Carrello 0
Via al decreto per l’autostrada Milano-Brescia
LAVORI PUBBLICI

Via al decreto per l’autostrada Milano-Brescia

Parte l’iter per realizzare l’opera in project financing

Il presidente del Consiglio, Giuliano Amato, ha firmato il Dpcm che autorizza la realizzazione della nuova autostrada Milano-Brescia, in attuazione alla nuova procedura fissata dall’articolo 21 della legge 340/2000. Il provvedimento legislativo ha rimosso il divieto di realizzare nuove autostrade, vigente dal 1975, a condizione che le opere siano previste dal Piano generale dei trasporti (Pgt) e nel piano Anas, e successivamente autorizzate con Dpcm. Ora la responsabilità per la realizzazione dell’autostrada passa al ministero dei Lavori pubblici, che a breve dovrebbe lanciare un avviso per sollecitare le proposte dei promotori privati. In realtà, la procedura dovrebbe poter essere attivabile da subito, entro il 30 giugno prossimo, come prevedono gli articoli 37-bis e seguenti della legge 109/1994.
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
La domotica, quali risvolti sociali ed economici per le famiglie? Leggi i risultati