Carrello 0
Aeroporto di Firenze: patto di covendita tra gli enti pubblici
VARIE

Aeroporto di Firenze: patto di covendita tra gli enti pubblici

Gli enti pubblici che insieme detengono il 51,91% della società Aeroporto di Firenze, hanno siglato un patto parasociale.

La Camera di Commercio di Firenze, il Comune di Firenze, il Comune di Prato e la Camera di Commercio di Prato, che insieme detengono il 51,91% della società Aeroporto di Firenze, hanno siglato un patto parasociale di covendita. Secondo questo accordo, valido fino ottobre 2001, le parti si impegnano a non incrementare le proprie partecipazioni in Aeroporto di Firenze. Nel caso in cui uno degli azionisti decida di cedere tutte o parte delle proprie azioni, è previsto il diritto di prelazione delle altre parti aderenti al patto. In questo modo gli enti pubblici azionisti affermano l'intenzione di ''gestire la loro partecipazione nel capitale sociale di AdF secondo linee comuni e procedere di pari passo anche con riferimento alle procedure per l'eventuale dismissionè'.
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Bonus per la casa, come migliorarli? Leggi i risultati