Network
Pubblica i tuoi prodotti
Mies Van der Rohe

Mies Van der Rohe Architetto

Mies Van der Rohe

Mies Van der Rohe

Architetto

Aachen

Profilo di Mies Van der Rohe

Ludwig Mies Van der Rohe (Ludwig Michael Mies) nacque il 27 maggio 1886 ad Aquisgrana in Germania. Partì per Berlino nell'anno 1905 e vi lavorò per Bruno Paul fino al 1907. Qui ebbe origine il suo primo progetto indipendente realizzato per una casa per Alois e Sophie Riehl nella colonia di Neubabelsberg a Potsdam (1906-07). Lavorando per Peter Behrens, negli anni 1908-11, Mies Van der Rohe sviluppò un interesse per il classicismo di Schinkel. Progettò una casa a Berlino-Zehlendorf per il collezionista d'arte Hugo Perls (1911-12). Aprì il suo studio di architettura nel 1913. Negli anni 1921-24 disegnò molti grattacieli vetrati con costruzioni basate sul principio della struttura a "pelle e ossa". Negli anni 1925-27 realizzò condomini a Berlino-Wedding, sfruttando in modo significativo i moderni principi di funzione e igiene. Il lavoro e la partnership di Mies con Lilly Reich (1885-1947) divennero un importante punto di svolta nella sua vita, lavorando insieme alla mostra del Werkbund tedesco "The Dwelling" che prese forma nel famoso complesso residenziale Weissenhof a Stoccarda (1927). Sia qui sia nella mostra di moda di Berlino del 1927, il cui tema centrale era la seta, Mies e la Reich presentarono il loro concetto di spazio “scorrevole” o “senza restrizioni” che è stato ulteriormente sviluppato nel padiglione di Barcellona (1928-29) e nella Villa di Brno (1928-30). Entrambi collaborarono anche ai progetti per le “brick” houses per Erich Wolf a Guben (1925-27) e Hermann Lange e Josef Esters a Krefeld (1927-30). I Tugendhats furono colpiti dalla casa di Guben e fortemente influenzati dalla personalità di Mies. Ludwig Mies Van der Rohe fu l'ultimo direttore del Bauhaus negli anni 1930-33. Partito per gli Stati Uniti nel 1938, dove assunse la direzione dell'Illinois Institute of Technology (IIT) di Chicago, aprì lì anche un proprio ufficio. Il suo design domestico più radicale fu quello per Edith Farnsworth sotto forma di padiglione di vetro (1945-51). Realizzò il grattacielo Lake Shore Drive Apartments a Chicago (1948-51) e il grattacielo amministrativo Seagram Building a New York (1954-58). Sue anche la Nuova Galleria Nazionale di Berlino - Neue Nationalgalerie - nella sua Germania (1962-68). All'inizio del 1969, lo studio di Chicago di Mies supportò il restauro della Villa Tugendhat avviato dall'architetto di Brno František Kalivoda e Grete Tugendhat. Ludwig Mies van der Rohe morì il 17 agosto 1969 a Chicago.

Attività
  • PROGETTAZIONE ARCHITETTONICA

Team di Mies Van der Rohe

Prodotti di Mies Van der Rohe