Carrello 0
Umbria, oltre 2mila miliardi entro il 2003 per i trasporti
FINANZIAMENTI

Umbria, oltre 2mila miliardi entro il 2003 per i trasporti

La Regione ha firmato due accordi quadro per ferrovie e aeroporti

Dopo le strade, le ferrovie e gli aeroporti. L’Umbria è pronta a rilanciare sui trasporti e a completare il potenziamento del sistema infrastrutturale: la Regione ha infatti firmato, dopo quelli dei mesi scorsi con l’Anas, due accordi quadri con lo Stato. Un terzo dovrebbe arrivare nelle prossime settimane. Il valore complessivo degli investimenti previsti fino al 2003 è di oltre 2mila miliardi. L’accordo di programma per il trasporto ferroviario prevede sette interventi da parte delle Fs, per un totale di 373 miliardi. Il secondo accordo riguarda, invece, la Ferrovia centrale umbra (Fcu) per la quale è stato concordato un investimento di 395,7 miliardi. Infine, per quanto riguarda gli aeroporti, la Regione si appresta a firmare un terzo accordo quadro, che metterà a disposizione una ventina di miliardi. Saranno ampliati e potenziati gli scali di Perugia S. Egidio e di Foligno.
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Lucernari e cupole per illuminare dall'alto, quali usi nei tuoi progetti? Leggi i risultati