Network
Pubblica i tuoi prodotti
Jasper Morrison

Jasper Morrison Designer

Jasper Morrison

Jasper Morrison

Designer

London

Profilo di Jasper Morrison

Jasper Morrison è nato a Londra nel 1959 e si è laureato in Design al Kingston Polytechnic nel 1982. Successivamente alla laurea, ha frequentato il Royal College of Art e un anno alla scuola d'arte Hochschule der bildenden Künste di Berlino. Dopo la laurea, Jasper ha aperto il suo studio di design a Londra nel 1986. Si è affermato con due installazioni: il "Reuters News Center" presso Documenta 8 a Kassel nel 1987 e "Some New Items for the Home, Part I", alla DAAD Gallery di Berlino come parte di Berlin Design Werkstadt nel 1988. I primi progetti di Jasper sono stati prodotti da Aram e SCP a Londra, Neotu a Parigi, FSB in Germania e Cappellini in Italia. Nel 1989 inizia la collaborazione con Vitra con la mostra "Some New Items for the Home, Parte II", al Salone del Mobile di Milano. Ha collaborato con Andreas Brandolini e Axel Kufus, fornendo servizi di progettazione espositiva e urbanistica. Nel 1994 Jasper è stato consulente di Üstra, l'autorità dei trasporti di Hannover, progettando una pensilina per autobus e poi il nuovo tram di Hannover. Ulteriori collaborazioni sono iniziate in questo periodo con le aziende italiane Alessi, Flos e Magis e il produttore tedesco di porcellana Rosenthal. Fra i principali esponenti del design britannico, è stato il sostenitore di una nuova semplicità nella concezione degli oggetti, connotati da assoluta essenzialità. La sua opera, per asciuttezza di linguaggio, è stata associata alle esperienze della minimal art degli anni Sessanta e Settanta. Emblematici sono i progetti della sedia Plychair, in sottili elementi di legno a sezione quadrata, disegnata nel 1988 per Vitra, e del sistema di contenitori Universal system per Cappellini del 1989, in cui il disegno del foro che funge da maniglia rappresenta l'unica licenza decorativa in una volumetria complessivamente squadrata. Negli anni 2000 Jasper ha lavorato a un progetto per Rowenta per una serie di elettrodomestici da cucina e ha iniziato le consulenze con Muji, Samsung, Ideal Standard e Established & Sons. Nel 2006 ha collaborato con il designer giapponese Naoto Fukasawa alla mostra Super Normal alla Axis Gallery di Tokyo, che, seguita da un libro, è andata in tournée a Londra, Milano, Helsinki e New York. Questa mostra ha ispirato nel 2008 l'apertura del Jasper Morrison Shop accanto al suo studio di Londra, spazio in cui ogni anno, durante il London Design Festival, presenta una mostra. Dal 2010 Jasper collabora con le società spagnole Camper, Kettal e Andreu World e le società statunitensi Maharam ed Emeco. È direttore artistico della società elettronica svizzera Punkt. Nel 2014 ha progettato i mobili per l'estensione della Tate Modern, più di dieci anni dopo aver lavorato all'apertura del museo con gli architetti Herzog & de Meuron. Jasper Morrison ha tenuto mostre personali a Tokyo presso Axis Gallery, Yamagiwa e HH Style. Tra le altre mostre, ha presentato Au Musée al Musée des Arts Décoratifs di Bordeaux nel 2009 e nel 2011 ha curato il Danish Design, I Like It, al Copenhagen Design Museum. Nel 2015 è stata inaugurata una sua mostra retrospettiva al Grand-Hornu, in Belgio, accompagnata da una nuova monografia: "A Book of Things". I libri precedenti includono Everything But The Walls e A World Without Words, entrambi pubblicati da Lars Müller. Jasper Morrison è un Royal Designer for Industry dal 2001 e il suo studio - Jasper Morrison Ltd - attualmente ha uffici a Londra, Tokyo e Parigi.

Attività
  • DESIGN

Team di Jasper Morrison

Prodotti di Jasper Morrison

x Sondaggi Edilportale
Superbonus 110%, si parte col piede giusto? Partecipa