Carrello 0
Bologna, 1.200 miliardi per la mobilità
LAVORI PUBBLICI

Bologna, 1.200 miliardi per la mobilità

Il Comune ha varato i progetti per metropolitana, tram e autostrade

Metropolitana, tram e autostrade: per la mobilità, il Comune di Bologna ha varato progetti per un ammontare degli investimenti previsti superiore ai 1.200 miliardi di lire. Le tre grandi opere saranno realizzate con stanziamenti pubblici e privati: si tratta, in particolare, della linea metropolitana, del tram veloce su gomma e dell’ampliamento a tre corsie del raccordo autostradale tra l’A1 e l’A14, in corrispondenza con la tangenziale della città. A questi si aggiungono i lavori per due zone di parcheggio: il completamento dell’area sosta Staveco e il raddoppio dell’area Michelino. L’ultimazione dei progetti esecutivi e il via ai lavori sono previsti entro i prossimi due anni. La metropolitana, che sarà realizzata con soluzioni tecnologiche avanzate, avrà un costo di 700 miliardi (il progetto è stato già approvato dal ministero dei Lavori pubblici e già finanziato per la prima tratta), 370 miliardi la linea del tram su gomma (per la quale è già stato ottenuto un finanziamento pubblico pari al 60% della spesa prevista). Il progetto di ampliamento del raccordo tra A1 e A14 e il rifacimento degli svincoli della tangenziale fanno invece parte di una convenzione già sottoscritta tra Regione, Provincia, Comune, Anas, Autostrade e ministero dei Lavori pubblici. Il costo dell’opera è di 170 miliardi (i finanziamenti sono già disponibili). Infine, i parcheggi costeranno 5 miliardi.
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Bonus per la casa, come migliorarli? Partecipa