Carrello 0
Appalti, cresce il valore dei bandi
LAVORI PUBBLICI

Appalti, cresce il valore dei bandi

Nel periodo gennaio-ottobre, +11,9%. Negativi Sud e Isole

12/11/2001 – Diminuisce il numero dei bandi pubblicati nei primi dieci mesi del 2001, ma aumenta il valore: secondo le analisi del Cresme sui dati del servizio appalti del Sole-24 Ore, nel periodo gennaio-ottobre sono stati messi in gara 24.676 lavori per un importo di 16,961 miliardi di euro (32.842 miliardi di lire) che, rispetto al 2000, hanno segnato un –4,2% nel numero e +11,9% nel valore. A trainare il settore sono Nord e Centro; negativi Sud e Isole. Nel solo mese di ottobre, sono stati pubblicati 2.943 bandi per 2,3 milioni di euro (4.501 miliardi di lire) che hanno fatto registrare su ottobre 2000 un incremento numerico del 40,9% e del 121,7 nel valore. Guardando le aree geografiche, in testa si piazza il Nord con bandi per 8 miliardi di euro (15.573 miliardi di lire) pubblicati nei primi dieci mesi dell’anno e una crescita del 14,1% rispetto allo stesso periodo 2000; segue il Centro con gare per 3,1 miliardi di euro (6.146 miliardi di lire) e una crescita del 25,1%. Sud e Isole, invece, con appalti per 4,3 miliardi di euro (8.600 miliardi di lire), hanno registrato un calo del 15%. Per quanto riguarda i grandi lavori, infine, nei mesi gennaio-ottobre sono stati pubblicati 36 bandi superiori ai 100 miliardi di lire per un totale di 3,8 miliardi di euro (7.489 miliardi di lire) e un incremento numerico del 111,8% e dell’89,8% nel valore, facendo così registrare la crescita più consistente tra i vari segmenti.
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
BIM: professionisti italiani, siete pronti? Partecipa