Carrello 0
Basilicata, Legambiente scrive all'UE
URBANISTICA

Basilicata, Legambiente scrive all'UE

Per la vicenda del depuratore di Grumento Nova, Potenza

Legambiente Basilicata ha chiesto con una lettera l’intervento della Commissione Europea sulla "complessa vicenda dell’impianto di depurazione consortile di Grumento Nova (Potenza)". "In particolare - ha spiegato Gianfranco De Leo, Presidente di Legambiente Basilicata - suscita dubbi la delibera della Giunta Regionale del 6 Febbraio con la quale si chiede al Consiglio regionale di pronunciarsi sulla pubblica utilità e indifferibilità dell’opera portando così a conclusione il procedimento, pur in presenza di un quadro autorizzativo e conoscitivo rispetto all’impianto ancor ampiamente lacunoso". La proposta elaborata dal Consorzio di bonifica "pur garantendo un efficace trattamento dei liquami, l’adozione di tecnologie e processi innovativi, un’attenzione particolare alla qualità architettonica dei manufatti e alla scelta delle schermature vegetali, non giustifica adeguatamente la scelta di dimensionare l’impianto per una popolazione di 40.000 abitanti equivalenti, a fronte di circa 27.000 residenti, e non ha valutato fino in fondo l’ipotesi alternativa di realizzare impianti singoli con riciclaggio di acque depurate facendo confluire soltanto i fanghi in un centro di trattamento consortile".
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
BIM: professionisti italiani, siete pronti? Leggi i risultati