NPS System
Carrello 0
gli approfondimenti tematici di edilportale.com

News Isolamento Termico

martedì 18 settembre 2018

Bonus per la casa, al via la campagna #EcoSismabonus

Costruttori e progettisti spiegano ai cittadini le potenzialità delle agevolazioni e chiedono al Governo di confermarle

Bonus per la casa, al via la campagna #EcoSismabonus
18/09/2018 – Promuovere la diffusione degli incentivi per la riqualificazione energetica e la messa in sicurezza sismica della casa spiegando i benefici dell’ecobonus e del sismabonus.   Questo l’obiettivo di #EcoSismabonus, la campagna di informazione della filiera delle costruzioni (Ance, Anaci, CNI, CNAPPC, CNGeGL, Consiglio Nazionale Geologi, Oice, Isi, Ferdecostruzioni e Legambiente) presentata oggi nel corso di una conferenza stampa presso la sede Ance di Roma.   Bonus per la casa: perché optare per Ecobonus e Sismabonus La filiera delle costruzioni ha messo in luce come gli edifici insicuri, obsoleti, inquinati e inquinanti (costruiti prima dell’introduzione delle norme antisismiche e sull’efficienza energetica) costituiscano il 70% [Leggi tutto l'articolo ...]


lunedì 17 settembre 2018

Riqualificazione energetica, la guida Enea all’ecobonus condomìni

Il vademecum ricorda i requisiti tecnici che devono avere gli interventi su parti comuni degli edifici

Riqualificazione energetica, la guida Enea all’ecobonus condomìni
17/09/2018 – Quali requisiti tecnici devono possedere gli interventi sulle parti comuni di edifici condominiali per poter usufruire dell’ecobonus condomini?   A ricordarlo l’Enea nel Vademecum sulla riqualificazione energetica nei condomìni.   Ecobonus condomini: i requisiti degli interventi agevolabili L’Enea ha ricordato che l’intervento, per accedere all’agevolazione, deve riguardare le parti comuni di edifici condominiali delimitanti il volume riscaldato verso l’esterno e/o i vani non riscaldati e/o il terreno e interessare più del 25% della superficie disperdente e deve configurarsi come sostituzione o modifica di elementi già esistenti (e non come nuova realizzazione in ampliamento).   Inoltre, i valori [Leggi tutto l'articolo ...]


venerdì 14 settembre 2018

Ecobonus e sismabonus, costruttori e progettisti in campo per promuoverli

La filiera delle costruzioni lancerà la campagna di comunicazione #EcoSismabonus. Il punto sulle detrazioni fiscali

Ecobonus e sismabonus, costruttori e progettisti in campo per promuoverli
14/09/2018 - La filiera delle costruzioni si mobilita per sostenere e promuovere la diffusione degli incentivi per la messa in sicurezza antisismica e il miglioramento energetico della casa.   Martedì 18 settembre, infatti, i costruttori di Ance, i Consigli Nazionali degli Architetti, Ingegneri, Geometri e Geologi, OICE, ISI, Federcostruzioni, ANACI e Legambiente lanceranno la campagna di comunicazione #EcoSismabonus.   Nella stessa occasione, saranno presentati dati e analisi sullo stato di salute del patrimonio edilizio italiano e - spiegano i promotori dell’iniziativa - “si discuterà delle misure necessarie per avviare quel grande piano di prevenzione e messa in sicurezza di città e territori di cui il nostro Paese ha urgente bisogno”. La [Leggi tutto l'articolo ...]


giovedì 13 settembre 2018

Ecobonus, definite le procedure di controllo a campione dell’Enea

Ma i requisiti da accertare potrebbero presto cambiare con il decreto allo studio che taglia i bonus

Ecobonus, definite le procedure di controllo a campione dell’Enea
13/09/2018 – Definiti i controlli a campione che l’Enea effettuerà sugli interventi di efficientamento energetico degli edifici che hanno avuto accesso all’Ecobonus. È stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il DM 11 maggio 2018 del Ministero dello Sviluppo Economico.   Va sottolineato che i requisiti da accertare sono quelli della normativa al momento in vigore. Ricordiamo però che presto le condizioni per accedere all’Ecobonus potrebbero cambiare dal momento che sono stati previsti tagli abbastanza consistenti alle detrazioni.   Ecobonus, i controlli dell’Enea Il decreto pubblicato in Gazzetta assegna all’Enea 500mila euro per il 2017 e un milione di euro per ciascuno degli anni dal 2018 al 2021 per lo svolgimento dei [Leggi tutto l'articolo ...]


martedì 11 settembre 2018
pubblicato da Rossella Calabrese in MERCATI

Dai bonus fiscali dipende il 60% del lavoro dei progettisti

Ecco i risultati del sondaggio di Edilportale condotto tra architetti, ingegneri, geometri ed imprese edili

Dai bonus fiscali dipende il 60% del lavoro dei progettisti
11/09/2018 - Il 60% del lavoro dei progettisti proviene da interventi collegati alle detrazioni fiscali, nell’ordine da bonus ristrutturazioni, ecobonus e conto termico, soprattutto da privati e condomìni. Se dovessero scegliere di mantenere in vigore uno solo dei bonus fiscali, il 69% dei partecipanti ha indicato il bonus ristrutturazioni.   È quanto emerge dall’ultimo sondaggio di Edilportale, lanciato per capire quanto del lavoro dei progettisti deriva dai bonus fiscali, da quale tipo di committenza e per quali lavori.   Spesso, infatti, dalle detrazioni - ecobonus, bonus ristrutturazioni, sismabonus, conto termico e bonus verde - dipende la decisione dei committenti di intraprendere lavori di ristrutturazione, riqualificazione energetica, adeguamento [Leggi tutto l'articolo ...]
commenti per questa notizia
Per. Ind. Enrico Salvini
lunedì 17 settembre 2018 - 10:26
Confermo, una buona parte del lavoro deriva dalla riqualificazione energetica e dagli sgravi fiscali, dovrebbero essere mantenuti, aiutano la gente, i professionsiti, le imprese ditte e artigiani ed eliminano "il nero" però dovrebbe essere migliorato, ..
[Leggi questo commento]


mercoledì 29 agosto 2018

Gare di progettazione oltre 100mila euro, in vigore il bando tipo

Equo compenso assicurato dall’obbligo di utilizzo del DM Parametri. Norme vincolanti per tutte le Stazioni Appaltanti, margini di scostamento solo nelle gare elettroniche

Gare di progettazione oltre 100mila euro, in vigore il bando tipo
29/08/2018 – È in vigore il bando tipo n.3 per l’affidamento dei servizi di ingegneria e architettura di importo pari o superiore a 100mila euro con procedura aperta e offerta economicamente più vantaggiosa.   Il provvedimento, approvato dall’Autorità nazionale anticorruzione (Anac), contiene anche il disciplinare di gara tipo. I documenti sono vincolanti nella maggior parte dei casi. Questo significa che le Stazioni Appaltanti devono utilizzarli in tutte le procedure per cui è prevista l’applicazione del Codice Appalti (D.lgs. 50/2016).   Il bando tipo assicura ai progettisti l'equo compenso precisando che gli importi a base di gara devono essere calcolati sulla base del Decreto Parametri (DM 17 giugno 2016). Il testo [Leggi tutto l'articolo ...]


lunedì 27 agosto 2018
pubblicato da Rossana Vinci in CONCORSI

Concorso di idee “Scuole sicure”

Tre nuove scuole innovative a Campobasso

Concorso di idee “Scuole sicure”
27/08/2018 - Il Comune di Campobasso ha bandito un concorso di idee per la realizzazione di tre scuole innovative: Igino Petrone, Cep nord e Crispi. Il concorso di idee "Scuole Sicure" è unico, ma ciascun candidato può presentare la propria proposta per uno solo degli edifici scolastici innovativi individuati dal comune. Le scuole devono essere innovative da un punto di vista architettonico, impiantistico, tecnologico, dell'efficienza energetica e della sicurezza strutturale e antisismica, caratterizzate dalla presenza di nuovi ambienti di apprendimento e dall'apertura al territorio. Premi - al 1° classificato: 3.000,00 euro e affidamento dell'incarico di progettazione definitiva ed esecutiva - al 2° [Leggi tutto l'articolo ...]


martedì 21 agosto 2018

Milano: Sarca 235 di Scandurra Studio

Aria e luce come semplici elementi espressivi alla base del progetto

Milano: Sarca 235 di Scandurra Studio
21/08/2018 - Il progetto Sarca 235 di Scandurra Studio è un intervento di ristrutturazione di un edificio esistente che ricade all’interno della trasformazione dell’area industriale nord est di Milano. L’intervento si basa su elementi dimensionali e geometrici semplici, pensati per rispondere al meglio alle caratteristiche funzionali richieste da un edificio terziario; l’intento è stato infatti quello di trasformare completamente un progetto per uffici per Coima. Dice Alessandro Scandurra: “Oggi gli standard funzionali sono cambiati ed è cambiato anche il valore che può esprimere un edificio per un’azienda. L’idea principale è quella di riaprire l’edificio verso la città e di ricostruire un episodio [Leggi tutto l'articolo ...]


lunedì 6 agosto 2018
pubblicato da Alessandra Marra in MERCATI

Mercato immobiliare italiano, nel 2018 cresce ma senza turbo

Scenari Immobiliari: una nuova spinta potrebbe arrivare dalle innovazioni tecnologiche che puntano su efficienza energetica e sostenibilità

Mercato immobiliare italiano, nel 2018 cresce ma senza turbo
06/08/2018 – Il mercato immobiliare italiano nel 2018 ha registrato una crescita cauta, rispetto allo stesso periodo del 2017, ma nei prossimi anni innovazioni tecnologiche del mondo fisico e del mondo virtuale e nuovi stili di vita improntati alla sostenibilità avranno inevitabili ripercussioni sul mercato immobiliare.   Questi sono alcune delle considerazioni emerse nel corso della presentazione del 26° Forum di Scenari Immobiliari in cui il direttore generale di Scenari Immobiliari Francesca Zirnstein ha dato anche un’anticipazione sul ‘Secondo Osservatorio sulla sostenibilità e sulla Sicurezza’, che sarà presentato in apertura del Forum.   Mercato immobiliare: verso efficienza energetica e sostenibilità Secondo il [Leggi tutto l'articolo ...]


giovedì 2 agosto 2018

Ecobonus, le imprese: ‘i nuovi limiti favoriranno lavoro nero e prodotti low cost’

CNA e Finco criticano l’abbassamento dei tetti agli incentivi che non aiuterà lo sviluppo dell’efficienza energetica

Ecobonus, le imprese: ‘i nuovi limiti favoriranno lavoro nero e prodotti low cost’
02/08/2018 – Se fosse confermato, l’abbassamento dei tetti di costo per ogni tipologia di intervento agevolabile con l’ecobonus dimezzerà la percentuale reale delle detrazioni, favorirà i prodotti low cost e spingerà a tornare al lavoro in nero.   A lanciare l’allarme CNA Impianti e Finco che criticano la bozza di decreto con cui si vuole riformare l’ecobonus. Leggi i contenuti della bozza di decreto   Riforma ecobonus: bocciati i nuovi limiti di spesa Secondo Guido Pesaro, Responsabile Nazionale CNA Installazione Impianti, “applicando i nuovi limiti di spesa la percentuale reale delle detrazioni si dimezzerebbe, senza contare gli altri effetti negativi, per i contribuenti, derivanti dal dover coprire [Leggi tutto l'articolo ...]


» Tutte le news ISOLAMENTO TERMICO

Speciale ISOLAMENTO TERMICO sponsored by:

Geosec
lgbusiness
Sismicad 12


Sicurezza Cantieri