Carrello 0
Acer, a Roma bloccati 27mila mld di lire per edilizia
MERCATI

Acer, a Roma bloccati 27mila mld di lire per edilizia

Susi: "E' una situazione gravissima"

04/12/2001 – I disaccordi tra Comune di Roma e Regione Lazio paralizzano i piani di investimento programmati nel settore delle costruzioni, bloccando così numerosi incentivi al lavoro e all’occupazione. A lanciare l’allarme è il presidente dei costruttori romani (Acer), Silvano Susi: “Abbiamo calcolato – ha affermato – che a Roma complessivamente esistono investimenti per 27mila miliardi di lire (14 milioni di euro) che sono disponibili solo sulla carta. Si tratta di risorse pubbliche e private che non possono ancora essere attivate”. È una “situazione gravissima”, ha proseguito, considerando la ricaduta che gli investimenti nell’edilizia hanno sui posti di lavoro, tra imprese di costruzione e indotto. A proposito dei programmi di recupero, ha inoltre detto Susi, la precedente giunta regionale e comunale aveva firmato un’intesa sull’accordo di programma, che doveva essere stipulato lo scorso 30 giugno ma è ancora fermo per contrasti politici in corso.
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

)