Carrello 0
Il Forum di Edilportale

Taglio Meccanico dei muri perimetrali

Messaggi 14 di 14
Visite 8028
   
Gianmarco
12 Nov 2015, 22:17

Salve,
come dal titolo devo effettuare il taglio dei muri perimetrali per andare a inserire o una resina bisabbiata o una lamina tipo Igrostop per fermare l'umidità di risalita.
Volevo chiedervi se potevate aiutarmi circa la malta da utilizzare per iniettarla all'interno del taglio, cosa posso utilizzare ? Inoltre non essendo attrezzato di pompa pneumatica per il getto della malta come posso fare ?
Purtroppo in zona da me i prezzi sono esorbitanti e mi sono dovuto attrezzare da solo
spero proprio che qualcuno possa darmi dei buoni consigli per la riuscita del lavoro che dovrò eseguire da solo. Grazie mille
   
Federico
12 Nov 2015, 22:27

innanzi tutto lei sta commettendo un errore gravissimo: i muri perimetrali sono portanti? lo sa che tagliare la muratura portante nelle zone sismiche è come posare una casa sul sapone e che durante l'evento sismico fa danni stratosferici?
gente meditate, l'edilizia è diventata l'arte dei tuttologi nell'antico egitto era materia di nobili ingegneri e architetti!
   
Gianmarco
12 Nov 2015, 22:40

salve federico,
può darsi che lei abbia ragione, ma ci sono molte aziende, tra l'altro certificate antisismiche, che operano tagli di muri. il taglio naturalmente deve essere perimetrale altrimenti come elimini l'umidità di risalità ? non credo che bisogna essere tuttologi, ma solo avere buon senso e capire fin dove potersi spingere.
grazie, aspetto sempre risposte alle mie domande
   
top-level.it
13 Nov 2015, 11:47

" gianmarco " >gi...@hotmail.com< in data 12 nov 2015, 22:17 ha scritto:

> salve, come dal titolo devo effettuare il taglio dei muri perimetrali per
> andare a inserire o una resina bisabbiata o una lamina tipo igrostop
> per fermare l'umidità di risalita. volevo chiedervi se potevate aiutarmi
> circa la malta da utilizzare per iniettarla all'interno del taglio,
> cosa posso utilizzare ? inoltre non essendo attrezzato
> di pompa pneumatica per il getto della malta come posso fare ? purtroppo
> in zona da me i prezzi sono esorbitanti e mi sono dovuto attrezzare
> da solo spero proprio che qualcuno possa darmi dei buoni consigli
> per la riuscita del lavoro che dovrò eseguire da solo. grazie mille

debbo associarmi alle considerazioni di federico: il taglio delle murature è vietato dalla legge nelle zone sismiche.
in caso di evento tellurico la casa scivolerebbe proprio sopra i tagli.
il fatto che vi siano aziende disposte a farlo significa poco: la casa non è la loro.
vi sono tuttavia diversi modi per risolvere, anche definitivamente, l'annoso problema dell'umidità da risalita.
basta farsi un giro in rete e farsene un'idea.

saluti

www.top-level.it
   
Federico
13 Nov 2015, 15:14

allora la prima considerazione da fare è questa: l'edificio è in muratura portante? si - no..
se si lasci perdere, se vuole perseverare si guardi due belle foto degli edifici crollati a causa dei tagli in emilia dopo il terremoto e vede che poi cambia idea..
se non sono muri portanti ma solo di tamponamento allora si può pensare a soluzioni anche meno invasive con intonaci deumidificanti ma anche lì bisogna fare alcune considerazioni... marche e modelli a parte l'intonaco deumidificante funziona bene se sussistono condizioni ottimali... tendenzialmente accade negli edifici vecchi dove le fondazioni sono poche e mal isolate..
quindi è meglio procedere con iglù all'interno e all'esterno svuotare una striscia (di solito quella sotto al marciapiede dove la terra è quasi sempre umida se non marcia e riempire con ghiaia e ghiaietta. dopo di che si applica intonaco deumidificante!
ma ripeto se i muri sono portanti tagliarli è proibito dalla legge, le ntc2008 parlano chiaro: i muri non vanno tagli
   
Aldo
15 Nov 2015, 15:43

salve, siccome vedo molti sapientoni, mi farebbe veramente piacere conoscere le normative e leggi che vietano il taglio delle murature, dato che sono tanto nominate.
il consiglio che posso dare è di chiamare comunque una ditta specializzata e autorizzata per eseguire detti lavori in quanto sono importanti e assolutamente non possono essere eseguiti con il 'fai da te' .
   
Gianmarco
15 Nov 2015, 19:23

grazie a tutti per le risposte, cmq se andate su internet e cercate umiblok capirete
di cosa parlo. purtroppo di sapientoni siamo pieni, ma uno che sappia rispondere a tema è difficile trovarlo. grazie lo stesso



   
Arcangelo Guastafierro
16 Nov 2015, 09:12

c'è poco sa sapere sulla materia: l'italia è una zona sismica. il taglio meccanico delle murature portanti è proibito. si può operare solo su murature di tamponamento o su prefabbricati in cls industriali.

poi c'è chi lo fa e lo pubblicizza. si ricordi che, comunque, lei dovrà far fare una perizia sismica, con successive riqualificazioni se necessarie, fatta da un ingegnere strutturista. se vede il taglio meccanico le fa perdere l'agibilità della struttura.

non è una questione di tuttologia.... è una questione di realtà!
   
Gianmarco
16 Nov 2015, 17:19

ok, poniamo che mi avete convinto e non effettuerò più il taglio dei muri.
cosa posso fare per risolvere il problema?
ho sentito parlare di intonaco deumidificante, ma informandomi ho riscontrato
incertezza sulla riuscita... qualche consiglio ?
grazie
   
Arcangelo Guastafierro
16 Nov 2015, 17:30

primo sistema: barriera chimica. si tratta di iniezioni di resine idrofobizzanti che bloccano la risalita dell'acqua. senza entrare nel dettaglio commerciale, ce ne sono di molto valide e di meno. a te leggere le schede tecniche e le garanzie scritte che ti rilasciano produttore e posatore.

secondo sistema: intonaci deumidificanti. spesso di usano dopo la barriera chimica o con risalite capillari di piccola intensità. ce ne sono di due tipi: a base cemento ed in calce (calce nhl pura, non finta calce). il primo è un intonaco che è miscelato con areanti che permettono la creazione di macropori all'interno della tessitura dell'intonaco favorendo la fuoriuscita del vapore lasciando all'interno la cristallizzazione dei sali (che poi sono quelli che fanno i danni fisici) dove non fanno danni. di solito sono intonaci di sacrificio, ossia che vanno rifatti dopo un certo lasso di tempo. ce ne sono, come al solito, di molto buoni e di scarso valore vala le regola scritta prima;
poi ci sono gli intonati a calce nhl (il numero dopo è inutile nel caso della deumidificazione) si tratta di mix di calce idrauliza natura e sabbie che formano l'impasto dell'intonaco. e' naturalmente traspirante e deumidificante, quindi non devono essere aggiunti additivi areanti. ha una durata maggiore di quelli cementizi ma ha un costo decisamente più importante. vale la solita regola per la scelta. leggi le schede tecniche e fatti dare garanzie scritte.

rimane che una scelta deriva da uno studio e un'analisi della situazione reale.

saluti
   
Antonio
18 Gen 2017, 17:58

Scrive in risposta al messaggio scritto dall'utente Aldo il 15 Nov 2015, 15:43 (Chiudi Messaggio)
> salve, siccome vedo molti sapientoni, mi farebbe veramente piacere conoscere
> le normative e leggi che vietano il taglio delle murature, dato
> che sono tanto nominate.
> il consiglio che posso dare è di chiamare
> comunque una ditta specializzata e autorizzata per eseguire detti lavori
> in quanto sono importanti e assolutamente non possono essere eseguiti
> con il 'fai da te' .
>


salve a tutti,
premettendo che sono d'accordo sul pericolo derivante dall'utilizzo della barriera meccanica nei confronti della staticità delle pareti, non è una questione di "tuttologi" ma proprio scienza delle costruzioni....

tuttavia riprendo la discussione per meglio capire se effettivamente esiste un riferimento normativo che vieti esplicitamente l'utilizzo delle barriere meccacniche con taglio delle murature.

mi trovo infatti, davanti ad un intervento di questo tipo gia realizzato per il quale è in corso un contenzioso.

vi chiedo gentilmente di informarmi.

grazie
   
apache54
18 Gen 2017, 20:40

ciao antonio.
il riferimento normativo che cerchi dovrebbe essere il seguente.
decreto ministero delle infrastrutture 14 gennaio 2008 ad oggetto: “approvazione delle nuove norme tecniche per le costruzioni.”, capitolo 7.8 “costruzioni di muratura”, paragrafo 7.8.1.4. “criteri di progetto e requisiti geometrici”, seconda frase qui di seguito trascritta:
“le pareti strutturali, al lordo delle aperture, debbono avere continuità in elevazione fino alla fondazione, evitando pareti in falso.”.
alla luce di ciò, a mio avviso si evince che il taglio meccanico orizzontale della muratura portante è vietato in quanto interrompe la continuità della stessa fino alla fondazione.
alla prossima.
apache54




   
gianluca
12 Giu 2018, 20:54


salve a tutti, il problema umidità mi interessa da anni, e nel tempo ho avuto modo si conoscere molti personaggi e storie più o meno improvvisate.
tutti dicono questo è bene quello è male ecc. ma garanzie? pochissimi ne danno, e alla fine vi resta in mano un pezzo di carta che per valere qualcosa dovrete impugnare, quindi pagare un avvocato con causa civile che vista la burocrazia italiana dura più della vita dell'azienda, che comunque anche riuscendo a dimostrare il dolo ( non semplice..), non vi risarcirà di nulla.
ciò detto, e sulla base di esperienze provate sulla mia pelle, fiducia a nessuno.
tempo fà chiesi ai vari guru dell'umidità se davvero erano sicuri dei loro metodi di esporsi e farli da me a loro spese, ebbene qualcuno è pure venuto a vedere, ma poi addicendo scuse varie sono scappati tutti...
provati tagli chimicii, funzionano solo in qualche posto, e qualunque intonaco prima o poi si satura di sali... non resta secondo me che il taglio fisico, con tutte le controindicazioni del caso.
questo a mio modesto avviso...



" gianmarco " >gi...@hotmail.com< in data 12 nov 2015, 22:17 ha scritto:

> salve, come dal titolo devo effettuare il taglio dei muri perimetrali per
> andare a inserire o una resina bisabbiata o una lamina tipo igrostop
> per fermare l'umidità di risalita. volevo chiedervi se potevate aiutarmi
> circa la malta da utilizzare per iniettarla all'interno del taglio,
> cosa posso utilizzare ? inoltre non essendo attrezzato
> di pompa pneumatica per il getto della malta come posso fare ? purtroppo
> in zona da me i prezzi sono esorbitanti e mi sono dovuto attrezzare
> da solo spero proprio che qualcuno possa darmi dei buoni consigli
> per la riuscita del lavoro che dovrò eseguire da solo. grazie mille
   
Sam
31 Gen 2019, 11:15

....
Messaggi 14 di 14


 
Ciottolo Occhialino
B/ISOLA

MAPESTOP CREAM

Prefabbricati in cemento