Carrello 0
Al geometra la regia degli appalti
LAVORI PUBBLICI

Al geometra la regia degli appalti

Negli enti più piccoli può diventare responsabile unico del procedimento dei lavori

I geometri possono essere nominati responsabili unici del procedimento per la realizzazione di lavori pubblici. Nei Comuni fino a tremila abitanti l'incarico può essere attribuito anche a un amministrativo, qualora nei loro organici i tecnici non siano presenti (il 58 % dei Comuni è inferiore ai tremila abitanti). Con un'interpretazione funzionale, contenuta nella determinazione n. 10 del 23 febbraio scorso (consultabile sul sito www.autoritalavoripubblici.it), il Consiglio presieduto da Garri rende attuabile presso i piccoli enti locali la normativa concernente il responsabile del procedimento dei lavori pubblici, disciplinata in linea di principio dall'articolo 7 della legge Merloni (legge n. 109 del 1994 e successive modifiche) e dettagliata negli articoli 7 e 8 del Regolamento generale di attuazione di cui al DPR 554/99. Malgrado l'intervento "riparatore" dell'Autorità, resta però il problema di fondo della carenza presso i piccoli enti (e non solo presso di essi) di moderni uffici tecnici in grado di assolvere in maniera adeguata tutte le funzioni e i compiti ad essi attribuiti. Non è più rinviabile l'esigenza di un potenziamento complessivo degli uffici tecnici dei Comuni, anche attraverso le forme associate della convenzione e degli enti di secondo livello (Unioni di Comuni, Comunità montane, Comunità isolane) oggi incentivate con contributi erariali e regionali ad hoc.
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
BIM: professionisti italiani, siete pronti? Leggi i risultati