Capannoni Kopron
Carrello 0
Il Forum di Edilportale

Imprenditore edile

Messaggi 20 di 29
Visite 7851
<< Meno recenti | Più Recenti >>
   
Stefano
3 Mar 2016, 18:27

Buongiorno
Sono un ragazzo di 26 anni, purtroppo non ho mai finito le scuole superiori e oggi avendo il capitale vorrei aprire un impresa edile.
1) posso diventare imprenditore edile con solo la 3'media?
2) ho saputo che al l'imprenditore spetta coordinare e organizzare, ma cosa?
In cosa consiste il suo lavoro?
Grazie!
   
Gino
6 Mar 2016, 09:12

ciao stefano,
sono un imprenditore edile di parma di 57 anni ma residente in inghilterra da 21 anni.
cerco socio di capitale per avviare un'impresa edile nella zona di londra.
la società sarà formata da 3 soggetti: io, te e un architetto inglese.
insieme possiamo tranquillamente gestire il tutto e se trasferirti a londra per te è un problema, puoi rimanere dove sei.
oramai in italia è diventato rischiosissimo investire mentre in inghilterra il mercato immobiliare è molto fiorente.
se interessa possiamo approfondire e ti posso anche mandare un business plan.

gino



   
top-level.it
6 Mar 2016, 12:01

" stefano " >st...@gmail.com< in data 3 mar 2016, 18:27 ha scritto:

> buongiorno sono un ragazzo di 26 anni, purtroppo non ho mai finito le scuole
> superiori e oggi avendo il capitale vorrei aprire un impresa
> edile. 1) posso diventare imprenditore edile con solo la 3'media?
> 2) ho saputo che al l'imprenditore spetta coordinare e organizzare, ma
> cosa? in cosa consiste il suo lavoro? grazie!

il lavoro dell'imprenditore consiste nel fare soldi, generare reddito e distinguersi nella giungla della concorrenza.
a parte i permessi per diventare imprenditore edile, rilasciati in funzione delle precedenti esperienze e competenze acquisite, organizzare e coordinare una impresa redditizia consiste dal reperimento della clientela fino a dare un lavoro finito a regola d'arte; tra la prima e l'ultima fase, in mezzo c'è tutto un mondo fatto di competenze, previsioni, strategie tecniche e commerciali, pagare collaboratori, progettisti, dl, fornitori...e, soprattutto, farsi pagare: tutte cose che, normalmente, si acquisiscono sul campo sbattendoci il grugno.
qualora non avessi le idee chiare su ogni singola fase, ad iniziare da un business plan ben progettato, possiamo solo consigliarti di desistere, pena il ritrovarti senza capitale e con un mare di guai addosso.

saluti

top-level.it
   
Stefano1990
7 Mar 2016, 07:32

Scrive in risposta al messaggio scritto dall'utente top-level.it il 6 Mar 2016, 12:01 (Chiudi Messaggio)
> " stefano " >st...@gmail.com< in data 3 mar 2016, 18:27 ha scritto:
>
>
> > buongiorno sono un ragazzo di 26 anni, purtroppo non ho mai finito
> le scuole
> > superiori e oggi avendo il capitale vorrei aprire un
> impresa
> > edile. 1) posso diventare imprenditore edile con solo la
> 3'media?
> > 2) ho saputo che al l'imprenditore spetta coordinare e organizzare,
> ma
> > cosa? in cosa consiste il suo lavoro? grazie!
>
> il lavoro
> dell'imprenditore consiste nel fare soldi, generare reddito e distinguersi
> nella giungla della concorrenza.
> a parte i permessi per diventare
> imprenditore edile, rilasciati in funzione delle precedenti esperienze
> e competenze acquisite, organizzare e coordinare una impresa
> redditizia consiste dal reperimento della clientela fino a dare un lavoro
> finito a regola d'arte; tra la prima e l'ultima fase, in mezzo c'è
> tutto un mondo fatto di competenze, previsioni, strategie tecniche e
> commerciali, pagare collaboratori, progettisti, dl, fornitori...e, soprattutto,
> farsi pagare: tutte cose che, normalmente, si acquisiscono sul
> campo sbattendoci il grugno.
> qualora non avessi le idee chiare su
> ogni singola fase, ad iniziare da un business plan ben progettato, possiamo
> solo consigliarti di desistere, pena il ritrovarti senza capitale
> e con un mare di guai addosso.
>
> saluti
>
> top-level.it



grazie.
quindi per diventare imprenditore edile di che permessi c'è bisogno?
basta la 3'media?
   
gino
7 Mar 2016, 07:52

ciao stefano,
per diventare imprenditore edile non sono necessarie qualificazioni, diplomi o laurea ma bastano i soldi.
i più grandi imprenditori del mondo hanno avuto successo con la 5a elementare o la 3a media.

gino

   
Stefano1990
7 Mar 2016, 14:20

Scrive in risposta al messaggio scritto dall'utente gino il 7 Mar 2016, 07:52 (Chiudi Messaggio)
> ciao stefano,
> per diventare imprenditore edile non sono necessarie qualificazioni,
> diplomi o laurea ma bastano i soldi.
> i più grandi imprenditori
> del mondo hanno avuto successo con la 5a elementare o la 3a media.
>
> gino
>
>


beh non pensò imprenditori edili
   
gino
7 Mar 2016, 14:40

Scrive in risposta al messaggio scritto dall'utente Stefano1990 il 7 Mar 2016, 14:20 (Chiudi Messaggio)
> beh non pensò imprenditori edili


beh io faccio l'imprenditore edile da 12 anni e non ho qualificazioni. non sono geometra e non ho mai fatto il muratore. il mio socio fa l'imprenditore da 50 anni ed ha la 5a elementare.
il tecnico che ti seguirà i progetti, procedure edilizie, sicurezza del cantiere deve essere qualificato.
l'idraulico e l'elettricista deve essere qualificato per poi firmare le conformità.
tu devi solo avere i soldi!

gino


   
Stefano1990
7 Mar 2016, 15:01

Scrive in risposta al messaggio scritto dall'utente gino il 7 Mar 2016, 14:40 (Chiudi Messaggio)
> beh io faccio l'imprenditore edile da 12 anni e non ho qualificazioni.
> non sono geometra e non ho mai fatto il muratore. il mio socio fa l'imprenditore
> da 50 anni ed ha la 5a elementare.
> il tecnico che ti seguirà
> i progetti, procedure edilizie, sicurezza del cantiere deve essere
> qualificato.
> l'idraulico e l'elettricista deve essere qualificato per
> poi firmare le conformità.
> tu devi solo avere i soldi!
>
> gino
>
>
>



sisi quello lo so, ma senza qualifiche in cosa consiste il tuo lavoro?
cioè ad esempio un una giornata tipica di lavoro che cosa fai?
   
Edilizia Ferrara
7 Mar 2016, 15:12

ciao stefano, da imprenditore posso dirti che se hai la voglia e ti impegni in quello che fai puoi arrivare dove vuoi, se hai anche una buona base economica allora parti avvantaggiato. come diceva gino, i più grandi non avevano neanche la laurea e hanno ottenuto risultati ottimi. in bocca al lupo per i tuoi progetti.
   
gino
7 Mar 2016, 15:27

il mio lavoro consiste nel valutare, con l'aiuto di un tecnico, se una costruzione o ristrutturazione mi può dare un profitto. se si faccio un'offerta al venditore e se accettata rogito.
il mio tecnico prepara tutta la documentazione e i disegni per le tipologie di appartamenti che voglio io. con la licenza edilizia do in appalto i lavori ad artigiani o imprese che possono anche fare la costruzione chiavi in mano. contatto le agenzie immobiliari perchè aiutino a vendere e se voglio faccio io pubblicità sui giornali locali. quando ho trovato un acquirente, gli chiedo di trovarsi un notaio a cui poi io mando tutta la documentazione che il notaio vuole.
quando tutto è pronto si rogita.
tu ti stai preoccupando del lavoro che deve fare l'architetto, il notaio, l'idraulico, l'elettricista ed il commercialista. sono loro che devono essere qualificati e hanno tutte le abilitazioni del caso.
tu, coi soldi, puoi essere il proprietario di una compagnia aerea ma per guidare gli aerei devi essere pilota. il pilota fa il lavoro e tu decidi dove mandarlo. ad oggi i requisiti per essere amministratore di una srl in italia sono di essere cittadino, scuola dell'obbligo (di quando tu eri a scuola) e non devi avere condanne penali. se non sei un delinquente, con la 3a media puoi fare l'imprenditore e invece se sei un delinquente anche solo con la 5a elementare (perchè allora la scuola dell'obbligo si fermava lì) allora puoi fare il ministro nel parlamento italiano.

gino
   
gino
7 Mar 2016, 15:30

grazie edilizia ferrara per il supporto!

gino
   
Stefano1990
7 Mar 2016, 15:37

Scrive in risposta al messaggio scritto dall'utente gino il 7 Mar 2016, 15:27 (Chiudi Messaggio)
> il mio lavoro consiste nel valutare, con l'aiuto di un tecnico, se una
> costruzione o ristrutturazione mi può dare un profitto. se si faccio
> un'offerta al venditore e se accettata rogito.
> il mio tecnico prepara
> tutta la documentazione e i disegni per le tipologie di appartamenti
> che voglio io. con la licenza edilizia do in appalto i lavori ad artigiani
> o imprese che possono anche fare la costruzione chiavi in mano. contatto
> le agenzie immobiliari perchè aiutino a vendere e se voglio faccio
> io pubblicità sui giornali locali. quando ho trovato un acquirente,
> gli chiedo di trovarsi un notaio a cui poi io mando tutta la documentazione
> che il notaio vuole.
> quando tutto è pronto si rogita.
> tu ti
> stai preoccupando del lavoro che deve fare l'architetto, il notaio,
> l'idraulico, l'elettricista ed il commercialista. sono loro che devono
> essere qualificati e hanno tutte le abilitazioni del caso.
> tu, coi soldi,
> puoi essere il proprietario di una compagnia aerea ma per guidare
> gli aerei devi essere pilota. il pilota fa il lavoro e tu decidi dove
> mandarlo. ad oggi i requisiti per essere amministratore di una srl in
> italia sono di essere cittadino, scuola dell'obbligo (di quando tu eri
> a scuola) e non devi avere condanne penali. se non sei un delinquente,
> con la 3a media puoi fare l'imprenditore e invece se sei un delinquente
> anche solo con la 5a elementare (perchè allora la scuola dell'obbligo
> si fermava lì) allora puoi fare il ministro nel parlamento italiano.
>
> gino
>



grazie del tempo che spendi per me, mi faccio troppe domande, una di queste è proprio in cosa consiste il lavoro dell'imprenditore edile, ho sentito dire che coordina e organizza, ma cosa?
   
gino
7 Mar 2016, 15:55

l'imprenditore edile coordina e organizza l'architetto (gli dici cosa vuoi costruire o ristrutturare e lui ti può fare anche tutti i conti di spese e ricavi, ma non fidarti troppo), il notaio (dici notaio che vuoi comprare poi dai al notaio dell'acquirente la documentazione. se ti prendi una segretaria ti fa tutto lei), il commercialista (ti prepara la srl da presentare al notaio e poi ti fa la contabilità. ti prepara il libro del consiglio di amministrazione che stabilisce i poteri dei vari soci che tu devi solo firmare anche se non sai bene cosa firmi).
se per fare l'imprenditore edile non c'è bisogno di qualificazioni vuol dire che dev'essere facile. facile com procedura ma impegnativa come imprenditoria.
comunque il primo passo è dal commercialista che ti imposta quello che vuoi fare e che poi ti aiuta sul cosa fare dopo.
se hai soldi ti si aprono tutte le porte.

gino
   
Stefano1990
7 Mar 2016, 16:03

Scrive in risposta al messaggio scritto dall'utente gino il 7 Mar 2016, 15:55 (Chiudi Messaggio)
> l'imprenditore edile coordina e organizza l'architetto (gli dici cosa
> vuoi costruire o ristrutturare e lui ti può fare anche tutti i conti di
> spese e ricavi, ma non fidarti troppo), il notaio (dici notaio che vuoi
> comprare poi dai al notaio dell'acquirente la documentazione. se ti
> prendi una segretaria ti fa tutto lei), il commercialista (ti prepara
> la srl da presentare al notaio e poi ti fa la contabilità. ti prepara
> il libro del consiglio di amministrazione che stabilisce i poteri dei
> vari soci che tu devi solo firmare anche se non sai bene cosa firmi).
> se
> per fare l'imprenditore edile non c'è bisogno di qualificazioni
> vuol dire che dev'essere facile. facile com procedura ma impegnativa come
> imprenditoria.
> comunque il primo passo è dal commercialista che ti
> imposta quello che vuoi fare e che poi ti aiuta sul cosa fare dopo.
> se
> hai soldi ti si aprono tutte le porte.
>
> gino
>



quindi principalmente l'imprenditore coordina e organizza l'architetto/ingegnere oppure coordina e organizza l'intera impresa?
   
gino
7 Mar 2016, 16:44

se vuoi puoi organizzare l'impresa ma di solito l'impresa sa organizzarsi da sola.
1 trova un commercialista e digli quello che vuoi fare
2 trovati un socio (architetto, ingegnere edile o simili) che entra come socio senza pretendere parcelle o compensi per il lavoro che fa.
3 con il suo aiuto fondi una società con il minimo capitale sociale (chiedi al commercialista. 100 euro?) dove tu metti il 75% e il tuo socio mette il 25%.
4 con l'aiuto del socio trovate un progetto da realizzare
5 la società prende in prestito da te il capitale per realizzare il progetto
6 tu metti l'ipoteca su quello che acquistate (fabbricato da ristrutturare, terreno edificabile) e tutti i lavori cosicchè è tutto tuo.
7 alla fine del cantiere (o fine anno come preferisci) vi dividete il profitto netto dopo aver messo da parte una parte per le tasse (calcolato dal commercialista) in base alle azioni, 75% a te 25% al tuo socio.
8 trovate un'altro progetto da realizzare e fate uguale come prima...
attenzione perchè un architetto che non è socio non è affidabile per consigliare e decidere!

gino

   
Gino
7 Mar 2016, 16:50

dimenticavo...
come imprenditore devo consigliarti di non fare una società in italia. per me è un suicidio!
io ho perso 1 milione di euro in 10 anni (2004/2014) e sono ritornato in inghilterra dove il milione lo avevo fatto!

gino
   
Stefano1990
7 Mar 2016, 17:01

Scrive in risposta al messaggio scritto dall'utente Gino il 7 Mar 2016, 16:50 (Chiudi Messaggio)
> dimenticavo...
> come imprenditore devo consigliarti di non fare una società
> in italia. per me è un suicidio!
> io ho perso 1 milione di euro
> in 10 anni (2004/2014) e sono ritornato in inghilterra dove il milione
> lo avevo fatto!
>
> gino
>



grazie gino...
io fin da quando avevo 16/17 anni puntavo a diventare imprenditore edile anche se non sapevo e non so tuttora in cosa consiste esattamente il suo lavoro, mi sento contento sapendo di poter dare lavoro a famiglie magari disperate, la cosa che mi blocca e che non sapendo il suo lavoro io mi possa trovare con un lavoro che non mi piace,
per quello che ha detto mi trovo d'accordissimo ma per ora non mi pongo quel tipo di problema, il problema principale è quello sceitto qua su...
   
gino
7 Mar 2016, 17:13

stefano,
trova un commercialista (loro sanno tutto e di più) e poi non fare da solo ma trovati un socio.
un socio architetto sarebbe molto comodo per l'impresa.
se posso permettermi, quanto pensavi di investire?
l'italia entrerà in una crisi ancora più profonda ed il settore che ne soffrirà di più è sempre l'edilizia.
se l'inghilterra esce dalla eu la zona euro andrà in crisi ed i paesi più poveri, come l'italia, spagna, grecia saranno quelli che soffriranno di più.
informati su come fare ma poi pensaci bene!

gino
   
Stefano1990
7 Mar 2016, 17:18

Scrive in risposta al messaggio scritto dall'utente gino il 7 Mar 2016, 17:13 (Chiudi Messaggio)
> stefano,
> trova un commercialista (loro sanno tutto e di più) e poi non
> fare da solo ma trovati un socio.
> un socio architetto sarebbe molto
> comodo per l'impresa.
> se posso permettermi, quanto pensavi di investire?
>
> l'italia entrerà in una crisi ancora più profonda ed il settore
> che ne soffrirà di più è sempre l'edilizia.
> se l'inghilterra esce dalla
> eu la zona euro andrà in crisi ed i paesi più poveri, come l'italia,
> spagna, grecia saranno quelli che soffriranno di più.
> informati su
> come fare ma poi pensaci bene!
>
> gino
>



non ho ben capito il lavoro dell'imprenditore scusamii!
   
Stefano1990
7 Mar 2016, 18:34

Scrive in risposta al messaggio scritto dall'utente gino il 7 Mar 2016, 17:13 (Chiudi Messaggio)
> stefano,
> trova un commercialista (loro sanno tutto e di più) e poi non
> fare da solo ma trovati un socio.
> un socio architetto sarebbe molto
> comodo per l'impresa.
> se posso permettermi, quanto pensavi di investire?
>
> l'italia entrerà in una crisi ancora più profonda ed il settore
> che ne soffrirà di più è sempre l'edilizia.
> se l'inghilterra esce dalla
> eu la zona euro andrà in crisi ed i paesi più poveri, come l'italia,
> spagna, grecia saranno quelli che soffriranno di più.
> informati su
> come fare ma poi pensaci bene!
>
> gino
>



forse mi sono spiegato male...
intendo dire che se un imprenditore edile non è qualificato e da lavoro a architetti e ingegneri questo imprenditore edile alla fine non lavora e cede il lavoro ad architetti e ingegneri, beh io voglio lavorare ma non so in cosa consiste il mio lavoro:
architetto= progetta case
dottore= cura pazienti
imprenditore edile=?
forse sono stato più chiaro
Messaggi 20 di 29
<< Meno recenti | Più Recenti >>


 
Orchidea
Living Now

NRBH

Alteas One