Carrello 0
Attacco terroristico senza precedenti nel cuore dell’America
VARIE

Attacco terroristico senza precedenti nel cuore dell’America

Distrutte le torri gemelle di Manhattan e un braccio del Pentagono. Migliaia le vittime e inestimabili i danni

11/09/01 - Gli Stati Uniti hanno subito l'attacco terroristico piu' violento della loro storia. Due aerei dirottati dopo il decollo si sono schiantati contro le torri gemelle del 'World Trade Center' a distanza di 18 minuti l'uno dall'altro. Entrambi gli edifici sono crollati, la prima torre verso le 10 ora locale, la seconda mezz'ora piu' tardi. Il vero e proprio atto di guerra si e' verificato mentre migliaia di impiegati, almeno diecimila, entravano negli uffici ospitati dal Wtc. I due velivoli dell'American Airlines - diretti a Los Angeles da Washington e Boston - trasportavano complessivamente 164 passeggeri, secondo quanto riferito dalla compagnia aerea. Praticamente impossibile stilare un bilancio, seppur approssimativo Subito dopo un terzo aereo, anch'esso dirottato, si è schiantato contro il Pentagono che e' parzialmente crollato. Contemporaneamente a Washington si e' verificata un'esplosione davanti al Campidoglio. Successivamente un altro aereo si e' schiantato nei pressi della citta' di Pittsburgh, in Pennsylvania, poco dopo il decollo. Il velivolo, alzatosi dall'aeroporto di Newark nel New Jersey e diretto a San Francisco, trasportava 38 passeggeri e 5 assistenti di volo morti nell'urto. La United Airlines ha quindi reso noto di aver perso i contatti con il volo 175 diretto da Boston a Los Angeles. Nel Wtc hanno sede 500 societa' internazionali, tra cui organizzazioni commerciali, banche, agenzie assicurative, ditte immobiliari, imprese di spedizioni e istituti scientifici: luogo di lavoro per 50 mila persone, il centro d'affari World Trade Center e' meta di oltre 80 mila turisti al giorno. Ubicato tra Church, Vesey, West e Liberty Street, il World Trade Center venne edificato a partire dal 1966 su di un'area dismessa di 6,5 ettari in riva al fiume Hudson (North River) e fu inaugurato ufficialmente il 4 aprile del 1973. Questo complesso edilizio, che appartiene alla Port Authority of New York and New Jersey, nacque al fine di attirare le compagnie internazionali nel settore meridionale di Manhattan (Downtown), cui all'epoca veniva preferita la parte centrale dell'isola (Midtown). Gli inizi furono difficoltosi e, per evitare un disastro finanziario, lo Stato di New York si vide costretto ad affittare la maggior parte degli stabili. Motivo dominante del complesso sono le Twin Towers (chiamate One WTC e Two WTC), i due grattacieli piu' alti di New York (420 m, 110 piani, oltre 100 ascensori ciascuno) e, dopo le Sears Towers di Chicago, di tutto il mondo. Eretti nel 1973, si innalzano su di una pianta quadrata il cui lato misura 63 m e poggiano su fondamenta che penetrano per 21 m di profondita' nella roccia di lavagna. Per edificare le Twin Towers, che all'altezza dei primi 21 piani si stagliano su speroni goticizzanti di 12 m, furono necessarie quasi 180.000 travi d'acciaio e 4.800 km di cavi elettrici. Dal 107/esimo piano del Two WTC, raggiungibile in ascensore in soli 58 secondi si ammirava un suggestivo panorama dell'intera New York. Salendo, sempre in ascensore, al 110/esimo piano si raggiungeva il tetto del grattacielo; qui era ubicata la Rooftop Promenade, una piattaforma panoramica all'aperto, da cui si godeva la vista piu' alta di tutta New York. Analoga opportunita' offriva il ristorante Windows on the World (Finestre sul mondo), sito al 107/esimo piano dell'One WTC. Il piano sotterraneo delle Twin Towers, dotato di una stazione della metropolitana e di una galleria commerciale con 70 negozi, fu bersaglio, nel 1993, di un attentato dinamitardo degli integralisti islamici che provoco' sei morti e ingenti danni all'edificio.
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui