Carrello 0
Il Forum di Edilportale

fabbricato costruito su suolo comune

Messaggi 3 di 3
Visite 59
   
Coccia Francesco
31 Gen 2019, 10:46

Scusate per la ripetizione, ma sono due giorni che cerco di rispondere nella discussione aperta il 28 gennaio, non riuscendo. Ho anche segnalato l'anomalia via mail.
________________________________________________________________
Buongiorno, Vi pongo un quesito:
Sono proprietario di un fabbricato ricadente sulla particella “X”, ho realizzato un ampliamento adiacente al fabbricato, ma ricadente nella particella “Y”, di cui sono comproprietario per 1/4. Gli altri comproprietari mi hanno autorizzato verbalmente alla realizzazione dell’opera. E’ possibile accatastare l’ampliamento, in modo che rimanga di mia esclusiva proprietà?.
E’ possibile sottoscrivere un accordo in cui i comproprietari rinunciano alla proprietà del fabbricato?
Grazie mille a chi volesse gentilmente rispondermi
Buona giornata
_____________________________________________________________________
ci vuole un atto dal notaio per il trasferimento della proprietà. Ma la domanda più importante, l'ente locale come ti ha autorizzato un ampliamento su un suolo di cui non sei pieno proprietario?
A) ci vuole un atto in cui gli altri tre ti cedono il diritto di proprietà sul suolo
B) accatastamento
C) possibilità di conseguire permesso di costruire in sanatoria
_____________________________________________________________________
grazie per aver risposto, cerco di rispondere prima alla tua domanda; dove è stato realizzato realmente l'ampliamento, prima vi era un pollaio (non accatastato), pertanto al comune è stata fatta solo una domanda di ristrutturazione.
Non ho ben capito, le soluzioni che mi hai prospettato sono due? cioè:
1) trasferimento della proprietà con atto notarile;
2) cessione del diritto di proprietà sul suolo;
La seconda soluzione è fattibile redigendo un semplice contratto tra le parti con successiva trascrizione sui pubblici registri immobiliari?
L'area su cui sorge il fabbricato va frazionata prima di procedere con la cessione del diritto di proprietà sul suolo?
Nuovamente grazie e buona giornata
   
Lino
31 Gen 2019, 12:23

Ci vuole un notaio.
al comune adesso lo stato dei fatti è aggiornato?
la volumetria è tutta assentita?

   
Redazione Edilportale
6 Feb 2019, 16:26

Salve Francesco,
dunque confermo quanto dice Lino, ti serve un notaio la questione proprietà, dagli accordi presi con gli altri comproprietari cosa avevate stabilito? solo l'autorizzazione dell'opera, che dunque è tua ma si è venuta a creare una "servitù" poichè insiste su un terreno comune? oppure già in fase di accordi ti avevano detto che ti avrebbero dato/venduto/donato la loro parte di proprietà.
Importantissimo è che questo ampliamento sia stato realizzato previa presentazione di titolo abilititativo presso il comune di competenza.
l'accatastamento direi che è davvero l'ultimo step da fare.
cordiali saluti
Messaggi 3 di 3


 
Alteas One
ARYA indoor

NORMABLOK PIU

TEGOLIT PLUS 200