Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Nuovo Testo Unico Edilizia, passi avanti per la proposta di legge
NORMATIVA Nuovo Testo Unico Edilizia, passi avanti per la proposta di legge
NORMATIVA

Bargone, con legge obiettivo rischio deregulation appalti

Secondo l’ex sottosegretario, basterebbe riformare Conferenza di servizi e Via

27/07/2001 – Antonio Bargone, sottosegretario ai Lavori pubblici per cinque anni nella scorsa legislatura e padre, insieme a Francesco Merloni, delle riforme degli appalti, critica la legge obiettivo, in cui vede “il tentativo di nascondere, dietro una legge per accelerare le grandi opere, una deregulation totale del sistema”. A suo parere, per accelerare le decisioni basterebbe un disegno di legge con tre articoli: “Uno – spiega – per decidere realisticamente quali sono le opere strategiche da fare subito; uno per accelerare la decisione conclusiva della Conferenza di servizio ed equiparare questa decisione al rilascio delle autorizzazioni; uno per anticipare la Valutazione di impatto ambientale al progetto preliminare”. Questi, sostiene Bargone, sono i punti essenziali del Ddl Lunardi “tutto il resto – afferma – è superfluo. O vuole andare a parare da un’altra parte”.

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Superbonus 110%, come sta andando e cosa ci aspetta? Leggi i risultati