WIN BITUROOF
Carrello 0
Il Forum di Edilportale

normativa posizione contatore gas

Messaggi 1 di 1
Visite 145
   
Felice
19 Lug 2019, 14:48

Buona sera,
abito in un condominio in cui ci sono solo 3 appartamenti,
Tutto il condominio non era dotato dell'impianto di distribuzione ed utilizzazione del gas.
Ognuno dei condomini man mano che ha ristrutturato si è dotato di tale impianto, facendo l'allaccio del gas, l'ente fornitore è stato chiamato di volta in volta e hanno messo il contatore, i singoli condomini poi hanno fatto la tubazione in lamiera zincata che dal contatore corre esternamente in facciata fino ad arrivare ai nostri appartamenti.
Io e l'altro condomino (primo piano e seminterrato) lo abbiamo fatto contemporaneamente, quello del secondo piano siccome vive in un'altra regione quando ha deciso di ristrutturare casa e ha visto che sia i contatori del gas (sono all'interno di una nicchia con relativo sportello) che le tubazioni corrono sulla facciata principale ha detto che dovevamo chiedere anche il suo consenso per fare questo e che potevamo usare il prospetto laterale (che da su un cortile) in modo da non rovinare la facciata, e ora vorrebbe che richiamassimo quelli del gas per far spostare tutto.
In primo luogo sia io che l'altro condomino non ci siamo proprio posti il problema di dove far posizionare la nicchia del contatore gas, abbiamo chiamato il fornitore gas e abbiamo preso per buono e decisivo quello che ci hanno detto loro, loro ci hanno detto dove sarebbe venuto e l'impresa ha fatto partire il tubo da li.
Mi domando avevamo noi la facoltà di chiedere di posizionarlo in punto diverso? credo che se lo hanno messo li è perchè ci siano delle norme da seguire.
E poi eravamo tenuti ad avvisare anche l'altro condomino?
se qualcuno ha vissuto esperienze simili ogni parere è gradito

Messaggi 1 di 1


 
Vimec
WEEN HIDE 110

Pontarolo

WIN BITUROOF