Carrello 0
Il Forum di Edilportale

integrazione impianto elettrico in edilizia libera ed eventuale progetto

Messaggi 2 di 2
Visite 51
   
David
21 Gen 2019, 18:07

Buongiorno, in un appartamento facente parte di un condominio costruito nel 2011 (e di cui ovviamente sono stati realizzati e depositati tutti i progetti relativi ad impianto elettrico, idraulico ecc.) in cui si vuole aggiungere 3/4 prese di corrente (anche con parziale demolizione di muratura di tamponamento per posare le nuove canalette), stando anche a quanto scritto sul Glossario Edilizia Libera pubblicato in Gazzetta Ufficiale, tali lavorazioni potrebbero rientrare in attività di Edilizia Libera?
Nel glossario viene citato quanto segue "riparazione,integrazione, efficentamento, rinnovamento e/o messa a norma".

Nel qual caso, volendo comunque avere tutti i documenti relativi all'appartamento in perfetta regola per eventuale vendita dello stesso in futuro, considerando che queste nuove prese non comparirebbero in alcun progetto (ne in quello originale originale relativa alla realizzazione del impianto nel 2011 ne come richiesta di modifica o integrazione dello stesso avendo appunto eseguito tali lavori in edilizia libera) si potrebbe comunque ritenere l'impianto perfettamente adeguato alle normative vigenti (ovviamente realizzando i lavori secondo normativa e con regolari fatture che dimostrino quanto eseguito).

Grazie
   
Redazione Edilportale
7 Feb 2019, 16:30

Salve David,
l'intervento che dovrai fare altro non è che modifica ed integrazione di impianto elettrico esistente, l'impiantista ti rilascerà una certificazione che puoi allegare alla conformità già in tuo possesso.
Cordiali saluti
Messaggi 2 di 2


 
Alteas One
ARYA indoor

NORMABLOK PIU

TEGOLIT PLUS 200