Network
Pubblica i tuoi prodotti
Forum / Progettazione / Classificazione intervento edilizio

Classificazione intervento edilizio

AS

Buongiorno, per un fabbricato costituente una unità residenziale, distribuita su tre livelli fuori terra (piano seminterrato, rialzato e primo); ultimato al grezzo da oltre 20 anni a seguito del rilascio del titolo abilitativo, si prevede un progetto di frazionamento in quattro unità abitative. Tale intervento è qualificabile come completamento dell'edificio o si configura una ristrutturazione edilizia, considerato che comporta, come previsto dall'art. 3 lett. d) del D.P.R. 380/2001 "..un insieme sistematico di opere che possono portare ad un organismo edilizio in tutto o in parte diverso dal precedente .." ? Nel caso ricorrente l'intervento in esame, pur lasciando inalterata la sagoma e la volumetria dell'edificio, porterebbe ad un organismo edilizio totalmente differente da quello originario.

 
Rispondi Mi piace (0)
Modifica Elimina
 
Commenti (1)
Segui

Salve Angelo,

Edificio al grezzo o al rustico, come saprai, si tratta di una definizione ampiamente utilizzata in edilizia che, pur non essendo una affermazione di carattere normativo, identifica esattamente un fabbricato in corso di costruzione il quale abbia raggiunto un avanzamento lavori comprendente le murature perimetrali delle singole unità e la relativa copertura.

La concessione edilizia, in forza della quale il fabbricato è stato realizzato, è scaduta? è stata chiusa? è stata rinnovata?

l’unità rientra ancora in uno “stato di cantiere” e soprattutto non è servibile all’uso, si può parlare di unità in corso di costruzione. E' stata dichiarata in catasto nella categoria fittizia F/3?

Riteniamo che per eseguire le opere di completamento come impianti, finiture ecc.,che sono necessarie al fine del rilascio dell’agibilità ovvero ai fini del suo utilizzo bisogna richiedere un nuovo Pdc o SCIA alternativa al permesso di costruire, la considerazione deriva dal fatto che attività come la manutenzione straordinaria, il restauro e il risanamento conservativo e la ristrutturazione edilizia, siano attività da realizzare sull'esistente, edifici che già possono essere considerati utilizzabili. Caso che non è di certo il suo






 
 Rispondi Mi piace (0)
6 giorni fa

! Segnala questa discussione

Ok
Annulla

Grazie per la segnalazione

Chiudi

Segui la discussione

Ricevi le notifiche di nuove risposte via email

Segui
Annulla

Disattiva gli aggiornamenti

Non ricevere altre notifiche via email

Non seguire più
Annulla

Condividi con...

Thread Title

Impossibile caricare l'immagine

E' possibile inserire immagini del solo formato .jpg e di un peso non superiore ai 5mb complessivi.

Ho capito
x Sondaggi Edilportale
Architetture e cantieri in Liguria, quali scenari si aprono? Partecipa