Carrello 0
Al via l’indagine sui finanziatori per il Ponte sullo Stretto
LAVORI PUBBLICI

Al via l’indagine sui finanziatori per il Ponte sullo Stretto

L’avviso pubblicato in G. U.: ricognizione entro il 30 settembre

Al via l’indagine sui possibili finanziatori per la realizzazione del Ponte sullo Stretto. La ricognizione dovrà concludersi entro il prossimo 30 settembre. Nell’avviso, pubblicato in Gazzetta ufficiale, in particolare si legge che è stata avviata “una ricognizione per verificare l’interesse alla partecipazione da parte di enti finanziatori alla realizzazione del progetto ponte sullo stretto di Messina, costituito da un ponte sospeso a campata unica di 3.300 metri lineari, dai relativi collegamenti e raccordi stradali e ferroviari e dei servizi connessi”. Il termine per la presentazione delle manifestazioni di interesse è fissato per il 2 luglio, mentre la ricognizione e la verifica delle proposte si concluderà entro il 30 settembre. I ministeri coinvolti sono Tesoro, Trasporti e Lavori pubblici. Il costo dell’opera, come chiarito dopo lo studio degli advisor e la successiva relazione interministeriale, dovrebbe essere oggi di 10.800 miliardi, di cui 6.600 per il ponte, 2.770 per i collegamenti stradali e ferroviari, 1.400 per gli oneri finanziari. I tempi per la progettazione sono di quattro anni, sette per la costruzione. Confermato l’interesse alla candidatura da parte di Mediocredito centrale. Visualizza le news correlate Mediocredito punta su Sud e grandi opere Variante di valico e Ponte sullo Stretto: opere da realizzare subito Project Financing per il Ponte sullo Stretto
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Bonus per la casa, come migliorarli? Leggi i risultati