Carrello 0
Assicurazioni decennali per i grandi appalti pubblici
LAVORI PUBBLICI

Assicurazioni decennali per i grandi appalti pubblici

Per incidenti muoiono ogni anno più di 40mila europei

Per realizzare lavori pubblici oltre i 20 miliardi di lire, l’appaltatore incaricato dovrà d’ora in poi necessariamente stipulare due distinte polizze assicurative di durata decennale. La prima polizza per coprire i rischi di rovina totale o parziale dell’opera in realizzazione, la seconda invece per la responsabilità civile verso terzi. La soglia di 20 miliardi, definita con il presente decreto del ministro dei lavori pubblici (pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 285 del 6 dicembre 2000), è stata determinata con l’obiettivo di evitare possibili distorsioni del mercato e soprattutto consistenti aumenti nei costi di realizzazione in particolare per le piccole e medie imprese. Il valore limite di importo ora introdotto sarà successivamente revisionato, quando entrerà definitivamente in vigore la disciplina relativa alle polizze tipo, attualmente definite in via sperimentale e provvisoria.  
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
BIM: professionisti italiani, siete pronti? Leggi i risultati