Network
Pubblica i tuoi prodotti
Forum / Tecnologie Per L’Architettura / Rasatura su cappotto termico

Rasatura su cappotto termico

Salve, ho effettuato sulla mia abitazione un 'isolamento termico con sistema a cappotto in lana di roccia da 8cm e rasatura con rete, ora mi trovo a dover effettuare la finitura esterna, mi chiedevo se è obbligatorio effettuare tale finitura con (fissativo + fondo a colore + frattazzato a colore) ???
Oppure si potrebbe optare per una soluzione diversa, tipo ( fissativo + weber rp370 + pittura elastometrica) ?

Che differenze intercorrono tra le tue soluzioni?
 
Rispondi Mi piace (0)
Modifica Elimina
 
Commenti (1)
Segui

Piccola premessa:

Il cappotto termico, va considerato come un unico sistema, infatti è più consigliabile parlare di “Sistema di Isolamento Termico a Cappotto”, sintetizzata con la sigla ETICS

Ditte installatrici che propongo la posa di un sistema di cappotto termico ETICS sicuramente hanno una marcia in più circa il livello di “affidabilità” tecnica rispetto a chi non lo propone.

Ogni elemento, dal pannello, alla colla ai tasselli, all'intonaco ecc. ecc. deve essere parte di questo sistema, e non materiali e/o elementi assemblati così a caso (anche se di ottime aziende)


Ci sembrava doveroso fare questa premessa, ma arriviamo al dunque: Rasatura su cappotto termico, come si esegue?


Una volta posati i pannelli isolanti si deve procedere alle operazioni di finitura che consistono in:

A) Intonaco di fondo: Strato rasante di protezione del pannello isolante.

B) Armatura: Rete in fibra di vetro con trattamento antialcali.

C) Intonaco di finitura: Rivestimento a spessore di varia natura con eventuale fondo.


Vediamo i vari step:

1) prima di tutto bisogna prendere alcuni accorgimenti come: il rinforzo degli angoli in corrispondenza delle aperture nella facciata, quindi porte e finestre e la protezione da danni meccanici degli angoli esterni e degli spigoli.

2) eliminazione di tutte le irregolarità di posa tra un pannello e l'altro, attraverso la posa dell’intonaco di fondo, ci sono diversi tipi di intonaco di fondo, vanno scelti in base alla tipologia (materiale e caratteristiche ) delle lastre

3) dopo l’essiccazione sarà possibile la realizzazione della rasatura armata con l’annegamento della rete in fibra di vetro.

NOTA al p.to 3) La procedura prevede che la rete in fibra di vetro venga inserita, dall’alto verso il basso, in verticale o in orizzontale, nell’intonaco di fondo appena applicato con una sovrapposizione di almeno 10 cm in verticale ed almeno 20 cm in orizzontale, ponendo particolare attenzione per evitare la formazione di pieghe. La rete va posizionata al centro o nel terzo esterno dell‘intonaco di fondo, non deve mai essere posizionata a contatto diretto con il materiale isolante. La rasatura si applica con il metodo “fresco su fresco” per garantire la copertura necessaria di tutta la rete.La rete in tessuto di fibra di vetro deve essere poi coperta con almeno uno strato di intonaco di fondo di 1 mm, ed almeno 0,5 mm nella zona delle sovrapposizioni della rete. La posizione errata della rete sarà visibile a rasatura completata

Per aumentare la resistenza agli urti in quelle aree di facciata particolarmente esposte a sollecitazioni elevate, p.es. ingressi, zoccolature o area contenitori rifiuti si devono prevedere soluzioni specifiche attraverso Rasature ad alta resistenza meccanica


4) sulla rasatura armata si applica uno strato di primer di fondo.

5) strato di intonaco di finitura, a seconda dello “spessore della grana” dell’intonaco che si vuole ottenere bisogna creare i giusti spessori, Si consiglia uno spessore minimo dello strato ≥ 1,5 mm con struttura piena e ≥ 2 mm con struttura rigata

NOTA al p.to 5) Al fine di evitare antiestetiche tracce di sovrapposizione è necessario che la finitura venga posata senza interruzioni su ogni singola superficie continua, bagnato su bagnato. Per garantire tale risultato è infine necessario verificare che il numero di posatori presenti sia adeguatamente 




 
 Rispondi Mi piace (0)
22/11/2019

! Segnala questa discussione

Ok
Annulla

Grazie per la segnalazione

Chiudi

Segui la discussione

Ricevi le notifiche di nuove risposte via email

Segui
Annulla

Disattiva gli aggiornamenti

Non ricevere altre notifiche via email

Non seguire più
Annulla

Condividi con...

Thread Title

Impossibile caricare l'immagine

E' possibile inserire immagini del solo formato .jpg e di un peso non superiore ai 5mb complessivi.

Ho capito
x Sondaggi Edilportale
Bonus Casa: li conosci davvero? Scoprilo con il quiz! Partecipa