Carrello 0
Ance, applicare legge obiettivo anche a opere ordinarie
NORMATIVA

Ance, applicare legge obiettivo anche a opere ordinarie

De Albertis: “Piccoli lavori altrettanto importanti per il Paese”

12/12/2001 – L’applicazione della legge obiettivo potrebbe essere estesa anche alle opere ordinarie, evitando così il rischio della “creazione di due mercati paralleli che viaggiano con diverse velocità”. È il parere del presidente dell’Ance, l’associazione nazionale dei costruttori edili, Claudio De Albertis. “Il rischio – ha aggiunto – è che vengano sottratte risorse pubbliche destinate a quelle piccole opere che devono fare i conti con tutti quei vincoli e quelle pastoie burocratiche che ne frenano la realizzazione”. A suo parere, infatti, “difficilmente i circa ottanta interventi prioritari potranno essere realizzati solo con capitali privati” ma, ha concluso De Albertis, “sarebbe un errore gravissimo drenare i finanziamenti per le grandi infrastrutture a scapito dei piccoli lavori che sono altrettanto importanti per lo sviluppo del Paese”.
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Bonus per la casa, come migliorarli? Leggi i risultati