Carrello 0
Il Forum di Edilportale

Piano di sicurezza chiarimenti

Messaggi 3 di 3
Visite 264
   
Roberto
12 Set 2018, 19:51

Salve a tutti, sto per aprire una scia per una ristrutturazione è il geometra che mi seguirà mi ha detto che è obbligatorio fare il PSC.

Ho dei dubbi in merito:

Io avrò una ditta individuale (Padre titolare e figlio dipendente ) e due artigiani (che non hanno dipendenti)

In questo caso, devo comunque farla?

Grazie Roberto
   
Federico
18 Set 2018, 20:49

La legge non è molto chiara in merito proprio perchè non vi è distinzione tra ditta individuale e impresa.
Farlo è sicuramente meglio che non farlo e rischiare!
Tu a livello di impresa sei a posto? Riesci a redigere un POS? Ricordati che se hai dipendenti è necessario che loro abbiano fatto corso sulla socurezza “rischio elevato”, che tu abbia nominato un medico competente, un RSPP, che tu abbia fatto il corso di 1º soccorso e antincendio. Occhio perchè se non hai queste cose e in cantiere passa l’ispettorato del lavoro ti fa passare la voglia di lavorare!
In ogni caso non è tanto il problema fare il PSC quanto dover nominate un cordinatore per la sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione!
Resto a disposizione per qualsiasi cosa!
   
Redazione Edilportale
14 Mar 2019, 15:40

Salve Roberto,
lei ha stipulato un contratto d'appalto con l'impresa e un contratto d'opera con i due lavoratori autonomi?
Oppure l'impresa sub-appalta delle opere ai due lavoratori autonomi?
Nel primo caso lei non avrebbe l'obbligo di incaricare in CSE (coordinatore sicurezza fase esecutiva) il quale poi redige il PSC, nel secondo caso essendoci un sub-appalto si.

In ogni caso siccome lei in qualità di committente delle opere è anche responsabile dei lavori (tranne se non incarica una persona apposita ad assolvere queste incombenze) quindi la responsabilità del cantiere, che è a tutti gli effetti un'area di lavoro, ricade su di lei, un piano di sicurezza e la presenza di coordinatore della sicurezza altro non fanno che tutelarla in caso di incidenti sul luogo del lavoro.

Siccome si appresta a fare una ristrutturazione e visto che presenta anche una SCIA è deducibile che la mole dei lavori da realizzare non è da sottovalutare, se si aggiungono lavori in quota che necessitano di ponteggi o quant'altro le cose si complicano ulteriormente. Un conto è se chiamava l'imbianchino per rinfrescare casa.

dunque concludiamo dicendole che se si trova nel caso di no "obbligatorietà" della nomina del CSE e redazione PSC, valuti la questione non solo su un aspetto di risparmio economico, bensì sui lavori che si appresta a fare considerando che un cantiere edile è definito luogo ad altro rischio.

cordialità
Messaggi 3 di 3


 
FASSA AEDIFICO
Poromap

Edilportale Tour 2019
Easy Wand

Capannoni Kopron