Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Bonus facciate, come ci si regola dove i piani non hanno zone A e B?
RISTRUTTURAZIONE Bonus facciate, come ci si regola dove i piani non hanno zone A e B?
SICUREZZA

Transizione alla Norma ISO 9001:2000

Criteri per un approccio efficace ed omogeneo alle valutazioni di conformità alla norma iso 9001:2000

Commenti 1138
La nuova norma ISO 9001:2000 è stata adottata dall'ISO in data 15 Dicembre 2000, entrando subito in vigore. Scatta così, o meglio è già scattata, la corsa a certificare aziende e società in conformità alla nuova versione. A tale fine è utile che venga chiarito all'utenza quale sia la differenza tra la certificazione ISO 9000:94 e quella ISO 9001:2000, oltre a spiegare quale sia il valore aggiunto della certificazione accreditata. Se infatti per una certificazione non accreditata l'Organismo di certificazione può seguire una propria politica di intervento, nel caso di una certificazione accreditata le regole del gioco vengono definite, a livello nazionale, dall'Organismo di Accreditamento, a sua volta coinvolto dal rispetto di regole internazionali, al fine di garantire un approccio comune e omogeneo delle attività e di garantire la dovuta sorveglianza sul rispetto delle regole da parte degli Organismi di Certificazione, affinché non vengano a mancare i requisiti per il riconoscimento internazionale delle certificazioni "accreditate" rilasciati alle singole aziende e/o società. SINCERT, per rispondere alle esigenze di una corretta transizione, ha lanciato nel corso del 2000 uno specifico progetto, il cui risultato primo è stato l'emissione del documento "Criteri per un approccio efficace ed omogeneo alle valutazioni di conformità alla norma ISO 9001:2000", approvato dal Consiglio Direttivo SINCERT il 19 Dicembre scorso e subito distribuito per competenza a tutti gli Organismi di Certificazione accreditati, assieme ad una lettera nella quale si ricorda agli Organismi accreditati che le certificazioni alla nuova norma potranno essere rilasciate a fronte del rispetto dei seguenti punti, estratti dalle regole internazionali emesse da EA e da IAF sull'argomento: * L'OdC deve avere attuato il programma di adeguamento delle competenze interne, secondo gli aspetti richiesti dai documenti SINCERT, EA e IAF. Di tale attuazione deve essere trasmessa tempestiva comunicazione scritta al SINCERT * Le attività di valutazione devono essere svolte tenendo conto delle indicazioni e raccomandazioni contenute nel sopra citato documento SINCERT * Il rilascio dei certificati di conformità alla nuova norma deve avvenire a fronte di un esame completo di tutto il sistema, anche per aziende già certificate ISO 9000:94, secondo quanto precisato nello specifico documento IAF.

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Liguria, quali scenari si aprono per architetture e cantieri? Partecipa