Carrello 0
Arriva la Super-DIA
NORMATIVA

Arriva la Super-DIA

Diventerà nazionale l’estensione della Denuncia di inizio attività di ristrutturazione edilizia

Il nuovo governo continua a lavorare sul fronte della semplificazione in materia di edilizia. Il Ministro delle Infrastrutture Pietro Lunardi sta lavorando sulla proposta di legge che consentirà di accelerare la procedura di ristrutturazioni in uffici e appartamenti. La semplificazione avverrà per mezzo della denuncia di inizio attività che verrà estesa a tutti gli interventi edilizi privati e non più solo alle opere minori. In questo modo tutte le operazioni di ristrutturazione potranno essere intraprese con la semplice autocertificazione vale a dire che non sarà più necessario attendere autorizzazioni o nulla osta. Il ministro Lunardi, inoltre, sta lavorando in collaborazione con il dicastero dell’economia sulla possibilità di prorogare di un anno l’IVA ridotta al 10% per gli interventi di manutenzione sugli immobili residenziali privati e gli sgravi IRPEF del 36% su tutti gli interventi di recupero abitativo. In realtà il governo Berlusconi non ha fatto altro che estendere la autocertificazione a tutte le opere di ristrutturazione che era già stata prevista dal governo Prodi con la legge 662/1996 solo per alcuni casi di interventi edilizi privati minori. La Super-Dia era stata già attuata nel 1999, dalle regioni Toscana e Lombardia che per mezzo di leggi regionali avevano esteso i casi di autocertificazione già previsti dalla legge 662/1996. All’esame del ministro delle infrastrutture c’è poi la possibilità di riconoscere diritti edificatori compensativi ai proprietari che cedono al Comune immobili soggetti a vincolo storico-artistici, posti dal Piano regolatore generale, dalla regione o dalle soprintendenze.
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Quanto è equo il compenso dei professionisti? Leggi i risultati