture; i decreti attuativi e le linee guida dell’Anac

Codice Appalti

Bonus Mobili

La detrazione fiscale del 50% per l’acquisto di mobili e di grandi elettrodomestici di classe non inferiore alla A+ (A per i forni), destinati ad arredare un immobile oggetto di ristrutturazione

Bonus Mobili

Bonus Verde

La detrazione del 36% per sistemazione a verde degli immobili residenziali, fornitura e messa a dimora di piante o arbusti, realizzazione di coperture a verde e di giardini pensili, recupero del verde nei giardini storici

Bonus Verde

Guinness, vintage e curiosità

Gli edifici più strani, le infrastrutture più ardite, le opere che hanno fatto la storia dell'ingegneria

Guinness, vintage e curiosità
Focus
pag 1 - 2 - 3

Codice Appalti

L’evoluzione dal Dlgs 163/2006 al Dlgs 50/2016, al Correttivo 56/2017 e al decreto Sblocca Cantieri della normativa che regola i contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture; i decreti attuativi e le linee guida dell’Anac

Codice Appalti

Equo compenso

Dall’abolizione dei minimi tariffari per le prestazioni dei professionisti alla reintroduzione nella normativa del principio dell’equo compenso

Equo compenso

Norme tecniche per le costruzioni

I principi da seguire nel progetto, nell’esecuzione e nel collaudo delle costruzioni e delle opere infrastrutturali e le prestazioni che gli edifici devono raggiungere in termini di resistenza meccanica e stabilità

Norme tecniche per le costruzioni

Tasse sui Professionisti

Fisco, Spesometro, previdenza, contribuenti minimi, studi di settore, indici di affidabilità fiscale

Tasse sui Professionisti

Osservatorio di Edilportale

Le Guide alle norme e alle misure fiscali, i sondaggi sui temi di interesse per i professionisti, i trend del mondo della progettazione e dell'edilizia

Osservatorio di Edilportale

Detrazioni fiscali ristrutturazione

La detrazione del 50% per ristrutturazione edilizia, riparazione di danni da calamità, eliminazione di barriere architettoniche, cablatura e riduzione dell’inquinamento acustico, fotovoltaico, antisismica, bonifica dall’amianto

Detrazioni fiscali ristrutturazione

Ristrutturare casa

Le pratiche edilizie da espletare, le procedure da seguire e le detrazioni fiscali per gli interventi di ristrutturazione edilizia

Ristrutturare casa

Ecobonus riqualificazione energetica

Le detrazioni fiscali dal 50% all’85% per riqualificazione energetica, infissi, serramenti e schermature solari, caldaie a condensazione, pompe di calore e microcogeneratori nelle singole abitazioni e nei condomìni

Ecobonus riqualificazione energetica

Sismabonus e adeguamento antisismico

Gli incentivi dal 50% all’85% per interventi di messa in sicurezza antisismica di singole unità immobiliari e condomìni situati in zona sismica 1, 2 e 3. Il progetto Casa Italia e le altre iniziative per la sicurezza sismica

Sismabonus e adeguamento antisismico

Dissesto idrogeologico

Le politiche, i progetti e le risorse per la prevenzione del rischio idrogeologico

Dissesto idrogeologico
SIKA MONOTOP-441 UNIKA
HMI

Tina