Network
Pubblica i tuoi prodotti
Forum / Progettazione / frazionamento terreno agricolo

frazionamento terreno agricolo

PI
si può frazionare un terreno agricolo per vendere una parte ad una persona e la restante parte ad un altra e quali sono i costi e chi li deve sostenere grazie
 
Rispondi Mi piace (0)
Modifica Elimina
 
Commenti (2)
Segui
salve
da come scrive direi no ci sono problemi ed è una procedura normalissima, anzi e necessaria se si vuole vendere una o tutte due le porzioni in quanto devono essere identificate catastalmente.
la procedura informatizzata (pregeo) viene eseguita da un tecnico iscritto al rispettivo albo professionale il quale dovrà eseguire le misure e introdurla in catasto che se corretta lo approva (l'atto geometrico ha validità 6 mesi dopodichè decade e se si vuole utilizzarlo va rinnovato)
prima dell'inoltro deve depositare una copia nel comune (il catasto non accetta il frazionamento senza la prova del deposito) che controlla se non si possa ravvisare un tentativo di lottizzazione.
il procedimento pregeo varia a seconda della situazione in loco e generalmente si utilizzano tre punti dati dal catasto chiamati punti fiduciali (ad una distanza tra loro preferibilmente 250-300 m) ai quali devono essere collegate le misure che determinano le nuove linee di frazionamento, se non esistono il tecnico deve preventivamente proporli e descriverli con monografie ed una volta accettati dal catasto (in genere sono spigoli di fabbricati o punti ritrovabili sul terreno)
i rilievi vengono generalmente eseguiti con strumentazione elettro ottica o anche gps raramente con cordella metrica (solo bei casi più semplici)
esiste una procedura più semplificata senza l'ausilio di punti fiduciali (e del rilievo altimetrico) ma raramente si rientra in questa procedura (si utilizza più frequentemente nei casi di fabbricati)
i costi fiscali sono l'estratto di mappa e l'approvazione attualmente poco più do 100 € ed eventualmente la marca da bollo per il deposito in comune (personalmente non credo sia regolare questa richiesta ma alcuni comuni lo richiedono)
i costi rilevanti sono quelli tecnici (la procedura è piuttosto complicata ed occorrono diversi giorni al computer) e facilmente si trovano situazioni da regolarizzare preventivamente.
essa varia da zona a zona e da tecnico a tecnico, qui (per farsi un idea) per un frazionamento semplice semplice variano dai 1500-1600 euro in su (ma raramente ho visto questi minimi) quasi sempre occorre aggiornare le mappe preventivamente e specialmente in montagna o con boschi è molto laboriosa (sopratutto per misurare i punti fiduciali
cordialmente
 
 Rispondi Mi piace (0)
24/11/2011
salve
dimenticavo
poi occorre l'atto notarile, anzi generalmente si contatta prima il notaio e poi il tecnico in modo che si coordinino tra loro
cordialmente
 
 Rispondi Mi piace (0)
24/11/2011

! Segnala questa discussione

Ok
Annulla

Grazie per la segnalazione

Chiudi

Segui la discussione

Ricevi le notifiche di nuove risposte via email

Segui
Annulla

Disattiva gli aggiornamenti

Non ricevere altre notifiche via email

Non seguire più
Annulla

Condividi con...

Thread Title

Impossibile caricare l'immagine

E' possibile inserire immagini del solo formato .jpg e di un peso non superiore ai 5mb complessivi.

Ho capito